I plugin WordPress più utilizzati

wordpress-plugins

Ti sei mai chiesto quali sono i plugin WordPress più utilizzati? Questo articolo sicuramente ti sarà utile per conoscere alcuni dei tool per fare blogging più apprezzati: infatti, i plugin WordPress più diffusi servono ad implementare una varietà di funzionalità e sicuramente ti saranno utili per la gestione del tuo sito web.

Ho deciso infatti di indicare 10 plugin che sono tra i più scaricati dalla directory di WordPress, e che utilizzo o ho utilizzato recentemente. Sono strumenti che raccomando, in quanto li ho testati a lungo e posso valutare positivamente il loro operato.

10 tra i plugin WordPress più utilizzati

10 Google Analytics for WordPress

Google Analytics tra plugin WordPress più utilizzati

Google Analytics for WordPress, è uno dei plugin sviluppati da Joost de Valk, guru di SEO e WordPress.

Integrato con la API di Google Analytics, permette di monitorare la performance del tuo sito WordPress attraverso l’analisi del numero di visualizzazioni di pagine e post, link in uscita, velocità del sito, ecc.

Questo è un plugin utile per sfruttare al meglio lo strumento Google Analytics, e quindi ti permetterà di ottimizzare il tuo sito web attraverso la conoscenza di tutti i numeri del traffico sulla tua piattaforma.

9 WP Super Cache

Il plugin essenziale per chi vuole rendere più veloce il proprio sito WordPress. Infatti un sito lento, difficilmente navigabile, sarà sicuramente poco visitato perché la sua lentezza indispettirà i tuoi visitatori. Questo strumento è in grado di diminuire fino al 50% il tempo di caricamento della tua piattaforma, e di conseguenza diminuirà anche il suo tasso di bounce rate.

8 WordPress Importer

Tra i plugin WordPress più utilizzati, troviamo un plugin sviluppato proprio dal team di WordPress. Questo strumento serve ad importare contenuti (come articoli, pagine e commenti) esportati da altri siti WordPress. In pochi click potrai quindi trasferire tanti file, senza dover toccare e gestire il database, con il rischio di compiere qualche pasticcio.

7 Yoast SEO

Yoast SEO plugin popolare

Nella lista dei plugin WordPress più scaricati c’è un altro strumento sviluppato da Joost de Valk, e cioè, Yoast SEO. Questo è uno dei tool più amati per l’ottimizzazione dei contenuti in chiave SEO ed è quello che ho scelto di usare anche su questo sito. Si tratta infatti di una risorsa gratuita ma con le caratteristiche professionali di una a pagamento. Se vuoi ottimizzare ogni ambito del tuo sito web, per renderlo più facilmente rintracciabile sui motori di ricerca, questo è un plugin che non puoi non installare.

6 Jetpack by WordPress.com

Jetpack è il plugin scelto dagli amanti della piattaforma hosted di WordPress che però non vogliono rinunciare alla flessibilità di quella .org.

Questo strumento permette, infatti, di implementare su siti WordPress self-hosted molte delle funzionalità “cloud” della versione .com. Si tratta infatti di un plugin multifunzione, ovvero che ingloba più moduli (dalle condivisioni social, a dettagliate analisi del sito e molto altro ancora), comportandosi quindi come se fosse più plugin nello stesso tempo. Molto utile per chi è alle prime armi con WordPress, è probabilmente la risorsa WP più diffusa tra i blogger.

5 NextGEN Gallery

Tra i plugin WordPress più utilizzati troviamo uno strumento per generare gallerie di immagini.

Questo è un plugin veramente valido, che ti permette di mostrare al meglio le immagini sul tuo sito WordPress, inserendo slideshow con effetti personalizzati. Si integra senza problemi con la maggior parte dei temi e non presenta difficoltà di utilizzo, rivelandosi una risorsa piuttosto semplice da utilizzare anche per gli utenti meno esperti.

4 Google XML Sitemaps

Google Sitemap tra i plugin più utilizzati

Google XML Sitemaps è uno strumento essenziale per assicurarsi che Google indicizzi tutte le pagine del tuo sito senza problemi.

Questo plugin genera automaticamente una sitemap XML del tuo sito ogni volta che pubblichi un nuovo contenuto, permettendo ai crawler dei motori di ricerca di registrare i tuoi nuovi contenuti con molta più facilità.

3 Contact Form 7

Ogni sito web ha bisogno di un form di contatto, e Contact Form 7 è la soluzione perfetta. Infatti è completamente personalizzabile attraverso codici CSS e si adatta a qualunque tipo di sito WordPress. Tramite questo plugin, sicuramente tra i più utilizzati, puoi creare e gestire form di contatto con estrema efficenza e semplicità.

2 All In One SEO Pack

Nonostante il plugin WordPress SEO by Yoast sia diventato sempre più popolare, questo strumento mantiene in ogni caso la sua importanza come plugin SEO per WordPress. I numeri non mentono: seppur io utilizzi quello di Yoast, All In One SEO Pack è veramente un ottimo strumento per ottimizzare i contenuti del tuo sito, versatile e non complicato nel tuo utilizzo.

1 Akismet

Akismet plugin più diffuso Questo è uno strumento fondamentale per liberarti dallo spam. Akismet è un plugin sviluppato dal fondatore di WordPress (Matt Mullenweg) e serve a limitare i commenti spam sul tuo sito WordPress.

Avere questo plugin è talmente importante che, quando installi WordPress, è già presente sul tuo sito: se non l’hai ancora fatto, ti consiglio di attivarlo oggi stesso.

Non ti basta questa lista? Ecco i 100 migliori plugin per WordPress.

Conclusione

Oggi ti ho presentato 10 tra i plugin WordPress più utilizzati da sempre: sei d’accordo con questa lista? Secondo te questi sono strumenti validi oppure dovrebbero esserci altri plugin che potrebbero inserirsi in questa lista?

Se hai già provato questi strumenti e vuoi condividere la tua esperienze o suggerire alternative valide ti invito a lasciare un commento qui sotto.

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea, il webmaster di SOS WordPress. La mia missione è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!
Andrea Di Rocco

Latest posts by Andrea Di Rocco (see all)


PROMOZIONE HOSTING WORDPRESS SITEGROUND

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
10 commenti
  1. dice:

    Diciamo che, utilizzando un plugin come Yoast SEO, All in One SEO Pack e Google XML Sitemaps diventano inutili. Contact Form 7 è una soluzione gratuita, ma terrificante per chi vuole impostare campi già un pochino diversi dalle semplici aree di testo. Un ottimo plugin per la costruzione delle mappe è invece Leaflet Map Marker.

    Rispondi
      • dice:

        Per quanto mi riguarda, preferisco utilizzare Gravity Forms, che ha delle integrazioni davvero interessanti con MailChimp e PayPal, ma posso capire anche chi non è disposto a spendere 99$ per l’uso illimitato del plugin.

        Rispondi
  2. dice:

    Ciao, lista molto interessante. Ho fatto un esperimento sul mio blog. Ho testato in modo maniacale i tempi di rendering del sito web prima e dopo l’installazione di Jetpack. Sai qual’è stato il risultato? Un rallentamento notevole. Ho deciso quindi di non utilizzare wordpress jetpack (non per le funzionalità ma per mia testardaggine). Beh devo dire che si vive bene lo stesso e il blog ha una carica in più.

    Tu hai mai notato questo “problema” nella generazione delle pagine dopo l’installazione di Jetpack? Tieni presente che utilizzo siteground come servizio di hosting.

    Ciao

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *