Come trasformare i tuoi visitatori in clienti con queste 4 tecniche

trasforma i tuoi visitatori in clienti

Il tuo sogno è uguale a quello di molti blogger o proprietari di siti web: trasformare i tuoi visitatori in clienti. In poche parole, generare conversioni.  Hai un blog e sei riuscito ad attrarre un buon numero costante di visitatori giorno dopo giorno? Bene, adesso è il momento di incrementare la tua attività online, rendendola un business redditizio in ogni sua forma.

In questo post ti spiegherò come far diventare i tuoi utenti dei clienti, interessati ancora di più ad essere coinvolti da te e dalle tue proposte online. Vediamo insieme queste 4 strategie che sono sicuro potranno esserti davvero utili per raggiungere l’obiettivo.

Come trasformare i tuoi visitatori in clienti

1) Organizzare Dei Webinar

Il webinar deriva dalla composizione delle parole web e seminar, ovvero un “seminario del web”: se vendi un prodotto o un servizio vale la pena organizzarne uno.

La tattica da utilizzare non è quella di cercare di vendere un prodotto o servizio, ma quella di insegnare o trasmettere informazioni utili ai tuoi potenziali clienti: in questo modo costruirai un brand solido e ti sarà facile acquisire nel tempo un sempre maggiore numero di iscritti.

Il fine del webinar generalmente è quello di fare in modo che i partecipanti si iscrivano al tuo servizio o prodotto. Abbiamo tuttavia constatato che:

  1. Se offri un prodotto a pagamento nel webinar potresti ottenere al massimo un 10% di sottoscrizioni;
  2. Se, invece, offri una prova gratuita del prodotto o del servizio la percentuale di sottoscrizioni aumenta fino al 40% dei partecipanti.

Tieni, dunque, ben presente questo aspetto, prima di formulare un Webinar, e trova la formula più giusta in base anche alla tipologia dei tuoi utenti.

2) Blog e Call To Action

call to action per trasformare i tuoi visitatori in clienti

Ecco un altro aspetto di cui devi tenere conto se vuoi trasformare i tuoi visitatori in clienti. E’ stato provato che è molto più facile ottenere visitatori tramite un blog che tramite un sito generico. Ovvero, gli utenti in rete preferiscono di gran lunga ottenere informazioni ed accrescere le proprie conoscenze su un argomento di nicchia.

La strategia migliore è quella di convogliare il traffico verso il tuo sito web (o alle pagine di vendita) tramite un blog. Attraverso un blog, potrai inserire dei messaggi specifici, legati agli argomenti trattati, che invitano a compiere una determinata e finalizzata azione.

Ci sono vari metodi utilizzati a tal fine, ovvero per creare Call to Action:

  • Hellobar: la Hellobar è quella barra orizzontale (di norma di color arancione) che appare appena al di sotto della barra di navigazione di un sito web. In tale barra si possono inserire messaggi del tipo: “Scopri come aumentare il traffico del 30% in 15 giorni”;
  • Banner statici: i banner statici con messaggi simili alla Hellobar possono essere un’altra tecnica di reindirizzamento del traffico;
  • Barre di scorrimento: allo stesso modo dei banner statici si possono utilizzare le barre di scorrimento, le quali scendono se si scorre verso il basso con la navigazione della pagina.

3) Promozioni speciali

Di sicuro un’altra tecnica efficace consiste nell’offrire ai propri potenziali clienti delle promozioni speciali, come ad esempio degli sconti o dei bundled deal..

Tutti sappiamo come funziona il meccanismo degli sconti, mentre nel caso del bundled deal la strategia utilizzata consiste nello stringere delle partnership con altri siti, offrendo forti sconti in caso di acquisto.

Il grande vantaggio risiede nel fatto che potenzialmente tale offerta viene vista da un gran numero di visitatori e questo condurrà ad un maggior numero di vendite.

4) Raccolta delle email e creazione di liste per Newsletter

newsletter per trasformare visitatori in clienti

Un ultimo metodo efficace per trasformare i tuoi visitatori in clienti, è quello di far sottoscrivere i propri lettori alla propria newsletter in modo tale da effettuare campagne via e-mail.

I metodi sono il pop-up che appare non appena si accede al blog, l’inserimento di un form d’iscrizione nella propria sidebar o alla fine di ogni post. Con una nutrita lista di sottoscrittori, potrai sempre rimanere in contatto con la maggior parte dei tuoi utenti, e render loro note promozioni, offerte e attività che possano essere di loro interesse.

il tuo blog non ha ancora il numero di visitatori che vorresti? Ecco tre strategie che potranno esserti utili per incrementare le visite.

Conclusione

Dopo averti indicato i passi su come trasformare i tuoi visitatori in clienti ci teniamo a precisare che tali tecniche possono funzionare se si ricevono almeno diecimila visite al mese.

Poiché le tecniche descritte attirano non più del 10% dei visitatori, dei quali a loro volta solo un 4-5% diventa cliente, capirai bene che alla fine serve un numero abbastanza elevato di visite per poter superare i costi di gestione del blog.

Quindi, attivati fin da subito per portare traffico al tuo sito web, e vedrai che non si tratta solo di numeri, ma anche di opportunità di crescita in tutti i sensi (non ultima quella economica).

Conoscevi già queste strategie? Quali altri mezzi utilizzi sul tuo sito per far sì che i tuoi visitatori si trasformino in clienti? Condividi la tua esperienza con noi, lasciandoci un commento nel box qui sotto.

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea, il webmaster di SOS WordPress. La mia missione è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!

PROMOZIONE HOSTING WORDPRESS SITEGROUND

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *