Come modificare l’hosts file per accedere ad un sito prima della propagazione di un dominio

come-modificare-lhosts-file

La guida di oggi ha un carattere un po’ più tecnico rispetto al solito: vedremo infatti come modificare l’hosts file per accedere ad un sito prima che le modifiche ai DNS di un dominio siano propagate.

Quando potrebbe esserti utile sapere come modificare l’hosts file? In diverse situazioni! In modo particolare, quando hai appena sottoscritto un piano di hosting, stai forse migrando il dominio o aspettando che i DNS vengano propagati, ma vuoi poter lavorare subito sul tuo sito.

Perché modificare l’hosts file?

Seguendo i passaggi descritti in questa breve guida, potrai – solo dal tuo PC – raggiungere il sito navigando sul tuo dominio, anche se di fatto quel dominio non è ancora stato propagato.

Questo è molto utile, in quanto ti permette di lavorare sul sito creando ed usando gli URL che saranno quelli definitivi, senza però dover attendere.

Come modificare l’hosts file per accedere al tuo sito, prima della propagazione del dominio

Modifiche al file

L’hosts file può essere visualizzato e modificato come un semplice file di testo.

Nel file dovrai aggiungere, su un’unica riga:

  • L’indirizzo IP del tuo spazio server. Questo di solito lo trovi indicato nelle email di benvenuto quando sottoscrivi un piano di hosting o direttamente all’interno del cPanel. Se non lo trovi, ti consiglio di contattare il servizio di supporto del tuo hosting provider.
  • Il tuo dominio, senza www.
  • Il tuo dominio, con www.

In questo modo:

1.2.3.4 example.com www.example.com

Fatte le modifiche e salvato il file, aprendo il browser potrai digitare il tuo dominio come un qualunque altro sito, e questo sarà automaticamente collegato allo spazio server relativo all’IP che hai indicato.

Attenzione! Prima di modificare il file, per sicurezza ricordati di farne una copia di backup.

Dove trovare il file – Mac OS

hosts file

Su sistema operativo Mac, l’hosts file si trova in

/private/etc/hosts

Il modo più facile e veloce per trovare il file consiste nel cliccare, dalla barra degli strumenti in alto, Vai > Vai alla cartella ed incollare il percorso come lo trovi qui sopra.

Dove trovare il file – Windows

Su sistema operativo Windows, il file si trova invece in

SystemRoot/system32/drivers/etc/hosts

nella maggior parte dei casi, la root è proprio ‘Windows’.

Testare le modifiche fatte all’hosts file

hosts-file

Per verificare se le modifiche che hai fatto all’hosts file hanno avuto effetto e sono corrette, apri il tuo browser. Quindi, cancella la cache e poi prova a navigare sul tuo sito, digitando il dominio, come faresti per qualunque pagina web.

Se vedi la pagina che ti aspetti, cioè, una pagina del tuo hosting provider o WordPress, se hai già fatto l’installazione, vuol dire che ha funzionato!

Hai domande tecniche? Bisogno di aiuto nel creare il tuo sito? Problemi con la configurazione del tuo hosting e/o dominio? Chiedi aiuto alla nostra assistenza tecnica!

Conclusione

Ecco qui; come vedi, modificare l’hosts file per accedere ad un sito prima della propagazione di un dominio è veramente semplice e richiede pochissimo tempo. Nella maggior parte dei casi, il passaggio che richiede più tempo è proprio trovare il file da modificare.

Se riscontri difficoltà o hai qualunque domanda, lascia un commento qui sotto al post; ti risponderemo al più presto!

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea, il webmaster di SOS WordPress. La mia missione è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!

[PROMO LIMITATA] 50% SU HOSTING SITEGROUND + ASSISTENZA SOS WP GRATIS

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *