ENTRA IN AREA MEMBRI:

Guarda questa video lezione dentro l'area membri per poter commentare e consultare le altre risorse riservate agli iscritti.

Come usare i “Blocchi di Testo” in Gutenberg

In questo video daremo un’occhiata ai vari blocchi di testo che sono inclusi di default in WordPress.

Per iniziare apro la libreria dei blocchi, cliccando l’icona “+“ nell’angolo in alto a sinistra.

Ora, se hai installato plugin di terze parti sul tuo sito che aggiungono i loro blocchi, potresti vedere più blocchi o sezioni in questa libreria.

E ricorda che puoi aprire il “gestore dei blocchi”  nelle “opzioni” per determinare quali blocchi saranno visualizzati nella tua libreria.

Clicca il checkbox a fianco ogni specifico blocco oppure quello a fianco di intere categorie per mostrare o nascondere i blocchi che vuoi usare sul tuo sito.

Ok, tornando alla “libreria dei blocchi, diamo un’occhiata ai blocchi di “testo”.

Abbiamo già visto come aggiungere un blocco “paragrafo”, il quale probabilmente sarà il più utilizzato, come aggiungere “titoli”, ora, aggiungiamo una lista.

Questo blocco è abbastanza semplice ti permette di aggiungere un elenco puntato o numerato;  puoi facilmente convertire un elenco puntato o non ordinato in un elenco numerato e ordinato in qualsiasi momento.

Puoi far rientrare o riallineare elementi specifici nell’elenco.

Quindi aggiungiamo un blocco “citazione”, questa volta invece di aprire la libreria dei blocchi o selezionare il pulsante “Aggiungi blocco” digito semplicemente una barra per far apparire un elenco dei blocchi più comuni; se inizi a digitare il nome di un particolare blocco, puoi aggiungere rapidamente quel blocco alla tua pagina o al tuo post.

Aggiungo un nuovo blocco “citazione” e quindi incollo il testo da una citazione e digito il nome dell’autore appena sotto la citazione nel suo campo di citazione.

Possiamo selezionare e formattare il testo in questa “citazione” e se clicco il pulsante in alto a sinistra nella barra degli strumenti posso trasformare questo blocco in un altro di diverso tipo.

Possiamo scegliere tra un paio di stili diversi per il blocco “citazione”. Lo stile predefinito, o normale, include solo il testo normale ma possiamo attirare ancora più attenzione su questa citazione scegliendo lo “stile grande” e se trasformiamo questo blocco in una “citazione in evidenza” otteniamo ancora più opzioni; ora la citazione appare in un carattere grande con molto spazio bianco intorno e possiamo allineare la citazione a sinistra o a destra nella nostra pagina. Ma possiamo anche scegliere larghezza ampiwa o larghezza piena e, soprattutto, le impostazioni per questo blocco ci consentono di scegliere tra questo stile predefinito o a tinta unita. Puoi cambiare il colore dello sfondo o il testo stesso nelle “impostazioni colore”. Ora utilizziamo un blocco “codice”: questo blocco è ottimo per visualizzare frammenti di codice ai tuoi lettori perché utilizza una finestra mono-spazio per preservare la spaziatura e le tabulazioni ma non ci sono altre opzioni di formattazione per il blocco “codice”.

Quindi, se desideri visualizzare del testo su una pagina o pubblicare esattamente nel modo in cui hai digitato; Il blocco “preformattato” è la scelta migliore, è una specie di ibrido tra un blocco “paragrafo” e un blocco “codice”.

Il testo “preformattato” conserva qualsiasi spaziatura o interruzioni di riga esattamente come li inserisci, ma include anche uno stile di base oltre alla possibilità di aggiungere link.

Il blocco “verso” può sembrare simile ma è pensato per scrivere poesie o condividere testi di canzoni sul tuo sito; come il blocco “preformattato” onorerà qualsiasi spazio speciale, quindi è ottimo per poesie o testi di canzoni e supporta anche alcune formattazioni di base.

In questo tema potrebbero sembrare uguali a un blocco “preformattato”, ma in altri temi potrebbe avere uno stile diverso da quello che vedi qui.

Se stai modificando post o pagine esistenti che sono state create in WordPress 4.9 o versioni precedenti, si apriranno in un blocco di editor classico come questo; e se hai mai usato versioni precedenti di wordpress, questa barra degli strumenti di formattazione risulterà probabilmente familiare: come vedi utilizza il minuscolo editor MCE di WordPress 4.9 e versioni precedenti.

Contiene tutte le solite opzioni di formattazione del testo, inoltre puoi fare clic su questo pulsante per attivare una seconda riga di pulsanti di formattazione.

Puoi facilmente convertire un blocco di editor classico in blocchi di Gutenberg e in generale è una buona idea utilizzare i blocchi nativi che fanno parte del nuovo editor di WordPress invece dei blocchi classici.

Infine il blocco “tabella” ti consente di visualizzare facilmente dati sulla tua pagina o post.

Inizia inserendo il numero di colonne e righe, quindi fai clic su Crea per aggiungere una nuova tabella, quindi fai clic su una delle celle della tabella e inizia a digitare del contenuto.

Se lo desideri, puoi anche utilizzare una formattazione di base.

Usa il tasto Tab per navigare tra le celle.

Puoi aggiungere o eliminare righe e colonne in qualsiasi momento. Come la maggior parte degli altri blocchi, puoi allineare la tabella a sinistra, al centro, a destra e puoi scegliere tra larghezza ampia e larghezza piena.

E infine, nelle impostazioni del blocco puoi scegliere tra lo stile di tabella predefinito o a strisce: che utilizzerà un colore di sfondo alternato per aiutare i tuoi lettori.

Nelle impostazioni della tabella puoi scegliere “Celle tabella a larghezza fissa” per creare tabelle più uniformi, oltre a abilitare le sezioni  Header e Footer della stessa.

Infine puoi scegliere tra diversi colori di sfondo per la tabella, a condizione che il tuo tema lo supporti.

Bene, questa è una rapida occhiata ai blocchi di testo predefiniti inclusi in WordPress, sentiti libero di dedicare un po’ di tempo a sperimentare con questi blocchi in modo da poterli utilizzare sul tuo sito.

Prosegui con le lezioni (34 lezioni)

1.
Che cos’è WordPress?

Che cos’è WordPress?

6:00 minuti

2.
La differenza tra WordPress.org e WordPress.com

La differenza tra WordPress.org e WordPress.com

6:22 minuti

3.
Come installare WordPress

Come installare WordPress

10:04 minuti

4.
La Bacheca di WordPress

La Bacheca di WordPress

11:08 minuti

5.
La differenza tra articoli e pagine in WordPress

La differenza tra articoli e pagine in WordPress

6:00 minuti

6.
Che cosa è Gutenberg

Che cosa è Gutenberg

5:15 minuti

7.
Come usare l’editor a blocchi di Gutenberg

Come usare l’editor a blocchi di Gutenberg

11:19 minuti

8.
Come creare un articolo in WordPress

Come creare un articolo in WordPress

6:19 minuti

9.
Come inserire un’immagine in WordPress

Come inserire un’immagine in WordPress

8:24 minuti

10.
Come creare link e pulsanti in WordPress

Come creare link e pulsanti in WordPress

7:11 minuti

11.
Come inserire un PDF scaricabile in WordPress

Come inserire un PDF scaricabile in WordPress

4:06 minuti

12.
Come inserire video e file audio in WordPress

Come inserire video e file audio in WordPress

5:34 minuti

13.
Come aggiungere un’immagine in evidenza

Come aggiungere un’immagine in evidenza

4:15 minuti

14.
La differenza tra categorie e tag in WordPress

La differenza tra categorie e tag in WordPress

8:56 minuti

15.
Le opzioni di pubblicazione in WordPress

Le opzioni di pubblicazione in WordPress

4:28 minuti

16.
Come modificare un articolo già pubblicato

Come modificare un articolo già pubblicato

5:12 minuti

17.
Come creare e modificare le pagine

Come creare e modificare le pagine

6:41 minuti

18.
Come creare un menu di navigazione

Come creare un menu di navigazione

9:54 minuti

19.
Come usare i widget

Come usare i widget

5:31 minuti

20.
Come creare una pagina home

Come creare la pagina home

4:06 minuti

21.
Come personalizzare un tema

Come personalizzare un tema

10:55 minuti

22.
Come installare un tema WP

Come installare un tema WP

5:33 minuti

23.
Come cercare e installare nuovi plugin

Come cercare e installare nuovi plugin

6:30 minuti

24.
Come usare i “Blocchi di Testo” in Gutenberg

Come usare i “Blocchi di Testo” in Gutenberg

7:33 minuti

25.
Come usare i “Blocchi Media” di Gutenberg

Come usare i “Blocchi Media” di Gutenberg

6:43 minuti

26.
Come usare i “Blocchi di Design” in Gutenberg

Come usare i “Blocchi di Design” in Gutenberg

5:10 minuti

27.
Come usare i “Modelli di Blocchi” di Gutenberg

Come usare i “Modelli di Blocchi” di Gutenberg

3:24 minuti

28.
Come usare i “Blocchi Widget” di Gutenberg

Come usare i “Blocchi Widget” di Gutenberg

7:21 minuti

29.
Come usare la Libreria Media di WordPress

Come usare la Libreria Media di WordPress

5:51 minuti

30.
Come abilitare e gestire i commenti

Come abilitare e gestire i commenti

6:49 minuti

31.
Come aggiungere nuovi utenti

Come aggiungere nuovi utenti

4:14 minuti

32.
Come modificare il tuo profilo

Come modificare il tuo profilo

3:57 minuti

33.
L’area strumenti di WordPress

L’area strumenti di WordPress

5:06 minuti

34.
Come configurare le Impostazioni di WordPress

Come configurare le impostazioni di WordPress

10:09 minuti