Cosa sono i popup e come difenderti da quelli pericolosi

Immagine avatar per Andrea Di Rocco

di Andrea Di Rocco Pubblicato il 7 Gennaio, 2021

Cosa sono i popup

Probabilmente ne hai già sentito parlare e ti sei già fatto un’idea, ma cosa sono i popup esattamente?

I popup sono molto di più di semplici finestrelle fastidiose che interrompono la tua lettura mentre navighi su un sito web. Conoscerli bene ti aiuterà prima di tutto a navigare con più sicurezza e tranquillità sul web, ma anche a non perdere delle occasioni che potrebbero interessarti.

Cosa sono i popup nella pratica

I popup sono dei riquadri che compaiono all’improvviso, sovrapponendosi a una pagina web. Possono apparire in diverse circostanze, in base alle impostazioni che gli sono state assegnate.

Le situazioni più frequenti nelle quali possono essere visualizzati sono:

  • al momento dell’apertura di una pagina web;
  • dopo un certo numero di secondi di permanenza sulla pagina;
  • quando raggiungi un determinato punto della pagina;
  • quando fai clic su un link o un pulsante;
  • quando muovi il mouse verso l’alto, per andare a chiudere la pagina.

Al loro interno possono esserci diversi tipi di contenuto, come un’offerta speciale, un form di iscrizione alla newsletter, l’invito a visitare un’altra pagina e così via.

La varietà di uso dei popup è illimitata ma, in ogni caso, c’è un fattore comune: la call to action.

Il fatto che essi siano elementi così visibili e che non possano essere ignorati permette di catturare l’attenzione del visitatore con molta efficacia e quindi invitarlo a compiere un’azione.

I popup sono utili o sono solo un fastidio?

Molte persone ritengono i popup un elemento di disturbo durante la navigazione, al punto che cliccano sulla “X” per chiuderlo ancora prima di leggere il suo contenuto.

Personalmente, ritengo che siano strumenti utili per conoscere le offerte speciali o interessanti vantaggi proposti dal sito sul quale si sta navigando.

Io cerco sempre di dare al popup una chance: è vero, ha interrotto la mia lettura, ma posso pur sempre continuare tra qualche secondo, e nel frattempo potrei scoprire qualcosa di cui avevo effettivamente bisogno.

Attenzione ai popup fraudolenti

Attenzione ai popup fraudolenti

I popup purtroppo possono anche essere pericolosi. Se il sito che stai visitando è stato infettato da un malware o esso stesso non è particolarmente affidabile, potresti visualizzare dei popup in un certo senso “malevoli”.

Si tratta spesso di pubblicità ingannevoli e spesso il loro scopo è quello di raccogliere i tuoi dati con l’inganno o di infettare il tuo PC con un virus.

Come riconoscere le frodi?

Innanzitutto, ti svelo un segreto: non sei il milionesimo visitatore! Mai! E non hai vinto l’ultimo modello di smartphone, mi dispiace deluderti.

Inoltre, nessuno è in grado di rilevare se il tuo PC è affetto da virus. Se appare un messaggio che ti informa di un pericolo sul tuo computer e ti chiede di cliccare sul pulsante per ripulirlo, si tratta sicuramente di un tentativo di frode.

Come limitare i rischi e i fastidi dei popup

Per prima cosa, assicurati che il tuo PC sia protetto da un buon antivirus. Il Windows Defender presente di default su Windows 10 è più che sufficiente. Questo ti proteggerà almeno in parte da alcuni rischi che potresti incontrare sul web.

Attenzione: installare più antivirus sul tuo computer non ti aiuterà a mantenere il tuo computer più protetto! Anzi, potrebbe causare dei conflitti e perfino bloccare il PC. Fatti consigliare da un esperto di sicurezza.

Poi, attiva il blocco popup del tuo browser:

Su Google Chrome, vai su Impostazioni > Privacy e sicurezza > Impostazioni sito > Popup e reindirizzamenti. Attiva l’opzione Bloccata per impedire che qualsiasi popup appaia sul tuo browser.

Blocco popup Google Chrome

Attenzione: se il selettore è spento, significa che i popup sono bloccati, e questa è l’impostazione di default di Google Chrome.

Se usi un altro browser, consulta la guida del software per conoscere come attivare queste impostazioni.

Puoi comunque bloccare o consentire i popup di determinati siti, ad esempio puoi bloccare tutti i popup ma consentire quelli di SOS WP: nella sezione Consenti, clicca su Aggiungi, e qui inserisci sos-wp.it.

Ora potrai navigare in sicurezza, senza perderti le nostre vantaggiose offerte!

Se attivi il blocco e un popup tenterà di aprirsi, visualizzerai il messaggio “Popup bloccato”. Cliccando sopra l’icona, potrai decidere se attivarlo.

Conclusione

I popup sono delle call to action a volte un po’ invadenti ma non sempre si tratta di “spazzatura”. È bene fare molta attenzione a non cliccare su messaggi potenzialmente pericolosi e proteggersi preventivamente impostando i blocchi sul browser.

Mi farebbe piacere conoscere la tua opinione:

Ritieni che siano solo un inutile fastidio oppure anche tu dai ai popup almeno una chance?

Discutiamone nei commenti!

Guide correlate:

Immagine di Andrea Di Rocco autore articoli SOS WP
Andrea Di Rocco Fondatore di SOS WP™
La mia passione per WordPress mi ha portato negli ultimi 10 anni a voler aiutare sempre più persone a creare blog e siti web in WordPress in completa autonomia. Spero che troverai utili le oltre 700 guide su WordPress e sulla SEO che ho pubblicato su questo blog. Se ne hai voglia ti invito a leggere la mia storia, cliccando sul pulsante qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *