Guide

Come creare un indirizzo email con il proprio dominio

Creare una presenza online solida è il frutto di tante piccole accortezze, come creare un indirizzo email che rispecchi la tua identità digitale. Vediamo insieme come fare.

Come creare un indirizzo email con il proprio dominio

Creare un indirizzo email con il proprio dominio è uno dei passaggi essenziali per creare una presenza online a tutto tondo di cui andare fieri.

Non c’è dubbio che Gmail, Yahoo e servizi similari vadano più che bene per creare un indirizzo email personale. Se però vuoi sfruttare il web a scopo professionale, ti consiglio di creare un indirizzo email con il tuo dominio (cioè, che nella seconda parte dell’indirizzo ha il tuo dominio, invece che gmail.com, hotmail.com, eccetera).

Nota: questa guida è rivolta a chi vuole creare un indirizzo email con il proprio dominio ed ha anche un sito WordPress (e quindi un piano di hosting).

Se vuoi creare un sito web, ma non hai ancora uno spazio hosting, sappi che acquistare un spazio hosting WordPress sarà comunque necessario.

Più tardi quindi leggi pure la mia guida ai migliori hosting WordPress.

Se invece non ti interessa creare un blog, però vuoi comunque avere un dominio ed un indirizzo email personalizzato, leggi la guida che ho scritto su dove comprare un dominio, dove trovi i riferimenti ad alcuni provider che ti permettono di acquistare domini ed alcuni servizi aggiuntivi – tra cui, appunto, la casella di posta elettronica.

Hai altre domande? Hai bisogno di un supporto professionale? Attiva subito la nostra Assistenza Prioritaria rapida e gratuita. E in più, se acquisti uno spazio hosting su SiteGround (o altri hosting) tramite il nostro link, in regalo 32 video del nostro Corso WordPress, il più venduto di sempre.

Qui tutte le testimonianze

Come creare un indirizzo email

Se hai un sito WordPress, molto probabilmente hai già registrato il tuo dominio e sottoscritto il piano di hosting. Se non hai ancora effettuato questi passaggi, come ti ho già segnalato ti consiglio di leggere la guida relativa ai migliori hosting WordPress.

La stragrande maggioranza degli hosting provider danno la possibilità di creare un indirizzo email, anche per i piani di hosting base.

Se hai già un piano di hosting ed hai scelto uno dei provider più popolari, probabilmente usi SiteGround (il migliore secondo noi per prestazioni, sicurezza e supporto), o GoDaddy , o comunque un servizio che ti permette di gestire il tuo account attraverso il cPanel.

Il cPanel è un pannello di controllo molto utile, trovi maggiori informazioni in questa guida.

Per prima cosa, accedi quindi al tuo account di hosting e naviga all’interno del cPanel.

Scorri la pagina fino a quando trovi una sezione chiamata Posta (o Mail se il tuo cPanel è in inglese). Dovresti essere in grado di trovare questa sezione abbastanza facilmente se ti soffermi sulle icone a forma di busta.

Probabilmente, la schermata è simile a quella nell’immagine qui sotto (l’aspetto delle icone potrebbe cambiare leggermente, però le funzionalità dovrebbero essere le stesse).

creare un indirizzo email

Quindi, clicca su Account e-mail.

Su questa pagina vedrai il form da usare per creare un indirizzo email con il proprio dominio attraverso cPanel.

form nuovo indirizzo email

Nel campo e-mail, digita la prima parte dell’indirizzo email che vuoi creare (per intenderci, la parte prima della chiocciola).

Quindi, seleziona dal menu a tendina il dominio da usare per creare l’indirizzo email. Se hai registrato solo un dominio, potrai selezionare solo quello.

Le due parti insieme, quella che hai digitato + il dominio, andranno a costituire il tuo indirizzo email.

Ora, nei campi successivi inserisci la password che vuoi usare per la casella di posta e riconfermala.

Infine, scegli quanto spazio allocare alla casella di posta. Questo è un dettaglio che puoi comunque modificare in seguito se necessario.

Infine, clicca Crea Account.

Questi sono tutti i passaggi per creare un indirizzo email con il proprio dominio: il tuo nuovo indirizzo ora apparirà nella lista sotto al form.

Come vedi, da qui puoi modificare la password, modificare la quota ed anche cancellare del tutto l’indirizzo di posta (ovviamente, fai attenzione a non farlo se inizi ad usare il tuo indirizzo!).

gestione indirizzo email

Per accedere alla tua nuova casella di posta, clicca Altro > Accedi a webmail. Sarai portato su una pagina dove puoi scegliere uno di tre servizi per gestire la tua email. Personalmente, di solito uso SquirrelMail.

Un altro modo per accedere alla tua casella di posta è, dal cPanel, selezionando l’icona chiamata WebMail.

Quando ti trovi all’interno della tua casella di posta, prova anche ad effettuare il logout. Sarai ridiretto alla schermata di login dell’email. Ti consiglio di annotarti l’url di questa pagina così da poterla raggiungere direttamente, senza dover andare attraverso il cPanel.

Vuoi creare oggi un indirizzo email associato al dominio? Approfitta delle offerte in corso su SiteGround, e prendi hosting e dominio (quest’ultimo GRATIS ) seguendo la nostra guida video. In più, potrai anche attivare la nostra Assistenza Gratuita!

Creare un indirizzo email se piano di hosting e dominio si trovano presso due provider differenti

È possibile creare un indirizzo email personalizzato anche se il tuo dominio è registrato presso un provider differente da quello che usi per l’hosting.

Se ancora non hai un dominio e ne desideri uno in particolare affrettati a verificare che il dominio sia disponibile. Ti spiego come si fa nella guida su come verificare un dominio.

Ad ogni modo, se invece già possiedi un dominio, ma è registrato presso un altro provider, allora in questo caso, dovrai creare la casella di posta tramite cPanel, seguendo i passaggi descritti qui sopra.

Quindi, dovrai modificare gli MX records per il tuo dominio, in modo che anche questi puntino all’hosting provider. Gli MX records possono essere modificati dallo stesso pannello di gestione dei domini dai quali possono essere configurati NS e A records. Se non sei sicuro riguardo a quale indirizzo ip/dominio inserire nel campo MX, ti consiglio di rivolgerti al tuo hosting provider che sarà in grado di fornirti i riferimenti esatti.

Per concludere, sapevi che puoi utilizzare Gmail con il tuo dominio? Leggi la nostra guida per sapere come fare.

Conclusione

Siamo arrivati alla fine anche di questa guida, in cui abbiamo visto come creare un indirizzo email con il proprio dominio. I passaggi sono pochi e abbastanza semplici, però ti posso assicurare che ne vale la pena.

Fammi sapere se riesci a creare il tuo indirizzo email e, come sempre, se hai qualunque dubbio, lascia pure un messaggio qui sotto nei commenti.

Comprare un dominio e uno spazio hosting WordPress su SiteGround

Altre guide della stessa
categoria

24 COMMENTI
Commenta
  1. Vito

    Ciao.

    Ho trasferito il mio dominio appena registrato su Altervista che non sembra disporre di un C-Panel… esiste in questo caso la possibilità di attivare indirizzi email con il mio dominio?

    Grazie

    Rispondi
    • Team

      Ciao Vito, devi avere anche uno spazio hosting per poter attivare le email, su Altervista o su altro provider. Consigliamo quindi di contattare il supporto della piattaforma per avere più info sul piano che hai attivato e cosa prevede. Un saluto, continua a seguirci!

      Rispondi
  2. Davide

    Salve, vorrei creare un sito web lavorativo e sto cercando circa 3 web designer per la creazione di esso, inoltre dovrei aprire varie email aziendali con domino proprio.
    Potreste darmi aiuti a riguardo? Anche privatamente se possibile.
    Grazie.

    Rispondi
  3. Andrea Cusati

    Ciao.

    Grazie dei vostri illuminanti e utilissimi articoli.

    Una domanda: se cambio hosting mantenendo il dominio cosa accade agli indirizzi mail che avevo creato nel cpanel dell’host precedente? Si disabilitano? In quel caso cosa devo fare per ripristinarli con l’host nuova?

    Grazie.

    Rispondi
    • Team

      Ciao Andrea, potrai trasferire anche le caselle di posta, nessun problema! Basterà ricrearli dal nuovo pannello di controllo e una volta ultimata la propagazione dei nuovi dns del dominio funzioneranno senza problemi. Non avrai, durante il trasferimento, alcuna interruzione del servizio.

      Rispondi
  4. Valeria

    Esiste un modo per far sì che quando arriva una nuova mail possa in automatico arrivare una notifica sul cellulare come succedere per gli altri account di posta?
    Grazie mille.

    Rispondi
  5. Beppe

    Ciao e grazie per il tuo articolo.
    Avrei un dubbio che mi attanaglia da un po’ e che questo articolo forse ha risolto. Nel dubbio spiego: Sto pianificando l’apertura di un blog dove preferirei utilizzare un nickname come admin. in uno dei vostri video su youtube (aprire blog con SiteGround e installare WordPress), si faceva riferimento ad un opzione a pagamento che permetteva di non essere identificati da chiunque. Ora, ti chiederei conferma se ho capito bene questo punto:
    A) Apro dominio e hosting con SiteGround utilizzando una mia mail personale (gmail)
    B) Dopo installato wordpress, sul cPanel di Sitegorund creo una mail con il nome del mio sito (es. beppe@mioblog.com). Sarà gratis se non sbaglio
    C) Adesso chi mi vuol contattare (es. utenti blog, società con cui stipulo contratti affiliazione etc.) conoscerà solo il mio indirizzo “societario” del blog. Giusto?
    Grazie

    Rispondi
    • Team

      Salve Beppe, nel video parliamo di “Domain Privacy”. Ovvero, non verrà divulgata nella rete alcuna info “sensibile” riguardo all’intestatario del dominio registrato. In nessuno caso comunque, la tua email privata sarà resa pubblica. Potrai mostrare poi nel sito, la email “societaria” con il nome di dominio. Ti ricordo che puoi accedere al nostro nuovo help-desk, attivando la nostra assistenza gratis! Approfittane ;-)

      Rispondi
  6. luca Colombini

    Articolo molto chiaro ed utile! Ho rilevato però il seguente problema: dopo aver cliccato su accedi a webmail per accedere alla nuova casella di posta si apre una pagina dove si intravvedono sullo sfondo sfuocati i tre servizi per gestire la posta ma non sono attivabili. Ho fatto anche un logout ma il problema rimane.

    grazie dell’aiuto
    luca

    Rispondi
Mostra più commenti

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *