Come scegliere il nome giusto per il tuo blog

Immagine avatar per Andrea Di Rocco

Pubblicato da Andrea Di Rocco in

864 Visite sul post corrente.

Come scegliere il nome giusto per il tuo blog1

Lezione 6 di 30 del corso gratis su come creare un blog

In questa lezione torniamo a parlare di dominio e, più precisamente, di come scegliere il nome giusto per il tuo blog.

Perché il nome del tuo sito è importante?

Perché il nome del tuo sito è importante

Se vuoi creare un blog di successo, ogni aspetto deve essere pensato in tale direzione.

Il nome del tuo sito web è il biglietto da visita della tua attività, la prima informazione che gli utenti registrano e probabilmente la prima cosa che ricorderanno di esso.

Per questo è fondamentale studiare a fondo qual è la scelta migliore nel tuo caso, considerando tutte le alternative a tua disposizione e tenendo bene a mente le regole per creare un dominio.

Leggi il nostro articolo su i migliori siti dove acquistare un dominio.

Il nome del tuo Blog deve essere memorabile

Il nome del tuo Blog deve essere memorabile

La prima delle regole per scegliere il nome del tuo blog è fare in modo di trovare un dominio che sia facile da ricordare, ovvero che rimanga impresso nella testa degli utenti della rete.

Cosa significa?

Devi trovare un nome che rimanga in mente ai tuoi utenti con estrema facilità.

Mettiti nei loro panni, quello che vuoi ottenere è che la prossima volta che avranno bisogno dei tuoi servizi o contenuti il nome del tuo sito sia un link mentale immediato, come una lampadina che si accende.

Questo rende anche molto più facile il passaparola: un nome memorabile è un nome che i tuoi utenti menzioneranno con amici, colleghi e conoscenti.

Perché sia facile da ricordare, un nome dominio deve essere:

  • Breve
  • Facile da scrivere e da pronunciare
  • Accattivante o, come si dice in inglese, ‘catchy’

Di cosa stiamo parlando?

nome per il blog

Facciamo adesso questa domanda in modo da non trovarci mai più nella situazione di dovercelo chiedere ancora.

L’argomento trattato nel tuo blog deve essere immediatamente deducibile dal nome.

Lasciamo da parte gli enigmi e gli indovinelli: non è questo il contesto giusto.

Ecco che torna di nuovo utile quella lista di parole chiave che hai raccolto nell’analisi della nicchia.

Per essere efficace, il dominio deve essere strettamente pertinente all’argomento trattato, ovvero deve essere, utilizzando il gergo della rete, SEO oriented.

Quel pizzico di non so che

Quel pizzico di non so che

Questa lezione è intitolata ‘come scegliere il nome giusto per il tuo blog’, non ‘come scegliere un nome noioso’.

Non vale interpretare le regole finora elencate come volontà di trovare un nome sterile.

La creatività è fondamentale nella scelta del nome giusto per il tuo blog.

Solo occorre bilanciarla con il buon senso, senza farsi prevaricare dalle troppe sollecitazioni che sicuramente hai quando ti metti a cercare il nome migliore in maniera spasmodica, magari chiedendo ai tuoi conoscenti, colleghi ed amici.

Quello che viene dopo il punto: il dominio

Comprare dominio - domini e hosting

Parliamo di estensione del dominio. Il mio consiglio è di scegliere sempre un dominio con estensione .it o .com, ovvero le più diffuse.

Queste due estensioni danno al tuo blog un aspetto più professionale e permettono agli utenti di ricordarlo con più facilità.

Ma un amico di mio cugino…

Può capitare che tu abbia visto o sentito parlare di siti di discreto successo con nomi impossibili.

Non è una buona ragione per emularli: sono eccezioni, o più probabilmente leggende metropolitane.

Perché intraprendere una strada più difficile e mettere a rischio il tuo lavoro quando basta attenersi a delle semplici regole per assicurare il successo del tuo blog?

Procedi prediligendo la via più semplice e meno articolata, anche se devi cercare comunque di essere originale.

Un ultimo controllo per essere sicuri

Purtroppo può capitare che il nome da noi scelto sia già in uso o che abbia una connotazione (passata o presente) non esattamente gratificante di cui noi non siamo a conoscenza.

Ecco perché è sempre utile fare un controllo su Wayback Machine e verificare che il nome scelto non sia stato usato in relazione a contenuti offensivi o inappropriati.

Non devi fare altro che digitare il nome desiderato e avviare la ricerca.

Ora che il tuo blog ha un nome tutto sembra più reale, non è vero?

Ti stai incamminando verso la creazione di un blog di successo e professionale, che con il tempo si trasformerà in una legittima attività commerciale.

Prima però devi assicurarti di seguire tutti i passaggi.

Leggi subito la prossima lezione su come scegliere il dominio e lo spazio hosting che fanno al caso tuo.

Guide correlate:

Immagine di Andrea Di Rocco autore articoli SOS WP
Andrea Di Rocco Fondatore di SOS WP™
La mia passione per WordPress mi ha portato negli ultimi 10 anni a voler aiutare sempre più persone a creare blog e siti web in WordPress in completa autonomia. Spero che troverai utili le oltre 700 guide su WordPress e sulla SEO che ho pubblicato su questo blog. Se ne hai voglia ti invito a leggere la mia storia, cliccando sul pulsante qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *