Guide

Cosa accomuna i 5 fashion blog più popolari della rete

Quello dei fashion blog è un settore che ha riscontrato una crescita vertiginosa negli ultimi anni. Scopriamo insieme cosa hanno in comune i fashion blog più seguiti al mondo.

i 5 fashion blog più popolari della rete

Se sei un appassionato/a di moda, potresti aspirare a diventare anche tu un fashion blogger. Ma quali sono le caratteristiche dei fashion blog più popolari della rete? Scopriamole insieme.

L’evoluzione dei fashion blog è stata notevole negli ultimi anni. Chi è riuscito a sfruttarne la crescita ne ha beneficiato e non poco.

Basti pensare al famosissimo The Blonde Salad di Chiara Ferragni, la fashion blogger che partì nel 2009 con un blog in cui parlava di moda, e adesso, grazie alla sua abilità imprenditoriale, è arrivata a guadagnare milioni di euro all’anno.

Il raggiungimento di un tale risultato non può essere opera di una sola persona. Infatti, i blogger di successo mettono in piedi team di esperti costituiti da abili programmatori e web designers, digital marketers, SEO specialists.

Infine ricorda che se dovessi avere domande o avere bisogno di un supporto professionale, puoi attivare oggi stesso la nostra Assistenza Prioritaria rapida e gratuita - inclusiva di 32 video del Corso WordPress - quando acquisti uno spazio hosting su SiteGround (o altri hosting) tramite il nostro link. Migliaia di persone si sono già affidate a noi e possiamo aiutare rapidamente anche te.

Qui tutte le testimonianze

Il fenomeno del fashion blogging: i fashion blog più popolari della rete

Ho osservato cinque tra i fashion blog più popolari della rete, e mi sono chiesta quali possano essere le caratteristiche principali che li hanno fatti funzionare così bene. E infatti, ho trovato alcuni elementi tecnici in comune, che ti presenterò in questa guida.

I blog che ho selezionato sono: The Blonde Salad, Style Scrapbook, Gary Pepper Girl, Song of Style e Fashion Toast.

Ti suggerisco di leggere con attenzione e seguire i miei consigli, così potrai intraprendere anche tu una carriera da fashion blogger di successo!

Assistenza WordPress rapida e veloce con SOS WP - 2

1: Usa WordPress

Tutti e cinque i blog che ho scelto sono su piattaforma WordPress. Alcuni in origine erano stati costruiti su Blogger, e poi sono passati a WordPress.

Nota: stiamo parlando della versione .org.

Se hai bisogno di consigli su come usare WordPress per creare il tuo blog, siamo disponibili a rispondere a qualunque tua domanda. Attiva l’Assistenza Prioritaria gratuita!

I vantaggi di utilizzare WordPress sono molteplici. Ecco i principali.

Spazio server indipendente

Il beneficio di avere uno spazio server indipendente è di poter scegliere il miglior hosting disponibile in qualsiasi momento.

La performance del sito, la sua velocità e la sua affidabilità dipendono soprattutto dal servizio hosting utilizzato.

Se ti rendi conto che il tuo hosting non ti soddisfa più, magari perché il traffico di visitatori è aumentato, puoi sempre passare a un servizio di qualità superiore, e grazie a WordPress non dovrai modificare neanche una virgola del tuo blog.

Funzionalità per blogger

WordPress ti permette di sfruttare tutte le funzionalità di cui un blogger ha bisogno, a partire dalle fasi iniziali fino a tutti i livelli di evoluzione possibili.

La maggior parte dei blog nasce come una sorta di diario, ma col passare del tempo essi crescono e implementano nuove funzionalità. Immagina, ad esempio, l’integrazione di un e-commerce, come per il blog Gary Pepper Girl.

Shop Gary Pepper Girl - fashion blog più popolari della rete

Personalizzazioni illimitate

I template di WordPress disponibili sono migliaia e adatti veramente ad ogni gusto. Se però avessi in mente una tua idea da realizzare, puoi anche farti aiutare da un programmatore e personalizzare al 100% il tuo blog.

Inoltre, puoi decidere di cambiare stile in qualsiasi momento, poiché WordPress ti permette di cambiare tema mantenendo invariati i contenuti e la struttura.

Una curiosità: vorresti sapere che aspetto avevano i fashion blog più popolari del web quando sono nati? Torna indietro nel tempo con WayBack Machine e dai un’occhiata!

Vuoi realizzare un blog di successo? Abbiamo realizzato un corso assolutamente gratuito per farti raggiungere in breve tempo questo obiettivo.

2: Pensa “mobile”

Il cellulare è diventato il nostro modo di rimanere costantemente a contatto con ciò che ci interessa. Per questo motivo, i fashion blog più popolari della rete sono perfettamente consultabili da computer, cellulare e tablet. Prova a visitare Fashion Toast o Song of Style, ad esempio, dal tuo cellulare, e vedrai che gli articoli sono perfettamente leggibili, e le funzionalità sono tutte presenti e facilmente utilizzabili.

Visualizzazione di Fashion Toast su dispositivo mobile

Il termine tecnico “responsive” indica la capacità di un sito web di adattarsi a tutti i dispositivi. Quando scegli il tuo tema WordPress per il tuo fashion blog, assicurati, quindi, che abbia un layout responsive.

I tuoi lettori saranno ben lieti di poter leggere i tuoi consigli fashion in qualunque momento, dentro e fuori casa.

3: Integrazione Social

La maggior parte del traffico dei fashion blog più popolari della rete arriva direttamente dai social network.

Per questo settore, la piattaforma principale da cui arrivano gli utenti è sicuramente Instagram.

Il solo Style Scrapbook ha su Instagram quasi 900.000 followers! Puoi immaginare quindi quanto traffico generi questa piattaforma.

Presta attenzione a come i fashion blog popolari posizionano le icone social, in maniera ben visibile. Questo perché i contenuti sono sempre facilmente condivisibili, e le condivisioni generano nuovi ingressi nel sito.

Le icone social nel blog Style Scrapbook

WordPress mette a disposizione innumerevoli plugin per le integrazioni social. Dalle icone che puntano ai profili social, ai pulsanti like o follow, a quelli di condivisione. Puoi scegliere lo stile di icone che preferisci e posizionarle come vuoi.

Un plugin veramente utile è, secondo me, Shareaholic. Il design delle icone è molto semplice ed il plugin è facilissimo da configurare. Inoltre, ha anche una funzionalità aggiuntiva per visualizzare post correlati sotto a ciascun articolo.

4: Pubblica con costanza

Una delle regole più importanti per avere un fashion blog di successo è pubblicare con costanza.

Tutti i fashion blog più popolari della rete pubblicano post nuovi quasi ogni giorno (se non diverse volte al giorno). Questo ritmo fa sì che i tuoi lettori siano invogliati a ritornare a farti visita per vedere cosa c’è di nuovo.

Aimee di Song of Style scrive sei post alla settimana, e sa benissimo che così i suoi lettori prendono l’abitudine di tornare ogni giorno, e anche di condividere i suoi articoli nei social.

Pubblicare un articolo al giorno non è facile, non solo per il testo da scrivere, ma anche per le fotografie da scattare e ritoccare, la condivisione sui propri profili social, i commenti a cui rispondere…

Lavorare d’anticipo in questo caso è quasi obbligatorio. Cerca di preparare qualche articolo prima della data di lancio del tuo blog, in modo da partire con un po’ di vantaggio, e cerca di organizzarti in modo da pubblicare una trentina di articoli al mese.

Inoltre, sfrutta le potenzialità di ogni giornata: se c’è un bel sole, vai a fare un po’ di fotografie. Se sei invece particolarmente ispirato, scrivi qualche testo.

5: Immagini di qualità

Avere delle belle fotografie nel proprio fashion blog è una delle principali chiavi del successo.

I lettori di blog adorano vedere foto spettacolari, e ancor di più se parliamo di fashion blog. Guarda, ad esempio, le foto che vengono usate nel blog Gary Pepper Girl: la qualità è eccellente, i colori brillanti, le location meravigliose.

fotografia nel blog Gary Pepper Girl - fashion blog più popolari della rete

Ovviamente, stiamo parlando di fotografi professionisti di altissimo livello, e non possiamo mirare a raggiungere questi livelli da soli. Ma possiamo comunque prendere qualche spunto.

I miei consigli per realizzare delle belle fotografie per il tuo fashion blog sono questi:

  • Nel tardo pomeriggio, la luce è più calda, e i colori saranno più intensi.
  • Cerca sfondi che facciano da contrasto con i colori dei tuoi vestiti.
  • Fai tante prove finché non ottieni il risultato che desideri. Non puntare a ottenere solo una bella foto, ma devi anche essere sicuro di comunicare il tuo messaggio attraverso le immagini.
  • Evita di posare come una “modella-manichino”, e trasmetti la tua personalità. Chi ti legge vuole conoscerti.

Il consiglio più importante

Fatti guidare dalla passione e non dall’ambizione di ricevere in omaggio abiti o inviti ad eventi esclusivi. Senza una buona dose di passione, neanche Chiara Ferragni sarebbe riuscita a ottenere un tale successo.

Conclusione

Ora ti consiglio di visitare i fashion blog più popolari della rete, ma anche di osservare con occhi diversi i tuoi preferiti e altri blog popolari. Alla luce dei miei consigli, noterai sicuramente dei dettagli da cui trarre ispirazione per il tuo blog.

Credi che ci siano altri importanti elementi che determinano il successo di un fashion blog?

Da quali altri fashion blog popolari pensi che si possa prendere l’ispirazione?

Lascia le tue risposte nei commenti!

NOTA: Questa guida è stata pubblicata originariamente nel Settembre 2014 ed è stata completamente riscritta e aggiornata per accuratezza e comprensibilità.

Comprare un dominio e uno spazio hosting WordPress su SiteGround

Altre guide della stessa
categoria

7 COMMENTI
Commenta
  1. Veronica Fiorino

    Non concordo con te Marco. Io ho appena aperto il mio blog e ho avuto grandissimo e dico grandissimo piacere nel leggere questo post. Chiara mi hai aiutata tantissimo, concordo soprattutto sul fatto che bisogna aprire un blog per passione e non per altro (non sapevo neanche si ricevessero cose gratis o.o ). Per ora l’unica mia follower sono io, ma spero che con il tempo e il duro lavoro aumentino ^-^
    Grazie mille per i consigli :)

    Rispondi
    • Chiara Buzzi

      Ciao Veronica,
      Che piacere leggere il tuo commento!
      Sono tanto contenta che le informazioni ti siano state utili; io sicuramente inizio a seguire il tuo blog :)
      Chiara
      P.S. se hai qualunque dubbio scrivimi pure e ti risponderà con piacere.

      Rispondi
  2. Marco

    Non c’è che dire … un post come tante ne esistono in rete e che per di più come consigli fornisce informazioni che ormai si sanno e sono trite e ritrite.

    Ottimo

    Rispondi
    • Chiara Buzzi

      Ciao Marco,
      Non c’è ombra di dubbio che sul web ci siano molti articoli sul fashion blogging. E’ però anche vero che ci sono tantissime persone che vogliono creare il loro primo blog e non sanno quali strumenti utilizzare o su quali aspetti concentrare le proprie energie.
      Questo blog si rivolge anche a chi sta facendo i primi passi sul web. Spero quindi che le informazioni di questo post siano utili e sarò sempre più che felice di rispondere a qualunque domanda, anche a quelle più banali e trite e ritrite. Buona giornata :-)

      Rispondi
      • Marco

        La mia non voleva essere una critica rivolta a te ma una semplice constatazione sul fatto che ormai è in crescita il fenomeno del divulgare sempre un certo tipo di informazioni che per carità è verissimo attirano e va più che bene così ma alla fine sono sempre uguali.

        Che questo blog si rivolge anche a chi di blog e affini ne mastica poco lo so perché lo seguo abbastanza spesso come ne seguo altri e scrivo sul mio (no non è riconducibile alla mail usata per postare qua perché non ho bisogno di farmi pubblicità) e per questo dico che tolti coloro che come me hanno scelto di entrare solo ed esclusivamente sul tecnico tutti gli altri stanno facendo una sorta di guest posting gigantesco. Bene così almeno chi inizia sa dove andare a mettere le mani e fastidio non ne date a nessuno.

        Ripeto era solo una costatazione.
        Ciao

        Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *