La guida in italiano a W3 Total Cache

la guida a w3 total cache

Cercavi una guida a W3 Total Cache? L’hai trovata! Se invece sei capitato qui per caso ma non ti dispiacerebbe rendere il tuo sito più veloce, continua comunque a leggere; questo post ti sarà utile.

Non temporeggiamo oltre ed iniziamo subito con la guida a W3 Total Cache.

Guida a W3 Total Cache: le basi

Cominciamo con qualche concetto base che ti sarà utile per capire il funzionamento del plugin.

W3 Total Cache è uno strumento che serve a creare una cache del tuo sito.

Quando un’utente digita l’url per visitare una pagina web, viene inviata una richiesta al server dove è ospitato il sito, che risponde con tutti i file necessari per visualizzare i contenuti.

Se una pagina web contiene contenuti “pesanti”, come immagini ad alta qualità, o tanti file di codice, il procedimento per processare la risposta del server può richiedere un po’ di tempo. Una cache, invece, è una “copia” (temporanea) dei contenuti, che non devono essere quindi richiesti ogni volta al server.

W3 Total Cache permette proprio di creare questa cache automaticamente per il tuo sito WordPress.

Prima di continuare però con la guida a W3 Total Cache, ti invito a visitare questa pagina ufficiale Google e scoprire il tempo di caricamento attuale del tuo sito. In questo modo, potrai confrontare la velocità dopo aver installato il plugin.

Installa W3 Total Cache

Importante! Prima di installare questo plugin, assicurati di non averne già installati altri che implementano la stessa funzionalità. Se è così, ti consiglio di cancellarli oppure di interrompere l’installazione.

Come per tutti i plugin, installa W3 Total Cache navigando all’interno della Bacheca in Plugin > Aggiungi nuovo e cercando W3 Total Cache di Frederick Townes.

Cerchi un plugin alternativo? Dai un’occhiata alla nostra guida su WP Super Cache.

Impostazioni generali

Dopo aver attivato il plugin, naviga in Performance > General Settings. Qui, trova la sezione chiamata Page Cache e spunta la voce Enabled. Inoltre, lascia invariata la selezione “Page cache method: Disk Enhanced” nel menu a tendina. Infine, clicca “Save all settings”.

Questa opzione serve ad attivare la creazione di una versione statica di tutte le pagine visitate e aiuta a ridurre il tempo di caricamento.

Su questa pagina, controlla che sia spuntata la casella “Enabled” anche in corrispondenza della voce Browser Cache. Quindi, naviga in Performance > Browser Cache per lavorare su altre opzioni.

page cache w3

Impostazioni relative alla Browser Cache

Su questa pagina, all’interno della prima sezione (quella chiamata General) spunta tutte voci eccetto “Set W3 Total Cache Header” e “Do not process 404 errors for static objects with WordPress”.

Queste sono le configurazioni basi da usare se hai un sito di piccole/medie dimensioni ed è la prima volta che usi W3 Total Cache.

Questo plugin ha però tante altre funzionalità. Due particolarmente utili, sono quelle chiamate Minify e Database Cache. In questo caso, prima di modificare le configurazioni default ti consiglio di contattare il tuo hosting provider per verificare che siano compatibili con il server su cui è ospitato il tuo sito.

browser cache w3

Conclusione

Con questo concludiamo la guida a W3 Total Cache. Come vedi, la configurazione base del plugin è piuttosto semplice. Ci sono tante funzionalità avanzate, però quello che ti consiglio di fare è iniziare con queste e continuare a monitorare la performance del tuo sito.

Hai già provata W3 Total Cache? Oppure usi già un altro strumento di caching? Come sempre, ne parliamo nei commenti!

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea, il webmaster di SOS WordPress. La mia missione è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!

[PROMO LIMITATA] 50% SU HOSTING SITEGROUND + ASSISTENZA SOS WP GRATIS

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
6 commenti
  1. dice:

    ciao Andrea,
    non ho modificato niente nel tema, ho solo installato e settato il plugin w3 total come da tue indicazioni.
    Grazie in anticipo per la tua disponibilità!

    Rispondi
  2. dice:

    ciao Andrea,
    ho seguito le tue indicazioni passo passo, ma purtroppo ho notato che il sito ha subito delle modifiche a livello grafico.
    Mi sai dire come mai? Come velocizzo il sito senza modificarne l’aspetto?
    Grazie!
    Serena

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *