Le domande più comuni di chi inizia ad usare WordPress

domande più comuni di chi inizia ad usare wordpress

La guida di oggi è un po’ diversa dal solito. Infatti, si tratta di una raccolta delle domande più comuni di chi inizia ad usare WordPress.

Se usi WordPress già da tempo, molto probabilmente ti sei posto anche tu queste domande. Se invece sei alle prime armi, ti consiglio di leggere tutte le risposte, una per una; sono sicura che troverai qualche informazione interessante :-)

Se poi hai qualcosa da aggiungere, ti aspetto nei commenti!

Le domande per chi inizia a usare WordPress

Devo aggiornare WordPress? Se sì, ogni quanto? E come?

aggiornare WordPress

Tenere il tuo sito WordPress sempre aggiornato è importantissimo! Nello specifico, dovrai aggiornare WordPress stesso, il tema e tutti i plugin installati.

La frequenza degli aggiornamenti dipende da quando questi vengono rilasciati dagli sviluppatori dei vari temi, plugin, eccetera. Quando ci sono aggiornamenti disponibili, li trovi all’interno della tua Bacheca in Bacheca > Aggiornamenti.

Attenzione! Prima di fare aggiornamenti, assicurati sempre di avere una copia di backup del tuo sito, in quanto gli aggiornamenti possono occasionalmente generare errori.

Non vedo la voce Plugin nella Bacheca, perché?

Molto probabilmente stai utilizzando la versione .com di WordPress (la versione che non richiede di avere un dominio e piano di hosting, ma è molto limitata).

Per usare i plugin, dovrai invece usare la versione .org della piattaforma.

Trovi tutte le differenze tra WordPress.com e WordPress.org in questa guida.

Come faccio a vedere quante persone visitano il mio sito?

Lo strumento migliore per monitorare il traffico e le interazioni sul tuo sito è Google Analytics. Si tratta di uno strumento completamente gratuito che ti permette di raccogliere moltissime informazioni sul modo in cui gli utenti interagiscono con il tuo sito.

Ti consiglio di attivare Google Analytics al più presto, in quanto i dati possono essere raccolti solo dal momento in cui lo strumento è collegato al sito. 

Per maggiori istruzioni su come collegare il tuo sito a Google Analytics, leggi questa guida.

Come aggiungo immagini ai post?

domande per chi inizia ad usare WordPress

Puoi aggiungere immagini a post e pagine (ma anche video e tracce audio) cliccando il bottone “Aggiungi Media” visibile sopra l’area di testo,  che è chiamata “Editore Visuale”.

Qui, puoi scegliere se selezionare un’immagine che è già nella tua Libraria Media, o se caricarne una nuova dal tuo PC.

Selezionata l’immagine, usa le opzioni visibili sulla destra per formattarla (puoi lavorare sull’allineamento, le dimensioni, eccetera).

C’è un modo per programmare i post in anticipo?

Assolutamente! Gestire un blog è un lavoro impegnativo, e qualche volta è molto comodo poter scrivere più post in una sola volta e programmarli in anticipo.

Per programmare un post, prepara la bozza come al solito. Quindi, invece di selezionare sulla destra “Pubblica” > “Subito”, scegli una data nel futuro. Trovi tutti i passaggi su questa guida.

Programmato il post, questo sarà pubblicato nel giorno ed ora da te selezionati.

Come faccio a guadagnare con il mio sito?

guadagnare con un blog

Moltissimi utenti sono interessati alle strategie di monetizzazione di un sito WordPress. Ci sono tanti modi diversi per guadagnare online; uno dei requisiti più importanti è quello di avere un certo volume di traffico (per questo ti rimando alla domanda su come avere più traffico).

Per quanto riguarda strategie di monetizzazione vere e proprie, la lista è lunga ed include:

  • Vendita di servizi,
  • Vendita di prodotti,
  • Promozione di altri servizi / prodotti in affiliazione,
  • Programmi a membership,
  • Pubblicità

e tanti altri.

Per approfondire questo argomento, ti consiglio di leggere questa guida.

Devo fare il backup del mio sito?

Assolutamente sì! E’ fondamentale che tu abbia un backup del tuo sito, per proteggerti dalla possibilità di perdere i tuoi contenuti nell’eventualità che ci siano errori, attacchi hacker o altri problemi tecnici.

Ci sono diversi modi per fare backup di un sito WordPress:

  • Manualmente, scaricando i file via FTP ed il database dal tuo cPanel,
  • Sottoscrivendo uno dei servizi di backup offerti dagli hosting provider,
  • Usando uno dei plugin di backup WordPress,
  • Usando un servizio come ManageWP,

eccetera.

Queste sono tutte opzioni valide, l’importante è che il metodo che decidi di usare ti permetta di ripristinare il tuo sito nel caso in cui i file e/o il database vengano persi o corrotti.

Come faccio a cambiare e/o personalizzare l’aspetto del mio sito?

WordPress usa i temi per creare la veste grafica dei siti. Esistono migliaia di temi, dai look più disparati.

Il mio consiglio è di scegliere un tema che si avvicini il più possibile al look che desideri ottenere, così da limitare al minimo le personalizzazioni aggiuntive.

Inoltre, i temi di ultima generazione hanno molte opzioni per personalizzare colori, font, eccetera (quando ti appresti a scegliere un tema, ti consiglio sempre di provare la demo così da vedere il template “in azione” e testarne le varie funzionalità”).

Un altro modo per personalizzare ulteriormente l’aspetto del tuo sito è attraverso il CSS. In questo caso, dovrai lavorare sui codici, però non farti spaventare, il CSS è abbastanza semplice da imparare ed applicare. A proposito di questo ti consiglio di leggere la guida introduttiva al CSS pubblicata sempre qui sul blog.

Vuoi imparare ad usare il tuo sito WordPress al meglio? Scopri il nostro video corso su Webipedia!

Come faccio a mandare la newsletter?

La newsletter è uno degli strumenti più potenti per tenerti in contatto con i tuoi utenti!

Ci sono due metodi “predominanti” per mandare una newsletter:

Se ho un blog, quanto e quando devo scrivere?

Ottima domanda! La risposta: dipende. Cioè, dipende dai tuoi obiettivi e dal perché hai un blog.

Un blog può infatti avere diversi scopi, può essere usato per tenersi in contatto con i propri lettori, per migliorare la SEO del proprio sito, o per entrambe le cose.

La frequenza è importante in entrambi i casi. Vuoi infatti che gli utenti abbiano spesso nuovi contenuti da leggere, e che i motori di ricerca abbiano nuovi contenuti da aggiungere ai propri indici!

La “quantità” è invece più importante da un punto di vista SEO. Google e gli altri motori di ricerca preferiscono infatti contenuti lunghi ed approfonditi. Se ti interessa l’aspetto SEO (a cui ti consiglio di prestare molta attenzione), è ideale pubblicare contenuti di lunghezza superiore alle mille parole. 

Come faccio ad avere più visite sul mio sito?

Per prima cosa, ricordati di avere pazienza. Sul web, il traffico “di qualità”, quello degli utenti affezionati che ti seguono nel tempo, cresce in modo graduale.

Il modo migliore per aumentare il traffico è combinare vari canali di comunicazione: per prima cosa, ti consiglio di pubblicare con regolarità contenuti e di condividerli sui social (importantissimi!) e attraverso la newsletter.

Ti consiglio anche di prestare attenzione agli argomenti che tratti e a come strutturi il tuo calendario editoriale. Infatti, vuoi proporre un buon mix di argomenti, così che gli utenti trovino sempre qualcosa di interessante.

Un altro modo molto efficace per aumentare il traffico sul tuo sito è attraverso il guest blogging, che ti permette di farti conoscere agli utenti di altri siti.

Infine, assicurati di lavorare sulla SEO, che ti aiuta a posizionare il tuo sito in alto sui motori di ricerca. Qui trovi una guida introduttiva su come fare SEO con WordPress.

Conclusione

Queste sono solo alcune delle domande che ci vengono fatte dagli utenti che iniziano ad usare WordPress. Se hai altre domande, lascia pure un messaggio qui sotto. Le aggiungerò alla guida con le relative risposte!

Chiara Buzzi

Chiara Buzzi

Chiara è una blogger a tempo pieno. Esperta di content marketing, aiuta imprenditori e liberi professionisti a sfruttare la rete per promuovere online la loro attività. Quando non sta lavorando sul web, Chiara ama leggere riviste e cucinare, ed ha una strana ossessione per tutto ciò che riguarda il mondo del beauty.

[PROMO LIMITATA] 50% SU HOSTING SITEGROUND + ASSISTENZA SOS WP GRATIS

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
2 commenti
  1. dice:

    Ciao Chiara,
    ho una domanda. Io ho un blog fatto con una versione gratuita di wordpress, quindi non posso caricare plugin, ho solo quelli standard. Vorrei inserire il banner con l’informativa per i cookie, ma il plugin che me lo fa fare non è tra quelli standard. C’è un altro modo?
    Grazie

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *