Mailsenpai: la piattaforma italiana per l’email marketing

di Andrea Di Rocco Pubblicato il 11 Giugno, 2021

Mailsenpai piattaforma italiana per l'email marketing

Sei alla ricerca di un servizio di email marketing, e non sai quale scegliere perché ti sembrano tutti uguali?

Oppure non riesci a capire quale piano può essere adatto alle tue esigenze, e quindi ti senti perso in una giungla di offerte, funzionalità, opzioni…?

Sai, forse posso proprio aiutarti!

Oggi vorrei parlarti di una piattaforma di email marketing italiana, semplice da usare (davvero semplice!) e perfetta per la tua attività. 

Mailsenpai è un servizio per l’invio di newsletter automatizzato, perché il suo obiettivo principale è quello di farti risparmiare tempo, senza rinunciare alla perfetta efficienza.

Vediamo di cosa si tratta, quali sono i vantaggi di Mailsenpai e perché può essere la soluzione adatta a te.

Mailsenpai: tutte le funzionalità della piattaforma

Mailsenpai piattaforma di email marketing italiana

Con Mailsenpai potrai inviare email automatiche ai tuoi iscritti programmandole in base ai loro comportamenti sulle email precedenti.

Avrai la possibilità, quindi, di andare a colpo sicuro e inviare ai tuoi utenti i messaggi per loro più interessanti e proprio al momento giusto.

Il fatto che il tasso di deliverability sia molto alto è un punto a favore di questa piattaforma, perché garantisce che le tue email vengano sempre recapitate agli iscritti, senza intoppi.

Grazie all’uso delle API, le integrazioni con i tuoi software e servizi preferiti saranno utilissimi per aumentare il rendimento delle tue campagne ed elaborare strategie di email marketing efficaci.

Crea le tue email con un pratico builder, semplicissimo da usare e, se vorrai, potrai utilizzare uno dei tanti template disponibili.

Allo stesso modo, sarà molto facile creare i form per permettere agli utenti di registrarsi alla tua newsletter.

Una volta generati, ti basterà copiare il codice che ti verrà fornito e incollarlo nel tuo sito, nel punto in cui vuoi far comparire il modulo, che sia all’interno di una pagina, nella sidebar, nel footer o in un popup.

Mailsenpai: gestione degli utenti

Lista newsletter Mailsenpai

Le persone che si iscrivono alla tua newsletter tramite i form da te generati, verranno aggiunti alle tue liste.

Al momento dell’iscrizione, sia il nuovo utente che l’amministratore della piattaforma riceveranno una mail di conferma. Lo stesso avviene al momento della disiscrizione.

Potrai segmentare i tuoi contatti in modo da inviare offerte personalizzate in base a parametri di vario tipo: posizione geografica, interessi, comportamento ecc.

Questo aspetto non è affatto da sottovalutare, poiché ti aiuterà ad automatizzare la tua campagna di email marketing e a raggiungere risultati migliori.

Se hai già una lista di utenti e vuoi importarla su Mailsenpai, puoi effettuare il caricamento di un semplice file CSV. In alternativa, aggiungi gli indirizzi manualmente.

Configurazione dell’account

Registra il tuo account con Mailsenpai utilizzando un indirizzo email professionale, ossia con l’uso del tuo dominio. Non è possibile usare la piattaforma con i provider gratuiti di posta elettronica.

Accedi alla tua area utente e inizia a creare la tua prima lista.

Puoi creare tante liste diverse, personalizzabili non solo per quanto riguarda gli iscritti, ma anche inserendo campi e pagine personalizzati.

Aggiungi ora gli iscritti, manualmente oppure importando un file CSV esistente.

Mi raccomando, assicurati di avere il consenso di questi utenti all’invio di email da parte tua!

Adesso potrai iniziare a creare la tua prima campagna, ossia una nuova newsletter, partendo da un modello già esistente oppure creandola da zero.

Dopo aver inserito tutti i contenuti, potrai selezionare i destinatari, scegliendo una o più liste, oppure impostando segmenti delle liste.

Mailsenpai: creazione di una campagna

Creare una campagna con Mailsenpai è molto semplice ma, allo stesso tempo, ti stupirà la quantità di impostazioni da poter personalizzare.

Vediamo insieme tutto il processo.

Per prima cosa, non appena clicchi su Crea campagna email potrai subito impostare il nome della campagna, la lista a cui inviarla, eventuali gruppi e segmenti e se si tratta di una newsletter oppure di un autoresponder.

Creare una campagna

Imposta poi il mittente, il destinatario e l’indirizzo per le risposte.

La sezione dell’oggetto include la possibilità di aggiungere emoji e di utilizzare tag dinamici per inserire in automatico diverse informazioni come, ad esempio, il nome dell’iscritto.

L’area Opzioni campagna ti permetterà di impostare il tracciamento di apertura e click, attivare l’invio soltanto a un certo numero di iscritti e aggiungere un indirizzo email sul quale ricevere le statistiche della campagna.

Opzioni campagna

A questo punto, potrai attivare il pulsante Mostra più opzioni per ottenere ulteriori funzionalità:

  • modificare i dati dell’utente dopo che ha aperto o ricevuto la mail;
  • aggiungere ulteriori tag;
  • webhook all’apertura della mail;
  • allegare dei file.

Procedi con la creazione della tua mail utilizzando il pratico editor di tipo drag&drop.

editor drag&drop Mailsenpai

Potrai inserire tantissimi elementi, dalle immagini ai blocchi di testo, dagli elenchi con le icone in evidenza alla lista di articoli di un blog, pulsanti e divider (separatori).

Se invece vuoi velocizzare il tuo lavoro, entra nella galleria e scegli uno dei modelli disponibili, personalizza i contenuti e l’aspetto e, quando hai terminato, salva e chiudi.

Ora che la tua mail è pronta, spostati in fondo alla pagina per applicare altre interessanti e utilissime funzionalità.

Potrai infatti impostare delle azioni sugli iscritti al momento in cui cliccano su un link presente nella mail:

  • modificare i loro dati;
  • spostarli su un’altra lista;
  • aggiungere tag UTM, per il tracciamento con Google Analytics.
Opzioni di invio

Una funzione molto interessante è, infine, l’aggiunta di un blocco “random”, ossia una serie di elementi che ruotano, alternandosi volta per volta.

È utilissimo per mostrare un banner diverso per ciascuna email che invii e il numero di blocchi che puoi creare è illimitato.

Report e statistiche

Hai visto quanto è facile inviare una campagna con Mailsenpai e quante funzionalità puoi attivare per ogni newsletter?

E ora? Cosa succederà dopo?

Per prima cosa, avrai una serie di report dettagliati tutti accessibili dalla tua dashboard:

  • numero di campagne;
  • numero di liste;
  • nuovi iscritti;
  • template creati.

Cliccando su ciascuna sezione, potrai visualizzare tutti i relativi dati.

Le informazioni sulle campagne, ad esempio, mostrano chiaramente il numero di invii, aperture, clic e disiscritti, dati estremamente importanti per monitorare l’andamento della tua strategia di email marketing.

La sezione Liste ti mostrerà invece a colpo d’occhio le informazioni sugli iscritti ad ogni lista.

Report Mailsenpai

Se vai nella sezione Campagne > Statistiche, potrai infine visualizzare tutti i dati in comodi grafici riepilogativi delle campagne inviate.

I vantaggi di Mailsenpai

Hai visto quanto è facile usare Mailsenpai e come si tratti di uno strumento completo di tutte le funzionalità necessarie per gestire la tua lista di iscritti.

Ma perché dovresti scegliere proprio Mailsenpai e non un’altra piattaforma simile?

Prima di tutto, possiamo definire Mailsenpai un servizio “trilingue”. L’assistenza ed il supporto da parte del team è offerta non solo in lingua italiana ma anche in inglese e in spagnolo.

Il servizio tecnico è disponibile dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 18:00 via telefono e Skype, oppure puoi contattarli tramite mail.

Viene comunque garantita anche l’assistenza a livello internazionale.

I prezzi sono molto vantaggiosi: il piano base parte da 16,90€/mese e include

  • l’invio fino a 5.000 email al giorno;
  • nessun limite al numero di iscritti;
  • il software per le newsletter con il template builder base;
  • il servizio di supporto.

Piani abbonamento Mailsenpai

I piani superiori, oltre a permetterti un maggior numero di email, includono funzionalità molto interessanti, tra cui una maggiore velocità di invio e la segmentazione dei contatti.

Inoltre, puoi sempre richiedere l’assistenza deliverability, un servizio che ti aiuterà ad aumentare il tasso di consegna delle tue campagne.

Per assicurarti che le tue email vengano correttamente recapitate ai destinatari, devi fare affidamento su una piattaforma affidabile, e questa è sicuramente l’ideale.

Non sai se Mailsenpai fa al caso tuo?

Nessun problema, provalo gratuitamente per 30 giorni!

La prova gratuita ti permette di configurare alla perfezione la piattaforma e di inviare fino a 15.000 email, creare tre liste e una campagna e visualizzare i report in tempo reale.

Il supporto tecnico è incluso, così potrai iniziare ad utilizzare il servizio con tutta l’assistenza di cui hai bisogno, e poi scegliere il piano adatto a te.

Provalo subito!

Conclusione

Abbiamo visto tutte le caratteristiche di Mailsenpai, uno strumento affidabile e semplice da usare, per inviare le tue newsletter ed elaborare una strategia di email marketing efficace.

Ti suggerisco di iniziare subito una prova gratuita di 30 giorni per capire quanto possa esserti d’aiuto nella gestione delle tue newsletter e dei tuoi iscritti, sono certo che ti piacerà!

Hai mai provato Mailsenpai?

Qual è la tua opinione su questo servizio?

Ci sono altre piattaforme che ritieni migliori?

Raccontaci la tua esperienza e le tue opinioni nei commenti e, se hai domande su Mailsenpai, ti risponderemo al più presto.

Guide correlate:

Immagine di Andrea Di Rocco autore articoli SOS WP
Andrea Di Rocco Fondatore di SOS WP™
La mia passione per WordPress mi ha portato negli ultimi 10 anni a voler aiutare sempre più persone a creare blog e siti web in WordPress in completa autonomia. Spero che troverai utili le oltre 700 guide su WordPress e sulla SEO che ho pubblicato su questo blog. Se ne hai voglia ti invito a leggere la mia storia, cliccando sul pulsante qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *