Recensione del Tema Avada per WordPress

tema avada wordpress

Ha mai voluto poter conoscere il funzionamento di un tema WordPress, prima di comprarlo? Oggi parliamo di Avada, uno dei migliori temi per WordPress.

Con questa guida inizia una nuova serie di articoli in cui farò proprio questo: ti presenterò in anteprima le principali caratteristiche dei temi WordPress più popolari. Avrai quindi modo di comprendere il funzionamento dei template recensiti, prima ancora di averli acquistati.

Iniziamo quindi con Avada.

Che tipo di tema è Avada?

Avada è il tema WordPress in assoluto più venduto su Themeforest.

Ad oggi conta quasi 94000 vendite ed ha ricevuto un voto complessivo di 4.73 su 5. Niente male vero?

Questo tema è della tipologia multipurpose: cioè, ha moltissime opzioni e si presta per la creazione di diverse tipologie di sito, dai blog, ai siti e-commerce, a quelli multilingua.

Avada ha un design fresco e moderno, semplice e luminoso. Può essere personalizzato con un numero infinito di colori e con una vasta scelta di font.

É inoltre compatibile con la maggior parte dei plugin, tra cui: WPML (per creare siti multilingua), BuddyPress e bbPress (per implementare funzionalità social e forum), WooCommerce (per creare siti ecommerce), Gravity Forms (per aggiungere form e moduli personalizzati) ed Easy Digital Downloads (per gestire il download di file digitali), oltre a moltissimi altri.

Nelle prossime sezioni vedremo quali elementi caratterizzano questo tema e come personalizzarlo dall’interno della tua Bacheca WordPress.

Avere un tema child è importante per non perdere le tue personalizzazioni in caso di aggiornamento del template in uso. Ecco di cosa si tratta.

Pacchetto di installazione di Avada

Quando acquisti il tema Avada per WordPress, scaricherai una cartella .zip contenente al suo interno altre cartelle.

Per trovare la cartella da caricare sul tuo sito WordPress, segui questo percorso: Avada_Full_Package > Avada Theme> Avada.zip. Trascina la cartella Avada.zip sul tuo desktop. Questa è la cartella che dovrai caricare su WordPress.

Le altre cartelle all’interno del pacchetto .zip contengono file extra, come la documentazione dei plugin inclusi nel tema (ne parleremo in una delle prossime sezioni) ed i file per tradurre il sito.

Configurazione di Avada

Installato ed attivato Avada, è arrivato il momento di configurare il tuo sito.

Se non vuoi partire da zero, puoi navigare in Aspetto > Theme Options e, nella sezione General, cliccare Import Demo Content. Questo ti permetterà di configurare il tuo sito esattamente come la Demo visibile su Themeforest. Potrai poi personalizzarla a tuo piacimento.

Vediamo ora, una per una, le sezioni presenti in Theme Options. Infatti, è qui che configurerai la maggior parte degli elementi del tema:

General

In questa sezione puoi scegliere se usare un design responsive o meno, puoi aggiungere il codice Google Analytics ed impostare spazi aggiuntivi prima di </head> e </body>.

Site Width

Determina la larghezza del sito e la proporzione tra sidebar e corpo principale. Scegli anche se usare un layout boxed (cioè, con una larghezza fissa e lo sfondo visibile) o wide (esteso in orizzontale).

Header

Configura la parte superiore del sito, cioè, menu principale, logo e tutto ciò che vi è sopra. Scegli disposizione e colore degli elementi, e quali far apparire o meno sul tuo sito.

Sticky Header

Vuoi che la testata del tuo sito sia sempre visibile, anche quando gli utenti scorrono verso il basso? Allora lavora su questa sezione per configurare la funzionalità.

Logo

Qui puoi caricare diverse versioni del tuo logo, così che questo sia perfettamente visibile su tutti I pc e dispositivi.

Menu

Qui puoi configurare aspetto ed altezza dei tuoi menu di navigazione. Puoi anche impostare la larghezza del mega menu.

Page Title Bar

Se vuoi che sia automaticamente visualizzato il titolo in testa ad ogni tua pagina, spunta la prima voce presente in questa sezione. Qui puoi anche configurare l’aspetto della barra con il titolo e le breadcrumb.

Sliding Bar

Il tema Avada offre la possibilità di aggiungere una sezione espandibile sopra all’header. L’aspetto ed il funzionamento di questa sezione possono essere configurati qui.

Footer

Configura in questa sezione il footer del tuo sito. Qui è anche dove puoi personalizzare il testo relativo al copyright.

Sidebars

Usando Avada, puoi configurare una sidebar personalizzate per ogni tipologia di contenuto. All’interno della tab “Sidebars” trovi, appunto, diverse sezioni dove puoi selezionare la sidebar specifica per ciascun tipo di pagina.

Background

Qui puoi configurare lo sfondo visibile sul sito con layout “boxed”.

Typography

Qui puoi caricare font persanalizzati, scegliere uno dei Google WebFonts disponibili e determinare dimensione del testo ed interlinea.

Styling

Usa questa sezione per configurare I colori di tutti gli elementi del tuo tema.

Shortcode Styling

Il tema Avada ha una moltitudine di shortcode. Non solo, ti permette di personalizzare l’aspetto degli elementi inseriti tramite shortcode, proprio in questa sezione.

Blog

Qui puoi configurare l’aspetto del tuo blog e dei post.

Portfolio

Se la sezione precedente serve a configurare il blog, questa serve a configurare il portfolio.

Social Sharing Box

Il tema Avada permette di includere i link ai social, senza dover installare plugin aggiunti. Da qui puoi impostare quali social newtwork includere, dove far apparire i link ed il del box di condivisione.

Social Media

In questa sezione puoi invece inserire i link a tutti i tuoi profili social.

Slideshows

Qui puoi configurare gli slideshow, che poi andrai ad inserire tramite shortcode.

Elastic Slider

In questa sezione imposti diversi aspetti relativi all’ Elastic Slider (nelle prossime sezioni approfondirò l’uso di questa funzionalità).

Lightbox

Si dice “lightbox” una funzionalità che permette di visualizzare le immagini ingrandite. Qui pui configurare tutti gli aspetti relativi a questo elemento.

Contact

In questa sezione puoi inserire le tue informazioni di contatto per mappa Google ed il box info. Inoltre, puoi configurare l’elemento captcha per contrastare lo spam.

Search Page

Usa questi campi per impostare layout e aspetto dei risultati sulla pagina di ricerca.

Extra

Questa sezione include diverse opzioni molto utili. Per esempio, permette di configurare l’aspetto delle immagini quando vi si scorre sopra con il mouse, il numero di post correlati da visualizzare ed altri ancora.

Advanced

Qui puoi abilitare il supporto del tema rispetto plugin e strumenti esterni.

WooCommerce

Vuoi creare un sito ecommerce? Il plugin che devi utilizzare è WooCommerce. In questa sezione, il tema Avada permette di configurare tutti gli aspetti relativi agli aspetti di vendita online.

Custom CSS

Se vuoi inserire dei codici CSS personalizzati, puoi usare il campo che si trova in questa sezione. I tuoi codici andranno a sovrascrivere quelli contenuti nel file style.css.

Backup

Avada ha un’interessante funzionalità per fare un backup di tutte le configurazioni del tema. Semplicemente, accedi a questa sezione e clicca “Backup Options”.

Attenzione! Questo non è un backup di tutto il sito, ma solo delle impostazioni del tema. Per fare un backup integrale dovrai usare uno strumento come BackUpBuddy.

Auto Updates

Infine, qui inserisci username, API Key e purchase code Themeforest per attivare gli aggiornamenti automatici di Avada.

Il tema Avada per WordPress può essere personalizzato ulteriormente lavorando sulle opzioni “Testata” e “Sfondo” che si trovano sempre nella sezione Aspetto della tua Bacheca.

Plugin inclusi e raccomandati per il tema Avada

Quando installi ed attivi Avada, vedrai questo messaggio di notifica:

avada plugin consigliati

Semplicemente, questo messaggio avvisa che i plugin premium indicati sono inclusi nel pacchetto di installazione e puoi attivarli sul tuo sito.

Gli strumenti indicati come “required” sono necessari per il corretto funzionamento del tema. Quelli “recommended” sono invece consigliati ma non essenziali.

Per installarli, clicca su Begin installing plugins. Sotto al nome di ciascun plugin, clicca Install plugin.

avada installazione plugin consigliati

LayersSlider WPRevolution Slider sono due strumenti premium per creare slider con animazioni che potrai attivare opzionalmente.

Fusion Core è invece essenziale, in quanto è il plugin che serve per attivare funzionalità per la creazione guidata di pagine e post. Vediamo come funziona nella prossima sezione.

Utilizzo di Avada con Fusion Core

Installato ed attivato il plugin Fusion Core, vedrai che, quando apri la schermata per la creazione di una nuova pagina o post, appare il bottone Fusion Page Builder. Cliccaci sopra per attivare la creazione guidata della pagina.

bottone fusion page builder

Qui vedrai quattro sezioni:

Column Options: qui puoi aggiungere alla tua pagina colonne di diverse larghezza (la larghezza massima è 6/6 – full width. Quella minima è invece 1/6). Aggiunte le colonne puoi disporle a tuo piacimento trascinandole sulla pagina.

fusion builder columns options

Builder Elements: una volta configurata la struttura di base della pagina, inizia ad aggiungere i vari elementi cliccando su “Builder Elements”. Come vedi nell’immagine qui sotto, ce ne sono moltissimi. Quello per aggiungere blocchi di testo è chiamato “Text Block”, Puoi vedere un’anteprima di questi elementi selezionandoli all’interno della voce “Shortcode” sul demo del tema.

fusion builder elements

Custom Templates: se prevedi di usare il modello di pagina che hai creato diverse volte, ti consiglio di salvarlo. Quando sei soddisfatto di come hai disposto colonne ed elementi, clicca su Custom Templates > Save Layout As Template. Ora apparirà nella sezione Load Template. Quando lo vuoi riutilizzare, semplicemente, cliccaci sopra. Dovrai quindi solo cambiare  il contenuto dei vari elementi.

fusion builder custom templates

Pre-built Templates: infine, in Pre-built Templates troverai dei modelli già configurati per diverse tipologie di pagine. Puoi vedere anche questi in anteprima sulla demo del tema Avada.

Se preferisci non usare il Fusion Builder, puoi tornare in qualunque momento al classico editore visuale / di testo WordPress, cliccando su Default Editor.

Altre opzioni per la personalizzazione di pagine e post

Sotto all’editore vedrai una sezione chiamata Fusion Options. Qui puoi configurare gli aspetti più generali della pagina (se non vedi questa sezione, scorri verso l’alto della pagina, clicca “Impostazioni schermata” e spunta la voce “Fusion Options”).

In questa sezione puoi configurare sfondo, testata, footer, titolo e slider personalizzati per ogni pagina individuale. Queste opzioni vanno a sovrascrivere le impostazioni a livello di tema.

Nel complesso, il tema Avada per WordPress offre uno degli editor per la creazione di pagine e post più completi che io abbia visto in tutti i temi disponibili sul mercato.

Le opzioni sono veramente tante: per questo, ti suggerisco di dedicare un po’ di tempo a familiarizzare con le varie funzionalità e testarle a confronto con la demo.

Fusion Slider ed Elastic Slider

Oltre agli slider premium offerti nel pacchetto di installazione, il tema Avada include due tipi di slider:

  • Fusion Slider: perfetto per creare slider di grandi dimensioni (anche full-screen) e con l’integrazione di video;
  • Elastic Slider: perfetto per creare slider con animazioni.

Per creare slider usando uno di questi due strumenti, clicca Fusion Slider o Elastic Slider in fondo al menu di navigazione della tua Bacheca WordPress.

Supporto

Se hai domande sul tema Avada, ti consiglio di visitare il sito di supporto dedicato. Qui troverai documentazione, video tutorial, un forum e potrai effettuare il login ed inviare direttamente le tue domande.

Commento finale sul tema Avada

Avada è il tema più venduto su Themeforest, e non è un caso.

Le centinaia di opzioni e funzionalità lo rendono perfetto per realizzare qualunque tipo di sito web. Inoltre, il plugin Fusion Core permette a tutti, anche a chi non è esperto di programmazione, di creare pagine personalizzate al 100%.

Nel complesso, credo che questa sia uno dei temi migliori che io abbia mai testato. Posso dire con sicurezza che sarà un buon investimento per chi deciderà di usarlo. Puoi comunque confrontarlo con un altro ottimo tema, Enfold, che garantisce un aspetto altamente professionale unito ad una grande versatilità di utilizzo. In questo post puoi leggere la sua recensione.

Conclusione

Oggi abbiamo parlato del tema per WordPress Avada: abbiamo visto come installarlo, personalizzarlo, come usare lo strumento Fusion Page Builder per creare le pagine e altro ancora.

Hai mai usato questo tema? Ti è sembrato valido oppure hai riscontrato qualche difetto? Per qualunque domanda o suggerimento, come sempre ti invito a lasciare un commento.

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea, il webmaster di SOS WordPress. La mia missione è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!

[PROMO LIMITATA] 50% SU HOSTING SITEGROUND + ASSISTENZA SOS WP GRATIS

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
238 commenti
  1. dice:

    Buonasera Andrea,
    volevo prima di tutto ringraziarti per i tantissimi consigli/ebook che ci fornisci tramite sos-wp.it, è davvero uno strumento molto utile!Poi volevo chiederti: sono molto indeciso quale tema acquistare tra Avada ed Enfold. Io vorrei oltre a realizzare un sito che sia una sorte di aggregatore (che raccoglie informazioni, notizie e sconti) avere anche la possibilità di creare delle landing page. Non so quale tra i due temi indicati sia il più adatto. E’ possibile avere un dettaglio di confronto tra i due temi oppure un consiglio su quale dei due posso preferire?
    Grazie mille,
    Mario

    Rispondi
  2. dice:

    Ciao, ho quasi terminato un sito con Avada, ma non riesco a risolvere un problema in apparenza stupido ma neanche l’assistenza mi ha risolto, vorrei vedere SEMPRE i prodotti il lista uno sotto l’altro sono riuscita nella home page dello shop aggiungendo : ?product_view=list , ma non riesco a impostarlo nelle categorie, help me !!!
    Inoltre vorrei sostituire la grafica del file audio (barra nera tristissima) ma un bottone dove posso impostare io la scelta del colore del tasto, il classico cerchio con all’interno un triangolino.

    Rispondi
  3. dice:

    Ciao, ho installato avada modern shop ma ho problemi con woocommerce: i prodotti che dovrebbero comparire nella demo non compaiono e visualizzo il seguente messaggio:
    Il tuo tema (Avada Child) contiene copie non aggiornare di alcuni dei template di WooCommerce. Questi file potrebbero necessitare di un aggiornamento per assicurare la compatibilità con la versione attuale di WooCommerce. Puoi vedere quali file non sono aggiornati dalla pagina dello stato del sistema. Se hai dubbi, controlla insieme all’autore del tema.
    Come faccio a risolvere il problema?
    Grazie infinite!
    Simona

    Rispondi
  4. dice:

    Ciao, sto valutando avada, enfold, be theme e bridge. A parte le caratteristiche che sono un po’ difficili da confrontare: insomma non si può certo fare una semplice tabella comparativa del tipo questo ce l’ha quest’altro no… ma, dicevo, a parte questo, ho un dubbio a monte: quello che si acquista su themeforest è una licenza annuale da rinnovare pagando nuovamente l’anno successivo o è a vita (con aggiornamenti a vita)? Scusate la domanda da svampita ma non sono riuscita a capirlo.
    Grazie e buona giornata,
    Simona

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Simona, il tema che acquisti su Themeforest è tuo per sempre, non si tratta quindi di una licenza annuale ma una tantum. Hai diritto anche a scaricare gli aggiornamenti successivi.
      Spero di esserti stato di aiuto,
      Un saluto!

      Rispondi
      • dice:

        Grazie mille! La tua risposta, molto chiara, ha finalmente sciolto questo dubbio che avevo da qualche giorno. Mi era parso di capire così ma mi sembrava strano. Grazie di nuovo!
        Buona giornata.
        Simona.

        Rispondi
  5. dice:

    Ciao,
    sto usando Avada ma non riesco a mantenere il titolo del post nell’immagine rollover senza che si veda anche fuori dal box dell’immagine

    Rispondi
  6. dice:

    Buongiorno
    ho l’esigenza all’interno del tema Avada di gestire molte immagini.
    Tali immagini derivano da presentazioni in Power Point, che dovrò ricostruire nel sito, ovviamente suddivise per categorie.
    Pensavo di esportare come immagini le varie slides, ( utilizzerei xnConvert per ridimensionare le immagini ) e ricostruire il tutto con il plugin Gallery.
    Questo per tenere ordinato l’archivio, e ridurre al minimo lo spazio occupato sul sito.
    E’ corretto o esiste un modo migliore , o un plugin migliore ?
    Grazie

    Rispondi
  7. dice:

    ciao Andrea, non ci riesco a passare avada dal pc al wordpress. faccio la procedura, prima apro la cartella del download ..avada theme qui trovo due cartelle zip.”.avada” e “avada-child-theme”. dopodiché vado a wordpress…..aspetto….temi…aggiunge nuovo …carina tema….sfoglia…ed e qui dove mi fermo; gia che non si apre la cartella di thermoforest (zip) e qui si ferma il tutto.
    ti ringrazio se puoi guidarmi

    Rispondi
  8. dice:

    ciao andrea , ho apenna fatto il download di avada ( iniziata la avventura!!!!) come da te suggerito. quando apro la cartella avada theme, mi trovo al interno altre due cartelle, tutti i due zip, una è avada; l’altra avada-child-theme.

    Domando: qualle di tutte due dovrei scaricare? o forse tutti due? ; e come paso dal desktop alla bacheca del wordpress?
    grazie ancora

    Rispondi
  9. dice:

    ciao Andrea e mille grazie per la tua dedicazione……sono interessato a acquisire avada, siccome per fare pratica con wordpress ho creato un sito di prova, adesso e arrivato il momento del dunque. Per cio vorrei sapere se dovrei scaricarlo sotto il dominio che avrà il sito definito? Quel dominio gia esiste, è il mio sito personale e voglio cambiarlo!
    Poi quale sarebbe il vostro link per avada…cosi recambio il vostro aiuto…..di fare business si tratta!
    grazie
    gabriel

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Gabriel, puoi utilizzare nel caso un sottodominio, per installare WordPress e caricare Avada. Usa pure questo il link di questo commento, per acquistare il tema ;-)

      Rispondi
  10. dice:

    Ciao
    Ottimo articolo , sto valutando l’acquisto Di Avada o in alternativa Enfold .
    Nell’articolo parli di ” Plugin inclusi e raccomandati per il tema Avada ”
    Ma sono compresi nel costo della licenza o si devono acquistare a parte ?
    Grazie

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Alberto, i plugin (come WooCommerce o WPML) compatibili con Avada, prevedono una installazione a parte, ma sono (a parte WPML) interamente gratuiti.
      Un saluto!

      Rispondi
  11. dice:

    Buongiorno :-)
    Sono alle prime armi con WP e sto valutando di acquistare Avada per il mio futuro sito.
    Domanda: è possibile con Avada:
    – far registrare un utente
    – fare in modo che inserisca dei dati (testo e immagini)
    – ottenere una pagina che riporti i dati inseriti
    – la pagina risultante potrà essere modificata dall’utente (ovviamente dopo il login)
    Grazie in anticipo e mi scuso se la domanda può risultare banale.

    Rispondi
      • dice:

        Grazie 100! aspettavo questa risposta con ansia :-)
        Leggerò attentamente la guida che mi hai proposto, se dovessi avere difficoltà farò di nuovo appello al tuo aiuto!
        Stai facendo un ottimo lavoro! Complimenti!

        Rispondi
      • dice:

        Ho letto la guida e qualche commento. Mi sembra di capire che i plug-in descritti servano per rendere visibile o no sezioni del sito o per vendere prodotti digitali.
        Ciò è un po diverso da quel che mi serve, l’utente che si registra (una azienda) dovrà inserire delle voci oltre i suoi contatti, il tutto che ovviamente andra in un DB dovra essere “restituito” e visibile a tutti indiscriminatamente tramite una pagina generata dal sistema (presumo in php), insomma l’utente che si registra sarà una sorta di content editor di basso livello.
        Perdona la mia ottusaggine, spero di non essere troppo pesante :-)

        Rispondi
  12. dice:

    Ciao sto cercando di creare con Avada il mio shop on line per audiolibri, ma ho problemi con l’altezza della cella che contiene gli articoli, le foto e i titoli degli audiolibri hanno dimensioni diverse e la cella si allunga e si abbassa in base alla foto e al titolo, mentre io vorrei che si adattassero alla cella, come posso fare?

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Simona, se si adattassero alla cella, il testo diventerebbe più piccolo. Dovresti a questo punto, impostare una lunghezza della cella che vada bene per quanto deve contenere. Ovvero, per foto e titolo che avranno dimensioni standard.

      Rispondi
  13. dice:

    Ciao, volevo sapere se è possibile lavorare offline con una simulazione di server tipo Apache per poi salvare il sito e caricarlo una volta ultimato.
    Grazie mille!!

    Rispondi
  14. dice:

    Ciao Andrea, seguendo la tua guida sono passato da wordpress.com a .org ed ho acquistato Avada. Sono riuscito a configurare tutto secondo le mie esigenze. E’ un tema veramente completo e personalizzabile e tu sei molto bravo a spiegare, per questo ho voluto provare a buttarmi nel creare il sito da solo.Ho solo un piccolo problema e probabilmente risolverlo sarà una stupidata ma in 2 giorni non ne sono venuto a capo: non riesco a cambiare titolo al sito, per intenderci nonostante nelle impostazioni ho cambiato più volte titolo e motto, continua a comparire la scritta avada della demo anzichè Creazioni Lolo. Ti ringrazio anticipatamente per la risposta

    Rispondi
  15. dice:

    Ciao Andrea, nelle raccomandazioni che ci sono riguardo il tema nella sezione System Status ci sono:
    “40 MB – We recommend setting memory to at least 128MB.
    To import classic demo data, 256MB of memory limit is required.
    Please define memory limit in wp-config.php file.”
    Ora, da quel che ho capito bisogna inserire una stringa relativa al WP_MEMORY_LIMIT nel file wpconfig.php. E fin qui ci siamo. Ma, visto che vorrei usare la demo “modern shop”, dovrò inserire come limite 256M? Perché la seconda parte della frase non mi è tanto chiara. In pratica mi dice che se voglio importare una demo devo impostare il WP_MEMORY_LIMIT a 256M? O devo inserire ancora un’altra stringa di codice? Perché quando clicco sul link che mi riporta a come settare le stringhe di codice mi parla anche di WP_MAX_MEMORY_LIMIT, nello specifico:
    define( ‘WP_MAX_MEMORY_LIMIT’, ‘256M’ )

    Più o meno vale lo stesso discorso con i PHP time limit:
    We recommend setting max execution time to at least 180.
    To import classic demo content, 300 seconds of max execution time is required.

    Per favore, chiedo il tuo aiuto, sono un po’ in confusione.
    Grazie

    Rispondi
  16. dice:

    Ciao Andrea vorrei utilizzare il plugin di optimizepress ma ho letto in un tuo articolo che questo plugin va in conflitto con altri plugin …

    Vorrei acquistare un tema di qualità, mi sai dire se con i temi avada ed efold optimizepress da dei problemi? Grazie Natalino.

    Rispondi
  17. dice:

    Ciao,
    il mio sito è pronto, ho utilizzato il tema Avada Caffè, e non capisco come risolvere questo problema: nella versione mobile aprendo il sito appare in alto il logo dell’impresa, ma poi scorrendo con le dita, non scorre anche quello verso l’alto, resta fisso occupando quasi mezzo schermo del telefono… su quale opzione andare per risolvere l’inconveniente?
    Grazie!
    Emanuela

    Rispondi
  18. dice:

    Buongiorno Andrea,
    mi chiamo Sergio, mi dispiace disturbarti, ma dopo tre giorni di tentativi, non ho altra soluzione che chiedere a chi se ne intende.
    Ho installato Avada e selezionato LifeStyle.
    Nella home c’è un menu molto bello con quattro foto, dove sono riportate le sezioni “yoga” home” ecc.
    Volevo sostituire il testo con gli argomenti di mio interesse, quindi al posto di yoga, tipo benessere, ma my trovo difronte ad un [fusion_code] indecifrabile.
    Come posso modificare il testo? hai un’idea?
    Ho provato a cancellarlo (in pagina di prova naturalmente) ed inserire un codice button, ma l’effetto è veramente “triste rispetto all’originale.
    Mi sembra strano non si possa modificare e non riesco proprio a capire come fare.
    Ti ringrazio del tempo che vorrai dedicarmi e per le info che trovo sul tuo sito.
    Ti auguro una buona giornata, grazie.
    Sergio

    Rispondi
  19. dice:

    Ciao, io uso molto spesso Avada perchè è veramente il tema più versatile con cui abbia mai lavorato, l’unica grossa pecca è che non si può mettere una riga all’interno di un’altra riga. al contrario del visual composer che permette questa impostazione. se riuscissero a ottimizzarlo sarebbe un tema perfetto.

    Rispondi
      • dice:

        no anche perchè ho sempre trovato il modo di girare attorno al problema o cmq di impostare la pagina diversamente. me lo chiedi perchè pensi sia una cosa che hanno risolto?

        Rispondi
        • dice:

          Sono al corrente di diverse modifiche positive apportate recentemente, ti consiglio di contattare il team degli sviluppatori per chiedere in merito.

          Rispondi
  20. dice:

    Ciao Andrea. Complimenti per il supporto. Volevo farti una domanda. Su un sito realizzato con Avada ho provato a caricare una font .ttf, così da poterla utilizzare almeno nei menù e nelle titolazioni principali. Il problema è che questa font, pur essendo stata caricata senza problemi e altrettanto senza problemi utilizzata allo scopo desiderato… non viene visualizzata nel momento in cui si entra sul sito! C’è qualche procedura particolare da adottare in modo che questo inconveniente non si verifichi e che sia correttamente visibile nelle pagine online? Ti ringrazio fin d’ora per il supporto

    Rispondi
      • dice:

        L’ho caricato tramite il menu CUSTOM FONTS, nelle TIPOGRAPHY THEME OPTIONS, così come il tema consente di fare. Infatti, tutto funziona perfettamente, almeno sul mio computer. In realtà, su altri pc e anche facendo l’accesso al sito da un altro browser, la font non si vede (viene sostituita da un graziato normale…).

        Rispondi
          • dice:

            Veramente, no. Nel senso che mi sono affidato semplicemente all’apposito tool di gestione delle font proprio del tema. Ora comunque leggo la guida e vedo. Intanto, mille grazie! Nel caso in cui avessi ancora qualche problema, vi dico qualcosa.
            Grazie per la gentilezza e la professionalità, comunque!! :)

            Rispondi
            • dice:

              Ho dato un’occhiata alla guida. È esattamente ciò che ho fatto. Tanto è vero che io, quella font, in effetti poi posso utilizzarla per ciò che mi serve… e io, sul browser, la vedo impaginata correttamente. Ma lo stesso non capita, a esempio, a utenti terzi che entrino sul sito dai loro pc, con il loro browser! È quello il problema! Non è che devo settare/rivedere/aggiornare qualche ulteriore opzione in particolare che “costringa” qualsiasi browser a caricare la font che, effettivamente, è correttamente a disposizione sul sito? Mille grazie ancora per il supporto

              Rispondi
  21. dice:

    Ciao Peppe,
    complimenti per le tue info… molto utili.
    Io ho un problema con le impostazione per rendere il sito responsive…. la landing page creata non si riadatta ai dispositivi mobile, ed è tutto molto brutto… Sai indicarmi quale debbano essere i parametri da configurare?
    Anticipatamente grazie.

    Rispondi
  22. dice:

    Buongiorno Andrea

    Ho un piccolo problema nella sezione del fusion builder alla fine della pagina non trovò più le impostazioni del fusion page option. E quando vado ad attivare nella sezione impostazioni di schermata lo vedo ma quando lo seleziono non succede nulla

    Mi sai aiutare?

    Rispondi
  23. dice:

    Ciao e grazie per le info.

    Ho cominciato a seguirvi e devo dire che siete una bomba!

    Non mi è chiara una cosa.

    Metti caso che ho due/tre siti internet con nome diverso
    Es:
    – Ciccio.it
    – Gargiulo.com
    – Mario.it

    Io, comprando il Tema/pacchetto AVADA, posso usarlo quante volte voglio o ogni volta devo pagare 59€ visto che l’ho salvato in memoria.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Peppe,
      la licenza sarebbe per un solo sito, ma molti utenti installando il tema su più siti, senza problemi.
      Un saluto!

      Rispondi
  24. dice:

    grazie andrea per la tua recensione davvero molto utile. Io stavo pero pensando di acquistare il tema Bridge, è fra i primi 5 della lista best di themeforest con oltre 500 vendite. Lo conosci? anche questo tema dispone di un’infinità di personalizzazioni e funzionalità l’hai per caso già testato?

    Rispondi
  25. dice:

    Salve ho comperato Avada su themeforest ed ho incominciato a lavorare sulla pagina home ma non riesco a modificare la testata. Tra l’altro ho cancellato la prima immagine dalla galleria e non capisco dove devo re-inserire una nuova immagine .Riesco a modificare la home con fusion builder ma non trovo la prima immagine che credo faccia parte della testata.Scuasa ho dimenticato di dire che ho scaricato il demo di avada architecture.Grazie se mi puoi aiutare a capire.

    Rispondi
  26. dice:

    Ciao Andrea, tutti i tuoi post sono scritti in modo chiaro ed efficace, grazie !!
    Ti scrivo perché ho un problema con il tema Fusion di Avada.
    Non trovo dove cambiare la prima immagine che appare nella Homepage, quella con l’orologio per capirci :). Mi sapresti dire come toglierla?
    Grazie mille
    Armando

    Rispondi
  27. dice:

    Ciao Andrea ottimo articolo :D Anch’io da ottobre ho usato Avada e concordo con te ciò che hai scritto. L’unica cosa che ho riscontrato è che bisogna avere un buon hosting altrimenti gira male … Mi trovo bene anche con BETheme come multipurpose

    Rispondi
  28. dice:

    Ciao ho comprato il tema, ma non riesco ad installarlo,ho selezionato lo zip giusto ma quando lo carico mi esce: sei sicuro di volerlo fare?, ho fatto aumentare l’upload limit dal mio host,ho provato anche ad installarlo via ftp con filezilla ma non riesco a trovarlo usl mio sito wordpress,puoi aiutarmi grazie??

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Riccardo,
      apri il primo zip, dovresti trovare l’altro zip che è quello che devi effettvamente installare.
      Un saluto!

      Rispondi
  29. dice:

    Ciao Andrea,

    stavo cercando di personalizzare il layout della pagina di ricerca (search.php) e devo aver toccato qualcosa di sbagliato perché adesso quando tento di cercare nel site con il motore di ricerca mi restituisce un error 500. Sai come posso ritornare alle impostazioni iniziali? Grazie mille

    Rispondi
  30. dice:

    Ciao Andrea,
    sono incuriosito e vorrei acquistare Avada, ma non ho capito una cosa.
    Essendo un tema Multiporpose posso assegnargli qualsiasi demo? Per intenderci… nella cartella Import Datas mi ritroverò i file di importazione di TUTTI I 18 DEMO? Potrò dunque di volta in volta scegliere se assegnargli Classic, Gym, Travel, ecc.?

    Rispondi
  31. dice:

    Help! Ciao, sto creando una pagina (Chi siamo) e vorrei inserire delle “sotto pagine” tipo associazione e insegnanti. Come faccio?

    Rispondi
  32. dice:

    Ciao Andrea, sono Eugenio e oggi ho acquistato Avada e l’ho installato su WP ( sito http://www.fabbricaborroni.it). Poi ho installato i demos, ho scelto Avada Hotrel & resort e a quel punto mi è uscito un messaggio che mi avverte che sul mio WP ho solo 40 di memoria PHP mentre tutti i demos richiedono almeno 128. Come diavolo faccio a modificare la memoria?
    Aggiungo che,trovandomi bloccato, ho reinstallato il tema precedente (Altair) con tutte le pagimne che avevo già creato, ma con mia sorpresa il sito adesso è un misto con quello di Avada!
    Che pasticcio ho combinato??

    Grazie!!

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Eugenio,
      devi modificare tale valore nel file php.ini.
      Cerca la stringa: define( ‘WP_MEMORY_LIMIT’, ’40’ ); e al posto di 40, metti 128.
      Fammi sapere, un saluto!

      Rispondi
      • dice:

        Ciao Andrea,
        grazie per la tua pronta risposta.
        Ma dove trovo il file php.ini? Ho cercato nella cartella installata sul mio computer,ma non riesco a trovarlo:O forse è sull’hosting? Tieni presente che attualmente ho come hosting Serverplan con un piano di hosting condiviso.
        Grazie per una tua risposta, ti saluto cordialmente

        Rispondi
        • dice:

          Ciao Eugenio,
          il file si trova sul server, contatta il servizio di supporto e chiedi che percorso effettuare per arrivare al file.
          Un saluto!

          Rispondi
  33. dice:

    Ciao Andrea,
    uso avada per il mio sito ma ora ho dei problemi…il hosting è su Godaddy e quindi gestisco il mio sito tramite il wordpress gestito di Godaddy. Da una settimana che funziona malissimo, si blocca, non permette di fare delle modifiche. Godaddy dice che non riscontra problemi, quindi per loro potrebbe essere un problema legato al tema. Hai per caso avuto qualche esperienza simile?
    Grazie mille
    Krisztina

    Rispondi
  34. dice:

    Buongiorno, ho acquistato il tema Avada, grande tema, ma volevo solo sapere come si modifica la tendina di ribaltamento nella sezione portfolio quando avviene il rollover.
    Copre tutta l’immagine, ma se volessi che fosse coperta solo per 1/5 quando si passa con il mause… e se volessi che ci fosse solo il nome dell’articolo senza il link alla categoria… e poi ancora vorrei che tutta l’immagine fosse cliccabile… come faccio?
    Grazie 1000!

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Gio,
      hai installato la demo? Ti consiglio, per una richiesta specifica, di contattare il supporto del tema.
      Fammi sapere, un saluto!

      Rispondi
  35. dice:

    Ciao Andrea,
    cercavo in rete informazioni sul tema Avada che ho appena acquistato per fare il mio sito… e mi sono imbattuto in questa pagina… il caso vuole che sono il vicino di casa di Fabrizio Sann. nonchè un suo amico da tempo immemore (una volta ci siamo sentiti per tel.)… scusa per la divagazione ma la coincidenza era troppo assurda… cmq vorrei capire meglio come si genera un tema child… devo intervenire sul codice e fogli stile o posso in modo più “automatizzato” tramite Avada?
    contento di averti trovato, proprio quando mi serve… e complimenti!

    Rispondi
  36. dice:

    Ciao Andrea, ti scrivo perché ho un problema con il tema Avada: ho precedentemente usato con grande soddisfazione Enfold, il mio Hosting è Server.it, con cui devo dire mi trovo molto bene, ma proprio non mi riesce di installare Avada. Come dalla tua recensione, cerco di caricare il file Avada.zip, che ho provato a scaricare anche più volte dopo l’acquisto, ma non lo carica. Ho aperto un Ticket con Server.it e aspetto che mi rispondano, tu hai un’idea di quale può essere il problema?
    Sono ansioso di provare il nuovo tema…
    Grazie

    Rispondi
    • dice:

      Ciao!
      Hai scompattato lo zip iniziale?
      Se continui ad avere problemi, puoi provare a caricare il tema via FTP.
      Un saluto!

      Rispondi
      • dice:

        Grazie ho proprio fatto così! Tema installato, ma devo dire che al primo impatto lo trovo più complicato da impostare di Enfold: ad esempio, come si cambia la pagina di schermata iniziale? Non riesco a cambiare il testo e l’immagine. Grazie per la disponibilità e prontezza nelle risposte!

        Rispondi
  37. dice:

    Salve a tutti chiedevo un aiuto essendo un inesperto di wordpress e avendo acquistato un tema avada mi trovo in difficoltà a modificare il piè di pagina quello che compare in tutte le schede quella striscia che è inserita sopra il footer per intendermi meglio.
    Per ora vi ringrazio!
    Saluti
    Gimmi

    Rispondi
          • dice:

            Ciao Andrea, se intendi le impostazioni per configurare wordpress per sostenere il tema in particolare i valori da modificare all’interno del file configurazione di php il php.ini sì ho tutto tarato nella giusta configurazione.
            Se intendi invece il rapporto che ho col tema sono ancora leggermente inesperto cioè ho già scoperto molte funzioni del theme options ma essendo in inglese ed io non molto ferrato ho qualche difficoltà.
            Nella sezione di wordpress impostazioni invece non ho ancora avuto modo di scoprirla anche perché molte funzioni del tema le ho trovate in theme options.
            Saluti Gimmi

            Rispondi
            • dice:

              Ciao Gimmi, esatto, mi riferisco alle impostazioni specifiche del tema.
              Non so se hai dato una occhiata alla nostra Mega Offerta, in cui è compreso anche il Video Corso dedicato ai temi avanzati, ovvero a Enfold e Avada.
              https://sos-wp.it/mega-offerta/ per imparare a realizzare e gestire in autonomia un sito professionale.
              Sono 165 video lezioni divise in 8 moduli che sono: Come usare WordPress, Come usare i temi avanzati, Come creare moduli di contatto, Come creare gli slider avanzati, Come usare il tuo spazio hosting, Come fare SEO e posizionarti sui motori di ricerca, Come usare Google Analytics, Come usare Google Webmaster.
              Il costo e di 97 euro anziche 165 euro con 41% di sconto, quindi anziche 1 euro a lezione, sono 0,60 centesimi.
              Ti risparmi centinaia se non migliaia di euro in costi legati ad assumere agenzie e professionisti.
              In più, potrai godere del supporto per capire bene tutti gli argomenti delle lezioni, e mettere in pratica al meglio tutti i suggerimenti. Intanto, ti prego di scriverci a supporto@sos-wordpress.it, allegando una screenshot per indicare precisamente cosa vuoi rimuovere prima del footer. Ti rispondere,o tempestivamente. Un saluto!

              Rispondi
              • dice:

                Buongiorno Andre, ti chiedevo se riuscivi a darmi qualche dritta per la modifica del footer di cui avevo parlato, anche in privato ho mandato una mail all’indirizzo da te indicatomi ma ad oggi non ho ricevuto risposta.
                Se riesci quando riesci a darmi una dritta mi faresti un enorme favore.
                Per ora ti ringrazio.
                Saluti

                Rispondi
  38. dice:

    Ciao ho un problema sul fusion builder, quando entro in una pagina e clicco su fusion builder non mi appaiono piu gli strumenti per costruire la pagina ma mi resta una striscia vuota grigia..Ho letto che avvolte succede quando la versione di avada istallata non é recente come il plugin e il wordpress.Volevo sapere se aggiorno la versione di Avada perso tutte le modifiche effettuate ad avada? Oppure mi si aggiorna senza che cambi niente? Grazie mille e buon anno

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Luigi,
      è importante aggiornare il tema all’ultima versione messa a disposizione.
      Non perderai le impostazioni che hai settato, ma devi utilizzare la tab “Backup” nelle opzioni di Avada per esportarle nella nuova versione. Devi anche fare una copia delle modifiche che hai inserito nel campo Custom Css, e del tuo tracking code.
      Qui tutte le info nel dettaglio: https://theme-fusion.com/knowledgebase/how-to-update-your-theme/.
      Spero di esserti stato di aiuto, buon anno anche a te!

      Rispondi
  39. dice:

    Ciao Andrea,
    sono un architetto e fino a qualche anno fa ho progettato i siti personali in Flash. Adesso sono passato a WP ed ho acquistato Avada seguendo i tuoi consigli. sto muovendo i primi passi nel capire come funziona tutto e mi pare che il tema ‘Architecture’ possa fare al mio caso. Poichè devo realizzare un sito in 4 lingue diverse vorrei acquistare WPML nella versione con licenza completa ed illimitata. Prima di acquistarla mi chiedeo se è compatibile col tema ‘Architecture’ che ho appena scelto. Complimenti per la chiarezza del tuo Blog. Domenico

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Domenico, prima di tutto grazie dei tuoi complimenti.
      Dunque, se ti riferisci a questo tema, ti consiglio di sentire preventivamente il supporto, perchè non ho visto segnalata la compatibilità con WPML.
      Un saluto, fammi sapere!

      Rispondi
  40. dice:

    Ciao! Ho un problema con Avada. Lo utilizzo dal 2013 ma l’ho scaricato nuovamente per aggiornare la versione. Vado a reinstallare il tema dopo aver eliminato quello vecchio e mi scrive:

    “Il pacchetto non può essere installato. PCLZIP_ERR_BAD_FORMAT (-10): Invalid archive structure”.

    Non so che fare! Aiuto!

    Saluti!

    Giorgio

    Rispondi
  41. dice:

    Buonasera,
    grazie per la sua magnifica recensione, prima di comprare questo template le volevo chiederle se in questo template fosse possibili fare con il tool preinstallato Layout Fusion Builder creare una Home Page con molti box che rimandano a un’altra pagina e diverse sezioni di diverso colore e costruite con un layout e un colore totalmente differente ad esempio come è stato fatto proprio sulla demo di questo template o come su questo sito http://www.robertopaganelli.it/ .
    Cordiali Saluti
    Sunday Venturini

    Rispondi
    • dice:

      Ciao!
      Il tema Avada prevede l’utilizzo di una risorsa proprietaria, Fusion Builder, che ti permette di costruire il tuo layout in maniera facile, veloce e intuitiva.
      Non dovrai quindi ricorrere ad un tool similare, che anzi potrebbe entrare in conflitto con le funzionalità di Avada.
      Un saluto, e grazie dei tuoi complimenti, continua a seguirci!

      Rispondi
  42. dice:

    Ciao Ho acquistato Avada
    ho dovuto reinstallare tutto a causa di un aggiornamento del tema
    ho fatto il backup di tutto ma ho dimenticato di fare il backup delle opzioni del tema
    sapete come posso recuperarli dal vecchio sito ?

    Rispondi
  43. dice:

    Ciao Vorrei sapere se nel tema avada si può ottenere che il menu segua lo scrolling della pagina e rimanga fisso in alto.
    Grazie

    Rispondi
  44. dice:

    Buongiorno Andrea,
    sto usando il template avada e ho riscontrato un problema nella gestione delle lingue.
    In pratica tutte le impostazioni che inserisco nel Theme Options (logo, testata, colori, ecc) funzionano solo per l’italiano, nelle altre lingue rimangono le impostazioni di default.
    Grazie
    Claudio

    Rispondi
  45. dice:

    Ciao Andrea, avrei bisogno del tuo aiuto per il template Avada. Vorrei utilizzare la funzione rollover image, che di default il tema include nelle anteprime del portfolio e del blog, ma che nelle opzioni del tema non esiste. Cercando in rete ho capito che la versione del mio Avada (3.7.3) non è aggiornata. Dalla versione 3.8 in avanti il rollover è incluso. Io ho sempre pensato che avrei ricevuto gli aggiornamenti automaticamente, come per altri template, invece ho scoperto che gli auto-updates vanno attivati inserendo username, apikey e purchase code di avada. Sai dirmi dove posso trovare istruzioni che possano aiutarmi? Grazie

    Rispondi
  46. dice:

    Ciao Andrea,
    ho acquistato il tema Avada per realizzareun blog.
    In realtà mi piace molto la home blog style 2 ma non riesco a capire come installarla.
    E’ la prima volta che uso wordpress e quindi probabilmente devo ancora entrare nella logica.
    Nei temi demo questo non c’è e non riesco a installarlo.
    Grazie mille!

    Rispondi
  47. dice:

    Questo è il sito con cui vorrei creare un BLOG (mamma mia che parola grossa) In effetti l’ho scritta in MAIUSCOLO.
    Scherzo un po’ per sdrammatizzare ma un piccolo imprenditore come me, diversamente giovane, che si sta occupando di promuovere la sua attività sul WEB, vi assicuro che non è per niente semplice.
    Grazie ad Andrea, in modo particolare e faccio i miei complimenti per i suoi corsi, e qualche altro Blogger sono riuscito ad arrivare fin qui. Cioè ho installato WordPress/OptimizePress2/Avada.
    Da qui ho scelto di partire per la mia esperienza sul WEB.
    So che devo affrontare altre sfide per rendere il sito visibile ed organizzare una analisi profonda ma intanto sono qui. Ora mi serve un corso completo su AVADA se tu Andrea hai qualcosa in cantiere oppure già pronto, io sono interessato.
    Poi, voglio avere delle informazioni su come attivare in brevissimo tempo delle Landing Page per poterle mandare ad una lista di nominativi (un mio esperimento) in quanto sono certo che se la Landing Page sarà efficace avrò delle interessanti conversioni. Quindi voglio fare o comprare una Landing Page strutturata con l’aggancio di risposta e legarla ad una analisi delle conversioni.
    Se tu Andrea mi puoi aiutare io sono interessato alla tua consulenza, parliamone.
    Ho tante altre cose da chiedere ma queste due sono già sufficienti per questa settimana.
    Andrea Grazie per la tua presenza in rete e se mi puoi aiutare in prima persona fammi un cenno tramite la mia e-mail e ci sentiamo a prestissimo. Grazie Ancora.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Giuseppe!
      Grazie innanzitutto per i tuoi complimenti, cerco sempre di fare del mio meglio per garantire la massima informazione riguardo a WordPress, e non solo.
      Per quanto richiedi, su Webipedia è disponibili un Video Corso sicuramente utile per te. Riguarda proprio il tema Avada, ovvero ti insegna come utilizzarlo al meglio.
      Se hai bisogno di una assistenza diretta, contattaci a supporto@sos-wordpress.it.
      Ti risponderemo tempestivamente!

      Rispondi
  48. dice:

    Ciao Andrea,
    anche io ho acquistato avada (e siteground), per passare da wordpress.com a .org…soprattutto grazie alle tue splendide guide anche a prova di neofiti come me..
    Andava tutto bene..avevo installato wordpress sull’hosting, avada su wordpress (tutto è andato a buon fine). Il mio vecchio blog che avevo importato non ricordo più in quale fase di tutti i procedimenti, si vedeva più o meno tutto.
    Poi però ho proceduto con l’installazione del classic demo ed è scoppiato il caos…le voci del menu si sono addirittura triplicate (about about about services services services etc…). Il servizio di supporto mi ha detto che probabilmente ho cliccato più di una volta per installare la classic demo version..e mi ha consigliato di leggere un link in cui si parla sia del plugin wordpress reset, sia della possibilità di eliminare le voci a mano.

    Con il plugin perderei tutti i miei articoli se non ho capito male…quindi mi chiedevo se c’è comunque il modo di reimportarli di nuovo con il file che ho salvato dal vecchio blog…Non so cosa fare…e in più dallo “stato del sistema” la WP memory limit e PHP Time Limit sono voci che non vanno bene per utilizzare la classic demo.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Maria Paola,
      puoi comunque reimportare i tuoi post, con la medesima procedura che hai usato in precedenza.
      Per quanto riguarda la memory limit e il time limit, puoi modificare la loro “capienza”.
      Ti consiglio comunque di rivolgerti al supporto di Siteground per avere maggiori indicazioni in tal senso.
      Grazie dei tuoi complimenti;-), sono felice che le nostre guide ti siano di aiuto!

      Rispondi
      • dice:

        Grazie infinite! alla fine ho sistemato tutto resettando e iniziando di nuovo dall’inizio. Il supporto di siteground ha proceduto ad aumentare la memoria, ma non è possibile incrementare il time limit per via del fatto che il pacchetto che ho scelto è basic.
        Quindi ho fatto tutto a mano senza scaricare la demo. Mi è sorto un dubbio amletico ;)
        Ma il blog è più opportuno che sia inserito in una “pagina” o in un “link personalizzato” ? spero di essermi spiegata…perchè ora ho creato un link personalizzato e l’ho raccolto lì, ma non mi permette di fare alcune cose (tipo mettere la sidebar)…
        comunque grazie

        Rispondi
        • dice:

          Ciao Maria Paola,
          bene! Sono contento di sapere che hai risolto.
          Ehm, no, penso di non aver capito bene cosa intendi. In genere al blog, come parte di un sito vetrina, si accede cliccando su una voce di menu che reciti appunto “blog”.
          Un saluto!

          Rispondi
  49. dice:

    Ciao, sto avendo dei problemi con questo tema, devo aver modificato qualcosa e non riesco a ripristinare il corretto funzionamento del tema. Potresti aiutarmi? Come faccio a reimpostarlo dall’inizio? Non ho niente di salvato quindi faccio tabula rasa e basta. Ho l’hosting con siteground. Grazie in anticipo.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Flavio,
      cosa non funziona correttamente del tema? Hai perso tutte le impostazioni precedenti? Hai di recente installato un plugin?
      Fammi sapere, grazie a te del commento!

      Rispondi
  50. dice:

    Ciao Andrea
    io sto usando da un pò Avada nonostante io non sia un esperto in realizzazione siti
    Ho un problema che non riesco a risolvere: ho inserito nel sito un “microsito” di Microsoft molto comodo, il quale viene attivato con un banner che ha all’interno un codice specifico. Quando si clicca sul banner il microsito si apre regolarmente ma resta “sotto” l’header di Avada e se ne vede solo una parte. Mi hanno detto che potrei risolvere con CSS z-index ma non so come ma soprattutto non so dove andrebbe inserito tale comando.
    Il problema è su questa pagina http://www.consoftware-team.com/networking-2 cliccando sul banner a sinistra di Microsoft. Grazie se vorrai aiutarmi
    Aurelio

    Rispondi
  51. dice:

    Caro Andrea,
    anch’io ho un problema con l’attivazione del tema Avada.
    Sia avada che workpress sono stati installati correttamente.
    Se vado ad aggiungere avada, seguo il percorso normale, come tutti gli altri, Temi>Aggiungi nuovo>carica tema>aggiungi file e seleziono il file Avada.zip (ho già controllato che dentro abbia tutti i fogli di stile e non un’altra cartella .zip).
    A questo punto seleziono “Installa adesso”: e non carica nemmeno, mi cade la connessione (attiva peraltro in altre finestre web). Ho provato a craicarlo in FTP su Filezilla ma niente, non carica.
    Non so come fare. Ho visto che altri utenti hanno avuto lo stesso problema ma in qualche modo hanno risolto.
    Non credo proprio sia un problema di connessione, quindi dove sta l’inghippo?? Grazie per il tuo aiuto, buonagiornata a tutti!

    Rispondi
  52. dice:

    Ciao…ho scaricato Avada e sembra bellissimo.
    purtroppo uso il fusion builder, ma non mi carica niente!oltretutto ogni volta che metto aggiorna mi scompare tutto il mio lavoro come se non avessi fatto nulla

    Rispondi
  53. dice:

    Ciao Andrea, sto lavorando ad un sito WP ed ho fatto delle modifiche su un tema di Avada questa mattina tutte le modifiche sono andate perse e il tema è tornato alla sua versione originale nella home page lasciando i video ed il resto delle pagine inalterate. Nello specifico, è sparito il menù del sito. Premetto che non è mai stato fatto un backup del sito sinora

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Simone,
      per caso hai inserito dei plugin, o fatto modifiche/aggiornamenti alla piattaforma prima di mettere mano al tema?
      Senza backupup, dovrai ripristinare manualmente le customizzazioni che hai fatto al tema Avada :(.

      Rispondi
  54. dice:

    Ciao
    ho appena acquistato Avada e sto cercando di costruire il mio primo sito con WP.
    E’ un tema con infinite possibilità di personalizzazioni…così tante che mi sono perso!!! poi, purtroppo è in inglese (ma non c’è una guida in italiano?)
    Comunque ho un problema che non riesco a risolvere e riguarda il Revolution Slider, cioè quando lo visualizzo mi compare il messaggio “Revolution Slider Error: Slider with alias Avada_Full_Width not found.”
    Mi puoi aiutare?
    Grazie

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Nico,
      hai installato la versione demo del tema?
      Dal messaggio pare che non hai slider sul tuo sito.
      Un saluto!

      Rispondi
  55. dice:

    Ciao, il tuo post mi è stato utile per la scelta del template Avada. Ne approfitto per chiederti un consiglioavrei bisogno di un consiglio: dovrei modificare la url del portfolio: anzichè /portfolio-items/ devo inserire /expertise/. In Theme Options – portfolio modifico il portfolio slug ma poi come faccio a fare il regenerate permalinks? Grazie

    Rispondi
  56. dice:

    Ciao Andrea,
    Ho istallato avada e costruito il mio primo sito/blog con wordpress
    Adesso mi sto occupando dei particolari, ma non riesco a far si che le anteprime degli articoli in Homepage mostrino una immagine di anteprima da me scelta oltre ai primi caratteri.
    Potresti indicarmi come fare?

    Rispondi
  57. dice:

    Ciao Andrea,

    sono uno dei tanti avventori di WordPress, al primo sito internet.
    Ho acquistato Avada per la flessibilità e le tante opportunità che pare offrire…
    che pare, perchè purtroppo non riesco ad installarlo

    Sono giorni che seguo la procedura dei video tutorial di themeforest, ho letto recensioni in 4 lingue, guide ecc. ma non ne cavo piede.
    L’errore è sempre lo stesso: arrivato al 100% del caricamento dice “si è davvero sicuri di voler fare questo?” e non mi da la possibilità di dirgli “Si” ma solo “Riprova”.

    Sto lavorando da Londra ed il sito è un .it con host tiscali italiano, wordpress italiano ecc. può essere una causa??
    Grazie

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Nicolas,
      sei sicuro di caricare il folder zip giusto?
      Hai controllato che ciò che carichi non abbia altre cartelle zippate all’interno?
      Un saluto!

      Rispondi
      • dice:

        Ciao Andrea,

        grazie per la tua celere risposta!
        Si ho controllato tutto, anche i requisiti minimi (PHP5, mysql5 ecc.) richiesti e siamo ok!
        Ma purtroppo esce fuori sempre lo stesso errore. Ho provato anche da diversi browser GoogleChrome e Safari, ma niente!
        Mentre ho provato ad installare un altro tema gratuito e non ho avuto nessun problema…hai idea di cosa possa causare l’errore?

        Grazie

        Rispondi
        • dice:

          Ciao Sergio,
          Dalla cartella “Languages”, contenuta nel folder del tema Avada che hai scaricato da Themeforest, seleziona e copia i file .po e .mo che si riferiscono all’italian
          A questo punto, vai con FileZilla nella cartella del tema che hai installato sul tuo sito WP, cerca anche qui la cartella “Languages”, e incolla i file precedentemente copiati.
          Dovrai quindi andare sulle impostazioni (settings) del tema dalla dashboard, e selezionare dal menu a tendina l’italiano come lingua principale.
          Spero di esserti stato di aiuto,
          Un saluto!

          Rispondi
          • dice:

            Ciao io ho il suo stesso problema ma ho caricato wp dal pannello di controllo di netsons e quindi non ho sul mio pc nessun file di wp dove mettere i file in italiano. Come posso fare ?…grazie mille

            Rispondi
            • dice:

              Ciao Andrea,
              non hai un accesso FTP al tuo spazio hosting?
              Chiedi al tuo provider, e specifica la tua necessità.
              Un saluto!

              Rispondi
      • dice:

        Ciao,
        ho seguito passo passo tutti i tuoi suggerimenti e in effetti sono la procedura esatta che indica anche il supporto ufficiale di avada, ma purtroppo qualcosa è andato storto e continuo a visualizzare tutto il sito e il pannello in inglese. Ho eseguito le seguenti operazioni posso chiederti se c’è qualcosa di sbagliato?
        – inserito in config.php la stringa define(‘WPLANG’, ‘it_IT’);
        – copiato e incollato il file it_IT.po e it_IT.mo nella cartella wp-content/languages/themes e rinominati preceduti da Avada-it_IT
        – controllato in system status e ho come lingua indicata it_IT

        Ho provato anche a inserire i file .po e .mo nella cartella languages di vada ma nulla. Non so più cosa fare per tradurre.
        Grazie in anticipo.

        Rispondi
  58. dice:

    Ciao ho installato Avada sul mio blog ma ho scoperto che il file header è infestato di css e js la cosa mi infastidisce parecchio…

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Antonio,
      penso che Avada è un tema dalle grandi potenzialità, e che il codice sia sufficientemente “equilibrato”.. prova a testarne le prestazioni, potresti cambiare idea in fretta..
      Fammi sapere! Grazie del tuo commento :-)

      Rispondi
  59. dice:

    Ciao, ho acqistato il tema Avada leggendo questa recensione e mi sto trovando benissimo.
    Sono riuscito a fare tutte le personalizzazioni che mi interessavano tranne una.
    Non sono riuscito ad inserire una sidebar destra. Stante alla descrizione del sito ufficiale ed a quella di questo blog teoriicamente potrei creare qualsiasi tipo di sidebar.
    puoi aiutarmi?

    Rispondi
  60. dice:

    Premetto che sono alla realizzazione del mio primo sito in assoluto. Stavo cercando di inserire una mappa di google nel footer di vada ma non la trovo tra i widget disponibili. Qualche idea?

    Rispondi
  61. dice:

    Caro Andrea,
    ho un problema con l’attivazione del tema Avada.
    Ho comprato il tema su Themeforest, ho scaricato la cartella “Avada_Full_Package”, dentro cui ho il file del tema Avada.zip (dentro cartella Avada Theme).
    Se vado ad installarlo, seguo il percorso normale Temi>Aggiungi nuovo>carica tema>aggiungi file e seleziono il file Avada.zip (ho già controllato che dentro abbia tutti i fogli di stile e non un’altra cartella .zip).
    A questo punto seleziono “Installa adesso”: comincia a caricare ma non arriva a 100% e mi da il messaggio “Si è davvero sicuri di voler fare questo?” e la selezione “Riprova” che rimanda alla pagina precedente.
    Non so come fare. Ho visto che altri utenti hanno scritto si questo, ma poi in qualche modo hanno risolto e non trovo la soluzione al problema.
    Puoi aiutarmi?
    Grazie,
    Pietro

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Pietro,
      può esserci un problema di permessi nelle tue cartelle, ti consiglio di contattare il tuo hosting provider.
      Un saluto!

      Rispondi
  62. dice:

    Ciao a tutti. Vorrei sottoporvi un problema che ho riscontrato con il tema Avada. Ci tengo a specificare che sono solo al mio secondo sito con wordpress, quindi inesperto. Ho caricato il tema sia tramite wordpress, che via ftp, scompattando tutte le cartelle, ma in ogni caso il risultato è stato lo stesso:
    Tema corrotto
    I seguenti temi risultano installati ma sono incompleti. I temi devono avere un foglio di stile e un template.
    Nome Descrizione
    avada Foglio di stile mancante.
    Sbaglio qualche cosa io? I fogli di stile secondo me ci sono, dove stà l’errore?
    Ringrazio chiunque voglia darmi indicazioni per risolvere questo problema.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Francesco,
      penso che tu abbia commesso un errore nello scompattamento delle cartelle.
      Ti linko un video pubblicato da Avada, su come effettuare il corretto upload del tema su WordPress.
      Spero di esserti stato di aiuto,
      Un saluto!

      Rispondi
  63. dice:

    Ciao ragazzi, grazie per le utilissime informazioni.
    Vorrei acquistare anche io Avada ma ho necessità di configurare tema e contenuti prima dell’installazione sul dominio ufficiale…suggerimenti?

    Rispondi
  64. dice:

    buona sera Andra, ho utilizzato il tema Avada per il sito di un’amico, mi ha fatto notare oggi che nella home page sono spariti i contenuti ed è rimasto sol olo slide show…
    Mi sapresti dire cos’è successo e come ripristinare il tutto.
    grazie
    mille
    Simone

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Simone,
      per caso il tuo amico ha installato un nuovo plugin, o ha modificato qualcosa nelle impostazioni del tema?
      Un saluto!

      Rispondi
      • dice:

        Ciao Andrea,
        No, non è stato fatto nessun aggiornamento e nessuna modifica.
        Sono riuscito a “sistemarlo” togliendo il grassetto ed i corsivi nei testi.
        ma resta il mistero che se metto anche una sola parola in grassetto o corsivo il testo non viene visualizzato.
        E’ possibile contattarti privatamente?

        Rispondi
  65. dice:

    Avada e Enfold sono i top, io uso come anche te Enfold ma ero voglioso di conoscere Avada, quindi grazie. Mi sembrano quasi uguali come funzionalità per cui mi piacerebbe un tuo giudizio finale su entrambi.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao!

      Si tratta davvero di due ottimi temi.

      Personalmente, conosco meglio Enfold, che per adesso ha sempre corrisposto alle mie aspettative, su ogni progetto in cui lo ho utilizzato.

      Un saluto, continua a seguirci!

      Rispondi
      • dice:

        Ciao Andrea e grazie delle informazioni,

        sono alle primissime armi e devo scegliere un tema per crearmi da solo il sito del mio studio professionale. Per un profano Enfold e Avada sembrano talmente simili da rendere la scelta tra i due ardua. Potresti illustrare meglio le differenze salienti che dovrebbero far optare per la scelta di uno piuttosto che l’altro?

        Grazie a presto, Sergio.

        Rispondi
        • dice:

          Ciao Sergio,
          entrambi sono davvero dei temi eccellenti, e quindi è difficile consigliare uno piuttosto che un altro.
          In ogni caso, ritengo Enfold più adatto per la realizzazione di un sito su uno studio professionale, semplicemente perché se sei alle prime armi il suo utilizzo è ancora più intuitivo!.
          Ti segnalo anche il Video Corso su Webipedia.it, dedicato alla gestione e all’utilizzo di temi avanzati come Avada e Enfold: ;https://webipedia.it/prodotto/corso-temi-avanzati-wordpress.
          Spero di esserti stato di aiuto,
          Un saluto!

          Rispondi
  66. dice:

    Ciao, ottimo articolo, io nel mio sito lo uso molto bello e funziona bene.

    Unico problema in effetti è che ho installato non il tema child e quindi ogni volta che lo aggiornano in automatico alcune modifiche ho fatto cambiano :-D

    A presto Alberto

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Alberto,
      ricordati di copiare le tue modifiche, prima di aggiornare!
      In ogni caso, un tema child è sempre utile per evitare questi inconvenienti!
      Grazie del tuo commento ;-)

      Rispondi
  67. dice:

    Buongiorno e che tempismo ! Stavo giusto valutando questo tema ed arriva a proposito la recensione. Mi domandavo se hai potuto valutare le qualità “responsive” del tema, argomento direi strategico visto il trend mobile degli ultimi tempi. Anzi mi piacerebbe sapere se altri temi siano più efficienti per questo aspetto così di attualità. Valutavo anche altri temi popolari e con alte valutazioni ma spesso sono un pochino datati ed hanno un appeal responsive meno efficace. Puoi consigliare qualche tema in proposito oppure hai in programma una recensione dedicata ? Un altro aspetto e, mi sembra, la latitanza del bottone google plus che cosa che mi lascia perplesso. Grazie.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Roberto,
      a breve rilasceremo una recensione su Enfold, il tema che utilizziamo anche su questa piattaforma, e che ritengo davvero valido.
      Grazie del tuo commento, continua a seguirci!

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *