Tutto ciò che ti serve per creare un sito con area riservata su WordPress

Aggiornato il da | 53 commenti | Disclaimer I nostri contenuti sono supportati dai lettori. Questo significa che se clicchi su uno dei link ai servizi che raccomandiamo e poi effettui un acquisto, è possibile che ci venga accreditata una commissione. È così che finanziamo questo sito web, lo manteniamo attivo e ti forniamo continuamente le informazioni più affidabili.

Tutto ciò che ti serve per creare un sito con area riservata su WordPress

In questa guida ti spiegherò quelli che secondo me sono i migliori strumenti per creare un area membri su WordPress.

Per chi vuole iniziare a guadagnare sul web, creare un sito con area riservata su WordPress è senza dubbio una strategia da prendere in considerazione.

Se hai già realizzato un infoprodotto o stai pensando di crearne uno (per esempio: un ebook, un video corso o un podcast settimanale) avere un’area riservata su WordPress ti permetterà di dare accesso esclusivo agli utenti che effettuano un pagamento.

Indice dei contenuti
Visualizza altro

Esistono diverse tipologie di area riservata, o meglio, diversi modi di rilasciare i contenuti agli iscritti.

Alcuni webmaster decidono di dare accesso immediato a tutto il pacchetto di risorse acquistato dall’utente.

Altri, rilasciano le varie parti con una scadenza regolare (per esempio, se l’utente sottoscrive un percorso di video training di 12 settimane, ogni 7 giorni potrà accedere ad un nuovo video).

Vi sono anche le membership create come programmi di continuità: chi si iscrive paga un fisso mensile e accede, all’interno dell’area riservata su WordPress, a nuovi contenuti che vengono rilasciati regolarmente.

Puoi usare questo metodo, per esempio, se vuoi creare un blog (leggi la mia guida qui) e permettere solo agli iscritti di consultare determinati articoli.

Qualunque modalità tu scelga, le membership sono un ottimo modo di guadagnare online.

Infatti, permettono di vendere un numero virtualmente illimitato dello stesso prodotto.

Immagine della Area Membri di SOS WP

Non è però tutto rose e fiori.

Questa è infatti una delle tipologie di sito tecnicamente più complesse da creare.

Implementare un’area riservata su WordPress comporta affrontare problematiche sia di natura tecnica che di gestione.

In questa guida, vedremo:

  • quali sono i migliori strumenti per creare un sito con area riservata;
  • quali sono le problematiche da considerare prima di avviare un progetto di questo tipo;

Inoltre, alla fine della guida, ti mostrerò alcune soluzioni alternative che ti permetteranno di vendere file digitali online, senza dover creare una vera e propria struttura membership all’interno del tuo sito.

Strumenti per creare un sito con area riservata WordPress

Esistono diversi plugin validi per creare siti con funzionalità di area riservata su WordPress:

1. WishList

Wishlist - Plugin WordPress per creare Area Membri

Wishlist è considerato da molti lo strumento migliore in assoluto per aggiungere funzionalità membership ai siti WordPress.

WishList è uno strumento premium: il costo della licenza è $147 per un sito singolo, $297 per 5 siti e $397 per 20 siti.

Questo plugin ha tutte le funzionalità di cui avrai bisogno per creare la tua membership:

  • possibilità di creare diversi livelli di membership (bronzo, argento, oro…);
  • diverse tipologie di membership (con periodo di prova, a pagamento, gratuite…);
  • gestione dei singoli iscritti, direttamente dalla Bacheca WordPress;
  • sequenza di rilascio dei contenuti personalizzata;
  • diversi livelli di visibilità dei contenuti per i diversi livelli di membership;
  • integrazione con sistemi di pagamento online;
  • possibilità di mostrare un’anteprima dei contenuti ai non iscritti, e richiedere il pagamento per visualizzare il contenuto integrale;

…e altre ancora.

Ci sono moltissime funzionalità e pagine da configurare.

Se non hai mai usato un plugin di questo tipo, probabilmente avrai bisogno di dedicare qualche ora di lavoro a comprenderne il funzionamento.

Ciò non toglie che WishList sia uno degli strumenti per creare un sito web con area riservata su WordPress più completi sul mercato.

2. MemberPress

Memberpress - Plugin per creare un sito web con area riservata

MemberPress è un plugin a pagamento per la creazione di aree membri su WordPress.

Questo strumento è apprezzato e popolare per la sua semplicità di utilizzo e per il gran numero di funzionalità.

Con pochi click sarai in grado di impostare attraverso l’interfaccia, prezzi, diversi account e pagine di ringraziamento per i tuoi clienti.

I livelli di personalizzazione per l’accesso sono un altro punto di forza.

Con questo plugin puoi decidere di riservare ai membri qualsiasi contenuto sul tuo sito e scaglionare l’accesso nel tempo.

MemberPress supporta pagamenti attraverso Paypal e Stripe.

Questo plugin è un’ottima scelta per chi è alle prime armi e desidera avere a che fare con interfacce semplici e chiare ma senza sacrificare funzionalità di gestione dei membri avanzate.

MemberPress è offerto in tre diversi pacchetti: Basic 179$ l’anno; Plus 299$ l’anno; Pro 449$ l’anno.

I prezzi non sono esattamente economici e la principale differenza sta nel numero di licenze e integrazione con altri strumenti.

Il pacchetto Basic può essere usato su di un solo sito, il Plus su 2 e Pro su 5.

Puoi avere maggiori informazioni visitando questa pagina dove vengono paragonate le funzionalità e i prezzi di ogni pacchetto, ti basta scorrere verso il basso per conoscere tutte le opzioni disponibili.

3. OptimizePress

OptimizePress Plugin

OptimizePress è un altro strumento premium molto popolare.

È disponibile sia in versione tema (per chi vuole che il proprio sito sia, principalmente, un’area riservata) che come plugin (per chi vuole aggiungere funzionalità membership a un sito esistente).

OptimizePress è disponibile in abbonamento per un sito web a $99/anno.

Il piano più conveniente è il Suite a $199 all’anno oppure $90 a trimestre e la licenza è valida fino a 20 siti web.

OptimizePress è molto utile per chi vuole creare diversi siti con area riservata dall’aspetto professionale, ma non ha molte conoscenze tecniche.

Infatti, ha una funzionalità chiamata Page Builder, che permette di creare pagine usando modelli preimpostati e modificarle trascinando i vari elementi nella posizione desiderata.

Da un lato, questo tipo di funzionalità funge da guida nella creazione delle pagine.

Dall’altro, pone talvolta delle limitazioni quando si desidera personalizzare una pagina al di là delle opzioni già previste da OptimizePress.

I piani più avanzati includono anche strumenti per realizzare landing page, creare funnel e gestire i contatti.

4. Ultimate Member

Ultimate member plugin per creare un'area riservata, membership.

Come sempre, ci tengo ad includere anche un’opzione gratuita tra quelle presentate per creare un sito con area membri.

Il plugin in questione è Ultimate Member, installabile direttamente dalla tua Bacheca all’interno del tuo sito WordPress.

La versione gratuita di Ultimate Member permette di creare profili per i tuoi utenti nella tua community o sito di membership.

Potrai anche creare dei menu personalizzati per la tua area membri, di mostrare l’elenco degli utenti e personalizzare il messaggio di avviso per chi tenta di accedere a contenuti riservati senza aver effettuato il login.

Il plugin ha anche numerose estensioni gratuite, come quella per mostrare gli utenti online, o a pagamento, ad esempio per effettuare richieste di amicizia e scambiare messaggi privati.

Esiste anche la possibilità di acquistare il pacchetto completo delle estensioni e, se lo desideri, anche il tema creato dagli sviluppatori di Ultimate Member.

Suggerisco di partire con la versione gratuita di questo plugin se vuoi provare a realizzare la tua prima semplice area membri, per testare l’interesse da parte degli utenti ed iniziare a raccogliere indirizzi email.

Se vuoi invece creare un sito membership più complesso, con diversi livelli di iscrizione, rilascio scaglionato dei contenuti, sistema per processare i pagamenti, eccetera, ti suggerisco di usare WishList.

Prima di procedere all’acquisto di uno di questi strumenti, ti invito però a leggere con attenzione la prossima sezione.

Prima di creare un sito con area riservata….

Prima di creare un sito con area riservata

Considera con attenzione alcune sfide poste dalla realizzazione di un sito con area riservata.

Pagamenti

Se vuoi creare una membership a pagamento, dovrai integrare sul tuo sito web un sistema di carrello.

La soluzione più semplice è probabilmente usare PayPal per processare i pagamenti.

Dovrai comunque accertarti che il tuo sito sia sufficientemente sicuro (avrai bisogno di un certificato SSL) e che tutto funzioni correttamente.

Sequenza di email

Quando gli utenti effettuano un pagamento e si iscrivono alla membership, si aspettano di ricevere via email tutte le conferme e le informazioni necessarie per accedere immediatamente all’area membri.

Dovrai quindi configurare tutte le email automatiche per la tua membership.

Servizio di supporto adeguato

Se crei un’area membri a pagamento, offri un prodotto premium.

È quindi necessario che tu sia in grado di offrire un servizio di supporto adeguato.

Ovviamente, più grande sarà il successo della tua membership, più tempo dovrai investire nel rispondere alle richieste degli utenti.

Contenuti di buona qualità

Membership a pagamento dovrebbero offrire contenuti di buona qualità.

Considera quindi un investimento di tempo notevole per la realizzazione delle risorse che offri agli iscritti.

Se realizzi video, dovrai anche avere piattaforma dove archiviarli.

Una piattaforma molto professionale per caricare i video in HD è Vimeo (i pacchetti premium hanno un costo a partire da €72/anno).

Come vedi, ci sono diversi aspetti da considerare, oltre alla creazione della “semplice” struttura dell’area membri.

Un sito membership ben funzionante è composto da molti elementi che devono integrarsi perfettamente l’uno con l’altro.

Se tutto questo ti sembra troppo complicato, non ti preoccupare.

Esistono diverse soluzioni alternative per vendere i tuoi prodotti digitali; continua la lettura per scoprire quali sono.

Strumenti alternativi

1. Udemy

Udemy - piattaforma di online learning

Udemy è una piattaforma di online learning; cioè, un sito dove esperti di diversi settori pubblicano i loro video corsi.

I corsi devono avere una durata minima di 30 minuti, e registrarsi come insegnante è gratuito.

Per tutti i nuovi studenti che arrivano alla piattaforma grazie alle tue attività di promozione, ricevi il 97% dei ricavi.

Per gli studenti che invece arrivano al tuo corso grazie alle attività di promozione di Udemy, ricevi il 37% dei ricavi.

Il vantaggio di questa piattaforma è che hai a disposizione, in modo gratuito, tutti gli strumenti necessari per creare e vendere il tuo corso.

Lo svantaggio è che i corsi non sono venduti sul tuo sito e che in certi casi riceverai solo parte dei profitti generati.

Per maggiori informazioni e per registrarti come insegnante, clicca qui.

2. Gumroad

Gumroad

Gumroad è uno strumento molto utile per vendere i tuoi file digitali online, a cui abbiamo dedicato una specifica guida.

Puoi usarlo per gestire tutti gli aspetti che riguardano pagamenti e consegna dei file.

Registrarsi a Gumroad è gratuito, ti sarà detratta una commissione solo quando vendi il file.

3. Easy Digital Downloads

Easy Digital Downloads

Easy Digital Downloads è un plugin WordPress gratuito di cui trovi la nostra recensione completa qui. Easy Digital Downloads serve a gestire pagamenti e download di file digitali. È facilmente integrabile sia con PayPal che con i più popolari strumenti di newsletter (tra cui MailChimp e Aweber).

Sia Gumroad che Easy Digital Downloads sono soluzioni facili da implementare, che permettono di aggiungere al proprio sito funzionalità eCommerce senza dover creare una vera e propria area membri.

Ovviamente, questi strumenti sono adatti solo quando si vuole offrire un pacchetto di file già pronto.

Non possono quindi essere usati per membership con rilascio scaglionato di contenuti o per programmi di continuità.

Proteggere le pagine con una password

Proteggere le pagine con una password

Infine, vediamo la soluzione in assoluto più semplice per limitare la visibilità dei tuoi contenuti su WordPress.

Semplicemente, proteggi le tue pagine con una password.

Per farlo, all’interno di pagine e post clicca Modifica in corrispondenza della voce Visibilità.

Quindi, seleziona Protetto da password ed inserisci la tua password. Infine, clicca su Pubblica oppure Aggiorna.

Ora solo chi conosce la chiave di accesso può visualizzare il contenuto.

Ovviamente, usare questa soluzione non è come creare una vera e propria area membri.

È però una funzionalità che, in casi straordinari, potrebbe risultare molto utile.

Ricordati inoltre, che WordPress ti permette di assegnare dei permessi diversi agli utenti, in modo da poter far interagire più persone sulla tua piattaforma senza che si minacci la sicurezza del tuo spazio online.

Conclusione

Oggi abbiamo visto come creare un sito con area membri su WordPress.

Alcuni strumenti, come WishList e OptimizePress, sono relativamente costosi, ma molto completi.

Altri offrono una soluzione alternativa alla creazione di una vera e propria area membri che, come abbiamo visto, è un progetto piuttosto ambizioso e tecnicamente complesso.

Ora passo a te la parola:

Hai mai pensato di creare un’area membri all’interno del tuo sito?

Come hai implementato le varie funzionalità?

Hai usato uno degli strumenti qui menzionati oppure degli altri?

Per parlare di questo, o per fare una domanda, non esitare a lasciare un commento.

Guide correlate che ti potrebbero interessare:

Domande? Lascia un commento!

  1. Immagine avatar per roberta lena
    roberta lena

    Ciao! Avrei un consiglio da chiederti. Ho bisogno di creare sul sito un’area con accesso a pagamento, dove gli utenti potranno usufruire di diversi servizi, per cui avevo pensato di installare Memberpress. Avrei bisogno però anche di una pagina personale, privata, per ogni utente, dalla quale potranno scaricare documenti specifici proprio per loro. Come posso fare? Memberpress non so se lo consente. Non so se mi sono spiegata bene, grazie dell’attenzione!

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Roberta, il plugin più indicato per le tue esigenze potrebbe essere Wishlist. Puoi chiedere direttamente al loro servizio di supporto maggiori informazioni sulle funzionalità da te richieste. Facci sapere se lo userai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati*