5 regole d’oro applicate da ogni blog di successo

regole per blog di successo

Oggi facciamo una panoramica su cosa è un blog di successo e quali sono le regole da seguire per raggiungere fantastici risultati con il proprio sito.

Ogni giorno nascono migliaia di blog e inesorabilmente ogni giorno migliaia di blog vengono chiusi. Quali sono i motivi?

Possono essere tanti: poche visite, errori irreparabili di SEO, concetti di base completamente sbagliati, nicchia errata, guadagni inesistenti e cosi via… La lista dei motivi per i quali molti blog vengono aperti e chiusi in continuazione è veramente lunga. Voglio spiegarti quindi, quali sono le regole vincenti per consentirti di ottenere il successo per il tuo blog.

5 regole d’oro per realizzare un  blog di successo

#1. Aspetto e tematica del blog mirati ad una specifica audience

Il primo elemento della formula è proprio l’avere un aspetto ed una tematica mirati. Essi devono essere strettamente collegati per dare un’immagine d’insieme “coerente”.

Quindi concentrati nel trattare sempre le stesse tematiche (ovviamente considerando anche gli argomenti affini e pertinenti), e nello scegliere una grafica e delle immagini in linea con ciò che stai trattando.

Ad esempio, se parli di cucina scegli un tema e delle foto adatte all’argomento principale del tuo blog.

#2. Contenuti di qualità mirati a quella specifica audience

cura i contenuti per un blog di successo

Il secondo elemento, riguarda l’attenzione che metti durante la creazione dei tuoi contenuti.

Il tuo blog per ottenere un buon quantitativo di visite, deve trovarsi in una nicchia ben precisa.

Troppo spesso, infatti, le persone lanciano dei blog che trattano di tanti argomenti diversi e si rendono conto che non possono stargli dietro.

Oppure, ci sono persone che lavorano tantissimo nella produzione dei contenuti, per poi rendersi conto che nessuno sta veramente venendo a leggerli perché non abbastanza interessanti e “virali” per la community del web.

Quindi, ricapitolando, se vuoi lanciare un blog di successo, tieni a mente questi tre elementi:

  • Audience mirata;
  • Contenuti mirati;
  • Aspetto mirato.

Questi sono tre fattori fondamentali per riuscire a partire bene. Ma adesso passiamo al terzo punto.

#3. Tanta osservazione delle regole di SEO

Ottimizzazione SEO per un blog di successo

Siccome immagino ti impegnerai nella creazione di contenuti di qualità che siano utili e ricercati dalla tua audience specifica, non evitare di considerare l’importanza del SEO, ovvero il Serch Engine Optimization.

Attraverso l’attenta osservazione di queste regole porterai il tuo sito ad avere un ranking maggiore tra i risultati dei motori di ricerca, ed otterrai di conseguenza molte più visite, garantendo successo al tuo blog.

Se ti concentrerai solo nella produzione di contenuti di qualità senza ottimizzarli per specifiche parole chiave, per esempio, le persone non li troveranno mai tra i risultati organici e le tue visite saranno basse.

#4. Tanta attività sui Social Network

Ogni volta che crei contenuti ottimizzati per una parola chiave, per un problema specifico e per una determinata audience, la presenza sui Social Network diventa un fantastico outlet per lanciare il tuo ultimo contenuto.

Quello che devi fare inizialmente è tastare il territorio, studiando quali potrebbero essere i siti social dove i tuoi potenziali visitatori trascorrono più tempo.

Una volta trovati comincia a creare dei profili social mirati, ovvero che rispettano la tematica principale e l’aspetto del tuo sito.

Studia poi i numeri delle conversioni provenienti dai social attraverso Google Analytics e monitora quale canale porta più traffico e quale meno.

Infine, sii presente, tutti i giorni. Condividi, parla con le persone, conoscile, collaboraci su progetti e fai rete. Ciò è infatti un fattore determinante per realizzare un blog di successo.

#5. Tanto guest blogging su blog mirati

Vantaggi Guest Blogging

Se sei all’interno di una nicchia abbastanza grande da contenere almeno 5-10 blog di dimensioni elevate, parlo di blog con 5000-10000 visite quotidiane, questo fattore ti consentirà di seguire la strada del guest blogging per ottenere immediatamente:

  • Maggiore visibilità a traffico;
  • Maggiore autorevolezza;
  • Maggiori guadagni.

Chiaramente quando scrivi un articolo che poi verrà pubblicato su un altro blog,  accertati sempre di studiare l’audience del sito ospitante e capire quali sono gli argomenti caldi che generano maggiori discussioni sul sito.

Guarda ad esempio quali articoli ricevono maggiori condivisioni e studia su quali si generano maggiori conversazioni sotto forma di commenti.

Poi trai le tue conclusioni e cerca di sviluppare un pezzo che sia rappresentativo di chi sei, cosa credi e cosa offri, ma al contempo preoccupati che questo resti comunque di interesse per i lettori del blog con il quale stai collaborando.

Hai bisogno di ispirazione per trovare l’argomento del tuo Blog? Consulta la nostra lista, troverai ben 100 argomenti selezionati per te!

Conclusione

Seguendo questi 5 passi sarai praticamente presente in sul web a 360°. Questo approccio “totale” ti permetterà fin dall’inizio di essere sulla strada giusta per realizzare un blog di successo.

Noi di SOS WordPress, che ci siamo formati su queste “regole d’oro”, non possiamo far altro che testimoniare la loro valenza ed efficacia.

Hai un blog? Attui già qualcuna di queste strategie? Facci conoscere la tua esperienza, lasciandoci un commento nel box qui sotto.

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea, il webmaster di SOS WordPress. La mia missione è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!

[PROMO LIMITATA] 50% SU HOSTING SITEGROUND + ASSISTENZA SOS WP GRATIS

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
2 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *