WordPress 4.0: Ecco Cosa Devi Sapere

WordPress 4.0

Sapevi che il rilascio di WordPress 4.0 è ormai alle porte? Dopo sei settimane di sviluppo ed oltre 250 modifiche ai codici, la nuova major release di WordPress (così vengono chiamate le versioni più importanti, caratterizzate da un numero “tondo”) è quasi pronta. E’ previsto che la nuova versione sia ufficialmente rilasciata la prossima settimana.

Mentre la 3.9.2 era una versione focalizzata sul risolvimento di alcune problematiche legate alla sicurezza, WordPress 4.0 introdurrà diverse funzionalità molto interessanti, che migliorano notevolmente l’esperienza di utilizzo della piattaforma.

Diversi esperti di web e CMS hanno commentato che, seppur interessanti, i cambiamenti introdotti non siano di tale importanza da giustificare il rilascio di una major release. In questo articolo troverai una descrizione dettagliata di tutto ciò che devi sapere su WordPress 4.0. Ti invito già a lasciare un commento per farmi sapere cosa ne pensi.

In ogni caso, ti ricordo che è molto importante aggiornare la versione di WordPress usata sul tuo sito il prima possibile. Proprio per questo, in fondo alla guida trovi alcuni suggerimenti per effettuare l’aggiornamento nel modo più sicuro possibile, senza rischiare di perdere dati o, ancora peggio, generare errori sul tuo sito.

Iniziamo!

Realizza in totale autonomia il tuo sito web, sfruttando al massimo il CMS più potente al mondo: WordPress. Grazie al nostro Video Corso puoi raggiungere questo obiettivo facilmente e in breve tempo.

Cosa sapere su WordPress 4.0: tutte le novità

WordPress 4.0 in tutte le lingue, a portata di click

A partire da WordPress 4.0, sarà possibile selezionare la lingua della propria versione di WordPress durante il processo di installazione.

La lingua default di WordPress è l’inglese americano (identificato nei codici come en_US). La piattaforma è però disponibile in oltre 50 lingue e nuove traduzioni vengono rilasciate regolarmente.

selezione lingua wordpress 4.0

Perché è importante selezionare la propria lingua durante l’installazione?

Spesso, i plugin più popolari (per esempio, Contact Form 7) sono già stati tradotti in molte lingue. Nella maggior parte dei casi, il plugin sarà installato automaticamente nella stessa lingua utilizzata da WordPress.

Oltre a questo, la possibilità di scegliere la lingua durante il processo di installazione non è di per se una funzionalità particolarmente innovativa. Infatti, tutti i migliori servizi di hosting che usano cPanel includono questa opzione già da tempo nel processo di installazione guidato.

C’è però una novità molto interessante: usando WordPress 4.0 potrai passare da una lingua all’altra direttamente dalla tua Bacheca.

Ti basterà accedere al tuo sito WordPress, navigare in “Impostazioni” > “Generali”. Qui troverai un menu a tendina per selezionare la lingua dell’installazione di WordPress.

Nuove opzioni per la libreria media

Infinite scrolling

Fino ad oggi, la libreria media visualizzava una lista di tutti i tuoi file (immagini, tracce audio, video, PDF, ecc.) organizzata su più pagine.

Quando si arriva ad avere centinaia di file, questa organizzazione è di difficile navigazione. Saltare da una pagina all’altra diventa una vera e propria perdita di tempo, soprattutto quando non si ricorda il nome del file e si deve scorrere decine di pagine.

Con WordPress 4.0 viene introdotta una nuova modalità di visualizzazione della libreria media. Si tratta di una griglia con infinite scrolling.  Infinite scrolling significa che tutti i contenuti sono visualizzati su una singola pagina e che potrai scorrere verso il basso all’ “infinito”.

Navigazione

Oltre alla visualizzazione in modalità griglia, WordPress 4.0 introduce anche la possibilità di passare da un file media all’altro con grande facilità. Questa funzionalità sarà molto utile quando avrai bisogno di modificare diversi file in successione.

Quando ti trovi all’interno della Libreria Media, cliccando su “Modifica” si aprirà la finestra con tutti i dettagli del file che hai selezionato.

Da qui, potrai passare al contenuto successivo della tua Libreria semplicemente usando le frecce di navigazione che si trovano nell’angolo in alto a destra della finestra.

navigazione file media wordpress 4.0

Un nuovo modo di trovare plugin

WordPress 4.0 introduce novità anche per quanto riguarda la visualizzazione dei plugin.

Quando fai una ricerca per installare un nuovo strumento sul tuo sito web, i risultati appariranno in formato griglia, piuttosto che nella classica lista.

Le informazioni contenute sulla pagina rimangono invariate; sono però visualizzate in modo molto più ordinato ed efficace. Per esempio, fino ad oggi era piuttosto difficile trovare il nome dello sviluppatore alla fine della descrizione del plugin. Con la nuova versione di WordPress, trovare questa informazione sulla pagina è facilissimo.

ricerca plugin wordpress 4.0

Editore Visuale: la modifica che tutti stavano aspettando

Ti è mai capitato di scrivere un articolo molto lungo e di dover scorrere verso il basso e l’alto innumerevoli volte per poter usare la barra degli strumenti dell’ Editore Visuale?

Avendo pubblicato centinaia di articoli su WordPress, secondo me, questo era uno degli aspetti più fastidiosi della piattaforma.

Con WordPress 4.0 non avrai più questo problema.

Infatti, il campo di testo si espanderà automaticamente mano a mano che scrivi (è stata rimossa la scroll bar dell’Editore Visuale) e la barra degli strumenti sarà sempre visibile in alto, indipendentemente dalla lunghezza del tuo articolo.

editore visuale wordpress 4.0

Anteprime video

Se lavori con WordPress da qualche tempo, avrai notato che quando incorpori elementi con codici iFrame (per esempio, i video YouTube), all’interno dell’Editore Visuale non appare un’anteprima vera e propria del contenuto, ma un box grigio che funge da segnaposto. Talvolta, questo risulta fastidioso, soprattutto quando si vogliono incorporare più contenuti.

Effettuando l’aggiornamento a WordPress 4.0 non avrai più questo problema: nella nuova versione vengono infatti visualizzate anteprime vere e proprie di video, tweet, eccetera. Su questa pagina trovi la lista dei siti web dai quali è possibile incorporare contenuti su WordPress.

Un pannello “Personalizza” più ordinato

Nella versione 3.9 di WordPress sono state introdotte modifiche significative alla pagina “Personalizza”. Questa è la schermata dalla quale puoi modificare l’homepage del tuo sito, vedendo un’anteprima dinamica della pagina mano a mano che fai i cambiamenti.

Nello specifico, è stata aggiunta la possibilità di gestire i widget direttamente da questa schermata. Senza dubbio, la possibilità di testare il posizionamento dei widget è stata una miglioria non da poco, che permette di risparmiare molto tempo.

Tuttavia, la pagina “Personalizza” è diventata piuttosto disordinata, soprattutto per quei siti che hanno tre, quattro o addirittura cinque aree widget.

Quando installerai WordPress 4.0, la pagina “Personalizza” avrà una sottosezione dedicata esclusivamente ai widget.

Installare WordPress 4.0 in modo sicuro

Come ho già anticipato, installare la nuova versione di WordPress è molto importante. Avere un sito sempre aggiornato ti permetterà di mantenere un buon livello di sicurezza.

Prima di effettuare l’aggiornamento, assicurati però di fare sempre un backup di tutto il sito.

Per prima cosa, accedi alla tua Bacheca, naviga in “Strumenti” > “Esporta”. Da questa pagina potrai esportare in formato .XML pagine, post, eccetera.

Quindi, usa uno strumento per effettuare un backup completo di tutto il sito; questo include database e file.

Backup BuddyTra quelli che preferisco, di cui ho già parlato in diversi articoli, c’è BackUpBuddy. Si tratta di uno strumento a pagamento, che però è facilissimo da usare e molto potente. Qualora qualcosa andasse storto, usando questo strumento sarai in grado di ripristinare il tuo sito con pochi click.

Un altro accorgimento che ti consiglio di prendere prima di effettuare l’aggiornamento è di verificare se i plugin ed il tema che hai installato sono compatibili con WordPress 4.0.

Semplicemente, vai sul sito ufficiale WordPress e controlla i plugin uno per uno; fai lo stesso per il tuo tema.

Se i plugin risultano obsoleti ed “abbandonati”, cioè, non sono stati aggiornati da molto tempo e sono compatibili solo con vecchie versioni di WordPress, cerca uno strumento alternativo che ti permetta di migrare senza perdere il lavoro che hai già fatto (questo è particolarmente importante, per esempio, nel caso dei plugin SEO).

Se usi plugin molto vecchi, disattivali o rimuovili (avendo trovato un plugin sostitutivo) prima di effettuare l’aggiornamento.

Quando sei pronto, accedi alla tua Bacheca, clicca “Aggiornamenti” e segui il processo guidato per effettuare l’aggiornamento a WordPress 4.0.

Una volta che l’aggiornamento è andato a buon fine, sarai ridiretto su una schermata di introduzione alla nuova versione di WordPress.

Infine, effettua tutti gli aggiornamenti disponibili per tema e plugin.

Vuoi provare subito WordPress 4.0?

Se sei un programmatore esperto e vuoi provare subito tutte le funzionalità della nuova versione di WordPress, puoi installare il plugin WordPress Beta Tester o scaricare direttamente il pacchetto .zip contenente la versione beta.

Attenzione! Se non hai esperienza nell’utilizzo di versioni beta di WordPress e non disponi di un sito di prova, ti sconsiglio di testare la piattaforma in questa fase. I programmatori sono ancora al lavoro e potrebbero essere apportate nuove modifiche; tra qualche giorno la nuova versione stabile sarà disponibile per tutti.

Conclusione

Come vedi, WordPress 4.0 introduce diverse novità interessanti; senza dubbio, non si tratta di funzionalità rivoluzionarie, ma di soluzioni a diversi problemi che hanno fino ad ora infastidito moltissimi blogger.

Nel complesso, questa nuova versione sembra promettente. Ora dovremo, come al solito, attendere il rilascio ufficiale per scoprirne l’effettivo valore.

Cosa ne pensi di queste nuove funzionalità? Secondo te miglioreranno il tuo utilizzo di WordPress o saranno cambiamenti pressoché inutili?

C’è una funzionalità che non vedi l’ora di provare? Per qualunque commento, opinione o suggerimento ti invito a lasciare un messaggio sotto all’articolo, ti risponderò il prima possibile.

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea, il webmaster di SOS WordPress. La mia missione è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!

[PROMO LIMITATA] 50% SU HOSTING SITEGROUND + ASSISTENZA SOS WP GRATIS

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
25 commenti
  1. dice:

    Ciao Andrea,
    grazie per questo articolo molto interessante!
    Forse mi puoi aiutare a risolvere un problema fastidioso. Gestisco tre diversi temi/siti, inizialmente quando cliccavo su “il mio sito” compariva un menù laterale sinistro nero, con cui riuscivo a gestire pagine, articoli ,media e categorie in modo semplice e rapido. Da qualche tempo, invece, compare solo un menù laterale grigio-azzurro con cui non riesco a lavorare. Per intenderci, per la creazione di un nuovo articolo non cliccavo il pulsante in alto a destra proprio perchè mi apriva un foglio di scrittura azzurro con cui non mi trovavo bene. Mentre nel menù “il mio sito” si apriva un foglio di scrittura diverso, più semplice -almeno per me.
    Probabilmente è una domanda stupida, ma per il lavoro che faccio,il numero di siti che devo aggiornare quotidianamente e le mie scarse capacità informatiche è fondamentale tornare alla visualizzazione precedente!
    Ti ringrazio,
    C.

    Rispondi
      • dice:

        Buongiorno!
        si, si trovano tutti su .com
        ma se su due di questi( campucc10.com e ecomoods.wordpress.com) a forza di riaprire e chiudere a un certo punto mi apre il menù a scomparse nero quando passo con il mouse su “il mio sito”, per quello nuovo che sto creando non è possibile -o quanto meno non ci riesco. Si tratta di edgemagazineblog.wordpress.com
        Grazie!

        Rispondi
  2. dice:

    Ciao Andrea, complimenti per l’interessante articolo.
    Ho appena installato l’aggiornamento ma ho notato un malfunzionamento fastidioso: non appare più il pulsante di cancellazione di un’area widget creata. Ti risulta? Come è possibile rimuovere un’area che non si vuole più utilizzare?
    Grazie

    Rispondi
      • dice:

        Scusa mi sono dimenticato di specificarlo (visto che quella della creazione di aree widget è una funzione di questo tema era fondamentale farlo…): sto utilizzando il tema Divi di Elegant Themes.

        Rispondi
          • dice:

            Sì hai ragione. Ti ho scritto prima di accorgermi che era una funzione specifica del tema. Grazie comunque per l’attenzione e ancora complimenti per i tuoi articoli.

            Rispondi
            • dice:

              Ciao Giovanni, grazie mille dei tuoi complimenti.
              Spero davvero che continuerai a seguirci, abbiamo in previsione tanti utili post ;-)

              Rispondi
  3. dice:

    Devo informare che la versione 4.0 da non pochi problemi, il primo sulla registrazione non c’è verso di attivarla, ho provato register plus redux, già operativo in un altro sito con wp 3.9 e va a meravaglia sulla versione 4.0 non va neanche a cannonate e non mette il captcha, e non riesco a trovare qualcosa per la registrazione oltre a questo diversi plugin non sono testati con questa versione e ci lavoro male… qualche soluzione?

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Dario,

      utilizzare la versione aggiornata di WordPress è una garanzia per la stabilità generale della piattaforma, anche se possono generarsi putroppo conflitti con plugin non aggiornati e quindi non pienamente compatibili.

      Hai provato a contattare il supporto del plugin?

      Un saluto, e grazie per il commento!

      Rispondi
        • dice:

          Ciao Franco!
          In che senso? Non visualizzi più la tua bacheca, una volta che sei entrato nel back end del tuo sito?
          Può darsi che si sia generato un conflitto con dei plugin o altri elementi non aggiornati.
          Un saluto!

          Rispondi
    • dice:

      Ciao,
      può darsi che il problema che riscontri sia dovuto ad una incompatibilità con la ultima versione di wordpress ed il tema che hai in uso.
      Chiedi allo sviluppatore del tuo tema i possibili motivi di questo inconveniente. Facci sapere se riesci a risolvere in questo modo!
      Saluti

      Rispondi
  4. dice:

    Ciao Andrea, scusa innanzitutto…dopo aver controllato le compatibilità ed aver effettuato il Bup,sono passato a WP4.0.Mi sembrava che tutto funzionasse come prima senza alcune grosse differenze,poi mi sono accorto che in Media-libreria non ho più tutti i miei file…dove sono finiti?Non è andato a buon fine l’aggiornamento?Devo reinstallare la versione del Bup e riprovare o è cambiato il tutto ed i file li trovo da un’altra parte?grazie Vittorio

    Rispondi
  5. dice:

    Buongiorno, ho provato a controllare sul sito di WP se il mio tema e i miei plug in sono compatibili con la major release (premetto che non sono una developer, bensì una neofita/autodidatta), ma sinceramente non riesco a capire qual’è il link per effettuare il controllo. Mi potreste dare un’indicazione più precisa? Io ho un tema Accesspress lite, ma anche sul sito del tema non si parla di compatibilità e meno. Grazie

    Rispondi
    • dice:

      Ciao,
      gli aggiornamenti del tuo tema, se vi saranno, saranno rilasciati dopo che sarà attivo WordPress 4.0.
      Contatta lo sviluppatore del tuo tema per sapere se e quando sono previsti degli aggiornamenti in relazione alla ultima versione di wp.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *