Guide

Come trasformare il tuo sito WordPress in una app

Hai mai valutato l’idea di migliorare l’esperienza dei tuoi utenti trasformando il tuo sito web in un’app? Potrebbe essere un’ottima occasione per far crescere la tua attività.

Come trasformare il tuo sito web in una app

Hai deciso di trasformare il tuo sito WordPress in una app? Complimenti, ottima idea! Installare app sul proprio smartphone è ormai un’abitudine di tutti e se la tua intenzione è proprio questa, ci guadagnerai in termini di traffico e potrai interagire con i tuoi utenti nella maniera che a loro più piace.

In questa guida ti aiuterò a capire se il tuo sito ha tutte le caratteristiche per poter essere trasformato in un’app e ti mostrerò come questo grande passo sia possibile grazie a WordPress.

Che cos’è un’app?

Per prima cosa, facciamo chiarezza su cosa sia un’app. Tutti sanno di cosa si tratta, ma vorrei mettere in evidenza le caratteristiche che un’app deve avere per aiutarti nella trasformazione del tuo sito e del tuo business.

Innanzitutto, un’app è molto diversa da un sito web. È infatti un software che si può installare sugli smartphone e permetterà agli utenti di accedere ai tuoi servizi e ai tuoi contenuti direttamente da essa.

Un esempio molto semplice è quello di uno shop online: se hai un eCommerce, trasformalo in app per permettere agli utenti di sfogliare il tuo catalogo e acquistare i prodotti in maniera rapida e semplice.

Anche il tuo blog può essere trasformato in un’app. Diventerà un modo molto più piacevole per navigare tra i tuoi contenuti, trovare facilmente articoli interessanti e ricevere notifiche su novità o eventi speciali.

Assistenza WordPress rapida e veloce con SOS WP - 2

Posso trasformare qualsiasi sito web in app?

Se teoricamente qualsiasi sito può essere trasformato in app, nella pratica non è proprio così. Chiediti se sviluppare un’app possa aiutarti a interagire meglio con i tuoi utenti e creare un valore aggiunto alla tua attività, rifletti bene e rispondi sinceramente!

Valuta attentamente sia quali saranno i vantaggi che potrai trarne, sia quali saranno i costi da sostenere, in termini economici ma anche di tempo.

Infatti, tieni presente che si tratta di un impegno: oltre a realizzare l’app, dovrai comunque tenerla aggiornata e assicurarti che funzioni correttamente sui nuovi dispositivi.

A questo punto, magari ti rendi conto che il tuo sito non ha affatto bisogno di un’app, e che otterresti gli stessi risultati semplicemente migliorando l’ottimizzazione mobile e aggiungendo funzionalità che coinvolgano maggiormente i visitatori.

Non hai bisogno di una app, ma vuoi rendere il tuo sito WordPress perfettamente visibile su smartphone e tablet? Dai un’occhiata al plugin che ti consiglio in questa guida.

Come trasformare il tuo sito WordPress in una app

Se decidi di rivolgerti ad uno sviluppatore o a un’agenzia per creare la tua app, tieni a mente che si tratta di un lavoro totalmente diverso da quello di realizzazione di un sito web, quindi assicurati di contattare solo tecnici specializzati proprio in questo settore.

Questa opzione, comunque, è piuttosto dispendiosa, anche se di sicuro otterrai un risultato eccellente.

Se il tuo budget è limitato, ma non vuoi comunque rinunciare alla qualità, puoi sempre creare la tua app in autonomia grazie a degli strumenti eccellenti che ora ti presenterò.

AppPresser

AppPresser

Lo strumento migliore per trasformare il tuo sito web in un’app è il servizio AppPresser.

AppPresser ti permette di creare app per iOS e Android tramite una semplice integrazione con WordPress. Questo significa che ti basterà utilizzare i contenuti del tuo sito, senza bisogno di avere alcuna competenza nello sviluppo di applicazioni.

In sintesi, se sei stato in grado di creare il tuo sito WordPress, allora sei sicuramente in grado di creare un’app con AppPresser. Infatti, realizzare un’app funziona in maniera molto simile alla costruzione delle tue pagine su WordPress.

Anche le personalizzazioni sono molto semplici e vengono gestite da una live preview che ti permette di vedere sempre in tempo reale il risultato del tuo lavoro.

“Quindi devo imparare ad usare una nuova sorta di page builder?”

No! Tutto viene gestito da un pannello di controllo praticamente identico alla Bacheca di WordPress, compreso il Pannello Personalizza.

Builder AppPresser per trasformare il tuo sito in un'app

Una volta creato il tuo account su AppPresser, potrai utilizzare varie funzionalità che collegheranno al meglio i tuoi contenuti WordPress con la tua app. Se, per esempio, usi WooCommerce, crea un’app per lo shop online importando direttamente i tuoi prodotti.

Se invece vendi corsi tramite membership, aggiungi il login degli utenti e la possibilità di acquistare o rinnovare i loro abbonamenti.

Per trasformare un sito web in app, credo che AppPresser sia decisamente lo strumento più completo e versatile che si trova sul mercato.

Puoi scegliere fra tre piani di abbonamento: il Basic a 249$/anno, il Business a 499$/anno e il Business Plus a 599$/anno (i rinnovi dopo il primo anno sono scontati del 35%).

Il piano Basic non prevede molte funzionalità, come il plugin per WooCommerce, BuddyPress o Membership, che sono invece tutti inclusi nei piani Business.

Testare e inviare la tua nuova app

Per poter rendere la tua app disponibile sugli store, dovrai assicurarti che rispetti determinati standard di qualità e soprattutto che funzioni correttamente. Utilizzare la preview nel browser effettivamente è molto affidabile, ma consiglio di testarla su vari dispositivi.

Hai quindi la possibilità di installare l’app sul tuo telefono: dovrai creare un account di PhoneGap Build e, per effettuare test su dispositivi iOS, anche su Apple Developer Program.

In questo modo, vedrai subito come appare il tuo sito web trasformato in app!

Questo passaggio è forse un po’ complicato, ma il team di supporto del servizio è eccezionale e ti aiuterà a completare tutti i passaggi nella maniera corretta.

Una volta che sei sicuro che la tua app sia pronta, potrai inviarla agli store per essere valutata. Anche in questo caso si tratta di una procedura un po’ complessa. Se dovessi avere difficoltà nonostante l’ampia documentazione fornita da AppPresser, rivolgiti al supporto per richiedere che si occupino loro stessi di tutto.

Super Progressive Web Apps

Super Progressive Web Apps

“Wow che bello strumento, ma io non posso spendere così tanto! Dovrò rinunciare?”

No! C’è anche una soluzione gratuita per chi desidera trasformare il proprio sito WordPress in un’app!

Si tratta di un semplicissimo plugin che si chiama Super Progressive Web Apps. Scaricalo e installalo come un qualsiasi altro plugin dalla tua Bacheca.

Una volta attivato, configura subito i dati della tua app, un po’ come hai fatto con il tuo sito web al momento della sua creazione.

Aggiungi il nome, la descrizione, le icone, scegli il colore di sfondo e imposta la pagina iniziale. Puoi perfino scegliere se l’orientamento della tua app sarà verticale o orizzontale, oppure si adatti alla posizione del dispositivo.

Ciò che fa nella pratica questo plugin è permettere ai tuoi utenti di installare il tuo sito web nel proprio smartphone, cliccando su un banner che comparirà quando navigano sul tuo sito.

Questo permetterà ai tuoi utenti di navigare nel tuo sito molto più velocemente rispetto alla navigazione sul browser e di avere sempre a portata di mano i tuoi contenuti. Inoltre, le pagine già visitate verranno salvate per la lettura offline nell’app.

Questo plugin non ti permette di personalizzare le tue pagine ed è decisamente meno completo rispetto ad AppPresser, però può comunque esserti utile: innanzitutto, potrai renderti conto di quali sono le funzionalità che dovrebbe avere la tua app.

Grazie poi al componente aggiuntivo Monitoraggio UTM, che trovi in Super WPA > Add-ons, è possibile tracciare le visite provenienti dalla tua app, grazie all’inserimento di una stringa specifica in tutti gli URL delle pagine.

Conclusione

Grazie a questi strumenti, trasformare il tuo sito WordPress in un’app non è più un’idea irrealizzabile! Ricordati però di valutare attentamente se sia proprio quello di cui ha bisogno la tua attività per raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato.

Pensi che proverai ad utilizzare uno di questi strumenti?

Ne conosci altri che potrebbero aiutare a creare la versione app di un sito web?

Faccelo sapere nei commenti qui sotto! Attendo i tuoi suggerimenti.

Come trasformare il tuo sito WordPress in una app
5 (100%) 1 vote

NOTA: Questa guida è stata aggiornata il

Comprare un dominio e uno spazio hosting WordPress su SiteGround

Altre guide della stessa
categoria

17 COMMENTI
Commenta
    • Team

      Ciao Davide, no perché puoi installare l’app del tuo sito tramite un banner che appare nel sito quando ci navighi da cellulare. Un saluto!

      Rispondi
  1. marco

    Ciao Andrea,

    domanda stupida e da ignorante in materia: è possibile trasformare una sola pagina del sito, e non tutto, in una app? Magari sempre con Reactor?

    Rispondi
  2. MARCO

    Ciao Andrea, vorrei sapere una cosa che però non riguarda l’argomento trattato in questo articolo, ma non ho trovato nulla di inerente. (Probabilmente c’è, visto che il tuo sito è veramente completo, ma non l’ho visto) Ho fatto un sito per un cliente che mi ha chiesto di poter caricare delle foto autonomamente dal front end….C’è un plugin specifico? Grazie e ancora mille complimenti per il tuo lavoro.
    Marco

    Rispondi
  3. Francesco Pisano

    Bellissima guida, manca un pezzetto però, come uppare le App sugli store di Android e Ios ?

    P.s. Io so farlo però sarebbe bello che anche gli altri lo sapessero

    Ciao e buon lavoro ti seguo sempre

    Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *