Guide

Come duplicare pagine e articoli su WordPress

Creare il layout di una pagina richiede un certo impegno. Puoi utilizzare il metodo classico HTML nell’Editore di testo oppure fare uso di un visual composer. Aiutati con questa guida a superare possibili ostacoli.

come duplicare pagine e post su wordpress

Ti sei mai chiesto come duplicare pagine e post su WordPress? Mi è capitato diverse volte di lavorare su siti che avevano molte pagine e che quest’ultime usassero sempre lo stesso layout.

Replicare le stesse cose su ogni singola pagina è una vera e propria perdita di tempo. Crei un nuovo post, poi vai sul contenuto da duplicare, copi e incolli il contenuto, poi il titolo, poi aggiungi il formato, le categorie, tag, featured image… Per un solo post ci perdi davvero tantissimo tempo. E come fare se i post da duplicare sono tanti?

Ecco perché oggi ti spiegherò come duplicare pagine e post su WordPress in modo automatico.

Come avrai intuito, questo è particolarmente utile per replicare il layout ed usarlo come scheletro per i contenuti di ciascuna pagina (per motivi di SEO, non è una buona idea pubblicare pagine con contenuti duplicati!).

Infine ricorda che se dovessi avere domande o avere bisogno di un supporto professionale, puoi attivare oggi stesso la nostra Assistenza Prioritaria rapida e gratuita - inclusiva di 32 video del Corso WordPress - quando acquisti uno spazio hosting su SiteGround (o altri hosting) tramite il nostro link. Migliaia di persone si sono già affidate a noi e possiamo aiutare rapidamente anche te.

Qui tutte le testimonianze

Duplicare pagine e post su WordPress con Duplicate Post

Anche oggi ci serviremo di un plugin. Stiamo parlando di Duplicate Post dell’autore italiano Enrico Battocchi (si tratta di un plugin usato da oltre due milioni di siti!).

Dunque, dopo aver installato ed attivato il plugin, all’interno della Bacheca WordPress, entra nella sezione Impostazioni > Duplicate Post. Entrerai nella parte dedicata alle impostazioni generali.

Impostazioni generali

Per default, Duplicate Post clona già diversi elementi del post. Come vedrai dalla scheda Cosa copiare, troverai già selezionati: titolo, riassunto, contenuto, featured image, modello, formato e ordinamento menu. Dato che il titolo verrà copiato, i post clonati vengono creati con lo stesso nome del post già pubblicato, però sono messi in stato di bozza, così che tu possa modificarli e pubblicarli successivamente.

Attivando le varie caselle dell’elenco, puoi configurare il plugin in modo che cloni anche altri aspetti: data di pubblicazione, allegati, figli, eccetera.

Configurazione Duplicate Post Plugin

Una funzionalità interessante che si trova sulla pagina delle impostazioni è quella chiamata Prefisso del titolo (o l’opzione ‘sorella’ Suffisso del titolo). Se vuoi che i titoli dei post clonati abbiano automaticamente un prefisso, o un suffisso, digita il testo in questi campi. Secondo me questo è particolarmente utile quando devi clonare decine e decine di contenuti e non vuoi perdere traccia degli originali!

Spostandoci nella scheda Permessi, puoi anche decidere chi può duplicare pagine e post su WordPress. Per default, Duplicate Post assegna i necessari permessi agli utenti con ruolo di Amministratore ed Editore, però se vuoi puoi estenderli anche ad utenti con altri ruoli.

Inoltre, puoi attivare e disattivare la possibilità di creare duplicati per determinati tipi di articolo.

Nella terza scheda, Visualizzazione, puoi impostare dove far apparire il link per clonare i contenuti.

Link per duplicare i post

Clonare i contenuti

Ora che hai configurato il plugin, vediamo di fatto come duplicare pagine e post su WordPress.

Il modo più semplice secondo me è questo:

  • All’interno della Bacheca WordPress, naviga in Articoli > Tutti gli articoli.
  • Muovendo il mouse sopra al titolo di ciascun post, vedrai che appaiono dei link. Tra questi, ora dovresti vedere anche Clona.
  • Cliccando Clona, la copia del post in questione apparirà direttamente in cima alla lista (in bozza). Clicca quindi sul titolo per continuare a modificarlo come desideri e prepararlo per la pubblicazione.

Link Clona Duplicate post

Puoi duplicare pagine e post su WordPress anche seguendo questi metodi alternativi:

  • All’interno della pagina di modifica del post, clicca Copia in una nuova bozza sulla destra (nella sezione intitolata Pubblica),
  • Quando visualizzi un post sul tuo sito, muovi il cursore del mouse sulla barra di gestione WordPress. Qui, sotto a Modifica Articolo vedrai sempre la dicitura Copia in una nuova bozza.

Se dovessi incontrare delle difficoltà nella duplicazione delle pagine, puoi attivare subito l’Assistenza Prioritaria. Entro un’ora ti risponderemo e cercheremo insieme la soluzione al tuo problema. Sarà come avere un alleato al quale ricorrere in qualsiasi momento!

Potrai contare sui consigli dei nostri esperti dell’Helpdesk che lavoreranno insieme a te per trovare la soluzione più adatta al tuo caso.

Vuoi imparare ad usare l’HTML? Leggi la nostra guida introduttiva!

Conclusione

Questo è tutto su come duplicare pagine e post su WordPress. Come vedi, usando il plugin è veramente molto semplice; spero che questa funzionalità ti sia utile.

Conosci altri sistemi per duplicare post in maniera rapida?

Per qualunque domanda, dubbio e suggerimento, come sempre ci vediamo nella sezione dei commenti qui sotto al post.

NOTA: Questa guida è stata pubblicata originariamente nel Luglio 2016 ed è stata completamente riscritta e aggiornata per accuratezza e comprensibilità.

Altre guide della stessa
categoria

21 COMMENTI
Commenta
  1. Federico B

    Ottimo articolo e ottimo plugin. Dopo aver letto, l’ho installato sul blog che gestisco dove gira un tema per food blogger, quindi con sezioni particolari e type post specifici per le ricette. Il plugin duplica tutto egregiamente. Grazie, anche questa volta, per la dritta!

    Rispondi
  2. luisa

    ciao,
    articolo utilissimo e il plug-in funziona correttamente.
    Solo mi chiedevo come posso clonare una pagina di un sito multilingua.
    mi spiego meglio. ho costruito un network dove ho la possibilità di avere un sito in italiano e uno in inglese.
    Ho creato le pagine in quello italiano e per ridurre i tempi vorrei copiare la pagina per il sito in inglese (cambiando poi ovviamente il testo). E’ possibile?
    Grazie in anticipo

    Rispondi
  3. Marco

    Ciao Andrea, ti rinnovo ancora una volta i complimenti e ti ringrazio per la generosità che sta alla base della condivisione di questi spunti! Un dubbio circa duplicate, secondo te – in base alla tua esperienza – è compatibile con visual composer? O meglio, va a duplicare anche i post non strutturati secondo la versione classica ma con il visual composer? Grazie.

    Rispondi
  4. Roberto

    Ciao Andrea
    e complimenti per i post sempre molto interessanti.

    Ho installato il plug in, funziona correttamente
    tranne che nel portfolio dove sui post non compare nulla per poterli clonare,
    (ho installato Avada Theme).

    grazie
    Roberto

    Rispondi
  5. Paola

    Grazie, Andrea. Il tuo articolo mi ha fatto raggiungere subito il risultato desiderato. Ho poco tempo ora ma sarà mia cura inserire i commenti quando utilizzerò i tuoi suggerimenti. Grazie e buon lavoro!

    Rispondi
  6. Daniela

    Il problema è che sono attivi questi plugin:
    1) Assembly Background Video
    2) Assembly Gallery
    3) Assembly Website Builder
    Ma tra le opzioni non c’è quella di disattivarli

    Grazie Daniela

    Rispondi
  7. Daniela

    Ciao,
    ho istallato il plugin ma purtroppo nel duplicare le pagine non mantiene le impostazioni del tema.
    Il tema che ho acquistato su Themeforest è “Core – A Minimal Portfolio WordPress Theme for Creatives, Studios, Artists & Agencies”
    Dici che può dipendere dal tema?
    Nel caso come posso risolvere il problema? esistono altri plugin o metodi per duplicare le pagine?

    Grazie mille
    Daniela

    Rispondi
    • Team

      Dovresti disattivare ad uno ad uno gli altri plugin, e vedere che non sia in atto un conflitto tra i vari strumenti installati.
      Fammi sapere, un saluto!

      Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *