fbpx
SOS WP Logo

Chiedi un preventivo
06 92 93 90 73

ChatGPT, che novità per gli utenti Plus: funzioni importantissime

Nuova funzione ChatGPT Plus
Tabella dei Contenuti

Tantissime novità interessanti sbarcano sul sito di uno dei chatbot più conosciuti al mondo: ecco cosa cambia per chi utilizza l’ultimo ChatGPT.

OpenAI ha rivoluzionato del tutto le sue vesti con la possibilità di usare l’intelligenza artificiale abbinata a tantissimi nuovi plugin che miglioreranno e integreranno l’esperienza di utilizzo. Scopri tutte le nuove funzionalità di ChatGPT.

Nuova funzione ChatGPT Plus
Tante funzionalità sul nuovo Chat GPT plus – Sos-wp.it

Da quando abbiamo acquisito consapevolezza della presenza dell’intelligenza artificiale nelle nostre vite, ci siamo accorti di non poterne più fare a meno. Il fenomeno di ChatGPT si è diffuso su larga scala nell’arco di pochi mesi, riuscendo ad integrare quasi ogni tipo di lavoro o apprendimento didattico.

Il famoso chatbot basato su intelligenza artificiale prodotto da OpenAI, tuttavia, ha dovuto affrontare una serie di sfide “legali” prima di essere reso legale anche in Italia. Ora, con una versione del tutto rinnovata, punta ad acquisire un bacino d’utenza sempre più ampio.

La sua versione base permette di elaborare problemi semplici e complessi, fare calcoli, produrre testi e intrattenere una conversazione via chat, proprio come avverrebbe con un essere umano. Gli sviluppatori di OpenAI, però, hanno ben pensato di introdurre una versione “plus” e a pagamento da 20 dollari al mese che, con l’ultimissimo aggiornamento, integra molte più funzionalità del passato.

ChatGPT cambia tutto: le novità per la versione plus

OpenAI ha annunciato il lancio della versione beta di una nuova versione di ChatGPT 4. Solo per gli abbonati plus, questo aggiornamento permetterà l’utilizzo di oltre 70 plugin, vale a dire estensioni che integreranno il lavoro dell’intelligenza artificiale. Ma vediamone qualcuna!

chat gpt plus nuovi plugin
Anche Duolingo tra i plugin di ChatGPT plus (screenshot OpenAI.com) – Sos-wp.it

La versione beta di ChatGPT, permette di accedere a nuove funzionalità come “plugin”, “navigazione web” e “interprete del codice”. Quando si usa il primo, chiedendo al bot informazioni su un argomento specifico, si potranno osservare tutti i suoi movimenti tra i siti web che visita, consulta e poi chiude.

Intrattenimento, marketing, shopping, investimenti. Ora è tutto a portata di mano con le decine e decine di plugin che mette a disposizione ChatGPT plus. Come riporta searchenginejournal.com, facendo dei test con il plugin Zillow, si riesce ad avere un report delle case che più rispecchiano le nostre esigenze.

Insomma, OpenAI ha integrato una serie di nuovi “superpoteri”, che fanno di ChatGPT un vero superbot in grado di compiere operazioni complicate. Solo per citare un’altra chicca, l’IA sarebbe in grado non solo di produrre codice informatico come faceva un tempo, ma addirittura eseguirlo.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Hai già ricevuto i nostri Webinar gratuiti?

Impostazioni privacy