SOS WP Logo

Assistenza WordPress
06 92 93 90 73

WordPress a lavoro per l’integrazione dell’IA: i dettagli in anteprima

Wordpress vuole integrare l'IA
Tabella dei Contenuti

WordPress si prepara alla nuova era con l’implementazione dell’IA nei suoi sistemi, un nuovo modo di lavorare che porterà rivoluzioni vere e proprie sul web

Con la diffusione dell’Intelligenza Artificiale tutti i sistemi, dai più piccoli ai più grandi, stanno muovendo la loro corsa verso il nuovo obiettivo: integrare le funzionalità per non essere tagliati fuori dal cambiamento.

Intelligenza artificiale
WordPress cambia per sempre (soswp)

Un movimento più che comprensibile, soprattutto se si pensa a quanto possa fare la differenza per la scelta di un servizio piuttosto di un altro anche una piccola caratteristica. In un mondo digitale che cambia di continuo a volte il primo posto spetta solo a chi ha saputo vedere più lontano ed essere quindi lungimirante sul campo.

WordPress e IA: cosa accadrà 

Se i primi periodi di vita dell’IA sono stati di sperimentazione, questo è il momento in cui ognuno parte con l’armamento. Dai motori di ricerca ai social network passando anche per elementi fondamentali come WordPress. Non ci sono piani definiti ma se ne sta parlando, la questione riguarda in che modo e quanto poter spingere su questo piano.

Wordpress
WordPress e Intelligenza Artificiale (soswp)

Aggiunge IA a WordPress cosa comporta? Quali sono le aspettative? Verso cosa stiamo andando? Sono tutte le domande degli sviluppatori ma anche di chi ci lavora ogni giorno e vuole capire costa sta accadendo e quanto potranno beneficiarne in futuro. Anche se ora non c’è uno schema l’idea di partenza è integrare l’Intelligenza Artificiale progressivamente, per vedere come reagisce il mercato. Quindi si potrebbe partire dai plug-in, quindi offrire la possibilità agli utenti di ottenere degli avanzamenti da installare o meno, a propria scelta.

L’integrazione del plug-in sembra la vita maestra per non generare il caos. Le integrazioni non sempre fanno la felicità di tutti e imporre un cambiamento di questo tipo potrebbe essere una svolta epocale e quindi tanto radicale da causare uno sconvolgimento, soprattutto per gli operatori di settore. Un’integrazione marginale e controllata appare come la scelta migliore, in caso di successo poi si potrà pensare di generare un nuovo intervento. L’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale quindi sarà fatta di pari passo con gli altri sviluppi, da integrare come assistenze e magari come attività per la pubblicazione. L’obiettivo di WordPress al momento è non eliminare il lavoro umano che risulta essere determinante per il controllo di tutti gli elementi.

Errori, anche marginali, porterebbero non solo ad invalidare interi percorsi per le attività e il business online ma potrebbero essere rischiosi soprattutto se si parla di corretta informazione quindi al momento la scelta sicuramente non è orientata alla totale libertà.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.