Gestisci le email aziendali dei tuoi clienti con Qboxmail

Immagine avatar per Andrea Di Rocco

di Andrea Di Rocco Pubblicato il 1 Luglio, 2020

Gestisci le email aziendali dei tuoi clienti con Qboxmail

Gestire la mail aziendale può essere complicato, soprattutto se gestisci diversi domini per i tuoi clienti.

Devi pensare alla sicurezza, vorresti tenere traccia degli errori, ciascun account ha esigenze diverse e tu stesso hai le tue.

Con un servizio di email standard, occuparsi di tutto questo è veramente difficile. Per questo ti voglio presentare il servizio di Qboxmail, che offre un email hosting in cloud attraverso il quale gestire i tuoi indirizzi email aziendali.

Te lo consiglio soprattutto se hai una web agency o un’azienda informatica, sei un web designer, fornisci servizi internet o ti occupi in generale di offrire servizi informatici e di comunicazione.

Qboxmail ha sviluppato dei servizi veramente interessanti per la gestione delle email aziendali.

Ti spiego subito come funziona.

I vantaggi di Qboxmail per gestire la mail aziendale

Qboxmail dashboard e app

Un qualsiasi rivenditore di servizi informatici sa perfettamente che un servizio standard di gestione email offerto da un qualsiasi hosting provider è molto limitato.

Per questo, spesso ci si affida ad un proprio mail server, ma con tutti i problemi che ne derivano, dai costi di gestione di un server dedicato ai continui interventi per risolvere errori e problemi di vario tipo.

Con Qboxmail, potrai affidarti ad un servizio completo, sicuro e ad un costo molto vantaggioso, liberandoti finalmente di tutti i problemi che hai avuto finora.

Tutti i domini e gli account email sono comodamente gestibili da un’unica dashboard, dalla quale potrai gestire sia le impostazioni generali, sia qualsiasi configurazione di ogni singolo indirizzo email. Potrai inoltre tenere tutto a portata di mano grazie all’app per iOS e Android.

In cosa consiste Qboxmail

Innanzitutto, sappi che per utilizzare Qboxmail non è necessario trasferire i tuoi domini, ma basterà modificare i loro record MX mantenendoli presso il vecchio provider.

Tutti i tuoi domini possono essere gestiti in un unico luogo, perciò puoi avere il controllo di tutte le email ad essi collegate in un attimo.

Dal Panel, infatti, puoi:

  • creare nuovi account email e gestire tutti i loro dati
  • inserire le informazioni relative al dominio e al singolo contatto
  • impostare le dimensioni dello spazio disponibile (a partire da 1GB fino a 100GB)
  • acquistare invii SMTP aggiuntivi oltre ai 1000 al giorno inclusi nel piano
  • impostare un alias e un autorisponditore.

Oltre che essere molto comodo e pratico da usare, questo servizio è eccezionale soprattutto dal punto di vista della sicurezza.

Sicurezza email

Gestione password

A differenza di un qualsiasi servizio di posta elettronica ordinario, che consente di scegliere ben poche personalizzazioni per la sicurezza, con Qboxmail puoi attivare o disattivare per ogni singolo account una scadenza per la password, costringendo quindi l’utente a modificarla dopo 3, 6 o 12 mesi.

Cambiare password di frequente alla propria email (ma non solo, anche a WordPress o a qualsiasi altro account) è un’ottima abitudine, ma è molto difficile che l’utente si ricordi di farlo. In questo modo, sarai sicuro che la password venga rinnovata spesso.

Tutto questo sarebbe inutile, però, se l’utente riutilizzasse in continuazione la sua solita password. Per evitare questa situazione, puoi impostare un blocco al riuso delle vecchie password.

Una maggiore sicurezza è data anche dalla possibilità di attivare l’autenticazione a due fattori e perfino la restrizione all’accesso all’account solo per determinati indirizzi IP.

Ovviamente, potrai anche fare affidamento su un’efficiente protezione dallo spam. I sistemi di Email Security integrati in Qboxmail sono basati sul machine learning e quindi in grado di adattarsi al mutare delle minacce. Potrai inoltre tenere sempre sotto controllo la situazione grazie ai report in tempo reale.

Puoi ben capire, quindi, che la sicurezza di questo servizio va ben oltre le impostazioni di qualsiasi altro servizio di email.

La webmail di Qboxmail

Gestione email con Qboxmail

Tutti gli indirizzi email che crei verranno inseriti all’interno della rubrica aziendale, a meno che tu non attivi l’opzione che permette di nasconderli.

Per una maggiore professionalità, puoi personalizzare la webmail inserendo il nome della tua azienda e il tuo logo. Puoi effettuare la personalizzazione per tutte le tue email, oppure per singolo dominio.

Quando gli utenti effettueranno l’accesso al proprio account email, vedranno le informazioni personalizzate all’interno dell’area webmail.

Aggiungi membri del team

All’interno del Panel, puoi creare degli account per permettere ai tuoi collaboratori di aiutarti nella gestione del servizio.

Ogni membro del team potrà avere diverse autorizzazioni per la gestione dei domini oppure degli account e degli archivi. Può inoltre avere accesso o meno alle impostazioni di sicurezza e di analisi.

L’utente di tipo Team Member può quindi avere delle limitazioni, in modo che tu possa assegnare i compiti più delicati solo ai tuoi collaboratori più esperti o fidati.

Se sei un rivenditore, potrà esserti molto utile creare un utente di tipo Manager. Gli utenti con il ruolo di manager potranno gestire direttamente i domini, e tu potrai applicare eventuali limiti al numero di domini e di caselle email che può attivare.

Un altro tipo di utente che puoi creare è il Delegato, che avrà accesso agli archivi e quindi visualizzare in sola lettura i messaggi archiviati di uno o più account. Puoi anche decidere di consentirgli l’accesso solo a una parte dei messaggi e per un periodo di tempo limitato.

Migrazione delle email su Qboxmail

Quante volte hai dovuto lottare con l’importazione dei messaggi da un email provider per trasferirli su un altro hosting?

Con il servizio di Qboxmail basterà caricare un file csv per importare domini, account email, domini alias e email alias. Il tutto in totale sicurezza e in tempi rapidi.

Il file può permetterti di importare i messaggi di diversi indirizzi email per volta, fino a 500.

Ciascuna riga del file dovrà contenere l’indirizzo email sul quale trasferire i messaggi, l’hostname del server remoto dove attualmente si trovano i messaggi, la vecchia email e la sua password.

Una volta che il file è pronto, puoi procedere subito alla migrazione oppure puoi pianificarla per una data e ora precisa. In caso di pianificazione, al termine della migrazione riceverai una notifica e potrai procedere al cambio dei record MX.

Log degli errori e registro attività

Sicurezza Qboxmail

Amministrare un servizio di email richiede anche un certo tipo di controllo su eventuali errori che possono verificarsi. Il servizio di Qboxmail include anche un’area nella quale analizzare i dati in tempo reale e i log del traffico in ingresso e in uscita.

Quante volte hai dovuto prendere il telefono per assicurarti che quella mail importante fosse giunta a destinazione? Ora non ce ne sarà più bisogno, perché potrai anche vedere se un messaggio è stato inviato e ricevuto correttamente dal destinatario.

Il Registro ti permetterà invece di visualizzare tutto l’elenco delle attività svolte dagli utenti, e quindi i loro accessi, le funzioni di Panel utilizzate, la creazione di nuovi domini o nuovi account ecc.

API e sviluppo

Un utilissimo aspetto di Qboxmail è la possibilità di eseguire integrazioni attraverso le API. Basteranno poche righe di codice per mettere in comunicazione fra loro i tuoi prodotti con altri e gestire al meglio i tuoi servizi in maniera completamente automatizzata.

Il servizio Sandbox ti pemetterà inoltre di eseguire tutti i test che vorrai in totale sicurezza, per poi lanciare l’API solo quando sarai sicuro che tutto funzioni alla perfezione.

Programma per rivenditori

Quando proverai i servizi di Qboxmail, ti renderai conto di quanto possano semplificarti la vita. Perché allora non diventare rivenditore? Potrai offrire il servizio di Qboxmail all’interno del tuo pacchetto di servizi web, potendo perciò sfruttare tutti i suoi punti di forza a tuo vantaggio.

Attivando un piano rivenditore, pagherai mensilmente la quota relativa solo agli account realmente attivi, e più account attiverai maggiore sarà lo sconto.

Potendo inoltre personalizzare la webmail, ogni riferimento a Qboxmail verrà eliminato, lasciando invece il tuo nome e il tuo logo per una maggiore professionalità. Il programma rivenditori ti permetterà inoltre di personalizzare l’URL di accesso alla webmail e di utilizzare un certificato SSL personalizzato per i record MX, POP, IMAP e SMTP.

I piani disponibili

Il servizio di Qboxmail parte con il piano Basic da 1.50 € al mese o 15.30€ all’anno per account, con incluso il Panel, il servizio di monitoraggio e l’assistenza via ticket. Avrai 8 GB di spazio espandibili a 25 GB e la rubrica dei contatti.

Il piano Professional parte da 1.90€/mese e include, oltre ai servizi del Basic, anche l’assistenza telefonica e il Calendario.

Calendario Qboxmail

Il piano Enterprise invece include anche l’assistenza desktop remoto, è espandibile fino a 100 GB e include Exchange ActiveSync per la sincronizzazione tra desktop e mobile.

I servizi di Qboxmail sono offerti in prova gratuita per 30 giorni, quindi ti consiglio di iscriverti al più presto.

L’assistenza è rapida ed efficiente e puoi inoltre affidarti ad una documentazione completa con tutti i tutorial necessari per gestire ogni aspetto del servizio.

Archivio e Mail Time Machine

L’archivio consente di memorizzare tutti i tuoi messaggi,in sola lettura, fino a un massimo di 10 anni senza limiti di spazio. Tutte le operazioni effettuate all’interno di Archive sono tracciate, in modo da tenere sotto controllo ogni azione effettuata dagli utenti che hanno accesso.

Se cerchi un messaggio in particolare, puoi utilizzare la funzione di ricerca avanzata.

Mail Time Machine è invece un sistema di backup automatico che ti permette di visualizzare immediatamente i messaggi degli ultimi 15 giorni. In questo modo, sarà molto più facile recuperare una mail cancellata per errore e la potrai ripristinare in un attimo.

Conclusione

Se non sai più come gestire le email aziendali dei tuoi clienti e cerchi un servizio sicuro e pratico, Qboxmail è certamente la soluzione.

Quali aspetti di Qboxmail ti hanno colpito di più?

Pensi che questo servizio possa aiutarti a risolvere i tuoi problemi?

Se hai domande, come sempre, lasciaci un commento qui sotto.

Guide correlate:

Immagine di Andrea Di Rocco autore articoli SOS WP
Andrea Di Rocco Fondatore di SOS WP™
La mia passione per WordPress mi ha portato negli ultimi 10 anni a voler aiutare sempre più persone a creare blog e siti web in WordPress in completa autonomia. Spero che troverai utili le oltre 700 guide su WordPress e sulla SEO che ho pubblicato su questo blog. Se ne hai voglia ti invito a leggere la mia storia, cliccando sul pulsante qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *