Monitora le prestazioni del tuo sito WordPress con il plugin Query Monitor

Query Monitor - effettuare test su WordPress

Oggi ti parliamo di Query Monitor, un ottimo strumento di test per migliorare le prestazioni di WordPress.

Aumentare la velocità di un sito è molto importante infatti, sia per migliorare la SEO che per assicurare un’esperienza positiva per i visitatori. Come rendere un sito WordPress più veloce? L’installazione di molti plugin, l’utilizzo di elementi grafici pesanti (come immagini ad alta definizione) e l’aggiunta di widget alla sidebar, possono rallentare la performance di un sito. Per fortuna, non occorre essere dei geni dell’informatica per compiere dei test. Puoi valutare l’impatto degli elementi utilizzati sulla velocità di caricamento del tuo sito web, usando il plugin Query Monitor.

Un nuovo strumento di test per WordPress: Query Monitor

La prima cosa da fare, prima di valutare la performance di un sito, è svuotare la cache del browser. Si tratta di una versione statica del tuo sito, che viene memorizzata nell’hard disk per velocizzare il caricamento delle pagine visitate. La sua presenza può alterare i risultati della tua analisi.

La stessa cosa vale per la cache dei plugin come WP Super Cache, che creano delle versioni statiche delle pagine al fine di velocizzarne il caricamento. Se usi uno di questi plugin, ricorda di disattivarlo durante il test.

Come misurare la velocità del sito

PingdomGoogle PageSpeed ti permettono di misurare il tempo di caricamento di una pagina web, ma non ti dicono cosa sia a rallentarla.

Se usi molti plugin, identificare l’impatto di ciascuno disattivandoli uno alla volta prima di effettuare singoli test può diventare un incubo. In questo tipo di scenario, Query Monitor può aiutarti.

Query Monitor

Query Monitor è un plugin di debugging per WordPress, che permette di scovare errori e analizzare il comportamento dei vari programmi. Questo strumento monitora le richieste effettuate al database, filtra le azioni dei vari componenti, gli stili e gli errori associati alla query.

Query Monitor - misurare impatto plugin sulla velocità del sito WordPress

Indica, inoltre, il tempo necessario a eseguire la richiesta, ed evidenzia eventuali problemi in caso di rallentamenti o errori.

Come usare Query Monitor?

Puoi scaricare Query Monitor da qui. Una volta installato il plugin, un nuovo menu verrà aggiunto alla barra di amministrazione.

Alcune metriche, come tempo di caricamento e di richiesta al database, numero di richieste e memoria utilizzata, sono visibili sull’etichetta del menu.

PassaQuery Monitor - menu principalendo il mouse sopra al menu, potrai vedere le altre opzioni disponibili. Cliccando su una delle voci della lista, il plugin genererà il rapporto corrispondente.

Per monitorare l’impatto dei vari componenti sulla velocità del sito, dovrai esaminare il rapporto per la pagina corrispondente.

Visita il sito e clicca su “Query” per analizzare le richieste in corso quando la pagina viene visitata. Potrai vedere una lista delle query attive, con la loro origine (core, tema, plugin…) e il tempo necessario a processarle.

In fondo al rapporto, le richieste vengono filtrate per componente: qui potrai vedere quanto temi e plugin incidono sul tempo di caricamento della pagina. Se Query Monitor riscontrerà rallentamenti eccessivi o problemi, troverai delle allerte evidenziate nel menu a tendina (come mostrato nello screenshot qui accanto).

Valuta i risultati

Stai guardando i rapporti generati da Query Monitor, e ti accorgi che alcune richieste rallentano troppo la velocità della pagina? La prima cosa da fare è valutare se si tratta di un componente indispensabile per il tuo sito. In questo caso puoi provare a ottimizzarlo, magari cercando di contattare lo sviluppatore per ricevere assistenza.

Se non si tratta di un componente indispensabile, le alternative sono rimuoverlo, oppure cercare dei plugin più leggeri con cui sostituirlo. Ripeti poi il test per vedere se il risultato sia migliorato dopo la sostituzione.

In questo articolo puoi trovare degli altri consigli per velocizzare WordPress ed ottenere più visite dai motori di ricerca.

Se hai bisogno di aiuto per rendere il tuo sito più veloce e performante, il nostro team tecnico è a disposizione. Fissa subito una call gratuita e parla con noi.

Conclusione

La velocità del sito è una delle tue preoccupazioni? Pensi di utilizzare Query Monitor in futuro, oppure l’hai già provato? Condividi la tua esperienza nella sezione commenti qui sotto, ed entra in contatto con noi.

Team SOS WP

Team SOS WP

Ciao! Sono Andrea Di Rocco, il fondatore di SOS WP. La mia missione - insieme al mio Team - è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!

SOS WP raccomanda SiteGround come migliore hosting in Italia


Acquista SiteGround tramite il nostro link e ricevi gratuitamente la nostra Assistenza Prioritaria

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *