Come aggiungere intestazioni non cliccabili al menu WordPress

Aggiungere intestazioni non cliccabili al menu

C’è una domanda che mi viene posta molto spesso da chi inizia ad usare WordPress: come aggiungere intestazioni non cliccabili al menu WordPress?

Creare intestazioni non cliccabili in WordPress è davvero molto semplice e non prevede l’installazione di alcuno strumento aggiuntivo.

In questo articolo ti fornirò le istruzioni passo dopo passo per aggiungere questo tipo di elementi al tuo menu.

Potrebbe infatti risultarti necessario inserire dei link non attivi, ovvero che se vengono cliccati non ridirigono su un’altra pagina.

Creare intestazioni di questo tipo può rivelarsi utile per organizzare il menu in modo ordinato ed intuitivo, anche quando a ciascuna intestazione non corrisponde una pagina vera e propria.

Trovi una lezione che spiega nel dettaglio la struttura dei menu nel mio video corso WordPress.

Prima di andare avanti voglio ricordarti che se hai bisogno di assistenza di qualsiasi tipo sul tuo sito WordPress, puoi avvalerti della nostra Assistenza WordPress.

Il mio team risponde tempestivamente, aiutandoti a risolvere ogni tuo problema e rispondendo ad ogni tua esigenza.

I passi per aggiungere intestazioni non cliccabili al menu WordPress

Creare sito web - il menu

Per aggiungere intestazioni non cliccabili al menu WordPress, accedi alla tua Bacheca.

Quindi, naviga su Aspetto > Menu.

Sarai, quindi, ridiretto ad una pagina con intestazione “Modifica Menu”.

Sicuramente l’avrai già vista quando hai configurato per la prima volta il menu del tuo sito WordPress.

Nella sezione di sinistra della schermata ci sono dei box, chiamati Pagine, Link, Categorie, ecc.

Espandi quello chiamato Link.

Nota: accedendo alla tua pagina di configurazione per aggiungere intestazioni non cliccabili nel tuo menu WordPress, il box Link potrebbe non essere presente.

Per farlo apparire, clicca su “Impostazioni Schermo” in alto a destra e nella sezione “Visualizza a schermo” seleziona “Link”, oltre a tutte le altre voci che ti interessano.

Aggiungere intestazioni non cliccabili nel menu WordPress

Qui, nella campo di testo URL inserisci il simbolo #, mentre nel campo Testo del link l’intestazione che vuoi appaia nel tuo menu.

Infine, clicca Aggiungi al menu.

La voce menu che hai appena creato apparirà in fondo al tuo menu, potrai ora posizionarla come preferisci rispetto alle altre voci che hai già inserito.

Le intestazioni create usando questo metodo avranno la dicitura “Personalizzato”.

Ecco, ad esempio, come apparirà una voce denominata “Servizi Web” nella pagina di configurazione menu, senza alcun link collegato:

Inserire voci nel Menu WordPress senza Link collegato

Come vedi, il procedimento è davvero semplice e richiede poco tempo.

Potrai quindi configurare al meglio il tuo menu in pochi istanti, e impostare come meglio credi la barra di navigazione principale del sito.

Conclusione

Come hai visto in questa breve guida, aggiungere intestazioni non cliccabili al menu WordPress è veramente molto semplice.

Ora non ti resta che sperimentare con il tuo menu ed identificare la struttura più efficace per permettere agli utenti di navigare in modo intuitivo tra i contenuti del tuo sito.

Utilizzi voci di menu non cliccabili sul tuo sito WordPress?

Fammelo sapere lasciando un commento qui sotto!

Guide correlate:

Immagine di Andrea Di Rocco autore articoli SOS WP
Andrea Di Rocco Fondatore di SOS WP™
La mia passione per WordPress mi ha portato negli ultimi 10 anni a voler aiutare sempre più persone a creare blog e siti web in WordPress in completa autonomia. Spero che troverai utili le oltre 700 guide su WordPress e sulla SEO che ho pubblicato su questo blog. Se ne hai voglia ti invito a leggere la mia storia, cliccando sul pulsante qui sotto.
95Commenti
Lascia un commento
  1. Alexander Cruz

    Grazie! Molto utile.

    1. SOS WP Team

      Grazie a te, continua a seguirci!

  2. Daniele

    Grazie a voi ho risolto il problema delle voci nel menù non cliccabili. Grazie mille

    1. SOS WP Team

      Molto bene Daniele, siamo felici di sapere che il nostro post ti ha aiutato!

  3. Laura F.

    Per quanto riguarda il creare voci di menu di primo livello non cliccabili, non ho avuto problemi. Mentre mi sono scontrata con il risultato da mobile anche perché la struttura è la seguente:

    -SERVIZI (link non cliccabile perché non esiste la pagia)
    –SERVIZIO 1 (con link)
    –SERVIZIO 2 (con link)
    –SERVIZIO 3 (con link)
    –SERVIZIO 4 (con link)

    Nel Burger menu da mobile, una volta esplose le voci di primo livello, non mi permette di cliccare ed esplodere la pagina servizi mostrando le quattro sottopagine con link.
    Servirebbe la possibilità di “esplodere” in automatico pigiando da mobile. So che con javascript o altro codice CSS si potrebbe fare, ma non sono propriamente abile in questo.

    1. SOS WP Team

      Ciao Laura, per questa necessità ti consigliamo di contattare il nostro reparto tecnico da questo link https://sos-wp.it/assistenza-wordpress/. Un saluto e a presto!

  4. Nicola

    ho aggiunto voci di menù non cliccabili grazie alla spiegazione trovata su questo articolo. grazie mille!

    1. SOS WP Team

      Ottimo Nicola, siamo contenti di sapere che la guida ti sia stata di aiuto!

  5. Gianni

    Ho creato un menu non cliccabile. Poi creo un sottomenu. Vado a vedere l’url e me l’associa alla home. Perche’? Faccio un esempio

    Menu non cliccabile “Terapie”
    Sottomenu “Tecar”

    vorrei creare una cosa del genere
    http://www.nomedominio.it/terapie/tecar

    Ma facendo la procedura del menu non cliccabile mi viene cosi’
    http://www.nomedominio.it/tecar

    1. SOS WP Team

      Ciao Gianni, puoi darci il dominio? Così controlliamo, un saluto!

  6. Alessio

    Io ho il problema esattamente opposto. Le voci “madre” del mio menù sono diventate non cliccabili (quando ho installato questo tema lo erano). Posso cliccare ed essere reindirizzato solo sulle voci della tendina ma non sulla pagina madre? Qualcuno sa dirmi perchè?

    1. SOS WP Team

      Ciao Alessio, hai verificato le impostazioni del menu, da Aspetto>Menu?

  7. Luca

    Ciao! Sto “ristrutturando” un sito per un cliente ed ho deciso di utilizzare Yoast per visualizzare i breadcrumb, ma strutturando il menu con alcune voci non cliccabili, queste non appaiono nel percorso breadcrumb…. Ho provato a creare, al posto del link personalizzato, una pagina utilizzando come Custom URL # e in questo modo il percorso breadcrumb è corretto, ma non credo che sia una buona idea, per quanto riguarda la SEO, utilizzare una pagina vuota… C’è un modo per far funzionare il percorso breadcrumb correttamente, anche utilizzando il link personalizzato come indicato nel vostro articolo?
    Grazie

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Luca, non dovresti avere un impatto negativo sulla SEO usando il metodo che hai già provato. Hai già contattato il supporto di Yoast?

    2. Luca

      Non ancora, ma proverò a chiedere a loro…
      Grazie comunque

  8. Luca

    L’utilizzo di “#” per creare voci non clicabili è OK, ma non ti permette di utilizzare una struttura gerarchica delle URL. Faccio un esempio… consideriamo un sito di viaggi e vorrei creare una struttura di URL del tipo: nomedominio_com/europa/francia/parigi che organizza bene tutte le destinazioni di viaggio del sito. Per farlo occorre creare la pagina Parigi con genitore Francia che, a sua volta, ha come genitore Europa. Ma se non volessi creare una pagina Francia ed Europa e mantenere quella struttura ben organizzata? Non considero le categorie perché avrei intenzione di creare una struttura a pagine e non ad articoli. È una soluzione possibile? In che modo?

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Luca, come mai non vuoi utilizzare le categorie? Queste di fatto si possono anche riferire alle pagine, con l’uso di un plugin come questo.

    2. Luca

      Interessante… ho visto che esiste anche un plugin per aggiungere i tag. Avevo escluso le pagine anche perché effettuando un trasferimento da Blogger/Blogspot a WordPress il plugin nativo Importa mi ha importato tutto come articoli e sebbene esiste il plugin per convertire l’articolo in pagina dovrei farlo manualmente per quasi 300 articoli. Inoltre, l’utilizzo dei tag mi eviterebbe i redirect delle label di Blogger/Blogspot che risolverei rinominando “tag” in “label”. Ma se utilizzo questi due plugin (categorie e tag)… che senso ha utilizzare le pagine invece degli articoli? Solo per la problematica del menu oppure ci sono altri vantaggi (tipo SEO)?

    3. Andrea Di Rocco

      Le pagine non dovrebbero sostituire gli articoli. Questi ultimi per definizione sono contenuti dinamici e rispondono meglio all’idea di blog anche dal punto di vita della SEO. Puoi quindi differenziare quali articoli vuoi far rimanere post e quali eventualmente trasformare in pagine.

    4. Luca

      In teoria, per le pagine un sitodi viaggi con struttura continente/nazione/luogo/… con pagine come arrivare, dove dormire, dove mangiare, cosa vedere… sarebbero più ovvie le pagine, creando contenuti in articoli nella sezione blog con le news su quei luoghi che non rientrano nelle classiche pagine sopra descritte. Tuttavia, quasi tutti i template organizzano home page e menu dinamici (megamenu…) facendo uso delle categorie e dei tag cosa non consentita con le pagine che resterebbero limitate soltanto nel classico menu. D’altra parte si potrebbe forzare l’utilizzo della pagina con i plugin che creano categorie o tag. Ho visto che dal punto di vista SEO per Google non cambia nulla… ma il dubbio su cosa sia davvero meglio rimane!

    5. Andrea Di Rocco

      puoi comunque aggiungere le pagine alle categorie, nel tuo caso la consideriamo una ottima soluzione anche per offrire una migliore esperienza utente.

  9. Fabio

    Salve! Come sempre scrivete articoli molto utili, grazie! Vorrei sapere se questa procedura è possibile effettuarla anche con un dominio gratuito di WordPress perché non riesco. Grazie in anticipo!

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Fabio, cosa non ti riesce esattamente? Un saluto!

    2. Fabio

      Non riesco ad aggiungere intestazioni non cliccabili al menù di WordPress(ho un account gratuito). Non appare il campo URL dove inserire # e volevo sapere se è perché ho un dominio gratuito. Grazie

    3. Andrea Di Rocco

      Ciao Fabio, possibile 🙁 Hai mai pensato di passare a WordPress.org?

  10. Antonio

    Grazie, cercavo proprio un aiuto di questo tipo

    1. Andrea Di Rocco

      Bene Antonio, buon proseguimento sul nostro sito!

  11. Andrea

    Ottimo! Ho spedo ore provando ad ottenere questo risultato, quando la soluzione è sempre stata sotto il mio naso! Grazie!

    1. Andrea Di Rocco

      Bene Andrea, buon proseguimento sul nostro sito!

  12. Stefano

    Ciao! come faccio a visualizzare la voce del menù (che non è quindi una pagina ma un link personalizzato #) nel mio breadcrumb??

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Stefano, ti consiglio questo plugin: https://wordpress.org/plugins/breadcrumb-navxt/. Un saluto!

    2. Stefano

      Ciao, ti ringrazio subito per il consiglio! Già ho provato a usare questo plugin ma non riesco a farlo funzionare…

    3. Andrea Di Rocco

      Ciao Stefano, se hai difficoltòà puoi rivolgerti al nostro reparto servizi https://sos-wp.it/servizi-web/, ti aiuteremo tempestivamente!

  13. FABIO MALLEGNI

    Grazie Andrea erano ore che cercavo la soluzione …. e bastava un cancelletto!

    1. Andrea Di Rocco

      bene 😉

  14. francoschin

    Ciao Andrea sono ore che cerco una soluzione.. e ho trovato i tuo post 🙂
    Spero tu possa darmi ulteriori info…

    ho costruito il menu utilizzando un link # come primo livello, ed inserito pagine statiche all’interno.
    e fin qui tutto bene 🙂
    mi chiedevo a livello di sitemap (generata da yoast) come poter mantenere la stessa gerarchia costruita per il menu. Con il sistema utilizzato le mie pagine statiche risultano “libere” senza “ordine” dal punto di vista di indicizzazione perdendo la logica di associazione. per quanto ne so questo potrebbe essere un problema in termini di chiarezza di indicizzazione.. mi puoi aiutare?

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao, ti consiglio di rivolgerti al nostro SEO Specialist, che possa fugare i tuoi dubbi. Un saluto!

  15. Melina

    Ho letto il post!!!! Finalmente una spiegazione semplice e chiara anche per me non conosco la “materia”!!! Mille grazie, veramente!!!

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Melina,
      bene, sono contento che il post ti sia stato di aiuto!
      Un saluto e a presto!

  16. Pino

    Grazie per il tuo aiuto

  17. Rosanna

    Ciao Andrea,
    sono assolutamente nuova per questo genere di cose. Ho seguito il tuo consiglio e inserendo il cancelletto non ci sono pagine vuote, il cursore rimane però manina e non puntatore. Ho letto nei precedenti commenti i tuoi consigli ma non ho capito dove devo cambiare impostazione cursor:default. Grazie. Rosanna

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Rosanna
      devi inserire questa stringa #header-menu > li > a { cursor: pointer;} nel foglio di stile.
      Un saluto!

    2. Rosanna

      nel foflio di stile main-style.css?

    3. Andrea Di Rocco

      Esattamente. Ricordati però di salvare prima il file, in modo da poter tornare alle impostazioni iniziali in qualsiasi momento.

  18. kia

    E poi un altro problema legato al menu.
    Ho una pagine, mettiamo “my Molise”. Per non fare un sottomenu ma entrare in “my Molise” ed all’interno della pagine inserirvi tutti gli articoli, con tanto di link quindi (sono parecchi) come faccio ?
    Ho provato ad andare nella pagina” My Molise” e mettere tutti i link ma ad un certo punto mi esce ” Rate Limit Exceeded.” come mai ? come devo fare per inserirli tutti ?
    grazie infinite.

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Kia,
      allora, basta che crei una categoria “MyMolise” e inserire in essa i post che hanno a che fare con “MyMolise”.
      Poi, inserisci la categoria del menu, invece che la pagina.
      Spero di esserti stato di aiuto,
      Un saluto!

    2. Kia

      Grazie. Provo a lavorarci 🙂 e complimenti ancora!!!

    3. Kia

      Che stupidata!! Ci sono riuscita in maniera semplicissima! Grazie mille davvero!!!

  19. kia

    Grazie! Con questo articolo sono riuscita a risolvere parte dei problemi.
    Ora ne ho un altro. Dal cellulare, quando guardo il menu, e ad esempio la voce principale è “Italia” e la sottovoce è “Sicilia” e “Sardegna”, le sottovoci, Sicilia e Sardegna si vedono direttamente nel menu e non solo se entro in Italia. Come posso fare per fare in modo che si vedano solo se ci passa sopra a Italia e non sempre all’ apertura del menu ? (come capita per il menu da pc). grazie.
    spero di essere stata chiara 🙂

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Kia,
      devi modificare qualcosa nella funzionalità responsive del tema, prova a contattare lo sviluppatore per avere qualche dritta.
      Un saluto!

  20. Maria

    Salve, io vorrei che dai dispositivi mobili i sotto elementi compaiano solo cliccando sugli elementi principali. Nel mio menu ci sono molti sotto elementi e questo mi compaiono proprio tutti dai dispositivi mobili rendono difficile la navigazione.
    Grazie in anticipo.

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Maria,
      che tema stai usando?
      Un saluto!

  21. Ilaria Fiore

    Ciao,
    sono riuscita facilmente ad utilizzare i link personalizzati per creare voci non selezionabili sul menù, solo che vorrei risolvere un ultimo problema. La voce creata sul menù è non selezionabile, ma quando il mouse va sul testo del menù non rimane puntatore, ma selezionatore, quindi evidenzia il testo.
    Ho provato ad inserire la regola
    #header-menu > li > a { cursor: pointer;}
    ma o con pointer o con default non cambia nulla, come posso risolvere?
    Grazie mille

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Ilaria,
      riprova con cursor:default, e testa con un altro browser, ricordandoti anche di pulire la cache.
      Fammi sapere!

    2. Ilaria Fiore

      Grazie mille, in effetti una volta svuotata la cache è andato. Solo da chrome su smartphone resta selezionatore. C’è un modo per inserire la compatibilità per i diversi browser. Grazie ancora

    3. Andrea Di Rocco

      Ciao Ilaria,
      per domande più specifiche contattaci a info@sos-wp.it.
      Un saluto!

  22. Francesco

    Ciao Andrea, ti volevo chiedere se hai scritto un post su come “fare dei link” sia sul blog sia su un ebook da far scaricare agli iscritti… Forse è banale ma sono proprio a digiuno di certe cose… Grazie ancora per l’aiuto prezioso!

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Francesco,
      vorrei capire meglio la tua richiesta. Intendi vendere dei file digitali, come degli e-book?
      Oppure vuoi creare solo dei semplici link per far effettuare il download di tali file?
      Un saluto, grazie del tuo commento!

    2. Francesco

      Vorrei vendere e regalare ebook in cui vorrei inserire link tipo “clicca qui”. Uso un programma free per la conversione da word in pdf ma dopo aver convertito non è più cliccabile il link. Ho provato con OpenOffice ma il programma di conversione non lo supporta. Grazie ancora!

    3. Andrea Di Rocco

      Ciao Francesco,
      dovresti lavorare con un programma capace di editare i pdf, come questo: https://www.softstore.it/pdf-software/pdf-editor/.
      Ce ne sono diversi di cui puoi trovare recensioni in rete.
      Un saluto!

    4. Francesco

      Grazie per il consiglio… Buona serata!

    5. Andrea Di Rocco

      Prego Francesco!
      Buon lavoro!

  23. Marco Libra

    Grazie mille per aver risolto il mio problema!

    1. Andrea Di Rocco

      Bene Marco, ne sono contento.. Grazie mille per il tuo commento!

  24. michela

    Sono ore che ci provo ma non funziona. Qualche idea?:(

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Michela,
      hai pulito la cache del browser?
      Fammi sapere se riesci!

  25. Diego

    Grandissimo Andrea, grazie mille. Grazie alla tua guida ho potuto facilmente e in 2 minuti risolvere il problema che davvero non sapevo dove girarmi.

    Congratulazioni per la tua pagina e grazie ancora. Un mito! 😉

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Diego,
      ottimo! Sono davvero contento che la guida ti sia stata utile, continua a seguirci e grazie mille dei complimenti!!

  26. Nina

    Ciao Andrea,
    Ho un sito con tema Inkjet che funziona molto bene sotto tanti aspetti.
    Mi sono però accorta oggi che da mobile, se si clicca sulle voci del menù, non vengono visualizzate le voci del sottomenù (che sono poi fondamentali!!!).
    Come posso risolvere?
    Vorrei evitare di cambiare tema, perché funziona benissimo sotto altri profili per me indispensabili!
    Grazie mille!
    Nina

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Nina,

      il tema è responsive? Se non lo è, dovresti modificare con i CSS la sua visualizzazione su mobile, ma dovresti chiedere supporto specifico agli sviluppatori del tema.

      Un saluto!

  27. lucia

    creato il menù non cliccabile, come si fa a aggiungere delle pagine cliccabili sotto di esso?
    In altre parole, come si lega una pagina a questo menù?

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao,
      puoi seguire la medesima procedura per le creazione di voci di menu cliccabili.
      Fammi sapere se riesci, un saluto!

  28. diego

    il link non è cliccabile ma il cursore del mouse comunque si trasforma in “manina” quando ci sono sopra.
    come posso risolvere?

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Diego,
      per quel link dovrai effettuare una modifica css, da cursor: pointer a cursor:default.
      In questo modo dovrebbe comparire esclusivamente la freccia, e non la “manina” :-).
      Un saluto, e buon lavoro.

    2. Giovanni Litt

      Ciao, utilissimo e semplice, grazie. Dove faccio questa modifica però?

    3. Andrea Di Rocco

      Ciao, a quale modifica ti riferisci?

  29. Daniele

    Grazie, tanto semplice quanto utile, era un po che ci provavo poi ho pensato sicuramente SOS WORDPRESS ha la soluzione ed ecco qui! Grazie

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Daniele,
      grazie dei complimenti, siamo contenti di esserti di aiuto ;-)!

  30. Alberto

    Ciao,
    c’è un modo per rendere visibile un menu diverso per ogni categoria di articolo?
    Esempio:
    Post Categoria 1 – Menu 1
    Post Categoria 2 – Menu 2

    grazie saluti

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Alberto,
      potresti utilizzare un plugin come widget logic, https://wordpress.org/plugins/widget-logic/, per permetterti di inserire un menu specifico in ogni pagina, con un codice del genere:is_page(‘News’); is_category(‘3’).
      Fammi sapere, un saluto e grazie per il tuo commento.

  31. Mauro Stupato

    Ciao, giusto per la cronaca, non è che serva proprio il “#”, basta mettere qualsiasi carattere o insieme di caratteri tipo ” jhjyytgv ” .

    1. Mauro Stupato

      E poi cancelli e lasci vuoto

    2. Andrea Di Rocco

      Ciao Mauro,
      grazie del tuo commento!

    3. Andrea Borin

      Mauro sei il capo, aggiungendo il cancelletto avevo un fastidioso problema che riportava la pagina sempre al top, come un anchor tag. Eliminando ogni carattere su URL invece la scritta viene trattata come testo e basta solo cambiare il valore di cursor su default, per evitare il cursor seleziona testo.

  32. Salvo

    Grazie per la spiegazione della procedura da adottare. A questo punto però mi si presenta un problema. Avendo un tema RESPONSIVE ho provato a vedere il risultato anche su un dispositivo mobile….e non funziona. Al tapping del Link non si apre tutto il sottomenù. Qualcuno ha idea del motivo?
    Ringrazio anticipatamente chiunque riesca a fornirmi una spiegazione.

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Salvo,
      Non conosco che tema stai usando, ma può darsi che questo non preveda di visualizzare i sotto menu da un dispositivo mobile.
      Ti consiglio di rivolgerti direttamente agli sviluppatori del tuo tema, che potranno risolvere questa impostazione.
      Grazie per il tuo commento, a presto.

  33. Francesco Santoianni

    Grazie di cuore per l’informazione sul simbolo # da usare.

    1. Andrea Di Rocco

      Felice che l’informazione ti sia utile!
      Grazie a te per il tuo commento.

  34. Maurizio

    Ciao Andrea.
    C’è un problema però…
    Il breadcrumb in questo modo non funziona perchè la prima voce non è una pagina ma una semplice etichetta e quindi wordpress non riesce a seguire il percorso delle pagine.
    Come si può risolvere?
    Io ho un menu nidificato a 3 livelli e l’intestazione primaria non deve essere cliccabile ma in ogni sotto-sottopagina devo vedere necessariamente il percorso.
    Le sto provando tutte ma non ci riesco…
    Grazie

    1. Elena

      Nessuna soluzione che risolva anche il problema delle breadcrumbs?

    2. Andrea Di Rocco

      Ciao Elena,

      in che senso? I breadcrumbs non sono una componente nativa di wordpress, possono ovviamente essere aggiunti in vari modi ma per renderli non cliccabili la procedura potrà essere diversa di caso in caso.

      Un saluto!

  35. Attilio

    Bravo Andrea, complimenti!

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Attilio, grazie per il commento! Continua a seguirci e se hai domande non esitare a scriverci 😉

  36. Stefania

    Ottima dritta, era tanto che volevo sapere come fare! 🙂

    1. Andrea Di Rocco

      Ciao Stefania, grazie per il commento, mi fa piacere che questo articolo ti sia stato utile 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *