Come integrare Pinterest su WordPress

Come integrare Pinterest su WordPress

Hai mai pensato di integrare Pinterest su WordPress? Se non l’hai ancora fatto, non temporeggiare oltre!

Pinterest è senza dubbio uno dei miei “social” preferiti. Definirlo social però non è corretto: secondo me, Pinterest è un bellissimo motore di ricerca, ricco di contenuti filtrati e selezionati dagli utenti (se non hai mai sentito parlare di Pinterest, ti consiglio di leggere questa guida).

Nei prossimi paragrafi ti spiegherò come integrare Pinterest su WordPress al meglio. Cioè, come aggiungere i bottoni Pin It, quelli per seguire il tuo profilo ed anche i widget per visualizzare i tuoi pin.

Iniziamo subito!

Integrare Pinterest su WordPress: il bottone “Pin It”

Come integrare Pinterest su WordPress

Il primo elemento che ti consiglio di aggiungere è il bottone Pin It. Quando un utente lo clicca, il tuo contenuto viene aggiunto alla sua bacheca e condiviso sulla homepage di Pinterest. Di fatto, funziona un po’ come una condivisione su Facebook.

Quello che però è fondamentale ricordare è che ciò che appare su Pinterest sono le immagini. Quindi, quando un utente pinna un tuo post, di fatto aggiunge alla propria bacheca una delle immagini inserite in quell’articolo.

Oramai, la maggior parte dei plugin per inserire i pulsanti di condivisione includono anche Pinterest. Mi riferisco, per esempio, a Shareaholic e ShareThis (ne trovi altri in questa guida).

Ci sono però anche strumenti per inserire unicamente il pulsante “Pin It”. Questa soluzione potrebbe esserti utile se usi una funzionalità nativa del tuo tema per inserire i bottoni di condivisione e quello Pinterest non è incluso.

Pinterest “Pin it” button

Questo plugin ha tante opzioni interessanti. Per esempio, puoi lasciare agli utenti la scelta dell’immagine da pinnare oppure preselezionarne una te.

Puoi anche posizionare il bottone come widget nella sidebar, nel footer e nelle altre aree widget. Inoltre, il plugin genera anche uno shortcode così che tu possa inserire il bottone ovunque tu voglia!

Ci sono anche diverse opzioni per definire il design del bottone: colore, forma e dimensione.

La configurazione di questo strumento è molto semplice e veloce; senza dubbio si tratta di un ottimo modo per integrare Pinterest su WordPress.

pinterest pin it button

Pinterest Pin It Button on Image Hover and Post

Questo plugin è altrettanto facile da configurare; in questo caso, la funzionalità principale permette di far apparire il bottone “Pin It” direttamente sulle immagini quando l’utente vi muove il cursore sopra.

In questo modo, chi visita il tuo sito può selezionare direttamente l’immagine da pinnare.

Pinterest Pin It Button On Image Hover And Post

Widget e bottoni ufficiali Pinterest

Se vuoi integrare Pinterest su WordPress senza installare alcun plugin sul tuo sito, puoi provare i bottoni e widget ufficiali. Questi possono infatti essere integrati attraverso l’aggiunta di un codice da copiare ed incollare sulle tue pagine.

Per configurarli, devi navigare all’interno della sezione “Developers” di Pinterest.

Qui puoi generare cinque diversi tipi di elementi. Vediamo quali sono, uno ad uno:

  • Pin It button
  • Follow button
  • Board Widget
  • Profile Widget
  • Pin Widget

Pin It Button

Questo è il bottone “semplice” per pinnare i contenuti.

Anche in questo caso ci sono diverse opzioni: colore, forma e dimensione.

Quando hai configurato il bottone, sulla destra trovi un codice. Copialo ed incollalo nell’Editore di Testo del contenuto dove vuoi inserirlo.

Tutto qui, apparirà automaticamente sulla pagina!

pin it button

Follow button

Il bottone “Follow” permette agli utenti di seguire il tuo profilo Pinterest direttamente dal tuo sito.

Per configurarlo correttamente, assicurati di incollare l’URL del tuo profilo Pinterest nel campo “Pinterest user URL”.

Anche in questo caso, per inserire il bottone sul tuo sito devi copiare il codice generato automaticamente sulla pagina ed incollarlo nell’Editore di Testo.

P.S. puoi anche incollare questi codici in un widget di testo per farli apparire nella sidebar!

Board Widget

Il Board Widget ti permette di far apparire un widget contenente gli ultimi pin che hai aggiunto ad una specifica bacheca.

In questo caso puoi scegliere se creare un widget quadrato, rettangolare, dalle proporzioni allungate (per la sidebar), oppure di dimensioni personalizzate.

L’inserimento del widget funziona esattamente allo stesso modo dei bottoni: devi semplicemente copiare il codice ed incollarlo dove vuoi che appaia il widget (oppure in un widget di testo posizionato nella sidebar).

board widget

Profile Widget

Questo elemento funziona esattamente come il Board Widget. L’unica differenza è che in esso vengono visualizzati gli ultimi pin aggiunti al tuo profilo, piuttosto che quelli aggiunti ad una bacheca specifica.

Pin Widget

Concludiamo con questo widget che serve a visualizzare un singolo pin. Per configurarlo, ti basta incollare l’URL del pin e copiare il codice che viene generato.

Conclusione

Siamo arrivati alla fine di questa guida, in cui abbiamo visto come integrare Pinterest su WordPress. Se hai un profilo Pinterest, ti incoraggio a provare questi strumenti: ti aiuteranno ad aumentare il tuo seguito sulla piattaforma e ad arricchire il tuo sito con belle immagini, rendendolo ancora più interattivo.

Hai già usato degli strumenti per integrare Pinterest su WordPress? Se sì, quali? Ti piace Pinterest oppure preferisci altri social? Come sempre, parliamone nei commenti!

Chiara Buzzi

Chiara Buzzi

Chiara è una blogger a tempo pieno. Esperta di content marketing, aiuta imprenditori e liberi professionisti a sfruttare la rete per promuovere online la loro attività. Quando non sta lavorando sul web, Chiara ama leggere riviste e cucinare, ed ha una strana ossessione per tutto ciò che riguarda il mondo del beauty.

[PROMO LIMITATA] 50% SU HOSTING SITEGROUND + ASSISTENZA SOS WP GRATIS

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *