Guide

Come proteggere il copyright dei contenuti su WordPress

Se scoprissi che qualcuno ha copiato i tuoi contenuti, come reagiresti? Proteggi il copyright dei contenuti su WordPress seguendo i nostri consigli.

Come proteggere il copyright dei contenuti

Hai mai pensato di proteggere il copyright dei contenuti su WordPress? Non è difficile farlo e potrebbe mettere il tuo lavoro al sicuro da malintenzionati.

Il sistema più semplice che utilizzano questi “ladri di contenuti” è sicuramente il copia-incolla. Trovano un contenuto interessante e in un attimo… bam! Selezionano tutto e incollano nel proprio sito web. Ecco un nuovo articolo pronto per essere pubblicato e condiviso.

E’ importante proteggere il tuo contenuto al più presto! Prima che Google si accorga che il tuo contenuto è stato duplicato, e che capisca veramente che il tuo è quello originale, ci passerà un po’ di tempo. Quindi, nel frattempo, loro si faranno belli col lavoro TUO, e perfino a tua insaputa!

D’altronde, anche se loro stessi dovessero incappare in una penalizzazione per contenuti duplicati, potrebbero comunque continuare a condividere il testo spudoratamente copiato spacciandosi per gli autori reali.

Rubare i contenuti da un sito web è reato di plagio, eppure questi criminali del web non si fanno di certo molti scrupoli. È davvero il caso di proteggersi!

Assistenza WordPress rapida e veloce con SOS WP - 2

Come proteggere il copyright dei contenuti su WordPress

Se ti stai chiedendo quindi come fare a proteggere i tuoi contenuti su WordPress, eccoti subito una soluzione pratica e veloce. Si tratta di un plugin molto utile e decisamente semplice da configurare.

Il suo scopo è quello di disattivare la funzionalità di selezione e di copia dal browser, in modo che chiunque visiti la tua pagina non potrà né selezionare, né copiare, né trascinare immagini per incollarle in una cartella.

Vediamo come funziona.

WP Content Copy Protection & No Right Click

Plugin per proteggere il copyright dei contenuti
Il plugin che ti voglio presentare si chiama WP Content Copy Protection & No Right Click.

La protezione dei tuoi contenuti è garantita da un sistema che combina JavaScript e CSS, perciò il tuo copyright è assolutamente al sicuro.

Esistono due versioni del plugin, una free e una pro. La versione gratuita permette di:

  • proteggere i tuoi contenuti dalla selezione e dalla copia;
  • bloccare la copia delle immagini;
  • impedire il clic col tasto destro del mouse;
  • bloccare i tasti rapidi come CTRL + A (comando di seleziona tutto) o CTRL + C (comando di copia).

Se un utente cerca di copiare il tuo contenuto o cliccare col tasto destro del mouse, vedrà un messaggio di errore.

Con la versione Pro potrai anche utilizzare funzionalità più avanzate:

  • mostrare dei messaggi di avviso se qualcuno tenta di copiare il tuo contenuto;
  • escludere alcune pagine dalla protezione;
  • escludere gli utenti con ruolo di Amministratore dalla protezione;
  • aggiungere una filigrana alle tue immagini…

La configurazione è estremamente semplice, poiché è tutto già predisposto di default. Vediamo insieme la schermata delle impostazioni.
Impostazioni Copy Protection

Qui attiverai la protezione dei post, della homepage e delle pagine statiche (come vedi, di default è tutto già attivato) e potrai personalizzare il messaggio di errore.

Nella tab Premium Right Click Protection, anche se non hai un account Premium, potrai comunque disattivare il clic col tasto destro del mouse su post, homepage e pagine.

Se un sito ti ha copiato i contenuti

Se stai ricorrendo a questo strumento perché sei già caduto nella trappola e qualcuno ha copiato i tuoi contenuti, dovrai subito salvare una prova del reato, ad esempio facendo degli screenshot delle pagine copiate, contattare l’amministratore del sito per richiedere la rimozione immediata del contenuto, e, se necessario, inviare anche una segnalazione a Google.

Scopri ulteriori dettagli nel nostro articolo su cosa fare quando un sito ti copia i contenuti.

Protezione del copyright dei contenuti e SEO

Forse ti stai chiedendo “Ma cosa ne sarà della SEO del mio sito web? Se impedisco la copia del contenuto, allora anche Google avrà problemi a recuperare le informazioni delle mie pagine? Perderò posizioni? Il mio sito sarà rimosso dall’indice??”

Non preoccuparti, non c’è niente di cui aver paura!

Google lavora solo sul codice HTML, mentre questo plugin usa tecniche combinate di JavaScript e CSS, perciò non influirà in alcun caso sulla tua SEO.

Google continuerà tranquillamente ad avere accesso a tutti i tuoi contenuti e indicizzare le tue pagine come prima.

Inoltre, essendo un plugin abbastanza diffuso, è sicuramente nell’interesse degli sviluppatori continuare ad aggiornarlo spesso per rimanere al passo con le ultime versioni di WordPress e con le novità in materia di sicurezza.

Conclusione

Ora hai visto che proteggere il copyright dei tuoi contenuti con WP Content Copy Protection & No Right Click è facilissimo e non richiede particolari competenze, dato che praticamente fa tutto da solo. Ora che inizierai a proteggere il tuo lavoro, potrai dormire sonni decisamente più tranquilli!

Pensi che utilizzerai questo sistema per proteggere i tuoi contenuti?

Oppure ne conosci di migliori?

Ti invito a lasciare un commento sotto all’articolo.

Come proteggere il copyright dei contenuti su WordPress
4 (80%) 6 votes

NOTA: Questa guida è stata aggiornata il

Acquistare un dominio e un hosting WordPress con SiteGround

Altre guide della stessa
categoria

91 COMMENTI
Commenta
  1. Lorella

    Ma… che senso ha questo plugin? Se poi si fa ‘salva con nome’ per tutte le pagine è tutto scaricato e bello sistemato in directory!

    Rispondi
    • Team

      Ciao Lorella, tutte le pagine sono scaricabili, non è possibile bloccare il salvataggio di una pagina in ogni caso. Ad ogni modo, è sempre meglio mettere i bastoni fra le ruote, almeno per rendere più difficile la possibilità di copiatura dei propri contenuti. Un saluto!

      Rispondi
  2. luigi

    Buongiorno, e grazie per le info che trasmettete, le apprezzo sempre.
    Mi chiedevo se è necessario avviare qualche pratica a livello legale per proteggere i miei contenuti. Mi sembra un po’ troppo semplice far riferimento ad un articolo come questo: l’art. 70 della Legge sul Diritto d’Autore. In tal caso è necessario qualche passaggio in più? Come si può essere riconosciuti come Autori?
    Alcuni dicono che ci sono anche delle quote da pagare. Cosa ne pensate?

    Rispondi
    • Team

      Ciao Luigi, non essendo specializzati in materia legale, non possiamo darti in questo notizie più esaustive. Ti consigliamo quindi di contattare un esperto in merito di leggi e diritto di autore, per procedere con tutte le tutele del caso, anche se riteniamo da parte nostra che quando esposto in guida sia sufficiente per avere una garanzia di base al fine di proteggere i propri contenuti. Un saluto!

      Rispondi
  3. Gaetano

    Buongiorno vorrei impedire anche io il download delle immagini del mio blog, ho inserito questo codice in .htaccess ma quando condivido un post su twitter invece di mostrare l’immagine originale , mostra quella usata per impedire l’hotlink , qualche soluzione ? Grazie

    RewriteEngine on
    RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^$
    RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http(s)?://(www\.)?cannabisinfo.it [NC]
    RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http(s)?://(www\.)?facebook.com [NC]
    RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http(s)?://(www\.)?twitter.com [NC]
    RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http(s)?://(www\.)?pbs.twimg.com [NC]
    RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http(s)?://(www\.)?external.ak.fbcdn.net [NC]
    RewriteRule \.(jpg|jpeg|png|gif|js|css|zip)$ https://i.ibb.co/86wgRNX/hotlink.jpg [NC,R,L]

    Rispondi
      • Gaetano

        Grazie, effettivamente era quello che provocava problemi. Ho scoperto un’altra cosa: sia facebook che twitter mantengono in cache quella immagine (non so per quanto tempo…) infatti anche rimuovendo hotlink.jpg continano a caricarlo per ogni mio post condiviso.
        Grazie ancora, devo dire che se ho un problema con wp siete gli unici che oltre a rispondere velocemente, fornite soluzioni valide !

        Rispondi
  4. IRENE

    Oltre a disattivare la copia del testo, nel mio sito (in costruzione) ci sono delle pagine e articoli dove inserisco messaggi da divulgare ma frutto di mie personali canalizzazioni. In questi casi vorrei rafforzare il messaggio e mettere una frase dove si evince che in caso di copia in toto o parziale dev’essere citata la fonte e l’autore, sapete dove posso prendere queste frasi? Eventualmente basta solo la scritta Copyright? ps: il copyright per essere valido dev’essere registrato in apposite sedi?
    Grazie per la rispsta.

    Rispondi
    • Team

      Ciao Irene, secondo la normativa vigente anche per effettuare una citazione si deve citare sempre il nome dell’autore e il titolo dell’opera originaria da cui questa viene estratta. Puoi in caso segnalare con apposito asterisco la frase che desideri maggiormente salvaguardare, quindi puoi scrivere in fonto alla pagina una nota che specifica l’art. 70 della Legge sul Diritto d’Autore:

    • Il riassunto, la citazione o la riproduzione debbono essere sempre accompagnati dalla menzione del titolo dell’opera, dei nomi dell’autore, dell’editore e, se si tratti di traduzione, del traduttore, qualora tali indicazioni figurino sull’opera riprodotta. (comma 3)”
    • . Speriamo di esserti stati di aiuto, un saluto e continua a seguirci!

      Rispondi
  5. valeria de sio

    Ciao, io cercavo un modo per impedire il download delle immagini sul mio sito.
    Non mi basta disabilitare il tasto destro del mouse, vorrei che non ci fosse più associato ad ogni immagine un url (che nel mio caso è https://www.miosito.it/wp-content/uploads/2018/01/nomedelfile.jpg, o qualcosa di simile.)
    sono già andata a guardare in http://www.miosito.it/wp-admin/options.php e su image_default_link_type che è già impostato su none.
    Anche se l’url continuasse ad essere generato vorrei almeno rendere non scaricabile la foto, ma non riesco. Cosa consigli?

    Rispondi
    • Team

      Ciao Valeria, puoi disabilitare che venga utilizzato l’url per usare indebitamente le tue immagini, inserendo questo codice nel tuo file .htaccess:
      #disable hotlinking of images with forbidden or custom image option
      RewriteEngine on
      RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^$
      RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http(s)?://(www\.)?tuosito.com [NC]
      RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http(s)?://(www\.)?google.com [NC]
      RewriteRule \.(jpg|jpeg|png|gif)$ – [NC,F,L]