Guide

Cosa sono gli shortcode e come usarli

Gli shortcode sono molto importanti. Si tratta infatti di una funzionalità che ti permette di arricchire le tue pagine e post con elementi interessanti in pochissimi secondi. Il consiglio è di investire qualche minuto per capire al meglio come funzionano. Inizia subito.

Vuoi sapere cosa sono gli shortcode WordPress? Come potrebbero esserti utili? Come usarli? Questa é la guida per te.

cosa sono gli shortcode e come usarli

Cosa sono gli shortcode e come si utilizzano

Gli shortcode sono dei piccoli codici, caratterizzati dalle parentesi quadre. Ecco alcuni esempi di shortcode:

  • [playlist]
  • [gallery]
  • [audio]

Lo shortcode serve ad aggiungere ad una pagina o un post un elemento che, altrimenti, richiederebbe molte righe di codice.

Non a caso, il termine shortcode è composto da short (in italiano, breve) e code (in italiano, codice).

Ad ogni elemento è associato uno specifico shortcode.

Come usare gli shortcode

Gli shortcode possono essere incollati direttamente all’interno dell’Editore Visuale/di Testo della pagina o del post dove vuoi fare apparire l’elemento corrispondente.

WordPress non prevede che gli shortcode possano essere inseriti anche all’interno dei widget e della sidebar, però alcuni temi/plugin permettono di farlo.

Shortcode ed attributi

Cosa sono gli shortcode e come utilizzarli

I singoli elementi inseriti su una specifica pagina o post attraverso gli shortcode possono essere personalizzati ulteriormente con i cosiddetti attributes (in italiano, attributi).

Ti faccio un esempio: lo shortcode [playlist] serve a visualizzare e riprodurre sulla pagina una playlist di file audio e video.

Usando l’attributo ids, potrai specificare quali file includere. Funziona in questo modo:

[playlist ids="21,345,546,700"]

In questo caso, lo shortcode playlist includerà solo i file della libreria media con id 21,345,546 e 700.

Ogni shortcode ha una serie di attributi a sé. Per sapere quali sono, dovrai fare riferimento al sito ufficiale WordPress (per gli shortcode nativi) ed alla documentazione dei singoli plugin che fanno uso di shortcode.

Cosa sono gli shortcode nativi

Ci sono alcuni shortcode che fanno parte della piattaforma WordPress e possono essere utilizzati indipendentemente da quale tema e plugin sono installati sul tuo sito.

Questi sono:

Shortcode di temi e plugin

Spesso, i temi ed i plugin hanno degli shortcode personalizzati.

Per esempio, il plugin Contact Form 7 (uno dei plugin WordPress in assoluto più utilizzati; serve a creare moduli di contatto) usa proprio gli shortcode.

Ad ogni form creato è assegnato uno shortcode, che può poi essere incollato sul sito quante volte desideri.

Vuoi creare pagine dal layout avanzato senza toccare una riga di codice? Prova il Page Builder!

Conclusione

In questa breve guida abbiamo visto cosa sono gli shortcode e come usarli per aggiungere elementi avanzati alla pagine ed ai post del tuo sito WordPress.

Quando installi un plugin, ti consiglio di verificare se include shortcode ed iniziare a sperimentare! Presa la mano ti basteranno pochi secondi per dare una marcia in più ai tuoi contenuti.

Hai mai usato gli shortcode? Eri già a conoscenza di quelli nativi della piattaforma WordPress? Come sempre, se hai qualunque domanda o dubbio non esitare a lasciare il tuo commento qui sotto!

Altre guide della stessa
categoria

10 COMMENTI
Commenta
  1. ila

    ciao e complimenti!
    io sto utilizzando logo carousel free che è un plugin che fa scorrere delle piccole img.
    va tutto bene, solo che vorrei eliminare le piccole frecce che ci sono sopra il carosello che fa scorrere le immagini. se vado in personalizza e poi provo a modificare i widget tenendo premuto shift vedo [logo carousel free] che è uno show code. come faccio a trovarlo dal mio pannello wordpress ed eventualmente a nascondere le frecce? grazie e spero in un tuo aiuto.

    Rispondi
  2. Marco

    Ciao Andrea,

    Ho questo problema e non so se è superabile lavorando nell’editor testtestdiuale di wordpress:
    All’interno di quasi tutte le pagine ho singole parole nel testo agganciate a link che rimandano all’apertura di foto sotto forma di nuove pagine autonome dalla pagina corrente di visualizzazione (per intenderci tipo blank). Vorrei sostituire tali link con dei popup di foto ma quando inserisco l’apposito shortcode del plugin che uso, la parola associata al popup viene portata a capo del testo e perdo dunque la continuità dello stesso che riprende nuovamente a capo dopo la parola in questione. Quindi lo shortcode viene gestito cone elemento a se stante che occupa una riga autonoma in visualizzazione. C’è modo per dare continuità al testo ? (Che è allineato con il comando giustify).
    Grazie mille per il riscontro. Ciao

    Rispondi
  3. Ilaria

    Ciao, vorrei un piccolo aiuto… sto provando ad utilizzare gli shortcodes di alcuni plugin (tra cui, Contact Form 7), però inserendoli in una pagina del mio sito, non viene visualizzato assolutamente nulla. Non funzionano. Potresti darmi una mano? Grazie

    Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *