Creare sidebar personalizzate per le singole pagine

Creare sidebar personalizzate per le singole pagine

Oggi parliamo di come creare sidebar personalizzate sulle singole pagine del sito web.

Probabilmente sai già cosa sono le sidebar: un’area della pagina, solitamente sulla destra o sulla sinistra, dove puoi posizionare i widget WordPress.

Molto spesso, lo spazio della sidebar è usato per visualizzare form di iscrizione alla newsletter, link agli ultimi post, alle categorie del blog, ai profili social o banner pubblicitari.

E’ fondamentale sfruttare le sidebar al meglio: sono aree che hanno molta visibilità e, se usate nel modo corretto, possono aumentare notevolmente le conversioni del tuo sito.

Non sai cosa mettere nella sidebar? Leggi questa guida!

Oltre ad usare i widget giusti, c’è un passo ulteriore che puoi fare per aumentare le conversioni: cioè, personalizzare i widget che appaiono per ogni singola pagina, categoria e/o tipologia di contenuto.

Alcuni esempi? Eccoli qui:

  • Sulla pagina dove è pubblicata una guida gratuita, potresti aggiungere un banner per promuovere un ebook premium correlato.
  • Sulla pagina dove presenti i prossimi eventi che organizzati, potresti aggiungere un form di contatto.
  • All’interno del blog, potresti personalizzare la lista dei link ad articoli correlati a seconda della categoria del post.
  • Sulla pagina Chi Sono, personalizza la sidebar mettendo in evidenza tutti i link ai tuoi profili social.
  • Se il tuo sito ha una pagina per l’iscrizione alla newsletter, ovviamente qui non vorrai inserire nella sidebar il form di iscrizione una seconda volta.

Come vedi, creare sidebar personalizzate per le singole pagine è una funzionalità molto utile. Purtroppo, non è però inclusa per default su WordPress.

Come in tante altre situazioni, ci vengono in aiuto i plugin. Ne  esistono diversi per creare sidebar personalizzate per le singole pagine, vediamo quali sono.

Come creare sidebar personalizzate sulle singole pagine

Custom Sidebars

Di WPMU DEV

Questo è il plugin per creare sidebar personalizzate per le singole pagine in assoluto più popolare.

Installato ed attivato il plugin, la pagina di configurazione delle aree widget (questo è un altro modo di chiamare le sidebar) avrà un aspetto un po’ diverso.

Oltre alla classica area widget WordPress, potrai creare sidebar personalizzate e, cliccando su “Sidebar location”, assegnarle a post e pagine che soddisfano determinati criteri (per esempio, che rientrano in una specifica categoria, tipologia di post, archivio, eccetera.

Custom Sidebars Widget

Se invece vuoi creare sidebar personalizzate per le singole pagine, dopo che hai configurato i widget su questa schermata, naviga all’interno della pagina o del post di tuo interesse. Quindi, nella sezione di destra chiamata, appunto, “Sidebars”, seleziona quella che vuoi visualizzare.

Custom Sidebars selezione post e pagine

Come vedi, Custom Sidebars offre flessibiità totale nella creazione ed assegnazione delle aree widget.

Il plugin è disponibile anche in versione PRO. Le principali funzionalità aggiuntive sono:

  • Visualizzazione di sidebar differenti per utenti con ruoli diversi.
  • Funzionalità per clonare le sidebar

Nel complesso, Custom Sidebars è uno strumento ottimo.

Content Aware Sidebars

di Joachim Jensen, Intox Studio

Content Aware Sidebars è un altro ottimo plugin per personalizzare i widget visalizzati sulle singole pagine.

Funziona in modo leggermente diverso rispetto a Custom Sidebars:

installato il plugin, apparirà nel menu della tua bacheca una nuova voce “Sidebars”. Qui potrai creare le tue sidebar ed assegnarle ai singoli post, pagine, categorie, eccetera.

Content Aware Sidebars

Solo in un secondo momento navigherai poi all’interno di Aspetto > Widget per aggiungere i singoli elementi alla sidebar.

Content Aware Sidebars è una buona alternativa a Custom Sidebars, anche se nel complesso risulta un po’ più difficile da configurare.

Simple Page Sidebars

di Blazer Six

Il terzo plugin per creare sidebar personalizzate per le singole pagine è Simple Page Sidebars. Senza dubbio, non è popolare quanto Custom Sidebars ma è una valida alternativa.

Questo è probabilmente lo strumento più semplice per la creazione di aree widget personalizzate; vediamo come funziona:

Installato ed attivato il plugin, dovrai per prima cosa impostare una sidebar default per tutte le pagine ed i post. Per farlo, naviga in Impostazioni > Lettura e seleziona dal menu a tendina la Default Sidebar.

Quindi, accedi alla pagina per la quale vuoi creare una sidebar personalizzata.

Scorri verso il basso e, sulla destra, trova il box Sidebars. Qui, clicca Enter New e digita nel campo di testo il nome dell’area widget che desideri creare.

Simple Page Sidebars

Ora, questa sidebar sarà aggiunta anche nella sezione Aspetto > Widget e sarà pronta per essere configurata.

Stag Custom Sidebars

di Ram Ratan Maurya

Stag Custom Sidebars è un plugin relativamente nuovo (ad oggi conta “solo” 16mila download). Ho comunque voluto includerlo – facendo uno strappo alla mia regola di non consigliare plugin con meno di 50mila download – perché permette di inserire aree widget mediante shortcode. Questa è secondo me una funzionalità molto interessante (ovviamente, l’ho testato e non ha creato alcun problema sul mio sito di prova).

Dunque, iniziamo dal principio.

Per prima cosa, installa il plugin. Quindi, naviga in Aspetto > Widget. Qui vedrai un nuovo box, chiamato Custom Widget Area.

Digita il nome dell’area widget che desideri creare e clicca Add Widget Area.

Stag Custom Sidebar

Ora, potrai trascinare all’interno dell’Area Widget tutti gli elementi che desideri. Finita la configurazione, copia lo shortcode ed incollalo su pagina e post. In questo modo, i tuoi widget potranno essere visualizzati su qualunque contenuto del tuo sito.

Più che di vere e proprie sidebar, in questo caso parliamo quindi di aree widget personalizzabili.

Conclusione

Oggi abbiamo visto ben quattro strumenti per creare sidebar personalizzate per le singole pagine. Sono tutti plugin validi, ovviamente la scelta di quale usare sarà determinata dalle tue esigenze, dal tema che stai usando e dal risultato finale che desideri ottenere.

Dopo averli testati tutti, devo dire che i miei preferiti sono Custom Sidebars (perché permette con facilità di selezionare quale sidebar usare, direttamente dalla schermata di modifica delle singole pagine/post) e Simple Page Sidebars (perché permette di creare sidebar in modo super-veloce all’occorrenza).

Come al solito, ora passo a te la parola:

Avevi mai pensato ad una funzionalità di questo tipo?

Hai mai avuto l’esigenza di creare sidebar personalizzate ma non sapere cosa fare?

Ora che conosci questi strumenti, proverai a personalizzare le tue sidebar per aumentare le conversioni?

Mi farebbe moltissimo piacere parlarne nei commenti qui sotto; per condividere la tua opzione o qualunque domanda, non esitare a lasciare un messaggio qui sotto.

Alla prossima guida!

Chiara Buzzi

Chiara Buzzi

Chiara è una blogger a tempo pieno. Esperta di content marketing, aiuta imprenditori e liberi professionisti a sfruttare la rete per promuovere online la loro attività. Quando non sta lavorando sul web, Chiara ama leggere riviste e cucinare, ed ha una strana ossessione per tutto ciò che riguarda il mondo del beauty.

[PROMO LIMITATA] 50% SU HOSTING SITEGROUND + ASSISTENZA SOS WP GRATIS

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
19 commenti
  1. dice:

    Buongiorno Chiara, prima di tutto volevo complimentarmi per tutto quello che fate in maniera professionale, avrei una domanda, utilizzo un tema che non prevede una sidebar nella home, ma solo nelle relative pagine, volevo sapere se i widget da lei suggeriti permettono di poter aggiungere una sidebar nella home, oppure se può indicarmi se possibile e come fare, ovviamente la sidebar nella home non deve intaccare quella che poi esce attualmente nelle pagine, spero di essere abbastanza chiaro con il mio problema, la ringrazio in anticipo e le auguro una buona giornata e buon lavoro.

    Rispondi
  2. dice:

    Ciao Chiara e ciao a tutti, ho scaricato il primo plugin, ma nel momento in cui lo attivo, sparisce competamente la sidebar relativa all’articolo nel quale lo vado ad inserire…….??? perchè??

    anche se non inserisco nulla nei box che fissano la posizione nel quale dovrebbe apparire lo script…
    consigli…grazie

    Rispondi
  3. dice:

    Ciao, davvero ottima anche questa guida come tutte del resto!… Ho installato Custom Sidebar e fin qui ok. Ora due domande da “profano”… vorrei inserire nella sidebar un widget con una immagine statica (tipo banner) cliccando la quale si viene mandati sulla pagina di dowload del prodotto previa registrazione – quindi una semplice immagine con link. Come si fa?
    Domanda 2: come creare un widget in “movimento”? Mi spiego: Vuoi A… vuoi B…Vuoi C… Allora clicca qui (immagini a rotazione in modo ciclico con link).
    Grazie in anticipo per l’aiuto SOS

    Rispondi
  4. dice:

    Ciao e grazie per l’articolo..:)
    Ho un quesito riguardo le sidebar con contenuti personalizzati. Al di la dell’utilizzare o meno plugin per “creare” differenti sidebar per differenti tipi di pagine (cosa che sono in grado di fare anche direttamente da codice) il mio problema è che ho la necessità di caricare dinamicamente un dato dei contenuti delle differenti sidebar. Mi spiego con un esempio: ho una pagina relativa ad un Hotel con la sua sidebar specifica. All’interno di questa vorrei caricare un feed social relativo alla specifica struttura. Quindi il “contenitore” sidebar sarà sempre lo stesso, ma il contenuto dovrà cambiare perchè ogni hotel avrà il suo (quantomeno l’id di riferimento, se si tratta di facebook ad esempio). Come posso raggiungere questo risultato? Grazie :D

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Flora,
      quindi, ti basterà personalizzare ogni sidebar, creando per ognuna di esse dei widget “ad hoc”.

      Rispondi
      • dice:

        Ciao Andrea e grazie per la risposta!
        Il problema è che sono centinaia di hotel..ho paura che creare cento sidebar diverse non sia il massimo…:(

        Rispondi
    • dice:

      Ciao Alessandro,
      grazie mille del tuo commento, continua a seguirci e a leggere i nostri contenuti.
      Contiamo che ti siano sempre di aiuto ;-)

      Rispondi
  5. dice:

    RISOLTO – Scusa Chiara, ho sbagliato io: avevo applicato la nuova sidebar sulla inner-right ma non avevo attivato la visualizzazione di quell’area widget dalla gestione del tema!!! ;)

    Barbara

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Barbara!

      Perfetto, grazie per il tuo commento ;) Come ti stai trovando con questo plugin?

      Fammi sapere cosa ne pensi,
      Chiara

      Rispondi
  6. dice:

    Ciao Chiara, grazie per questa bella pagina: era proprio quello che stavo cercando!
    Ho provato il primo plugin che hai consigliato (Custom Sidebars) ma, purtroppo, sembra che con il mio tema (Atahualpa) non voglia proprio funzionare… ti risulta questo problema??
    Prima di installare anche gli altri per provare ho preferito chiedere un tuo parere…

    Grazie in anticipo,
    Barbara

    Rispondi
  7. dice:

    Hi Chiara,

    Thank for your good review I will write in english so all readers can follow. I have tried custom sidebars and simple page sidebar but they make my site extremely slow!! Especially custom sidebars… Did you experienca this?? I will try out content aware sidebars afterwards and hopefully it will have better results. I must ask what you found hard with that plugin and if you have some tips? Thank you

    Melissa

    Rispondi
    • dice:

      Hi Melissa,

      Thank you for your comment! Which plugin did you decide to use in the end? I have not experienced specific performance issues with any of the plugins mentioned. However, you could notice your website getting slower if you have already installed many tools (in general, you should try to keep the number of plugins under 15).

      To find out which plugins use most resources on your website, have a look at this tool: https://sos-wp.it/p3-plugin-perfomance-profiler/

      Hope this helps!
      Chiara

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *