Integrare WordPress con YouTube alla perfezione

integrare worpress con youtube

Non vedevo l’ora di scrivere la guida di oggi. YouTube sta infatti spopolando sul web: le “star del tubo” contano ormai milioni di visualizzazioni e sempre più blogger hanno iniziato ad affiancare contenuti video ai post scritti (i blogger su YouTube sono chiamati vlogger).

Integrare WordPress con YouTube è essenziale. Se produci dei video, sicuramente vuoi che appaiano al meglio sul tuo sito e che ti aiutino comunque a far aumentare il numero di iscritti sul tuo canale.

In questo post ti presenterò strumenti, temi ed idee per incorporare i video su WordPress nel modo migliore possibile. Iniziamo.

Integrare WordPress con YouTube con la funzionalità nativa

Il modo in assoluto più semplice per integrare WordPress con YouTube è attraverso la funzionalità nativa della piattaforma. Ti basta copiare l’URL del video, incollarlo all’interno del tuo Editore Visuale ed il gioco è fatto. WordPress riconoscerà che l’URL incollato proviene da YouTube e lo convertirà automaticamente in un video.

Se vai di fretta, questa è probabilmente la soluzione più immediata.

Codice da incorporare YouTube

La seconda cosa che puoi fare è utilizzare il codice da incorporare di YouTube, che si trova sotto a tutti i video.

Incorporare il codice è altrettanto semplice, però ti permette di applicare delle opzioni di condivisione al tuo video.

Mi spiego meglio: sotto ad ogni video YouTube trovi la tab “Codice da incorporare”, all’interno della quale è immediatamente visibile il codice script da incollare all’interno del tuo Editore di Testo. Se clicchi “Mostra altro” la sezione si espanderà, rivelando altre opzioni.

  • Dimensioni video. Per prima cosa, puoi selezionare la dimensione di partenza della mascherina YouTube.
  • Mostra i video suggeriti quando termina il video. Questa opzione non è spuntata di default. Se la spunti, alla fine del video appariranno le anteprime di altri contenuti YouTube. Si tratta di una buona opzione per trattenere gli utenti sul tuo sito più a lungo, però ricorda che non avrai il controllo sui video che vengono suggeriti (potrebbero essere video di tuoi concorrenti o addirittura non in linea con i tuoi contenuti).
  • Mostra i controlli del player. Spunta questa voce se vuoi che la mascherina YouTube appaia sul tuo sito WordPress completa della barra degli strumenti, con i bottoni play, pausa, schermo intero, eccetera. Se lasci questa voce non spuntata, l’utente potrà solo mettere il video in pausa e farlo ripartire cliccandoci sopra.
  • Mostra il titolo del video e le azioni del player. Spunta questa voce se vuoi che appaia la barra in testa al video con il titolo ed il link “Guarda su YouTube”.
  • Abilita modalità di privacy avanzata. Se spunti questa voce, YouTube non raccoglierà informazioni sui visitatori della tua pagina fino a quando non guarderanno effettivamente il video.

Attenzione! Affinché il video sia visualizzato correttamente, assicurati di incollare il codice YouTube nell’Editore di Testo, non in quello Visuale.

codice di incorporazione youtube

Post type Video

Quando hai incorporato il video all’interno del tuo post, ti consiglio di sfruttare un’altra funzionalità nativa WordPress (cioè, i post type).

WordPress include diverse tipologie di post (post standard, immagine, galleria, video… puoi approfondire questo argomento nella guida specifica).

Se selezioni “Video” il template del post sarà ottimizzato per la visualizzazione del contenuto video.

Il risultato finale dipende da quale tema stai usando; alcuni template aggiungono solo la dicitura “Video” sotto il titolo, altri, permettono addirittura di guardare il video nell’anteprima del post sulla pagina blog.

Plugin

Se vuoi sfruttare altre funzionalità per integrare WordPress con YouTube, ci sono anche dei plugin molto interessanti.

Sul sito ufficiale WordPress ce ne sono centinaia; ai fini di questa guida ne ho selezionati tre tra i più validi.

YouTube

Questo è il plugin per integrare WordPress con YouTube in assoluto più popolare (conta oltre 100mila installazioni).

Nello specifico, permette di incorporare video e anche “gallerie”video (i video di un canale o direttamente le playlist YouTube).

Quando installi il plugin, appare all’interno del tuo Editore Visuale un nuovo bottone, chiamato “YouTube”. Cliccandoci sopra, si apre una finestra con diverse opzioni.

Per inserire un video all’interno del post, devi seguire questi passi:

  • Cliccare il bottone “YouTube”
  • Espandere la sezione “Search for a video or channel to insert”
  • Quindi, incollare l’url del video che vuoi inserire
  • Fatto questo, puoi scegliere se incorporare il video “On a new line” (cioè, su una riga a se), oppure “for formatting” (cioè, all’interno di una griglia per affiancarlo ad altri contenuti/video).

plugin youtube per integrare WordPress con Youtube

Questo plugin ha altre opzioni ed anche una versione pro, che permette di personalizzare ulteriormente la visualizzazione dei video.

WP YouTube Lite

Questo plugin è ottimo se vuoi incorporare molti video YouTube senza appesantire o rallentare il tuo sito.

WP YouTube Lite sfrutta la funzionalità “lazy-load” per ridurre notevolmente il caricamento dei video.

Questo plugin è particolarmente utile se vuoi incorporare più video su una stessa pagina o post.

Video SEO for WordPress

Video SEO for WordPress è il plugin migliore per l’ottimizzazione in chiave SEO dei tuoi video. Non è un caso che sia stato creato dallo stesso team dietro a Yoast SEO.

Nello specifico, serve a far sì che i video incorporati sulle tue pagine siano indicizzati dai motori di ricerca ed inclusi nella tab “Video” di Google con la loro thumbnail.

Non male vero? Purtroppo, a differenza di Yoast SEO Video SEO for WordPress non è gratuito. Costa $69 per un sito singolo, però potrebbe risultarti molto utile se la tua strategia di content marketing si basa sui video.

Bottone “Iscriviti”

Nello stesso modo in cui aggiungi al tuo sito i widget di Facebook, Twitter e Google+, dovresti dare la possibilità agli utenti di seguirti su YouTube attraverso il bottone “Iscriviti”.

Inserirlo è semplice:

Per prima cosa, naviga sul sito Google Developers. Qui, nella barra di ricerca in alto al centro digita “YouTube”. Appariranno tre opzioni, tu seleziona “YouTube Subscribe Button”.

La prima schermata che si apre è una pagina introduttiva; per creare il bottone vero e proprio, nel menu di sinistra seleziona “Configurazione di un pulsante”.

Completa tutti i campi, copia il codice che vedi sotto a “Code” ed incollalo all’interno di un widget di testo nella sidebar.

bottone iscriviti youtube

Fatto tutto questo, sul tuo sito live apparirà il bottone che gli utenti potranno cliccare per iscriversi.

Un tema ottimizzato per YouTube

Infine, concludiamo questa guida su come integrare WordPress con YouTube guardando un tema sviluppato appositamente per chi propone molti contenuti video.

VideoTube

Questo template è un ottimo tema, sempre con spazio per tantissimi video e dall’aspetto decisamente moderno. Permette inoltre di creare una com

Conclusione

Siamo arrivati alla fine di questa guida sui migliori strumenti per integrare WordPress con YouTube alla perfezione.

Se sei un vlogger, o comunque pubblichi regolarmente video, queste sono le risorse che fanno per te.

Ora passo a te la parola: hai un canale YouTube? O forse stai pensando di crearlo? Cosa ne dici di questi strumenti? Parliamone nei commenti!

Chiara Buzzi

Chiara Buzzi

Chiara è una blogger a tempo pieno. Esperta di content marketing, aiuta imprenditori e liberi professionisti a sfruttare la rete per promuovere online la loro attività. Quando non sta lavorando sul web, Chiara ama leggere riviste e cucinare, ed ha una strana ossessione per tutto ciò che riguarda il mondo del beauty.

PROMOZIONE HOSTING WORDPRESS SITEGROUND

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
12 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *