Guide

La guida in italiano a NextGEN Gallery per creare gallerie di immagini su WordPress

NextGEN Gallery è uno dei plugin WordPress in assoluto più utilizzati: ad oggi è stato scaricato oltre 13 milioni di volte e conta più di un milione di installazioni attive. Scopri come utilizzarlo al meglio.

Benvenuto alla guida in italiano a NextGEN Gallery, vediamo come creare fantastiche gallerie di immagini con WordPress. 

Guida a NextGEN Gallery per creare gallerie di immagini

A cosa serve questo strumento? Semplice: a creare gallerie di immagini, dinamiche ed interattive. Senza dubbio è un plugin perfetto per fotografi, blogger, o chiunque abbia un sito ricco di foto.

In questa guida in italiano a NextGEN Gallery imparerai come configurare ed usare il plugin. Iniziamo subito.

La guida in italiano a NextGEN Gallery: installazione

NextGEN Gallery - guida al plugin

La prima cosa che devi fare è installare e attivare il plugin NextGEN Gallery. Se non conosci cosa sono i plugin ed hai bisogno di aiuto con la procedura di installazione, leggi la nostra guida: “Plugin per WordPress: ti spieghiamo cosa sono”. Dopo l’installazione del plugin, vedrai apparire una nuova voce (“Gallerie”) nel menu della tua Bacheca WordPress.

Iniziamo approfondendo le varie sottosezioni di questo menu.

La pagina “Generale” di NextGEN Gallery

In questa prima sezione trovi una schermata riassuntiva delle tue gallerie: vedrai il numero di gallerie, di immagini ed album.

Sulla destra, troverai anche informazioni relative alla configurazione del server.

Aggiungi Galleria/Immagini

Come puoi dedurre dal nome, questa è la schermata che userai per creare gallerie ed aggiungere ad esse le immagini.

Usando NextGEN Gallery puoi aggiungere immagini usando tre diversi metodi:

  • Carica Immagini. Questo metodo serve a selezionare e caricare immagini direttamente dal PC.
  • Import from WordPress Media Library. Questo metodo serve a selezionare per la galleria immagini che sono già state caricate all’interno della Libreria Media del tuo sito WordPress.
  • Importa Cartella. Se scegli di usare questa opzione, NextGEN Gallery fa una scansione automatica delle cartelle all’interno del tuo server che contengono immagini e le elenca così che tu possa selezionarle. Quando selezioni una cartella, le immagini vengono duplicate all’interno della directory gallery. Se vuoi, spuntando la voce “Mantieni immagini nella posizione originale.”, puoi evitare di duplicare le immagini – fai però attenzione che, qualora la galleria venisse cancellata, potrebbero essere cancellate anche le immagini nella loro posizione originale.

Selezionata una delle tre opzioni, dal menu a tendina puoi scegliere “Crea una nuova galleria” per creare – appunto – una nuova galleria e digitare il titolo nel campo vuoto che vedi sulla destra. In alternativa, puoi anche aggiungere immagini ad una galleria esistente selezionando il titolo di quest’ultima dal menu.

Ricordati di cliccare “Start Upload” per avviare il processo di caricamento dei file.

Guida in Italiano a NextGen Gallery: crea galleria

Caricate le immagini, puoi passare alla sezione successiva, chiamata “Gestisci galleria”.

Gestisci Galleria

Proseguiamo nella nostra guida in italiano a NextGEN Gallery.

Su questa pagina trovi la lista delle gallerie che hai creato, con rispettivi ID e numero di immagini aggiunte.

Clicca il titolo di quella su cui vuoi lavorare.

Nella parte superiore della pagina, trovi alcune opzioni generali, come Titolo della galleria, descrizione, percorso all’interno del tuo spazio server, immagine di anteprima, eccetera.

Nella parte inferiore, trovi invece le opzioni relative alla singole immagini.

Qui potrai impostare Titolo, Testo Alt delle foto, ed aggiungere ad esse Tag. Ti consiglio di lavorare su questi campi con attenzione, in quanto sono fondamentali per la corretta ottimizzazione delle immagini in chiave SEO.

Infine, voglio portare la tua attenzione sul menu a tendina “Azioni di massa” che si trova all’incirca a metà pagina – prima della lista di immagini. Usando questo menu, puoi lavorare su opzioni da applicare a tutte le foto della galleria in una singola volta. Semplicemente, seleziona l’azione che vuoi compiere e clicca “Applica”.

Un’opzione molto interessante – se sei un fotografo professionista o comunque presti molta attenzione a proteggere il copyright delle tue immagini – è quella chiamata “Imposta filigrana”. Questa opzione serve a far apparire su ogni singola foto della galleria il cosiddetto “Watermark” (vedremo come configurarlo tra qualche paragrafo).

next gen gestisci galleria

Quando hai finito di lavorare sia sulle configurazioni generali che sulle singole immagini, ricordati di cliccare “Salva Modifiche”.

Suggerimento!

Per cambiare l’ordine delle immagini all’interno della galleria, clicca “Ordina galleria”. Si aprirà una schermata dove puoi trascinare le foto e posizionarle nell’ordine desiderato.

Continuiamo la guida in italiano a NextGen Gallery parlando degli album…

Gestisci Album

Dopo la voce Gestisci Galleria, nel menu vedi quella Gestisci Album. Questa dicitura potrebbe crearti un po’ di confusione, però un Album è una raccolta di gallerie.

Quando usi questa funzionalità per la prima volta, devi digitare un nome nel campo “Aggiungi nuovo album” e cliccare “Aggiungi”. Fatto questo, vedrai che il tuo nuovo album apparirà nella colonna di destra “Seleziona album”.

Quando un album è selezionato, vedrai il titolo di quest’ultimo nell’intestazione della prima colonna sulla sinistra. Per cambiare l’album selezionato, usa il menu a tendina in alto e, fatta la selezione, clicca “Aggiorna”.

A questo punto, per aggiungere Gallerie all’Album, ti basta trascinarle dalla colonna centrale a quella sulla sinistra.

nextgen album

Il procedimento per aggiungere Gallerie agli Album è indubbiamente macchinoso e in alcuni passaggi poco intuitivo. Nonostante ciò, facendo un po’ di pratica dovresti essere in grado di ricordarti i vari passi della guida in italiano a NextGen Gallery e riprodurli con facilità.

Gestisci Tag

Questa è la pagina dove puoi modificare i tag assegnati alle immagini. Queste opzioni sono molto utili. Infatti, se vuoi rinominare o cancellare un tag, non dovrai fare le modifiche su ogni singola immagine. Piuttosto, puoi lavorare su queste opzioni e le modifiche saranno applicate a tutte le foto che usano quel tag.

Impostazione Galleria

Impostazione Galleria è la pagina dove puoi configurare le varie modalità di visualizzazione delle gallerie.

NextGEN Gallery ne offre ben sette:

NextGEN Minitature Base

Questa modalità può essere usata per visualizzare le immagini della Gallery come miniature organizzate in righe e colonne. Come vedi, tra le opzioni disponibili puoi scegliere il numero di immagini da visualizzare, il numero di colonne, eccetera.

Clicca qui per visualizzare una demo della galleria Miniature Base sul sito ufficiale di NextGEN Gallery

NextGEN miniature base

NextGEN Slideshow Base

Questa modalità serve a creare un classico slideshow, per il quale imposterai delle dimensioni massime, un effetto di transizione ed un intervallo in secondi.

Clicca qui per visualizzare una demo della galleria Slideshow Base sul sito ufficiale di NextGEN Gallery

NextGEN ImageBrowser Base

L’ImageBrowser Base è una modalità di visualizzazione delle immagini che permette all’utente di controllare la navigazione su uno slider.

Clicca qui per visualizzare una demo della galleria ImageBrowser Base sul sito ufficiale di NextGEN Gallery

NextGEN Basic Single Pic

Questa modalità può essere usata per visualizzare una singola immagine, come si intuisce dal nome. Usando le opzioni disponibili, è possibile configurare le dimensioni dell’immagine, il link, la posizione, il watermark (tradotto in italiano “Filigrana”), eccetera.

Clicca qui per visualizzare una demo della galleria Basic Single Pic sul sito ufficiale NextGEN Gallery

NextGEN Basic TagCloud

Questa modalità di visualizzazione è un po’ diversa dalle altre: infatti, serve a far apparire una cosiddetta “tag cloud” contenente i tag associati alle tue gallerie.

Clicca qui per vedere come funziona la tag cloud

NextGEN Album Compatto Base

Questa modalità è utile per la visualizzazione degli album. Per ogni galleria all’interno dell’album viene visualizzata la copertina. Da qui gli utenti possono poi cliccare per visualizzare le immagini contenute nelle singole gallerie.

Clicca qui per visualizzare una demo dell’Album Compatto Base sul sito ufficiale NextGEN Gallery

NextGEN Album compatto base

NextGEN Album Esteso Base

Infine, l’ultima modalità di visualizzazione inclusa nella versione base del plugin è, appunto, quella chiamata “NextGEN Album Esteso Base”. In questo caso, vengono sempre visualizzate le copertine delle gallerie, però sono incluse anche le descrizioni.

Clicca qui per visualizzare una demo dell’Album Esteso Base sul sito ufficiale NextGEN Gallery

E’ importante notare che le versioni pro e plus del plugin (rispettivamente $99 e $49) includono altre 8 tipologie di gallerie e tante altre opzioni e funzionalità – tra cui quella Lightbox mostrata in alcune delle demo linkate qui sopra. Clicca qui per leggere maggiori informazioni sulle versioni premium del plugin.

Altre Opzioni

All’interno della sezione “Altre Opzioni”, come puoi intuire dal nome, trovi altre opzioni. Qui puoi configurare aspetti relativi all’archiviazione delle immagini, la visualizzazione delle miniature, puoi configurare il watermarket (cliccando sulla tab Filigrana) ed anche assegnare ai vari utenti i permessi per lavorare sulle gallerie. Infine, in Azzera Opzioni puoi effettuare il reset del plugin, così da reimpostare le opzioni default.

Ora che sai come configurare NextGEN Gallery e come creare gallerie grazie a questa guida in italiano su NextGEN Gallery, vediamo come inserire quest’ultime all’interno delle pagine del tuo sito.

Aggiungere gallerie alle pagine

L’ultima cosa che vedremo in questa guida in italiano a NextGen Gallery è come aggiungere gallerie alle pagine ed ai post!

Per prima cosa, apri la pagina sulla quale vuoi inserire la galleria. Nella barra degli strumenti ora vedrai un piccolo quadrato verde. Cliccaci sopra; si aprirà una finestra con diverse tab ed opzioni.

Se vuoi inserire sulla pagina una galleria che hai già creato, resta all’interno della prima tab, quella chiamata “Mostra Gallerie”.

Qui seleziona un tipo di visualizzazione. Quindi, espandi la sezione “Cosa vorresti visualizzare?” e clicca sul campo vuoto “Galleries”.

Seleziona la galleria da inserire, se vuoi personalizza le impostazioni di visualizzazione, includi od escludi immagini ed infine clicca Salva a fondo pagina.

Aggiungere galleria pagina

Fatto questo, sulla schermata di modifica della pagina vedrai apparire una miniatura, mentre nell’Anteprima sarà visibile la galleria vera e propria.

Usando NextGEN Gallery non devi necessariamente aggiungere a pagine e post gallerie che hai già creato. Forse hai già notato che quando clicchi il quadrato verde nella barra degli strumenti, appaiono sulla schermata anche altre tab: Aggiungi Galleria/Immagini, Gestisci Galleria, Gestisci Album e Gestisci Tag.

Se sei arrivato a questo punto della guida, probabilmente hai già familiarità con queste opzioni. Sono infatti le stesse che abbiamo visto nei paragrafi precedenti e che servono a creare nuove gallerie, ad aggiungere ad esse immagini ed a raggrupparle all’interno di album. Se preferisci, puoi quindi creare nuove gallerie direttamente quando ti trovi all’interno della pagina o del post in questione.

NextGEN Gallery versione gratuita o a pagamento?

In questa guida abbiamo parlato di NextGEN Basic che è la versione gratuita di questo plugin. Come abbiamo accennato, il team di Imagely (la digital media company dietro questo strumento) offre anche altre due versioni del plugin a pagamento; vediamo le differenze partendo dal pacchetto più economico.

NextGEN Plus

Pagando 79$ all’anno si ottiene supporto diretto via e-mail (sito del supporto: https://www.imagely.com/wp-login.php), invece la versione base gratuita offre il supporto via Community forum su wordpress.org. Sono incluse anche le gallerie pro (11 tipi di gallerie in più), le estensioni per “Pro Lightbox” con funzionalità di condivisione delle immagini avanzate, supporto social e commenti.

NextGEN Pro

Con 99$ all’anno hai accesso a NextGEN PRO, una versione che ti dà accesso a tutte le funzionalità e il supporto della versione Plus, con l’aggiunta di potenti e avanzate funzionalità dedicate all’eCommerce. Con questa versione otterrai anche un Adobe Lightroom plugin perfettamente integrato con le funzionalità Gallery di NextGEN.

Piani a pagamento di NextGEN Gallery

Le immagini sono il punto di forza del tuo sito? Se non lo fai già, devi assolutamente iniziare ad usare Instagram.

Conclusione

Siamo arrivati alla conclusione di questa guida in italiano a NextGEN Gallery. Personalmente, trovo che il procedimento di creazione delle gallerie attraverso questo strumento possa inizialmente risultare un po’ macchinoso. Compreso il funzionamento, questo plugin risulta però estremamente flessibile e ricco di funzionalità – come pochi altri.

Se sei alla ricerca di uno strumento per aggiungere un paio di gallerie e qualche immagine, usare questo plugin potrebbe essere inutilmente complesso (piuttosto, ti consiglio di dare un’occhiata alla funzionalità nativa WordPress per creare gallerie). Se però hai un sito ricco di foto e vuoi che queste siano organizzate in modo efficace, intuitivo e professionale, NextGEN Gallery è probabilmente il plugin che fa per te.

Ora tocca a te: usi già questo plugin? Trovi che questa guida in italiano a NextGet Gallery ti sia stata utile? Hai altri dubbi o domande? Lascia pure il tuo commento qui sotto, ti risponderemo al più presto.

Altre guide della stessa
categoria

120 COMMENTI
Commenta
  1. Francesco

    Ciao e grazie dell’utile guida.. Su un sito a cui lavoro vorremmo eliminare Nextgen per utilizzare le Gallery native di Enfold.. Come fare a reimportare le immagini da NextGen nella Media Library..? Grazie del supporto..

    Rispondi
  2. Fed

    Ciao Andrea,
    nella guida sei stato molto chiaro e mi è stata molto utile,
    volevo però chiederti se con questo plugin o in alternativa con altri è possibile creare un album fotografico caricando in automatico tutte le immagini presenti in una cartella, NGG funziona bene ma ogni volta che aggiungo una foto devo poi caricare i files,
    ho utilizzato wordpress file upload per caricare le foto e ogni volta che un utente ne carica una nuova vorrei che in automatico fosse aggiunta all’album, come posso fare?

    Grazie

    Rispondi
  3. Fabio

    secondo te posso usare nextGEN gratuito per organizzare un archivio di circa 10.000 foto creando un sito per renderle visibili?

    Rispondi
    • Team

      Ciao Fabio, si ma importante è avere un ottimo provider. Fai comunque un test, usando la risorsa free e facci sapere come ti trovi.

      Rispondi
  4. Maurizio Romerio

    Buongiorno,
    sto cercando di attivare una gallery nextgen partendo unicamente da un link testuale. Mi spiego meglio: non attraverso una icona o una serie di icone ma semplicemnete linkando una stringa di testo. E’ una cosa banalissima ma mi sto sbattendo da ore senza risultati buoni. L’ideale sarebbe che la gallery si aprisse sulla stessa pagina dove si trova il link … è possibile? Vi ringrazio in anticipo ….

    Rispondi
    • Team

      Puoi farlo con il codice HTML (usando quindi l’editor testuale e non visuale) e conoscendo l’id della galleria da linkare. Ad ogni modo, è fattibile!

      Rispondi
  5. Benedetta

    Ciao! Grazie mille per il post, mi ha aiutato tantissimo. Ho impostato la mia galleria, ma vorrei che venisse visualizzata al centro della pagina, come posso procedere? Uso la versione free di Revolve Theme.

    Rispondi
  6. Sergio

    Buongiorno, volevo sapere se era possibile associare un’immagine a due gallerie diverse in nextgen, o bisogna caricare due volte la stessa immagine

    Rispondi
  7. MATTEO

    Ciao ho bisogno di un aiuto in merito agli album con next gen.
    Ho creato una galleria ed ho importato le foto.
    poi sono andato su album, crea nuovo, me lo mette nella colonna di dx, da qui lo sposto nella prima colonna di sx e scelgo la descrizione, l’immagine in miniatura e creo il link alla pagina dove chiamata Restauro che sarà poi quella dove dovrò inserire tutti gli album.
    Quando vado ad inserire gli album nella pagina, vedo solo le miniature dentro non ho le foto perchè logicamente non le ho scelte.
    Come faccio ad importare le foto nei singoli album e poi metterli nella pagina restauri?

    Grazie

    Rispondi
  8. Carlo

    Ho acquistato un tema (The7) ma ho problemi con il Visual Composer, nel senso che Nextgen Gallery e Visual Composer non sembrano compatibili. E’ vero?

    Rispondi
    • Team

      Ciao Carlo, puoi usare solo Visual Composer, senza aggiungere Nextgen Gallery. Non è stata ancora accertata la piena compatibilità tra questi plugin.

      Rispondi
  9. Francesco

    Ciao Andrea, complimenti per il blog, davvero molto utile. Una domanda su questo plugin, è possibile creare dei filtri per sottocategorie? Ho visto che si possono mettere tag per ogni elemento, ma poi non riesco a trovare il modo per risalire all’url che rimanda a tutti gli oggetti con lo stesso tag.
    Ti chiedo inoltre come settare le gallerie per il mobile, da una prima prova mi paiono poco responsive.
    Un saluto e grazie

    Rispondi
Mostra più commenti

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *