fbpx
SOS WP Logo

Chiedi un preventivo
06 92 93 90 73

Se vuoi sostituire Siri con ChatGPT su un dispositivo Apple, ecco il trucco che fa al caso tuo

Sostituire Siri con ChatGPT è possibile, ecco come
Tabella dei Contenuti

Sapevi che puoi sostituire Siri con ChatGPT su un dispositivo Apple? Ecco il trucco per impostare il tutto, ci metti pochi minuti

ChatGPT è un modello di linguaggio naturale basato sull’architettura GPT-3.5 sviluppato da OpenAI. Questo modello è in grado di elaborare e generare testo in modo autonomo, senza bisogno dell’intervento umano. Ciò significa che ChatGPT può rispondere a domande, fornire informazioni e addirittura scrivere articoli e testi di vario genere.

Sostituire Siri con ChatGPT è possibile, ecco come
ChatGPT – SOS-wp.it

Ma come funziona ChatGPT? Il modello è stato addestrato su miliardi di parole e frasi prese da testi e documenti di varia natura. In questo modo, il sistema è in grado di comprendere il significato delle parole e delle frasi e di generare risposte coerenti e appropriate.

ChatGPT è un sistema evoluto che può apprendere in modo autonomo. Ciò significa che il sistema può migliorare la sua capacità di elaborazione del linguaggio naturale con l’esperienza, grazie all’utilizzo di tecniche di apprendimento automatico.

Come sostituire Siri con ChatGPT, il trucco efficace

Se sei un possessore di un dispositivo Apple, come un iPhone o un Mac, puoi utilizzare ChatGPT come assistente vocale per sostituire Siri. Questa funzionalità è possibile grazie all’app Shortcuts, disponibile su iOS, watchOS e macOS. Per utilizzare ChatGPT come assistente vocale, è necessario creare una scorciatoia denominata S-GPT (acronimo di “Shortcut-GPT”).

Il trucco per utilizzare ChatGPT al posto di Siri sui dispositivi Apple
Siri – SOS-wp.it

Per iniziare, visita la pagina dedicata alla scorciatoia S-GPT e fai clic sul pulsante “Ottieni Scorciatoia” in fondo alla pagina. Verrà visualizzato un prompt di reindirizzamento sullo schermo che aprirà l’app Shortcuts sul tuo iPhone, iPad o Mac.

Una volta all’interno della pagina della scorciatoia S-GPT (come mostrato nell’immagine sopra), fai clic sul pulsante “Configura Scorciatoia”. L’app Shortcuts ti chiederà di inserire la tua chiave API OpenAI, che è una combinazione unica di 50 o più caratteri. Dopo aver inserito la chiave API, fai clic su “Salva” per salvare le modifiche.

A questo punto, la scorciatoia S-GPT è pronta per essere utilizzata come assistente vocale. Per attivarlo, premi a lungo il pulsante Home o il pulsante laterale sul tuo dispositivo Apple (a seconda del modello di dispositivo) e pronuncia “Hey Siri, apri la scorciatoia S-GPT”. A questo punto, potrai fare domande e chiedere informazioni a ChatGPT, che risponderà in modo preciso e completo.

ChatGPT rappresenta una vera e propria rivoluzione nell’elaborazione del linguaggio naturale. Grazie alla sua capacità di apprendimento autonomo, questo modello può fornire risposte precise e complete a domande e richieste di vario genere. La possibilità di utilizzare ChatGPT come assistente vocale per sostituire Siri rappresenta un’ulteriore conferma del potenziale di questo sistema e delle sue infinite possibilità d’uso.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Hai già ricevuto i nostri Webinar gratuiti?

Impostazioni privacy