fbpx
SOS WP Logo

Chiedi un preventivo
06 92 93 90 73

WordPress Web Agency AI Summit, scopri come usare meglio le IA

migliorare il tuo sito con la IA
Tabella dei Contenuti

Vorresti implementare meglio l’intelligenza artificiale nella tua routine ma non sai che cosa effettivamente farci? Per te è in arrivo a fine settembre il WordPress Web Agency AI Summit 2023.

Le intelligenze artificiali sono qui per restare. A differenza di altri trend, e i primi che vengono in mente sono di certo le criptovalute e gli NFT di cui si è parlato tantissimo ma per un periodo di tempo piuttosto breve, le intelligenze artificiali sono in effetti una vera e propria rivoluzione nel modo in cui si producono, si gestiscono e si consumano contenuti in rete.

migliorare il tuo sito con la IA
Le IA sono un problema o una risorsa? Un summit prova a rispondere – sos-wp.it

Perché anche se ci sarà da chiarire la questione estremamente spinosa del copyright dei contenuti generati dalle intelligenze artificiali così come ci sarà da chiarire se e come deve essere regolamentato il modo in cui le intelligenze artificiali vengono addestrate non si può negare che diventeranno, in realtà già lo sono, uno strumento diverso con cui navigare e interfacciarsi con la rete. Basti pensare a quello che stanno facendo Google e Microsoft con i rispettivi motori di ricerca, che possono ascoltare richieste formulate in linguaggio naturale e in un linguaggio, più o meno, naturale fornire risposte.

Ma oltre al lato utente anche nella programmazione, nella gestione, nella costruzione di contenuti e siti web è possibile utilizzare le intelligenze artificiali a proprio vantaggio. Per questo risulta molto interessante il WordPress Web Agency AI Summit 2023, organizzato per la fine del mese di settembre.

WordPress Web Agency AI Summit 2023, grandi nomi che parlano di intelligenza artificiale

Il mondo del lavoro è in fibrillazione perché sono tanti, all’apparenza almeno, i posti che potrebbero saltare nel momento in cui le aziende dovessero effettivamente decidere di utilizzare le intelligenze artificiali per sveltire alcune operazioni. E ad essere molto preoccupati sono proprio quelli che producono contenuti. Tra i casi eclatanti di realtà che si sono trasformate con la intelligenza artificiale c’è per esempio il quotidiano tedesco Bild. Si tratta del giornale di gossip più grande della Germania e uno dei più letti in Europa con un fratturato importante. Ma che ha deciso di eliminare parte dei giornalisti umani e sostituirne una parte proprio con i contenuti generati dall’intelligenza artificiale.

WordPress Web Agency AI Summit
WordPress Web Agency AI Summit, un incontro per capire meglio l’uso delle IA – sos-wp.it

Altri, sempre tra i giornalisti, sono invece convinti che l’elemento umano non potrà essere eliminato del tutto. E come succede nel giornalismo anche in altri settori del lavoro il dibattito sull’intelligenza artificiale prosegue. Un momento per comprendere però che cosa si può effettivamente fare con le IA avverrà alla fine di settembre con il format del WordPress Web Agency AI Summit 2023, un evento tutto online della durata di tre giorni e in cui ci sarà modo di riflettere, per esempio, su tutti i modi in cui l’intelligenza artificiale può aiutare anche nella creazione e nella gestione di siti WordPress.

Questo summit è particolarmente interessante perché tra i relatori ci sono personalità importantissime e nomi enormi della community che ruota intorno a WordPress. A parlare saranno infatti tra gli altri Andrew Shevchenko di Crocoblock, Daniela Soibelman di Elementor, James LePage fondatore di CodeWP, Dario Jazbec Hrvatin di WPML. A dimostrazione che anche chi lavora dentro e intorno a WordPress vede negli strumenti delle IA proprio una possibilità e non soltanto un problema o una minaccia alla tenuta dell’ordine globale.

Nel corso di questa tre giorni ci sono diversi incontri ma particolarmente interessanti sono i due workshop che si terranno giovedì 28 settembre e venerdì 29 settembre punto il primo, tenuto da Andrew Shevchenko, riguarda la costruzione di un motore di ricerca all’interno di un sito web sfruttando l’intelligenza artificiale mentre quello di venerdì 29 settembre tenuto da Mark Crowell racconta di come Crowell abbia utilizzato ChatGPT per un sito complicato. Da notare anche i live panel organizzati nei tre giorni che riguardano gli strumenti utilizzati ogni giorno, il modo in cui l’intelligenza artificiale può aver influenzato il workflow dell’agenzia o della società e ciò che è stato prodotto, in termini di feature o di prodotto effettivo, sfruttando proprio l’intelligenza artificiale: una tre giorni molto interessante organizzata da Crocoblock che ti darà una panoramica diversa sulle IA per WordPress e non solo.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Hai già ricevuto i nostri Webinar gratuiti?

Impostazioni privacy