Come bloccare specifici indirizzi IP dal tuo sito WordPress

Immagine avatar per Andrea Di Rocco

Pubblicato da Andrea Di Rocco in

656 Visite sul post corrente.

Come bloccare specifici indirizzi IP dal tuo sito WordPress

Nella guida di oggi troverai due metodi per bloccare specifici indirizzi IP dal tuo sito WordPress:

  • il primo sfrutta uno strumento disponibile all’interno di cPanel.
  • il secondo è un metodo manuale, che di fatto può essere implementato da chiunque abbia accesso al file .htaccess del proprio sito.

Iniziamo.

Bloccare specifici indirizzi IP dal tuo sito WordPress dal cPanel

Questo primo metodo prevede di usare uno strumento disponibile all’interno del cPanel – uno strumento di gestione hosting molto diffuso.

Dunque, per prima cosa accedi al cPanel. Qui, cerca uno strumento chiamato IP Address Deny Manager (se usi per il tuo cPanel il tema x3) o IP Blocker (se invece usi paper_lantern).

Accedendo allo strumento vedrai questa schermata:

bloccare indirizzi IP wordpress cpanel

Tutto ciò che devi fare è digitare l’IP che vuoi bloccare nel campo di testo e cliccare il bottone Add.

Come ti viene indicato sulla pagina, puoi usare diversi formati per bloccare indirizzi IP con questo strumento:

  • un indirizzo IP singolo
  • un intervallo di indirizzi IP (specificando il primo e l’ultimo IP dell’intervallo, usando il formato CIDR o utilizzando il . , che in informatica serve ad indicare qualunque valore)

Gli indirizzi IP bloccati saranno quindi visualizzati sempre sulla stessa pagina. Se vorrai, potrai ovviamente rimuoverli.

Puoi trovare maggiori informazioni sulla nostra guida all’errore 403.

Bloccare indirizzi IP dal Site Tools di SiteGround

Molti dei nostri clienti utilizzano l’hosting SiteGround, che in passato utilizzava il cPanel ma adesso ha creato la nuova Area Clienti con il Site Tools per la gestione del tuo spazio web.

Il blocco degli indirizzi IP può essere fatto con grande semplicità dall’area Site Tools.

Entra in Sicurezza > IP bloccati, scegli il dominio che ti interessa e aggiungi un IP o un intervallo di IP. Dopo aver cliccato sul pulsante Blocca, ti apparirà nell’elenco sottostante, dal quale potrai gestire tutti gli indirizzi aggiunti, modificandoli o eliminandoli.

Blocco IP Site Tools

Bloccare indirizzi IP usando il file .htaccess

Il secondo metodo per bloccare specifici indirizzi IP dal tuo sito WordPress consiste nel lavorare direttamente sul file .htaccess.

Il file .htaccess è un file di testo molto utile, dove possono per esempio essere impostate ridirezioni e, appunto, anche bloccare indirizzi IP.

Attenzione! Prima di modificare il file .htaccess è molto importante farne una copia di backup. Infatti, errori in questo file possono causare errori 500 e rendere il tuo sito non raggiungibile.

Ci sono vari modi per accedere al file .htaccess:

  • accedere direttamente al file da cPanel, usando lo strumento File Manager, o da un FTP client. Se il file .htaccess non è visibile quando si usa uno di questi due metodi, è necessario usare l’opzione per visualizzare anche i dot-files (cioè, i file nascosti che hanno un punto all’inizio del nome).
  • Usando le funzionalità avanzate di Yoast SEO.
  • Usando un plugin specifico per modificare il file .htaccess, anche se nella maggior parte dei casi non è consigliato installare uno strumento aggiuntivo sul sito solo per accedere a questa funzionalità.

Aperto il file .htaccess, puoi bloccare specifici indirizzi IP dal tuo sito WordPress aggiungendo questi codici:

order allow,deny
deny from 192.168.0.1
allow from all

Usando il codice qui sopra, sarebbe bloccato l’accesso all’indirizzo IP 192.168.0.1 (deny from 192.168.0.1) mentre sarebbe concesso l’accesso a tutti gli altri indirizzi (allow from all).

È possibile anche fare il contrario:

order allow,deny
allow from 192.168.0.1
deny from all

In questo caso, sarebbe concesso l’accesso solo all’indirizzo IP specificato, mentre per tutti gli altri sarebbe bloccato.

Riassumendo:

  • allow permette di visualizzare il sito,
  • deny blocca l’accesso.

Bloccare l’accesso al tuo sito se usi CloudFlare

Se hai scelto di usare CloudFlare per ottimizzare la performance del tuo sito (CloudFlare offre un servizio di CDN ed altri prodotti utili per rendere i siti più veloci), hai altri strumenti a tua disposizione per bloccare indirizzi IP dal tuo sito.

Usando le funzionalità del Firewall di CloudFlare puoi infatti bloccare l’accesso a specifici indirizzi IP, bloccare IP provenienti da determinate aree geografiche, eccetera.

Per maggiori informazioni su questa funzionalità, ti consiglio di leggere la documentazione ufficiale CloudFlare.

Conclusione

In questa guida hai trovato diversi metodi per bloccare specifici indirizzi IP dal tuo sito WordPress. Implementarli ti permetterà di limitare lo SPAM e contrastare attacchi DoS. Spero che questi suggerimenti ti siano utili! Se hai domande, dubbi o altri consigli, aspetto il tuo commento qui sotto al post.

Guide correlate:

Immagine di Andrea Di Rocco autore articoli SOS WP
Andrea Di Rocco Fondatore di SOS WP™
La mia passione per WordPress mi ha portato negli ultimi 10 anni a voler aiutare sempre più persone a creare blog e siti web in WordPress in completa autonomia. Spero che troverai utili le oltre 700 guide su WordPress e sulla SEO che ho pubblicato su questo blog. Se ne hai voglia ti invito a leggere la mia storia, cliccando sul pulsante qui sotto.
10Commenti
Lascia un commento
  1. Immagine avatar per Tony
    Tony

    Salve Andrea, articolo molto interessante come sempre, ho cercato sul tuo blog, riguardo una problematica, o meglio un caso analogo di cui non ero a conoscenza.
    Un utente del mio blog, mi ha fatto notato che con il plugin da me inserito ho bloccato le varie estensioni simili a Ublock origin o Ad Block, ovviamente perché sopravvivo grazie alle pochissime pubblicità.
    In questo caso, un altro utente ha fatto notare che entrando sul sito con una finestra browser in modalità incognito, tale plugin è praticamente nullo e quindi si accede ugualmente.
    Volevo sapere se vi è un modo o un plugin per bloccare definitivamente gli utenti in modalità incognito, perché se tutti si mettono a fare in questo modo io praticamente non guadagnerò nemmeno quei pochi centesimi.
    Capisco l’utenza finale, ma non ho altri modi e risorse, scrivere comporta tempo, pazienza, indagini sull’argomentazione da scrivere e dispendio di energie da dedicare, non guadagnare praticamente nulla non è una cosa che mi stimola molto nel continuare.
    Grazie mille anticipatamente, spero di ricevere un tuo preziosissimo consiglio.

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Tony, hai provato le soluzioni di cui parliamo qui https://sos-wp.it/come-rilevare-utenti-adblock-su-wordpress/? Anche se il primo plugin in effetti non è aggiornato, dovrebbe funzionare ancora. Abbiamo fatto delle ricerche in merito, ma nessuno specifica se questi tool funzionano anche in incognito.

  2. Immagine avatar per Luigi
    Luigi

    Ciao Andrea, volevo sapere se tramite qualche plugin oppure qualche codice, se posso disattivare la visualizzazione del sito web tramite pc, ma che venga visualizzato solo da smartphone oppure tablet, esempio, se la persona tenta di collegarsi tramite pc viene fuori una scritta che posso personalizzare oppure inserire una schermata, che per visualizzare il sito deve collegarsi da smartphone oppure tablet, e se possibile anche con eventuali sottodomini, grazie mille

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Luigi, il codice esiste, ma consiglierei di far intervenire uno sviluppatore, Si possono infatti generare facilmente errori, che possono compromettere la visibilità del sito anche su mobile. Un saluto!

    2. Immagine avatar per Luigi
      Luigi

      Grazie per la risposta, il sito al momento e ancora in fase di sviluppo, quindi nessun problema per i vari test

  3. Immagine avatar per Andrea
    Andrea

    Salve Andrea, nel caso mi ritrovassi con utente assiduo che pur bloccando l’ip continua ad entrare e spammare cambiandolo, come potrei contrastarlo?
    So che è possibile bloccare un range di ip, (ho usato Wordfence) ma così rischio di escludere utenti ignari. C’è quindi la possibilità di escludere per mac o altre soluzioni?

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Andrea, questo utente interagisce con i commenti?

    2. Immagine avatar per Giordano
      Giordano

      anche io ho lo stesso problema citato sopra, mi ritrovo con un utente “italiano” che cambia ip e continua a registrarsi al sito dando fastidio all’utenza e non riesco ad allontanarlo. utilizzo il forum bbpress e anche bannandolo me lo ritrovo prontamente lì. C’è un modo per “bloccare un pc”?

    3. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Giordano, puoi decidere in tal caso di approvare manualmente i nuovi iscritti, o se possibile anche approvare manualmente i nuovi messaggi. Non esiste un “banna pc”.

  4. Immagine avatar per Andrea
    Andrea

    sei stato molto utile. ho bloccato gli spammer presenti su awstat. un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *