Creare landing page con i plugin WordPress

Aggiornato il da | 20 commenti | Disclaimer I nostri contenuti sono supportati dai lettori. Questo significa che se clicchi su uno dei link ai servizi che raccomandiamo e poi effettui un acquisto, è possibile che ci venga accreditata una commissione. È così che finanziamo questo sito web, lo manteniamo attivo e ti forniamo continuamente le informazioni più affidabili.

Creare landing page con i plugin WordPress

Se utilizzi WordPress, hai la possibilità di utilizzare dei plugin, sia gratuiti che premium, in grado di creare delle landing page professionali e accattivanti su WordPress.

In questo articolo ho selezionato per te le risorse che considero migliori in tal senso, dopo aver testato e provato tanti strumenti.

Indice dei contenuti
Visualizza altro

Prima di tutto, voglio specificare meglio l’importanza di creare una landing page (letteralmente “pagina di atterraggio”), ovvero di quella pagina verso la quale un utente viene redirezionato dopo aver cliccato su un link in seguito ad una ricerca su Google, oppure diretto da una pubblicità online.

Si tratta di un fattore chiave per la riuscita di una campagna di marketing, che ha il compito di fornire nella maniera più efficace tutte quelle info relative a prodotti o servizi che vuoi promuovere.

Il suo successo si misura direttamente sulla percentuale di conversione che una landing page riesce a fornire, in termine di accessi ad un sito o vendite dirette.

Perché creare una landing page?

Perché creare una landing page?

Per aiutarti con la scelta del plugin, approfondiamo prima che cos’è una landing page e quale compiti deve svolgere.

Come accennato prima, la landing page è la prima cosa che vedrà un nuovo visitatore, va quindi disegnata in modo tale da incoraggiare il visitatore a compiere le azioni da te desiderate.

Una buona landing page prenderà di mira specifici gruppi di utenti, magari in supporto di una campagna e-mail in promozione di un tuo prodotto o servizio.

È buona norma creare landing page uniche a seconda dell’offerta o campagna che hai creato.

L’obiettivo della landing page è quello di catturare l’interesse di un nuovo visitatore e di “convertirlo” in utente, possibilmente pagante.

Un nuovo visitatore molto probabilmente dovrà compiere delle azioni nella landing page, spesso e volentieri inserire dei dati in un modulo.

Molti sottovalutano l’importanza di avere campi di inserimento con dati semplici ed intuitivi e di non fare il “terzo grado” al visitatore.

I captcha test per accertarsi che si ha a che fare con un umano e non un programma sono strumenti molto utili, devono essere del tipo non invasivo e di semplice risoluzione.

Per concludere i nostri suggerimenti generali prima di passare ai “plugin suggeriti”, non ci dimentichiamo di creare una landing page che faccia uso di design responsive e di testarla.

I migliori plugin WordPress per creare delle landing page

Vediamo insieme adesso i plugin che ho scelto di presentarti, e che conto possano esserti davvero di valido aiuto per creare una landing page che funziona.

1. GetResponse

GetResponse

GetResponse è noto come servizio di gestione delle newsletter, ma mette a disposizione anche un semplice strumento di creazione di landing page.

Fornisce centinaia di template per landing page responsive e personalizzabili, adatti a tutte le esigenze: pagine di vendita, promozionali, di download o di iscrizione.

Puoi, inoltre, arricchire le tue pagine utilizzando le oltre 1000 immagini iStock gratuite.

Il suo utilizzo è semplicissimo, grazie all’editor visuale con funzione drag&drop, attraverso il quale chiunque può creare la propria landing page responsive.

Una funzione estremamente utile è quella dell’analisi dei dati e A/B split testing, per scoprire quale design funziona meglio.

Con la landing page di GetResponse, è facile anche collegare la pagina alle più comuni piattaforme di marketing e ai social network.

GetResponse mette a disposizione diverse soluzioni di abbonamento.

La versione più diffusa è la Pro a €45 al mese, che fornisce una landing page professionale con marketing automation avanzata.

2. Coming Soon Page & Maintenance Mode by SeedProd

sito WordPress in manutenzione con Coming Soon Page Maintenance Mode by SeedProd - esempio di pagina WordPress

Se il tuo sito sta per essere lanciato o attualmente è in fase di mantenimento o miglioria, puoi usare Coming Soon Page & Maintenance Mode by SeedProd per creare una landing page che informerà i visitatori di quando il sito sarà online.

La versione gratuita ti consente di personalizzare la pagina di Coming Soon e quella di manutenzione.

In questo modo potrai ottimizzarle per la SEO e adattarle al tuo stile.

Coming Soon & Maintence Mode è davvero una altra risorsa molto semplice ed intuitiva, utilizzabile anche dagli utenti meno esperti.

Flessibile e personalizzabile, ti permette di scegliere lo sfondo alla tua landing page, aggiungere CSS personalizzato e generare un’anteprima della pagina creata.

Ti segnalo inoltre il plugin SeedProd per creare landing page, che ti permette di utilizzare un dominio specifico per le tue landing in maniera facile e veloce.

3. Landing Page Builder

Plugin Landing Page Builder

Considero Landing Page Builder uno dei plugin più semplici in assoluto.

Ti permette infatti di creare varie landing page professionali ed estremamente funzionali in pochi minuti, grazie ad un’interfaccia davvero duttile e ben strutturata.

Grazie ai modelli disponibili, potrai partire già da un’ottima base che personalizzerai come desideri.

Potrai quindi aggiungere widget di ogni genere, inclusi i prodotti WooCommerce, e creare form di contatto con facilità.

Il plugin si integra alla perfezione con vari servizi di email marketing e include una funzionalità per l’analisi di visite, click e conversioni.

4. LeadPages

LeadPages - creazione funnel e landing pages su WordPress

Ti ho già parlato di LeadPages, fantastico strumento con cui puoi creare landing page da utilizzare con i funnel di vendita.

I piani mensili, che partono da $27, ti danno accesso a tantissimi template di landing page responsive, che puoi personalizzare attraverso il drag and drop degli elementi e l’aggiunta di pop up per raccogliere le informazioni di contatto degli utenti.

Dopo aver creato un account, potrai scaricare il plugin per WordPress, da usare per installare le landing page create sul tuo sito web.

Anche questo tool si integra con moltissimi servizi di email marketing, come ActiveCampaign e AWeber, molti degli strumenti di Facebook e Google, come Facebook Ads, Google Analytics e Google Ads.

Conclusione

In questo post ti ho mostrato gli strumenti che considero i migliori per creare landing page di successo.

Si tratta di plugin funzionali ed estremamente duttili e facili da utilizzare, che ti saranno di grande aiuto per ottimizzare la tua visibilità e ottenere maggiori conversioni.

Quali risorse utilizzi per creare e gestire le tue landing page?

Che ne pensi di quelle che ho presentato?

Condividi con noi la tua esperienza, lasciando un commento nel box qui sotto.

Guide correlate che ti potrebbero interessare:

Domande? Lascia un commento!

  1. Immagine avatar per Laura
    Laura

    Andrea sei in assoluto la mia risorsa number one!!!
    Ti voglio ringraziare infinitamente per questi contenuti sempre aggiornati e stra utili, soprattutto x le novelline come me che si perdono nelle cose troppo techniche.
    Sto costruendo il mio business poco a poco..nonostante io abbia studiato per mesi on line marketing prima di azzardare a mettere le mani (mi sono reinventata a 43 anni per mancanza di prospettive nel mondo reale e prima nella vita ho fatto tutt’altro) è un mondo davvero nuovo per me e mettere tutto insieme con coerenza non è mica facile… bastasse solo saper scrivere e fare grafiche accattivanti!!
    Invece ci sono così tante piattaforme, apps, plug in, software diversi (ma che fanno la stessa cosa!) tra cui scegliere e integrare l’uno con l’altro..sulle tecniche e strategie di marketing ho delle sicurezze, mi sento di aver imparato bene e almeno livello teorico non ho dubbi su cosa fare e come farlo..poi vedremo eh!!
    Ma le robe techniche mi mandano al manicomio..non azzecco un canale!! Pensa che c’ho messo 2 giorni solo a capire come cambiare i maledetti DSN o DNS? va ben hai capito!! Un disastro!!
    E ora che da questo articolo ho capito cosa mi serve ci sarà da ridere ad installarlo e impostarlo!!😂😂
    E qui entri in gioco tu.. ad ogni step in più che faccio, ad ogni tassello che devo aggiungere e non so dove sbattere la testa taaaaac c’è Andrea che mi da una mano, cerco e tu mi tiri fuori la soluzione dal cappello!
    Grande enorme valore per quelle come me!!
    Quindi un GRAZIE GIGANTE

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Grazie mille Laura del tuo apprezzamento, da parte di Andrea e di tutto il Team di SOS WP!

  2. Immagine avatar per Giuseppe
    Giuseppe

    Ciao Andrea,

    ti consiglio di aggiornare la guida rimuovendo il plugin “Ultimate Landing Page and Coming Soon Pages” poichè non è più attivo per il download su wordpress, da fine anno 2019, causa “Violazione delle linee guida”.

    Buona giornata!

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Giuseppe, grazie. Aggiorniamo la guida al più presto!

  3. Immagine avatar per Giovanna
    Giovanna

    Ciao SOS WP!

    Volevo chiedere se è possibile creare una landing con elementor ma nel mio blog che è un wordpress.com.

    Grazie mille 🙂

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Giovanna, non è possibile installare Elementor su WordPress.com. Vedi in questa guida tutte le differenze tra WordPress.com e WordPress.org. Pensa se non sia il caso passare alla versione .org di WordPress, un saluto e buon lavoro!

  4. Immagine avatar per Marco
    Marco

    Ciao Andrea, mi trovo questa situazione. All’inizio speravo di poter fare una landing page con il solo WordPress nativo ma ho visto che di fatto non si riesce a fare (ad esempio eliminare completamente menu laterale, menu superiore, header, footer, ecc. lo puoi fare solo con modifiche al codice, cosa che voglio editare). Ho capito quindi che devo ripiegare su plugin a pagamento (meglio se una tantum). A me serve:
    – una landing molto semplice e pulita (no sfondi spaziali, ecc.)
    – che il plugin sia molto leggero
    – che la landing possa integrare il form per la marketing automation (io uso SendInBlue e al momento il mio account non prevede la possibilità di fare landing direttamente con i loro strumenti)

    In questa situazione qual è il plugin che suggerisci? Oh, poi se mi dici che esiste un plugin gratis ancora meglio eh 🙂
    Grazie.

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Marco, ti consiglio di testare Elementor, ne parliamo in questa guida su Elementor. Un saluto!

    2. Immagine avatar per Marco
      Marco

      Sbaglio o Elementor essendo un page builder è un pò pesante? Cercavo in realtà qualcosa di leggero, un piccolo plugin se possibile, vi viene in mente qualcosa?

    3. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Marco, in realtà Elementor è uno dei page builder più leggeri, ecco perché è tanto utilizzato. Lo hai mai provato? Un saluto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati*