Come visualizzare pubblicità AdSense su WordPress

visualizzare pubblicità adsense su wordpress

Nella guida di oggi imparerai come visualizzare pubblicità AdSense su WordPress. In parole semplici, vedrai come guadagnare facendo apparire sul tuo sito gli annunci che appartengo al circuito pubblicitario Google.

Se non hai le idee chiare su come sia possibile guadagnare con la pubblicità sul web, su cosa sia AdSense o su come far apparire i banner sul tuo sito, non temere! Sei infatti arrivato sulla guida giusta. Nei paragrafi che seguono troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Bene, non ci resta che iniziare.

Visualizzare pubblicità AdSense su WordPress e guadagnare… è davvero possibile?

La risposta è sì. Prima che tu ti faccia prendere troppo dall’entusiasmo, ci tengo però a fare una premessa importante.

Visualizzare pubblicità AdSense su WordPress e guadagnare è senza dubbio possibile, ma non è immediato. Richiede un minimo di competenza, e volontà di apprendere le basi di come funziona questo circuito.

Proprio per questo abbiamo voluto creare un Video Corso espressamente dedicato ad impare come trarre il massimo vantaggio economico da AdSense.

Sicuramente potrà esserti molto utile. Intanto proseguiamo con la nostra guida, spiegando subito in che modo puoi guadagnare sfruttando le pubblicità di Google.

CPC, CPV e CPE

Cosa significano queste sigle?

Si tratta delle modalità di guadagno offerte da Google AdSense. E’ importante che tu abbia familiarità con questi concetti, così da capire al meglio se il programma pubblicitario Google è quello che fa per te.

Tra le tipologie di banner AdSense, la più popolare è senza dubbio la CPC (Cost Per Click). Banner di questo tipo ti permettono di ricevere un piccolo guadagno ogni volta che un utente clicca sulla pubblicità.

I guadagni generati dalle pubblicità CPM sono invece calcolati in base al numero di visualizzazioni dei banner. In questo caso, non è necessario che gli utenti clicchino sugli annunci, è sufficiente che questi siano visualizzati.

Infine, c’è la tipologia CPE, acronimo di Cost per Engagement. Questa è la tipologia che permette di guadagnare quando gli utenti interagiscono direttamente con i banner pubblicitari, per esempio, muovendovi sopra il mouse per espanderli.

Come forse avrai iniziato ad intuire, guadagnare con Google AdSense è una questione di numeri. 

Vuoi iniziare a monetizzare il tuo sito? Abbiamo raccolto in una guida tutti i pro ed i contro delle strategie di guadagno più utilizzate. Se le tue intenzioni sono serie, non puoi perdertela!

Il valore di ogni click, visualizzazione o interazione varia a seconda dell’argomento trattato dal sito e dall’importo investito da chi ha creato la campagna pubblicitaria. In ogni caso, parliamo di una manciata di centesimi per annuncio, sicuramente non di decine di euro!

Proprio per questo, per generare guadagni sostanziosi il tuo sito dovrà avere un volume di traffico non da poco. Per vedere guadagni degni di nota, è in realtà necessario avere almeno un migliaio di visite giornaliere. 

Se hai aperto il tuo sito da poco, questa strategia di monetizzazione potrebbe quindi essere prematura.

A questo proposito, ti consiglio di leggere questo post dove Chiara ha trattato l’argomento in modo più approfondito, suggerendo strategie di monetizzazione alternative e probabilmente più efficaci per i siti che hanno volumi di traffico ancora piuttosto contenuti.

Come visualizzare i banner sul sito

Hai deciso che è arrivato il momento giusto per visualizzare pubblicità AdSense su WordPress? Benissimo, ti spiego subito come fare per aggiungere i banner al tuo sito.

Avendo creato il tuo sito su piattaforma WordPress, hai la fortuna di poter usare il plugin ufficiale Google, che ti faciliterà notevolmente il lavoro.

Configurazione del plugin Google AdSense

La prima cosa da fare è quindi installare il plugin Google AdSense. Come sempre, accedi alla Bacheca del tuo sito, naviga in Plugin > Aggiungi nuovo e cerca “Google AdSense” (l’autore del plugin è proprio Google stesso). Installa ed attiva il plugin e sarai pronto per la configurazione!

Nota: per poter installare questo plugin devi aver costruito il tuo sito usando la versione .org di WordPress. La versione .com non permette infatti di installare plugin. Per maggiori informazioni sulle differenze tra le due versioni, ti consiglio di leggere questo post. Per usare WordPress.org, e quindi la versione senza limti di WordPress (che ti permette non solo di installare plugin, ma anche di abilitare tutte le possibilità per guadagnare attraverso il tuo sito web), guarda e segui questa video guida.

Passiamo dunque alla configurazione del plugin.

Naviga in Impostazioni > AdSense. Le pagine con le impostazioni relative al plugin sono in inglese, ma sono comunque facilmente navigabili. Per iniziare, clicca Get Started. Ora, ti sarà richiesto di confermare il tuo account Google e verificare il sito collegato alla Search Console.

La Google Search Console è lo strumento disponibile all’interno di Google WebMaster Tools. Se non hai ancora aggiunto il tuo sito per poter usare questo strumento, puoi farlo durante il procedimento di verifica per la configurazione del plugin AdSense. In poche parole, l’obiettivo è verificare che il sito sul quale stai cercando di visualizzare pubblicità AdSense sia di tua proprietà. 

I passaggi che seguono sono molto semplici.

screenshot adsense wordpress

Screenshot tratto dalla pagina ufficiale del plugin

Per prima cosa, attiva la visualizzazione automatica dei banner per i dispositivi mobili. Per farlo, ti basta attivare l’opzioneUse Automated Mobile Ads. Questa opzione serve ad assicurare che gli utenti che visualizzano il tuo sito da smartphone e tablet, vedano i banner usando un layout adatto alle dimensioni dello schermo ed alla disposizione degli elementi sulla pagina (Google fa tutto in automatico!).

La seconda opzione è quella chiamata “Ad Manager”. Dopo aver attivato la funzionalità, puoi cliccare “Gestisci annunci” per impostare la visualizzazione dei banner all’interno delle pagine.

Ora, ci tengo a specificare che questo plugin è un grande passo in avanti per la configurazione di AdSense sui siti WordPress. Fino a poco tempo fa, chi voleva visualizzare pubblicità AdSense su WordPress doveva infatti accedere alla piattaforma AdSense, copiare uno snippet di codice generato per ogni banner e manualmente integrarlo all’interno dei codici WordPress… piuttosto complicato per chi non aveva esperienza nel campo della programmazione (esistevano alcuni plugin che permettevano di fare la stessa cosa senza lavorare direttamente sui codici, ma non era disponibile uno strumento ufficiale di Google).

Cliccando “Gestisci annunci” potrai visualizzare i vari layout di pagina e vedere un’anteprima di dove appariranno gli annunci: nello specifico, vedrai un box verde dove sono già posizionati i banner e dei simboli + cliccabili per aggiungerne altri. Per rimuovere i banner, ti basterà cliccare la X posizionata nell’angolo in alto a destra del box verde.

screenshot adsense wordpress anteprima

Screenshot tratto dalla pagina ufficiale del plugin

Questo è tutto! Quando il plugin AdSense è attivo e collegato correttamente al tuo account Google, le pubblicità saranno visualizzate sul tuo sito e potrai iniziare a guadagnare!

Per monitorare la performance dei banner, ti basterà poi cliccare i link “Performance Reports” ed “Open AdSense”, che si trovano sempre all’interno della pagina di configurazione del plugin.

Conclusione

Questo è tutto, ora hai le informazioni che ti servono per iniziare a visualizzare pubblicità AdSense su WordPress.

Come vedi, il procedimento per inserire i banner è abbastanza semplice. Se pensi che questa sia la strategia di monetizzazione più adatta al tuo sito, non ti resta che provare ad implementarla e farci sapere come va.

Come sempre, per qualunque domanda, commento o suggerimento, puoi anche lasciare un messaggio qui sotto al post. Nel frattempo, ti auguro buon lavoro. Alla prossima guida.

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea, il webmaster di SOS WordPress. La mia missione è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!
Andrea Di Rocco

Latest posts by Andrea Di Rocco (see all)


PROMOZIONE HOSTING WORDPRESS SITEGROUND

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
33 commenti
  1. dice:

    Ciao Andrea, ho installato il Plugin Google AdSense nel mio WordPress, ora devo attendere la verifica, ma quando vado nella pagina di adsense e faccio accedi, mi dice che devo copiare e incollare il codice html nel mio sito, ma come faccio? Non capisco se devo incollarlo o meno, non so dove incollarlo e soprattutto non capisco perché devo farlo se ho installato il plugin? Tra l’altro è in corso di verifica, bohhhh spero di ricevere presto tue notizie! Grazie

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Raffaella, intanto aspetta che si compia la verifica, il plugin serve appunto per attivarla senza bisogno di incollare l’html.

      Rispondi
  2. dice:

    Ciao Andrea,
    ho seguito come sempre i tuoi consigli, che sono come degli specchi, aiutano i neofiti come me a lavorare con wp. Ho perfettamente seguito la parte inerente ad AdSense e sono riuscito ad integrare i banner o il banner nel sito; ma solo nella pagina principale (home). Non riesco a farlo per le altre pagine del sito.
    Grazie

    Rispondi
  3. dice:

    Buongiorno, è dad un po’ che uso google adsense e vorrei implementarlo con il plugin, ma quando vado per attivarlo mi chiede la verifica del sito, cosa che ormai è fatta da mesi, però mi si blocca lì, non capisco, c’è un errore da qualche parte? Eppure mi sembra che sia search,che analytics che adsemnse funzionino, che devo fare, grazie e un saluto

    Rispondi
  4. dice:

    Buongiorno Andrea
    ho una domanda che potrebbe sembrare un po’ sciocca, ho fatto iscrizione a Google Adsense e mi hanno inviato il codice da inserire sul mio Blog, ma sinceramente non so dove va inserito.
    Probabilmente nell’Editor ma dove?
    Puoi aiutarmi? Possibilmente, se puoi, spiegamelo passo passo, porta pazienza ma non sono molto afferrato su queste cose. Grazie mille
    il mio tema è SuperMag

    Rispondi
          • dice:

            In effetti non capisco neanche io, mia sorella con biovegsalus, non ricorda di aver ricevuto questo codice, in effetti quando entro in adsense tutto è collegato ma mi compare una videata con un codice html, codice di Collega il tuo Sito, che dicono di incollare sul sito:
            “Copia il codice riportato di seguito.
            Incollalo nell’HTML di preziositaitaliane.com . Subito dopo il tag
            Seleziona la casella e, al termine, fai clic su Fine.”
            ti mando il codice,cancello il numero id.

            (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({
            google_ad_client: “ca-pub-XXXXXXXXXXXX”,
            enable_page_level_ads: true
            });

            sinceramente non capisco dove incollarlo, mi puoi aiutare? grazie

            Rispondi
  5. dice:

    Ciao
    Ho installato il plugin che consigli perché mettendo lo script di adsense a mano nella home page non mi si visualizzava più niente.
    Ma nonostante i movimenti fatti nella mia home page non appare la pubblicità di adsense.
    Ho controllato dal mio pannello e l’unità pubblicitaria della home risulta attiva. Quindi dovrebbe funzionare giusto? Ma non va però!!!! Qual’è il problema?

    Puoi aiutarmi per favore?
    Thank’s

    Rispondi
  6. dice:

    Ciao!
    Premetto che sono una neofita di AdSense. Ho creato l’account AdSense e installato sul sito il plugin da te consigliato, scegliendo anche le posizioni degli annunci nelle varie pagine. Adesso, quando faccio login in AdSense, continua a dirmi che l’account è in corso di revisione e mi ricorda che debbo inserire lo snippet di codice sul sito… Ma non dovrebbe risultargli che ho attivato il plugin? Se non inserisco lo snippet di codice, la revisione non si concluderà? Non è molto chiaro…
    Grazie!

    Rispondi
      • dice:

        Intendi dire che debbo aspettare che Google concluda la verifica dell’account? Quello sì, ovvio. Il mio dubbio era che dovessi inserire comunque lo snippet di codice, ma mi pare di capire di no, visto che ho fatto il test consigliato da AdSense e i box che ospiteranno gli annunci sul sito li vedo già.

        Rispondi
  7. dice:

    Ciao Andrea, ho trovato il tuo post molto interessante.
    Ho letto con attenzione la parte riguardante il Plugin per inserire i banner, mi sarebbe piaciuto usarlo, ma devo dire che dopo la nuova normativa sui Cookie vi ho dovuto rinunciare, in quanto ora per evitare lo scaricamento dei Cookie di parte terzi ho acquistato appositamente un Plugin che prevede l’avvolgimento di ogni codice Adsense con dei Tag specifici, che si sbloccheranno solo dopo l’accettazione da parte dell’utente.
    Ciao, grazie, e buona estate!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *