Come inserire le emoji in un blog WordPress

Immagine avatar per Andrea Di Rocco

di Andrea Di Rocco Pubblicato il 30 Novembre, 2020

Come inserire le emoji in un blog WordPress

La comunicazione tra le persone, dall’avvento degli SMS prima e delle chat poi, è caratterizzata dal bisogno di essere sempre più rapida e immediata. Per questo le emoji hanno avuto un tale successo e probabilmente sapere come inserirle in un blog WordPress ti aiuterà a comunicare in maniera più efficace con i tuoi lettori.

Vediamo quali sono tutti i sistemi per utilizzarle, dalle funzionalità native di WordPress ai plugin a servizi online.

Emoji e smiley

Prima di iniziare, dobbiamo distinguere cosa sono le emoji e cosa sono gli smiley.

Gli smiley sono le classiche faccine gialle che esprimono un’emozione, quindi:

:-) che diventa 🙂

:-( che diventa 🙁

;-) che diventa 😉

Oppure

:lol: che diventa 😆

:cry: che diventa 😥

E così via.

Le emoji sono invece l’evoluzione degli smiley e rappresentano, oltre alle classiche faccine, anche animali, persone, simboli, oggetti, cibo ecc.

Ricorda comunque che i vari sistemi operativi e anche alcune applicazioni mostrano emoji e smiley in maniera leggermente diversa. Ecco un piccolo esempio di come può cambiare la semplice icona del sorriso in varie situazioni.

Tipi di emoji

Inserire smiley in WordPress

Quando scrivi il tuo post, potrai inserire uno smiley semplicemente scrivendo la combinazione di simboli che servirà ad ottenerlo.

Nel tuo editor, che sia quello classico oppure quello a blocchi, potrai quindi inserire:

Inserire smiley in WordPress

E otterrai questo risultato, senza fare nulla:

Aspetto delle faccine in un articolo

La trasformazione da simboli a smiley è automatica in WordPress a partire dalla versione 4.3. In passato, era possibile attivarla o disattivarla in base alle tue esigenze andando nelle impostazioni di lettura.

Se non vuoi che gli smiley vengano inseriti in automatico, potrai attivare il plugin Keep Emoticon as Text.

Una lista completa di tutti gli smiley in formato testo la trovi a questa pagina di Wikipedia. Tieni conto che non tutti, però, funzioneranno su WordPress.

Inserire emoji in un blog WordPress

Vediamo ora come inserire le emoji nel tuo blog, quindi la versione evoluta degli smiley.

Il metodo più semplice in assoluto è quello di andare su GetEmoji. Da questo sito potrai semplicemente copiare l’emoji che desideri e incollarla nel tuo post. Comparirà perfettamente nel tuo articolo.

GetEmoji

Puoi anche inserire un’emoji direttamente dalla tua tastiera, se stai utilizzando un dispositivo mobile, proprio come faresti all’interno di una chat.

Seleziona la tastiera per le emoji e inserisci quella che ti serve.

Tastiera con Emoji

Anche nei computer desktop è possibile attivare una tastiera delle emoji.

Se usi Windows:

  1. assicurati di trovarti all’interno dell’editor del tuo articolo;
  2. premi i tasti Windows + punto;
  3. seleziona l’icona che vuoi inserire.

Se usi iOs:

  1. assicurati di trovarti all’interno dell’editor del tuo articolo;
  2. premi i tasti CMD + Control + Spazio;
  3. scegli l’emoji che vuoi inserire.

Inserire emoji con un plugin

Utilizzare un plugin per aggiungere le emoji nel tuo sito WordPress non mi sembra la soluzione ideale. Hai già tante possibilità per farlo senza aggiungere ulteriori plugin e appesantire il tuo blog.

Ci sono però delle situazioni in cui potresti averne bisogno, per esempio se vuoi aggiungere le reazioni in stile Facebook ai tuoi articoli.

Conclusione

Inserire le emoji nel tuo blog WordPress sarà utile se vuoi creare un rapporto più diretto e confidenziale con i tuoi lettori. Ti suggerisco, però, di non abusarne. Infatti, leggere un articolo troppo ricco di simboli di questo tipo potrebbe farti perdere credibilità e professionalità.

Diverso è il caso in cui il tuo target sia un pubblico molto giovane. A questo punto, puoi anche abbondare, ma cerca comunque di non esagerare.

Pensi che le emoji nel tuo blog possano aiutarti a comunicare con più efficacia il tuo messaggio?

Sei una persona che usa spesso le emoji, in generale?

E cosa ne pensi del modo in cui si è evoluta la comunicazione da quando abbiamo iniziato ad utilizzarle?

Discutiamone nei commenti!

Guide correlate:

Immagine di Andrea Di Rocco autore articoli SOS WP
Andrea Di Rocco Fondatore di SOS WP™
La mia passione per WordPress mi ha portato negli ultimi 10 anni a voler aiutare sempre più persone a creare blog e siti web in WordPress in completa autonomia. Spero che troverai utili le oltre 700 guide su WordPress e sulla SEO che ho pubblicato su questo blog. Se ne hai voglia ti invito a leggere la mia storia, cliccando sul pulsante qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *