Aggiungere tabelle ed importare file Excel su WordPress

importare file excel wordpress

Nella guida di oggi parleremo di tabelle: come crearle, gestirle e personalizzarle su WordPress. Vedremo anche come importare sul tuo sito dati da file Excel e CSV.

Perché dovrebbe interessarti tutto questo?

Lo strumento che useremo ti permetterà di importare e formattare grandi volumi di dati con pochi click. Potrebbe esserti utile per caricare su WordPress listini, menu, elenchi, eccetera.

Recentemente, ho usato questa funzionalità per caricare su un sito un catalogo di oltre mille vini che, quando necessario, potrà essere aggiornato in pochi minuti. Non male vero?  

Se pensi che uno strumento del genere possa essere utile anche a te, continua con la lettura.

Come creare tabelle su WordPress?

Vediamo per prima cosa come creare tabelle su WordPress (successivamente ti spiegherò come popolarle con i dati importati da file Excel o CSV).

Lo strumento che useremo si chiama TablePress. Negli ultimi tempi, questo plugin è diventato enormemente popolare – ad oggi conta oltre 650 mila download. Il motivo è semplice: è facile da usare, funziona bene, è ottimamente supportato e molto flessibile.

Attenzione! Prima di iniziare, ci tengo a fare una precisazione :) E’ importante sapere che TablePress permette di importare dati in formato Excel su WordPress. Non ti permetterà però di caricare Excel stesso su WordPress. Questo significa che non potrai importare formule, eccetera e che i dati non potranno essere modificati in modo interattivo sulla pagina, ma solo dall’area di amministrazione WordPress.

Un’altra cosa importante da notare è che, dal momento che i dati non possono essere modificati sulla pagina visibile online, TablePress non è il plugin adatto per creare siti all’interno dei quali la community di utenti può modificare i dati delle tabelle (per ottenere un risultato di questo tipo, gli utenti dovrebbero comunque avere accesso alla Bacheca).

Se però vuoi un plugin con il quale importare i dati raccolti su Excel e visualizzare quest’ultimi, sempre in formato tabella, sul tuo sito WordPress, TablePress è esattamente quello che fa per te!

Per iniziare a creare tabelle, installa ed attiva il plugin (cerca TablePress di Tobias Bäthge). Quindi, clicca su Tablepress > Aggiungi nuova tabella

Nota! Se hai installato WordPress in italiano, TablePress sarà automaticamente in italiano! Se vuoi cambiare la lingua, puoi farlo in Opzioni Plugin > Opzioni utente > Linguaggio plugin.

Torniamo alle creazione della tua prima tabella…

Per prima cosa, scegli un nome ed imposta il numero di righe e colonne.

Fatto questo, si aprirà una schermata dove puoi iniziare a popolare le singole celle (puoi usare anche codici HTML).

Per cambiare l’ordine delle righe/colonne, muovi il cursore sopra il numero o la lettera della riga/colonna che vuoi riposizionare e trascinala nella posizione desiderata.

configurazione tablepress

Sotto alla tabella, vedrai che c’è una sezione chiamata “Gestione tabella”. Qui ci sono altre funzionalità utili: aggiungi link, immagini, combina celle, eccetera.

Nelle sezioni “Opzioni Tabella” e “Proprietà della Libreria Javascript Datatables” ci sono altre opzioni avanzate: puoi abilitare la funzionalità di ricerca e filtraggio per gli utenti, modificare le impostazioni relative alla paginazione e altre.

Quando avrai finito di popolare la tabella, clicca Salva Modifiche. Scorri ora verso l’alto della pagina: qui troverai lo shortcode da usare per inserire la tua tabella su qualunque pagina o post all’interno del tuo sito.

Come usare gli shortcode per inserire la tabella sulle pagine

Puoi personalizzare il modo in cui la tabella che hai creato appare sulla pagina lavorando sullo shortcode.

Lo shortcode base è di questo tipo:

[table id=1 /]

Il numero dell’ID serve ad identificare la tabella.

Ci sono moltissimi altri parametri che puoi aggiungere allo shortcode, per esempio:

alternating_row_colors=true

Per mostrare le righe con colori alternati

hide_columns="1,2,3"

Per nascondere colonne specifiche

hide_rows="1,2,3"

Per nascondere righe specifiche

column_widths="40px|50px|30px|40px"

Per determinare la larghezza delle single colonne

E tanti altri. Trovi i dettagli di tutti i parametri e come utilizzarli sul sito ufficiale TablePress (il sito è interamente in inglese; se hai domande sull’utilizzo di questo strumento e non riesci a trovare la risposta che cerchi online, non esitare a lasciare un commento sotto all’articolo).

CSS personalizzato

Se hai conoscenze  di CSS, puoi scrivere i tuoi codici all’interno della sezione Opzioni Plugin > Opzioni frontend > CSS personalizzato.

Gli stili personalizzati saranno quindi applicati alle tue tabelle.

In alternativa, puoi creare una classe all’interno del tuo foglio di stile ed applicarla alla tabella specifica inserendo il nome della classe all’interno del campo Altre classi CSS: che si trova nella sezione “Opzioni tabella”, sulla pagina di modifica con tutte le celle.

Importare dati Excel/CSV

Se hai bisogno di creare una tabella che contiene centinaia e centinaia di righe – per esempio, un listino di tutto il tuo magazzino, la funzionalità “importa” sicuramente ti sarà utile.

Puoi importare file nei seguenti formati:

  • CSV
  • HTML
  • JSON
  • XLS
  • XLSX

Salva i tuoi dati in uno di questi formati, quindi seleziona la modalità di importazione.

Se hai salvato il file sul tuo PC, seleziona Carica file e clicca Scegli file.

Quindi, scegli su quale tabella aggiungere i dati importati, o se crearne una nuova.

Quando avrai finito di lavorare su tutte le opzioni, clicca Importa e i tuoi dati saranno automaticamente caricati sulla tua tabella.  Anche quando avrai finito di importare il file, potrai comunque modificare il contenuto delle singole celle direttamente dalla tua bacheca WordPress.

Se hai la necessità di aggiornare i dati di una tabella, ti basterà semplicemente importare il file aggiornato e selezionare l’opzione per sovrascrivere la tabella esistente.

Sei alla ricerca dei migliori plugin WordPress? Qui ne trovi 5 che non puoi perderti!

Estensioni per Tablepress

Tobias, lo sviluppatore di Tablepress, ha creato anche molte estensioni (ad oggi sono 21!) utili per ottimizzare ed espandere le funzionalità base del plugin.

Questo permette di aggiungere solo i codici per le estensioni di cui hai veramente bisogno, senza appesantire inutilmente il tuo sito.

Nota: alcune delle estensioni TablePress sono contrassegnate come Premium. Questo non significa che sono a pagamento – tutte le estensioni sono completamente gratuite – ma semplicemente che hanno richiesto molto lavoro da parte dello sviluppatore che, quindi, apprezzerebbe una donazione.

Come installare le estensioni TablePress

Le estensioni TablePress non sono disponibili all’interno del repository WordPress (cioè, non le troverai facendo una ricerca dalla tua Bacheca) ma sono comunque semplicissime da installare, anche per chi non è un esperto.

Semplicemente:

  1. Apri la pagina relativa all’estensione di tuo interesse sul sito TablePress
  2. Clicca il link per avviare il download che vedi nel box verde in alto a destra – ora troverai una cartella .zip sul tuo PC
  3. Accedi a WordPress e naviga in Plugin > Aggiungi nuovo e seleziona Carica plugin in alto
  4. Qui scegli dal tuo PC la cartella .zip che hai appena scaricato ed avvia il caricamento
  5. Terminato il caricamento, clicca Attiva plugin ed il gioco è fatto!

Qui sotto, trovi una selezione delle estensioni secondo me più utili ed interessanti per la maggior parte degli utenti. Come ho già menzionato, ce ne sono però tante altre. Visita questa pagina sul sito ufficiale TablePress per vederle tutte.

Responsive Tables

Questa estensione serve ad attivare la modalità responsive; cioè, a far sì che i dati siano ben visibili anche su dispositivi mobile.

Nel concreto, le celle vengono riorganizzate in modo che la tabella abbia uno “scorrimento orizzontale”, piuttosto che in verticale.

Automatic URL conversion

Questa estensione ti sarà utile se importi file contenenti molti dati e molti link, e se vuoi che i link siano cliccabili.

Usando le funzionalità base di Tablepress, dovresti inserire il link con il corretto tag HTML. Una volta installata questa estensione, gli URL che si trovano su un file importato, vengono riconosciuti dal plugin e trasformati automaticamente in link cliccabili.

DataTables ColumnFilter

Questo è un altro strumento molto utile se usi Tablepress per visualizzare centinaia e centinaia di dati.

Prima di tutto, voglio fare una premessa: quando crei tabelle o, più in generale, carichi dati sul tuo sito, è essenziale che questi siano facilmente usufruibili dagli utenti.

Se hai creato una tabella composta da centinaia di righe, è molto importante che tu offra agli utenti uno strumento per filtrare i dati.

DataTables ColumnFilter fa proprio questo: in fondo ad ogni colonna apparirà un campo che gli utenti possono utilizzare per inserire un termine di ricerca e filtrare i dati.

datatables column filter

Per attivare questa funzionalità, installa l’estensione.

Quindi, naviga all’interno della pagina di modifica della tabella e spunta la voce “La ultima riga della tabella contiene il piè di pagina di tabella.

L’ultima riga sarà ora utilizzata per i campi di ricerca. Potrebbe quindi essere necessario aggiungere una nuova riga. Puoi inoltre personalizzare il testo segnaposto che appare all’interno dei campi modificando le singole celle.

Quindi, naviga all’interno della pagina sulla quale vuoi modificare la tabella ed aggiungi lo shortcode:

[table id=1  datatables_columnfilter="true" /]

Come vedi, abbiamo aggiunto il parametro datatables_columnfilter=”true” per attivare la funzionalità dell’estensione.

Table Row Order

Questa estensione serve a determinare se le righe di una tabella saranno visualizzate in ordine crescente, decrescente, casuale o invertito.

Anche in questo caso, userai un parametro nello shortcode. Per esempio, questo shortcode

[table id=1 row_order="random" /]

Farà sì che le righe della tabella siano visualizzate in ordine casuale.

Pagination Length Change “All” Entry

Un’altra estensione che serve ad implementare una funzionalità semplice ma senza dubbio utile.

Se sulla pagina di configurazione della tabella abiliti la Paginazione da parte degli utenti, nell’angolo in alto a sinistra della tabella apparirà un menu a tendina sul quale selezionare il numero di righe (10,25,50, 100).

Questa estensione serve ad aggiungere la voce All, che gli utenti selezioneranno per visualizzare tutti i dati della tabella su una singola pagina.

Per attivare questa funzionalità, ti basterà installare ed attivare l’estensione.

tablepress show all

DataTables ColVis

La tua tabella è ricca di informazioni e vuoi che gli utenti possano essere in grado di nascondere intere colonne? Installa questa estensione. Come vedi nell’esempio qui sotto, l’utente sarà in grado di determinare quali colonne mantenere visibili e quali nascondere.

datatables colvis

Per attivare questa funzionalità, dopo che avrai installato l’estensione, aggiungi allo shortcode sulla pagina il seguente parametro:

[table id=1 datatables_colvis="true" /]

Come vedi, le opzioni per creare tabelle personalizzate sono tante. Ti consiglio di testare le varie estensioni e trovare quelle che soddisfano meglio le tue esigenze.

Conclusione

In questa guida ti ho presentato uno strumento ottimo secondo la mia opinione e che uso sempre con piacere nei miei progetti. Credo possa essere utile anche a tanti lettori del blog.

Avevi mai pensato di aggiungere tabelle al tuo sito WordPress? Ti sei mai ritrovato nella situazione di voler caricare molti dati ma non sapere come farlo?

Hai altre domande su questo plugin?

Non mi resta che passare a te la parola nella sezione commenti qui sotto. Alla prossima guida!

Chiara Buzzi

Chiara Buzzi

Chiara è una blogger a tempo pieno. Esperta di content marketing, aiuta imprenditori e liberi professionisti a sfruttare la rete per promuovere online la loro attività. Quando non sta lavorando sul web, Chiara ama leggere riviste e cucinare, ed ha una strana ossessione per tutto ciò che riguarda il mondo del beauty.

PROMOZIONE HOSTING WORDPRESS SITEGROUND

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
61 commenti
  1. dice:

    Ciao!
    sembra molto interessante lo testerò sicuramente : )
    volevo sapere se il plugin permette di creare tabelle prelevando dinamicamente i dati da post, utenti e custom field (utilizzo ACF).
    Mi spiego meglio: vorrei creare per esempio una tabella utenti, e che le righe si autoincrementino ad ogni iscrizione. Ogni colonna dovrebbe avere un custom field generato dall’interazione dell’utente con un determinato post.
    Grazie : D

    Rispondi
  2. dice:

    Ciao, sarebbe possibile utilizzare questo plugin su un sito multibusiness (per esempio, un sito di prenotazione online di trattamenti di bellezza per più centri estetici) per dare la possibilità ad ogni utente di creare il proprio listino prezzi?
    Se non fosse possibile con questo plugin, ci sono degli altri plugin utili per questo scopo?
    Grazie

    Rispondi
  3. dice:

    complimenti Chiara,
    vorrei importare una pagina excel anzi un numero che è risultato di una formula, nel mio sito, solo che l’unico problema e che questo numero viene aggiornata ogni 5 minuti. Volevo sapere se anche sul sito il numero viene aggiornato. grazie mille

    Rispondi
  4. dice:

    Ciao, con questo plugin si può anche esportare il file excel per modificarlo in locale e poi reimportarlo con i dati aggiornati?

    Rispondi
  5. dice:

    Grazie Chiara,
    ti scopro solo ora e dopo aver letto il tuo articolo che poi era il primo visionato non ho fatto altre ricerche.
    Bello, semplice, chiaro.
    10 e lode
    Ciao
    Moreno

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Moreno!
      Ti ringrazio per il commento, mi fa molto piacere che la guida ti sita stata utile.
      Se hai domande o bisogno di qualunque chiarimento, ci trovi qui!
      Ciao,
      Chiara

      Rispondi
  6. dice:

    Ciao Chiara, sono incappato in questo articolo, ben fatto, cercando una soluzione ad una mia esigenza che riguarda la gestione delle tabelle e dei link… Mi spiego, utilizzando TablePress ho pubblicato una tabella con nomi, cognomi, titoli, ecc. ho attivato i filtri per la ricerca, ma volevo andare oltre stavo cercando di creare per ogni persona (riga della tabella) e sono circa 800, un link che porti ad una pagina con le informazioni contenute nella tabella stessa e magari anche altre informazioni, senza dover aggiungere manualmente le circa 800 pagine! Il link sulla cella riesco a crearlo, ma vorrei che mi si aprisse una pagina senza dover digitare manualmente le informazioni!!! Spero di essermi spiegato, confido in un tuo aiuto, se possibile… Saluti e ti ringrazio anticipatamente.

    Rispondi
  7. dice:

    Ciao, grazie mille per questo articolo… stavo per cedere a un sito esterno, a pagamento, quando ho scoperto grazie a te questo plugin… c’è solo una cosa: il database esterno che stavo testando, consentiva di nascondere dall’elenco le colonne da me selezionate… al loro posto appariva una lente e cliccandoci si apriva una finestra con i dati dell’intera riga, compresi quelli nascosti in precedenza… Mi servirebbe in quanto i dati delle ultime due colonne dovrebbero essere non visibili in automatico, ma solo andandoci a cliccare (la soluzione di libemax era ideale)…

    c’è un’estensione per farlo?

    infine: come posso cambiare il colore delle righe/colonne (specie della prima riga?)

    Grazie.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Michela!
      Grazie per il commento.
      Esiste un’estensione di TablePress, chiamata DataTables Buttons, che tra le varie opzioni permette anche di nascondere colonne (ed aggiungere una lista di bottoni per renderle visibili). Si tratta di un’estensione premium (costa $12). Non l’ho mai provata, però sembra che possa essere ciò che stai cercando…trovi la demo qui https://tablepress.org/extensions/datatables-buttons/ , fammi sapere cosa ne pensi!
      Per i colori, puoi modificarli usando il css. Per esempio, per modificare la prima riga puoi usare:
      tablepress thead th,
      .tablepress tfoot th {
      background-color: #ff0000;
      }

      Trovi altri esempi su questa pagina https://tablepress.org/faq/ . La documentazione purtroppo è solo in inglese; se hai altre domande o qualcosa comunque non ti è chiaro scrivici pure!

      Buon lavoro,
      Chiara

      Rispondi
      • dice:

        Ciao Chiara,
        ho visto ora questo utilissimo post e blog davvero chiaro che ho già messo tra i miei preferiti
        Sono un novello di wordpress e volevo capire una cosa in merito ai colori.
        Il CSS da modificare è quelllo del plugin?
        se volessi modificare il colore delle colonne che formula dovrei usare.

        Grazie.
        Tommaso

        Rispondi
  8. dice:

    Saluti a tutti. Il plugin è ottimo ma ho riscontrato un problema che non riesce a risolvere. Essendo una associazione, ho creato una tabella un exel nella quale ho inserito un elenco nominativo dei soci, con le generalità complete, ecc… Una volta creato il file in locale, da worpress importo la relativa cartella che poi inserisco, tramite lo shortcode in una pagina. Il tutto funziona alla grande tranne che alla voce Data di nascita non viene visualizzata correttamente la data ma una serie di numeri che con la data non ha niente a che fare. Come posso risolvere il problema senza inserire il dato manualmente per tutti i nominativi che sono centinaia. Ringrazio sentitamente per il vostro aiuto.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Giuseppe!
      Grazie per il commento.
      Molto probabilmente il formato di quella colonna nel tuo file excel non è “Generale”, ma data… Hai per caso già provato a formattare quella colonna come testo semplice?
      Buona serata,
      Chiara

      Rispondi
  9. dice:

    Ciao Chiara,
    la tua analisi e il plugin sono perfetti per quel che serve a me.
    L’unico problema che riscontro è dato dalla gestione della tabella in BO: il plugin è lentissimo (dell’ordine dei minuti per scroll) e si blocca pure wordpress. Presumo sia causato dalla tabella di 660 righe e 38 colonne, come posso renderlo più veloce?

    Rispondi
  10. dice:

    Cara Chiara,
    leggo i Vs commenti e capisco che siete già a vanti nell’utillizzare questo strumento
    Io sono un po’ più indietro ed avrei bisogno di un coach che mi indichi la strada..
    Con l’XL nel mio pc, vado bene, ma per questo che mi proponi, no!
    PLEASE

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Aura,
      Grazie per il tuo commento. Hai provato ad usare il plugin? Come ti sei trovata?
      Se sai usare excel su PC non dovresti avere grossi problemi; il plugin non serve ad importare formule, ecc. Puoi utilizzarlo solo per importate i dati così che risultino organizzati su una tabella.
      Se hai altre domande, lascia pure i tuoi commenti su questa pagina e ti risponderemo al più presto.
      Buona giornata;
      Chiara

      Rispondi
  11. dice:

    Ottimo articolo. Compimenti!
    Una domanda banale. Ma il contenuto delle tabelle create, e magari pubblicate in post o pagine, poi verrà indicizzato dai motori di ricerca?

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Carlo,
      Grazie per la domanda, per nulla banale ;)
      Il contenuto delle tabelle viene indicizzato, in quanto si tratta comunque di testo.
      Buona serata!
      Chiara

      Rispondi
  12. dice:

    Ciao, ti scrivo perché ho un problema.
    Ho iniziato a creare una tabella con TablePress con molte colonne che contengono contenuto molto lungo.
    Ho impostato la larghezza delle singole colonne come da te indicato e lasciato l’opzione della barra di scorrimento orizzontale.
    Purtroppo non riesco a modificare la larghezza del contenitore in modo che le colonne possano adattarsi alla larghezza da me indicata.
    Naturalmente vorrei invece che il contenitore “visibile” resti con la larghezza standard della larghezza della pagina.
    Spero sia chiaro quello che ho scritto.
    Grazie mille e buon lavoro!

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Giovanna!
      Sei riuscita a risolvere? Ti rimando al commento che vedi qui sotto; nella risposta ho indicato proprio i codici per mantenere fissa la larghezza della tabella, variando però quella delle singole colonne.
      Buon lavoro,
      Chiara

      Rispondi
  13. dice:

    Ho un problema che sembra elementare ma semplicemente una volta creata la tabella in tablepress, vorrei poter cambiare la dimensione del font del contenuto della tabella, o dipende solo dalla dimensione generale impostata dal tema di wordpress e non si può variare? Perché con le dimensioni originali non entra nella pagina tutta la tabella.
    Cm q complimenti per la vostra competenza sugli argomenti e grazie anticipatamente.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Domenico!
      Grazie per il commento. Per modificare la larghezza delle colonne e la dimensione del file puoi usare dei semplici codici CSS.

      Naviga in Tablepress > Opzioni plugin. Nel campo CSS personalizzato inserisci:

      PER MODIFICARE DIMENSIONE FONT

      .tablepress-id-N tbody td {
      font-size: 14px;
      }

      (devi sostiture la N con l’ID della tabella alla quale vuoi sia applicato il css, e il numero 14 con la dimensione che vuoi dare al font).

      REGOLARE DIMENSIONE TABELLA

      .tablepress {
      table-layout: fixed;
      width: 100%;
      }

      Riduci la percentuale 100% per rendere la tabella più stretta.

      REGOLARE DIMENSIONE SINGOLE COLONNE

      .tablepress-id-N .column-M {
      width: 10%;
      }

      Per prima cosa, al posto di N inserisci l’ID della tua tabella. Al posto di M, il numero della colonna su cui vuoi lavorare. Quindi, cambia la larghezza percentuale.

      Spero queste informazioni ti siano utili, se hai altre domande non esitare a scrivermi!
      Chiara

      Rispondi
  14. dice:

    Ciao Chiara, grazie per l’utilissimo post!
    Vorrei chiederti un consiglio circa una necessità specifica: ho una grande tabella in .csv/xls e mi servirebbe che ogni utente vedesse solo un record di quella tabella.
    L’utente dovrà loggarsi con user numerico (ID) e codice fiscale o partita iva (utente preregistrato da me) ed entrare nel sito dove potrà vedere solo un record della tabella madre.
    L’esigenza potrebbe anche essere quella di avere più tabelle madre e l’utente debba vedere sempre e comunque solo un record di ognuna (di fatto solo il record legato al suo ID numerico=user di accesso).
    Come posso fare?
    Grazie mille anticipate!
    Ciao.
    Maurizio

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Maurizio,

      Grazie a te per il commento.

      Ho pensato a lungo alla tua domanda, però non credo che usando un plugin come quello descritto nella guida sia possibile ottenere il risultato che descrivi.

      Principalmente, il problema secondo me è che, anche se crei un profilo per ciascuno utente, comunque il plugin lavora sulla base dei vari ruoli utenti (cioè, utente registrato, amministratore, ecc). Non sulla base dell’utente singolo. Ti sarebbe quindi impossibile visualizzare informazioni diverse per utenti a cui è stato assegnato lo stesso ruolo.

      Trattandosi di una funzionalità avanzata, probabilmente avresti bisogno di un plugin diverso o di rivolgerti ad uno sviluppatore per creare una soluzione personalizzata.

      Io continuo a pensarci. Se nel frattempo trovi uno strumento alternativo, fammi sapere, sarei molto interessata!

      Grazie ancora, continua a seguirci :)
      Chiara

      Rispondi
  15. dice:

    Ciao Chiara, complimenti per l’articolo.
    Una domanda, c’è un modo “rapido” per cambiare le dimensioni della tabella? O del testo delle celle?
    Ho visto che c’è un estensione per fissare la larghezza delle colonne ma non solo non mi sembra comodissima ma soprattutto non riesco a farla funzionare. Se ho capito bene basta aggiungere la stringa all’interno dello short, direttamente nell’editor della pagina, ma non cambia nulla.
    Grazie per l’eventuale risposta. Un abbraccio

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Samuele,

      Grazie per il commento e per la domanda!

      Puoi cambiare la larghezza delle colonne inserendo qualche riga di CSS in Opzioni Plugin > CSS personalizzato.

      Nello specifico, dovrai inserire questi codici:

      .tablepress {
      table-layout: fixed;
      width: 100%;
      }

      .tablepress-id-1 .column-1 {
      width: 10%;
      }

      .tablepress-id-1 .column-2 {
      width: 10%;
      }

      il numero dopo “-id-” (nell’esempio ho usato 1) sarà l’ID della tua tabella. Puoi poi impostare la larghezza di ogni singola colonna usando column-1, column-2, column-3, ecc ed indicando la percentuale. (l’intera tabella è 100%, quindi se hai 5 colonne e vuoi che queste siano tutte di larghezza uguale, per ogni colonna userai il codice width: 20%).

      Quando hai inserito i codici CSS, salva di nuovo anche la pagina dove hai inserito lo shortcode e, se usi uno strumento di caching, assicurati di svuotare la cache per vedere le modifiche.

      Spero che questi suggerimenti ti siano utili, fammi sapere!

      Chiara

      Rispondi
  16. dice:

    Gent. Chiara
    Desidero sottoporti questo problema, sono certo che potrai darmi qualche consiglio.
    Devo raccogliere tutti i dati (nome, cognome, barca, numero ecc) di alcuni skipper di un circolo velico.
    Ho risolto con un’ottimo plugin che conosci senz’altro: Gravity Forms. (esporta anche i dati in .csv)
    Ora pero’ sorge questo problema: l’utente che ha inserito i dati vuole tornare per modificare ad esempio il proprio n. di telefono… come fare?
    Immagino si debba loggare per poi poter accedere alla form che contiene i campi con i proprii dati dove inserira’ le modifiche. Esiste qualche plugin che dia questa possibilita’?
    Grazie in anticipo per la tua cortese disponibilità.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Mark! Grazie per la domanda.

      Sei sulla strada giusta: per poter modificare in autonomia i propri dati gli utenti devono avere un profilo uall’interno del tuo sito WordPress (ovviamente, avranno permessi molto limitati. Non saranno Amministratori ma Sottoscrittori).

      Però sia Gravity Forms che TablePress non permettono agli sottoscrittori di modificare i dati dopo che sono stati inseriti (inoltre, vuoi che un utente possa modificare solo i propri dati).

      Ti consiglio invece di provare il plugin BuddyPress. Potrai impostare il profilo base con tutte le informazioni che vuoi siano inserite dagli utenti (usando i profili estesi) e poi disabilitare le funzionalità social. Fatto questo, ogni utente avrà un suo profilo e potrà modificare i propri dati quando desidera. Ti consiglio questa guida su BuddyPress https://sos-wp.it/guida-italiano-buddypress-wordpress/

      Spero questa soluzione ti sia utile; fammi sapere se riesci ad implementare la funzionalità di cui hai bisogno!

      Buona giornata,
      Chiara

      Rispondi
      • dice:

        Grazie Chiara!
        Gentilissima ed esaustiva nella risposta.
        Hai focalizzato perfettamente le mie necessità.
        Vedo di fare un test appena possibile e saro’ felice di farti sapere come funziona il tutto.
        Grazie ancora per il tempo che mi hai dedicato.
        Mark

        Rispondi
  17. dice:

    Ciao Chiara, grazie a te ho installato sul mio sito Table Press. Grazie al tuto tutorial sono riuscito a creare delle belle tabelle. Ora chiedo il tuo aiuto. Da qualche giorno non riesco più a visualizzare il collegamento, nel menù di sinistra della bacheca. Ho provato a cancellare e reinstallare il plugin, ma non lo vedo lo stesso. Mi sai dare qualche dritta???
    Grazie
    Salvatore

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Salvatore,
      Grazie per il commento.
      Ho investigato e sembra che questo problema si manifesti quando un altro plugin va a resettare i permessi escludendo TablePress anche per gli utenti con ruolo admin.
      Hai per caso installato recentemente un nuovo plugin? Nello specifico, usi User Role Editor? Se hai installato User Role Editor, dovresti nelle impostazioni trovare un’opzione per riabilitare il permesso a TablePress per gli utenti admin.
      Fammi sapere se riesci a risolvere!
      Chiara

      Rispondi
        • dice:

          Ciao Salvatore,
          Fantastico, mi fa piacere tu sia riuscito a risolvere.
          Grazie mille anche per il tuo contributo! Sicuramente sarà molto utili agli utenti che hanno lo stesso problema.
          Per altre domande non esitare a scriverci,
          A presto,
          Chiara

          Rispondi
  18. dice:

    Ma é uno spettacolo questo plugin, mi stavo già scervellando di cosa potessi usare per non perdere troppo tempo. Già immaginavo che la formattazione avesse problemi, ma aggiustando bene la tabella con Dw la sua importazione è stata facilissima e semplicemente perfetta!
    Grazie grazie, a presto la tabella sarà pronta e visibile.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Romano!
      Grazie mille per il tuo gentilissimo commento, mi fa molto piacere che questa guida ti sia stata utile.
      Se hai domande/suggerimenti non esitare a scriverci,
      Buon lavoro e buona settimana,
      Chiara

      Rispondi
  19. dice:

    Ciao Chiara

    Complimenti per il tuo lavoro e per gli articoli.

    Sto realizzando un sito per un cliente e utilizzo Formidable per la creazioni di lista con i dati inseriti dai clienti. Questo plugin è molto interessante e funzionale, crea anche delle liste personalizzate con i diversi dati dei clienti, ma la vorrei con la funzione cerca di Tablepress. Ho provato ad inserire i codici di Formidable ad esempio [378] [385] ma non funziona, non prende questi dati. Hai qualche idea?
    Ti ringrazio in anticipo della tua risposta.

    Saluti

    Walter

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Walter,
      Grazie per il commento e per avermi fatto conoscere Formidable; non ho mai usato questo plugin ma sembra molto interessante e sicuramente lo testerò :)

      Dunque, in che senso vorresti integrare la funzione cerca di TablePress su Formidable? Non so se è possibile, ma eventualmente la prima soluzione che mi viene in mente è esportare i dati da Formidable in formato CSV e ricaricarli su TablePress – cosa ne dici?

      Fammi sapere se questa soluzione funziona oppure se ne trovi un’altra valida.

      A presto e grazie!
      Chiara

      Rispondi
  20. dice:

    Ciao Chiara
    sono da poco dentro questo mondo di Wp e mi è stata molto utile la tua guida per iniziare a gestire anche le tabelle. Ti chiedo una curiosità se la sai : volevo vedere dove Tablepress memorizza le tabelle da me importate/create. Mi aspettavo di trovare una tabella in più dentro il mio database (my sql su aruba ) ma non ho notato niente di diverso e dentro le varie tabelle create da Wp e dai vari plugin non sono riuscito a trovare i dati importati con Tablepress. Tu sai dirmi dove si trovano ? Grazie , Andrea

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Andrea,

      Per prima cosa, complimenti per aver creato un tuo sito web con WordPress e grazie per la domanda!

      Dunque, TablePress salva le tabelle in formato JSON come WordPress Custom Post Type. Le troveresti quindi in wp_posts . In generale, quando lavori su WP ti sconsiglio però di andare a modificare dati direttamente sui database.

      Se ti interessa approfondire questo argomento, ti allego l’URL del thread dove lo sviluppatore di TablePress ne parla https://wordpress.org/support/topic/tablepress-and-phpmyadmin

      A presto!
      Chiara

      Rispondi
  21. dice:

    Ciao chiara. Volevo avere alcune informazioni. Non sono esperta in materia, ma sto creando il mio sito e mi scontro con alcune difficoltà. Voglio creare un archivio on line. Ho installato Tablepress importando un file excel con tutto l’elenco dei miei documenti. Ad ogni riga vorrei associare un file zip [cartella con più files per questo zip] o singolo pdf pronto per essere scaricato. Se è possibile, potresti darmi maggiori indicazioni sulla procedura? grazie

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Imma!

      Grazie per la domanda interessante.

      Purtroppo WordPress non supporta le cartelle .zip come formato file; puoi però inserire i PDF in questo modo:

      – installa TablePress e l’estensione Automatic URL Conversion http://tablepress.org/extensions/automatic-url-conversion/ (questa serve a risparmiarti il tempo di creare codici HTML per ogni link di download)

      – carica i PDF nella libreria media

      – all’interno della pagina del file, copia il link che trovi nel campo URL

      – inserisci l’URL del PDF nella cella di TablePress.

      Avendo installato l’estensione, i link risulteranno automaticamente attivi e chi vi clicca sopra vedrà il PDF.

      Spero queste informazioni ti siano utili, fammi sapere!

      Rispondi
  22. dice:

    Ciao Chiara, grazie per l’articolo ma mi manca un passaggio :-) Sto studiano diversi plugin da implementare nel mio sito per la creazione e la prenotazione di eventi. Ho notato che alcuni hanno l’integrazione CSV. Non ho capito l’importanza di averlo, dato che gli eventi possono essere caricati direttamente dal backend di WP. Forse per un fattore di dati da inviare agli eventuali clienti? Scusa la domanda sciocca, ma ho necessità di capirne l’importanza a parte la possibilità di caricare dati in maniera più efficiente. Grazie per la tua eventuale risposta!

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Marcello!
      Grazie a te per il commento e la domanda.

      La funzionalità per caricare eventi tramite CSV risulta molto utile quando vuoi creare decine e decine di eventi. In questo caso, è comodo indicare data, indirizzi e altre informazioni su un file CSV piuttosto che creare le pagine evento una alla volta ;)

      Fammi sapere quale strumento decidi di usare!
      Chiara

      Rispondi
    • dice:

      Ciao Massimiliano!

      Grazie per la domanda. Quando importi un file Excel con questo strumento, tutti i dati diventano statici, cioè, le formule non saranno più attive.

      Una soluzione alternativa che ti consiglio di provare è incorporare i file Google Doc su WordPress.

      Cioè: dal file Excel di partenza, crei un Google Doc, che comunque mantiene le formule.

      Quindi, incorpori questo documento all’interno di WordPress incollando il codice di incorporamento che trovi tra le opzioni di condivisione su Drive.

      Fammi sapere se questa soluzione ti è utile! ;)

      Rispondi
  23. dice:

    Ciao chiara, volevo farti una domanda a proposito di questo plug-in. Cercavo la possibilità di ricercare e filtrare le colonne singolarmente. Mi spiego meglio: Usano l’estensione DataTables ColumnFilter riesco a filtrare la colonna, ma comunque restano visibili anche gli altri campi. Per esempio : se io ho una tabella formata dai sette giorni della settimana, e in lunedì voglio effettuare la ricerca di tutte le volte che compare la scritta ”taglio” mi esporta solo le celle con la scritta taglio, ma le celle delle altre colonne(cioè gli altri giorni della settimana) restano visibili, rendendo tutto un pò caotico. C’è un modo per filtrare singole celle, quindi se faccio la ricerca per la parola taglio nella colonna del giorno lunedì mi ridà solo le celle della colonna lunedì che contengono la parola taglio?

    p.s : Spero di essermi spiegato al meglio.

    Grazie

    Rispondi
  24. dice:

    Che dire? Cercavo questo plugin da tempo, non sono evidentemente mai riuscito a cercarlo nella giusta maniera e quindi a trovarlo. La spiegazione è davvero perfetta. Non mi resta che mettermi al lavoro. Grazie

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Fabrizio!

      Grazie per il commento, mi fa molto piacere che questa guida ti sia stata utile. Come hai letto, per sfruttare al meglio il plugin è possibile lavorare con estensioni e shortcode.
      Le opzioni sono veramente tante; se hai bisogno di approfondire qualche funzionalità o aspetto non inclusi nella guida, non esitare a scrivermi.

      Buon lavoro e buona giornata!

      Rispondi
    • dice:

      Ciao Vincenzo, grazie per il commento.

      Con le estensioni, questo plugin può essere arricchito con tantissime funzionalità. Anche per me sono state una grande scoperta quando le ho usate per la prima volta!

      Se hai domande o commenti non esitare a scrivermi,
      Buona giornata ;-)

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *