Guide

Come installare un tema su WordPress

Valorizza il tuo sito web con il tema giusto! Che tu abbia un sito vetrina, un eCommerce o un un blog su cui condividi i tuoi pensieri, la scelta del tema è fondamentale. Segui i nostri consigli.

Vuoi installare un tema su WordPress e ti interessa conoscere tutti i passaggi, uno ad uno, così da avere sul tuo sito il tema che ti piace in pochi minuti, evitando però di fare errori?

installare tema wordpress

Installare un tema su WordPress è molto semplice e non ti richiederà più di 5 minuti.

Prima di iniziare, se però non sei molto sicuro di sapere cosa sono e come funzionano i temi per WordPress, ti consiglio di leggere la nostra Guida definitiva ai temi WordPress. In questa guida troverai molti consigli utili su come scegliere solo i migliori temi per WordPress ed installare sul tuo sito un tema che non crei problemi nel breve e nel lungo termine.

Infine ricorda che se hai domande o hai bisogno di supporto puoi attivare immediatamente la nostra Assistenza Prioritaria rapida e gratuita - inclusiva di 32 video del Corso WordPress - quando acquisti uno spazio hosting su SiteGround (o altri hosting) tramite il nostro link. Abbiamo già aiutato migliaia di persone e possiamo aiutare rapidamente anche te.

Qui tutte le testimonianze

Come installare un tema su WordPress

Come prima cosa, devi scegliere il template che desideri utilizzare per il tuo sito web.

Già, come riuscire ad individuare quello giusto? Cioè, come trovare un tema che abbia tutte le funzionalità che cerchi, che sia bello esteticamente, ma anche solido da un punto di vista tecnico?

1) Trovare un tema WordPress adeguato

La ricerca del tema deve essere molto accurata. Ti consiglio di non affrettare la decisione. Installare un tema su WordPress che sia funzionale, adatto all’argomento trattato e ben supportato dagli autori ti garantirà di avere un sito valido nel lungo termine, in grado di crescere ed aumentare parimenti traffico e conversioni.

Esistono migliaia di temi e WordPress è usato per creare siti che supportano una vasta gamma di contenuto, dal blog generalista, fino al sito di eCommerce o servizi avanzati. Dovresti scegliere un tema che è stato ideato per supportare un contenuto specifico; per esempio se decidi di avviare un blog di attualità dovresti scegliere un tema che è molto leggibile e che ha funzioni di interazione con gli utenti.

Esistono temi WordPress sia gratuiti che a pagamento. Nella maggior parte dei casi, consiglio di evitare quelli gratis (se ti interessa scoprire perché, leggi questo approfondimento sulle cose da considerare).

Il sito che utilizzo più spesso per l’acquisto di temi premium è Themeforest. Qui sono disponibili migliaia di temi, adatti alle esigenze più disparate. Si tratta di temi professionali, altamente personalizzabili e in grado di rispondere praticamente a qualsiasi tipo di esigenza.

Se però vuoi a tutti i costi usare un tema gratuito, ti consiglio innanzitutto di usare solo temi presenti all’interno della directory ufficiale WordPress (questi temi possono essere installati direttamente dalla Bacheca del tuo sito, senza dover fare il download di alcun file).

In secondo luogo, ti consiglio di prediligere i temi più popolari e, per stare sul sicuro, quelli creati dal team ufficiale WordPress – per esempio, Twenty Sixteen e Twenty Seventeen.

2) Cosa considerare quando si sceglie un tema?

Prima di procedere alla scelta del tema, è estremamente importante fare una lista delle funzionalità che desideri e magari disegnare anche una bozza dell’aspetto del sito da te desiderato. Avere la lista dei requisiti e la bozza ti faciliterà la scelta del tema, velocizzerà la ricerca e ti eviterà di ritrovarti con un tema magari molto bello ma che non ha le funzionalità di cui avevi bisogno.

In generale ti suggeriamo di considerare questi parametri per la scelta di un tema:

  • design Responsive: il tema scelto deve supportare anche la corretta visualizzazione sui dispositivi mobili (Smartphone, tablet laptop, ecc.)
  • ottimizzazione per la SEO
  • ampia compatibilità con i browser web (Firefox, Chrome, ecc.)
  • supporto multilingua e possibilità di tradurre il sito facilmente
  • compatibilità con i plugin
  • aspetto avvincente
  • layout semplice e scorrevole

3a) Installare il tuo nuovo tema (tema premium)

Quando crei il tuo sito WordPress, viene installato automaticamente il tema default. Al momento, questo è il Twenty Seventeen. Se vuoi sostituirlo, questi sono i passaggi da seguire:

Il primo passo per installare un tema su WordPress è accedere alla tua Bacheca e navigare in Aspetto > Temi. Vedrai una schermata simile a questa:

Installare un Tema su WordPress - schermata pagina Temi

Come vedi, è evidenziato il tema attivo sul sito. Per installarne uno nuovo, clicca su “Aggiungi Nuovo in alto.

Su questa pagina potrai cercare e selezionare uno dei temi gratuiti presenti nella directory WordPress, oppure potrai accedere alla schermata da cui caricare il template premium che hai precedentemente acquistato. Per farlo, clicca su “Caricare in alto.

Installare un tema su WordPress - schermata per la selezione del tema

Da qui potrai installare un tema su WordPress in formato .zip.

Quando acquisti un template premium, vieni solitamente ridiretto verso una pagina dove effettuare il download del tema scelto. Per esempio, quando acquisti un tema su Themeforest ti viene inviata una email con il link alla pagina di download. In alternativa, all’interno del tuo account Themeforest trovi una vera e propria pagina chiamata, appunto, ‘Download’, dalla quale puoi scaricare tutti i temi e gli altri file che hai acquistato.

Quando effetti il download di un tema WordPress, nella maggior parte dei casi potrai scaricare una cartella .zip che ha il nome del template. Questo è il file da caricare su WordPress, direttamente così com’è, in formato .zip. Quindi:

Seleziona il file .zip dal tuo PC, clicca su “Installa Adesso.

Quando il tema è stato installato correttamente, apparirà il link Attiva. Cliccaci sopra per sostituire il tema default WordPress con quello che hai installato. Il processo di installazione del template è così concluso, puoi procedere con la configurazione.

Attenzione!

Durante il processo di installazione appare un errore?
Verifica che all’interno della cartella .zip che hai provato a caricare non ci sia, a sua volta, un’altra cartella .zip con il nome del tema.
Se c’è, questa seconda cartella è quella che devi effettivamente caricare.

3b) Installare il tuo nuovo tema (tema gratuito)

Come abbiamo già accennato, se scegli di usare per il tuo sito un tema gratuito disponibile all’interno della directory ufficiale WordPress, non dovrai scaricare/caricare alcun file .zip.

Semplicemente, naviga in Aspetto > Temi. Qui, cerca il tema che hai scelto usando la barra di ricerca e clicca Installa > Attiva.

Completato questo semplice passaggio, il tuo nuovo tema sarà attivo sul tuo sito WordPress.

Nota

Quando disattivi un tema su WordPress, le configurazioni non vanno perdute e queste possono essere ‘recuperate’ riattivando il tema in questione.

Tutti i passaggi per installare un tema WordPress (template premium)

  1. scegli un tema premium ed acquistalo
  2. scarica la cartella .zip in cui è contenuto il tema
  3. accedi alla Bacheca WordPress e vai su Aspetto > Temi
  4. clicca su “Caricamento”
  5. seleziona dal tuo PC la cartella .zip che hai scaricato al momento dell’acquisto del tema e clicca su “Installa adesso”
  6. infine, clicca il pulsante per attivare il tema

Questi sono invece i passaggi per installare un tema gratuito

  1. scegli un tema dalla directory ufficiale WordPress
  2. accedi alla Bacheca del tuo sito e naviga in Aspetto > Temi
  3. cerca il tema che hai scelto
  4. clicca Installa e quindi Attiva

Come gestire i temi WordPress

Nella sezione Temi del tuo sito WordPress saranno presenti i temi default e tutti quelli che hai utilizzato in precedenza. Da WordPress 3.8 in poi, la gestione dei temi è diventata molto semplice:

Cliccando su uno dei temi, si aprirà una finestra contenente maggiori informazioni sul template, il link all’anteprima, ecc.. Se lo desideri, da qui potrai anche eliminare il tema selezionato (consiglio di mantenere sempre uno dei temi default che potrebbero esserti utili qualora ci fossero problemi o dovessi fare un aggiornamento importante del tema scelto).

Per navigare tra i temi installati, clicca sulle frecce che si trovano in alto a sinistra, come vedi nell’immagine:

Cambiare tema WordPress dalla bacheca

Il nostro servizio tecnico è qui per aiutarti

Se hai difficoltà o problemi sul tuo sito WordPress, o vuoi crearne uno e cerchi assistenza, contatta subito il nostro servizio di Assistenza Tecnica per avere un preventivo rapido ed una soluzione efficace per ogni problema.

Conclusione

In questo articolo hai imparato come installare un tema su WordPress. Non ti resta che trovare il template perfetto per il tuo sito e caricarlo nella Bacheca.

Ora non mi resta che chiederti: Quale tema hai scelto per il tuo sito web?

Lasciaci un commento qui sotto e condividi con noi la tua esperienza.

Facci sapere se sei rimasto soddisfatto o se hai dovuto cambiare diversi template prima di trovare quello adatto.

Altre guide della stessa
categoria

327 COMMENTI
Commenta
  1. Davide

    Buongiorno,
    ho acquistato un tema ma non mi permette di caricarlo perchè WordPress richiede un piano Business.
    E’ giusto? sto sbagliando qualcosa?
    Io attualmente in WordPress ho un piano premium.
    Grazie

    Rispondi
  2. Sara

    Ciao! Grazie per l’articolo. Anche io sto meditando di aprire un blog con wordpress ma prima di farlo volevo valutare molte cose tra cui il tema a pagamento. La mia domanda è: una volta pagato il tema e quindi la licenza, rimane mio oppure ogni anno o mese devo sempre pagare qualcosa? Mi è sorto il dubbio guardando alcuni temi su unsito inglese. Grazie. ^_^

    Rispondi
  3. Ileana

    Articolo esaustivo e di semplice lettura come tutti quelli che sto leggendo..
    Vi conosco da poco ma vi amo molto. Riesco a capire meglio le cose utilizzando le vostre indicazioni. Grazie, grazie!

    Rispondi
  4. Daniele

    Ciao Andrea complimenti per il sito e il lavoro che fai al suo interno!!!
    Pochi giorni fa ho acquistato su Themeforest un tema con all’interno diversi plug quali Visual Composer; una volta importata la demo e quindi tutti i layout che mette a disposizione ho un super sito non mio con miriadi di pagine. La domanda è: Cosa mi consigli di fare ora per tirar su il mio sito personale, lasciare tutto li e procedere nella creazione delle mie pagine o resettare tutto e iniziare da zero???
    Grazie in anticipo

    Rispondi
    • Team

      Ciao Daniele, ti consigliamo di creare le tue pagine non da zero, ma usando il layout di quelle già presenti se di tuo gusto. Ovviamente puoi eliminare quelle che non rappresentano ciò che vorresti sul tuo sito web.

      Rispondi
  5. Nicholas

    Ciao Andrea. Complimenti per l’articolo e a proposito di questo volevo chiederti cortesemente un informazione. Oggi ho acquistato il tema “Zento – WordPress Blog Magazine Theme” sul sito Themeforest. Dopo aver seguito i tuoi suggerimenti e aver confermato l’e-mail, l’ho impostato ed attivato all’interno del mio sito. Ma quando sono entrato su “personalizza” per cominciare a modificarlo la schermata non cambiava e continuava a rimanere impostata quella utilizzata come esempio grafico nel sito Themeforest. Sapresti dirmi come mai non riesco a modificarla? Grazie in anticipo.

    Rispondi
  6. Andrea Ronchetti

    Ciao Andrea,
    articolo interessantissimo, come la lezione su come scegliere e installare un tema per WordPress.
    Avevo un dubbio. Su un lavoro che sto facendo ho caricato il tema, via FTP, e poi l’ho attivato normalmente da WordPress.
    Può essere che questa procedura possa comportare problemi di funzionamento del tema, dato che potrebbero esserci funzioni da eseguire durante l’installazione con WordPress?

    Rispondi
    • Team

      Ciao Andrea, un tema si puà anche installare via FTP, e quindi attivare dalla bacheca di WordPress. Quindi, non dovresti incorrere in alcun problema di funzionamento del template.

      Rispondi
  7. Marika

    Ciao Andrea complimenti per la guida.
    ho una domanda (forse stupida) volevo acquistare il tema Laurel su Themefores.. il prezzo indicato è annuale oppure pagata quella cifra il tema resta mio per tutto il tempo in cui terrò aperto il blog?
    grazie e scusa se la domanda può sembrare stupida :)

    Rispondi
  8. Dario

    Ciao io mi sono appena cimentato in questa “mondo” che è wordpress, ma al momento trovo difficoltà nell’ installazione dei temi, quando faccio carica, mi dicono che per poterlo fare devo risolvere acquistando un profilo business di wordpress, altrimenti con profilo gratuito posso utilizzare solo temi preimpostati.

    Rispondi
    • Team

      Ciao Dario! Su wordpress.com, anche se compri il dominio e/o passi ad un piano Premium, NON potrai in nessun caso installare plugin, né effettuare modifiche al tema, o installare temi esterni.
      Leggi questo post, per apprendere tutte le differenze tra wordpress.com e wordpress.org, la versione self hosted di WordPress che ti permette di installare plugin, widget, e di effettuare modifiche al codice: https://sos-wp.it/conosci-le-differenze-tra-wordpress-com-e-wordpress-org/. Ti consiglio di passare a WordPress.org, e di ricevere al contempo la nostra assistenza gratuita. Noi rimaniamo a disposizione per ogni domanda, un saluto e a presto.

      Rispondi
Mostra più commenti

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *