fbpx
SOS WP Logo

Chiedi un preventivo
06 92 93 90 73

Il tuo dominio è con Google Domains? Ecco cosa devi sapere

come scegliere il tuo nuovo dominio ora che google domains è di squarespace
Tabella dei Contenuti

Lo scorso mese di giugno Google ha annunciato, stupendo tutti, di essere entrata nella fase finale delle trattative con Squarespace per vendere in blocco tutto Google Domains. Una operazione che è stata un po’ un fulmine a ciel sereno e che sta portando scompiglio a oltre 10 milioni di domini.

Se anche tu, come tantissimi, ti sei affidato a Google per avere il tuo spazio “.com” o “.net” abbiamo per te una notizia che probabilmente ti porterà un po’ di inquietudine. Perché la società della grande G, sorprendendo tutti, ha deciso di sbarazzarsi di Google Domains dandolo a Squarespace per una cifra da capogiro: 180 milioni di dollari.

come scegliere il tuo nuovo dominio ora che google domains è di squarespace
Google Domains venduto a Squarespace, cosa fare ora? – sos-wp.it

Dal 2014, momento in cui Domains è apparso sotto forma di beta fino ad oggi, il servizio è stato molto apprezzato ma a quanto pare non rientra più nella strategia generale di Google. A sottolinearlo è stato Matt Madrigal, WP e GM del settore merchant shopping di Google, che ha sottolineato come questa vendita rientri nello sforzo generale della società di affinare e concentrare gli sforzi.

Allo stesso tempo Madrigal ha però assicurato che il passaggio a Squarespace per gli utenti verrà curato in tutti i dettagli, per renderlo il più morbido possibile. Ma andando a guardare quelli che potrebbero essere i nuovi costi per chi aveva un dominio Google Domains e ora dovrebbe ritrovarsi con un dominio posseduto da Squarespace c’è da domandarsi se non sia il caso di cambiare fornitore di dominio. E qui entra in scena WordPress.com.

Google Domains non esisterà più, perché puoi valutare il passaggio a WordPress.com

L’accordo tra Google e Squarespace per l’acquisizione di Google Domains è entrato ufficialmente nella fase finale ma le operazioni si concluderanno effettivamente non prima della fine dell’anno. Gli utenti però sono già da ora alle prese con una decisione importante: rimanere con il proprio dominio passato ora a Squarespace oppure guardare altrove? Perché ci sono alcune cose da valutare che influenzeranno il futuro del tuo sito web. Innanzitutto nel momento in cui ufficialmente il tuo dominio diventerà un dominio Squarespace dovresti avere un account Squarespace per gestirlo e c’è anche il fondato rischio che i prezzi finiranno con il crescere.

google domains non esiste più, che cosa fare
Il tuo sito comprato su Google Domains che fine fa? – sos-wp.it

Per questo, anche se magari per ora non vuoi fare nulla, vale la pena guardarsi intorno per vedere se c’è qualcuno che offre qualcosa di meglio e lo offre magari con un prezzo ridotto. E tra le società che si sono mosse con largo anticipo c’è WordPress.com. Si tratta della piattaforma con cui molto spesso è possibile creare blog in pochi minuti per chi non ha grosse necessità di controllo della SEO dei propri contenuti ma è anche in grado di trasformarsi in un sito solido. Si tratta comunque di un prodotto diverso da WordPress.org. Tra le cose che forse però non sapevi e che sono nelle possibilità di WordPress.com è quello di fungere da venditore di domini.

E proprio in qualità di fornitore di domini, WordPress.com ha pubblicato un post sul proprio blog ufficiale in cui spiega che nel caso tu scegliessi di passare il tuo dominio da Google Domains ora Squarespace a WordPress.com, il passaggio sarà del tutto gratuito per il primo milione di domini che faranno il salto. Perché passare da un fornitore di dominio ad un altro di solito ha un costo ma, cogliendo la palla al balzo, WordPress.com ha deciso di sfruttare l’incertezza derivata dall’annuncio del passaggio di Google Domains a Sqarespaces per rosicchiare un po’ di posizioni e di utenti.

Cosa aspettarti se decidi per WordPress.com?

Nel post sul blog ufficiale vengono sottolineati, tra gli altri, alcuni dettagli che potrebbero risultare molto interessanti. Il prezzo di rinnovo viene garantito come equivalente o addirittura inferiore a quello di Google Domains per tutti gli oltre 400 domini top level che vengono offerti. Soprattutto però WordPress.com sottolinea che questa gestione dei prezzi dei domini ribassata sarà qualcosa di strutturale e non passeggero. La società non esclude aumenti ma sottolinea che la politica sugli aumenti verrà gestita come si gestiscono i prezzi nei grandi centri commerciali e cioè solo in caso di aumento dei costi di gestione a livello globale.

google domains vende e wordpress si fa avanti, a chi affidare il tuo dominio
Conviene passare a WordPress.com ora che Google Domains non c’è più? – sos-wp.it

Oltre al costo inferiore WordPress.com dichiara di offrire performance migliori rispetto a Google con inoltre una privacy e una sicurezza migliorate, dato che viene offerta la protezione gratuitamente con in più l’installazione dello SSL su tutti i siti che utilizzano i servizi WordPress.com. Non c’è una data di scadenza sull’offerta se non quella indicazione che il costo del passaggio da Google Domains sarà gratuito per il primo milione di domini.

Questo significa che comunque hai un po’ di tempo per pensare se vuoi affidarti a WordPress.com o se non vuoi aspettare semplicemente di vedere come sarà la vita nel momento in cui diventerai utente Squarespace a tutti gli effetti. Il passaggio di un dominio da un fornitore ad un altro può essere fatto in qualunque momento.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Hai già ricevuto i nostri Webinar gratuiti?

Impostazioni privacy