Guide

Trovare le immagini per il tuo Blog

Nel creare un blog con WordPress probabilmente avrai bisogno di inserire delle immagini. Come il banner della home o uno sfondo. Esistono diverse banche immagini da cui scaricare le foto per il tuo blog.

Trovare le immagini per il tuo Blog

Lezione 10 di 30 del corso gratis su come creare un blog

È utile dedicare una lezione a capire dove trovare le immagini per il tuo blog e quali scegliere.

Il visual è necessario quando si creano dei contenuti, perché serve a comunicare il mood di una pagina web, a riassumere l’argomento di un articolo e a conferire dinamicità alla propria struttura.

Tuttavia, quando scegliamo le immagini per il nostro blog non basta fare una ricerca su Google Immagini e scegliere la prima che ci piace.

Innanzitutto ci vuole criterio: ovvero bisogna eseguire una ricerca usando le parole chiave corrette, così da ottenere solo risultati pertinenti. Infatti la scelta dell’immagine giusta è fondamentale. Al primo sguardo del lettore, l’immagine che scegli deve comunicare di cosa parla l’articolo. Un po’ come fosse un secondo titolo.

Poi occorre osservare diversi criteri tecnici, quali la risoluzione, il peso e le dimensioni. Devi trovare un equilibrio tra inserire immagini di qualità e non caricare file troppo pesanti, che finirebbero con il rallentare il tuo blog.

sito fototrafia di successo

Infine ti consiglio di darti anche un regime stilistico. Cosa significa? Scegli uno stile particolare e cerca di attenerti a esso il più possibile. Si tratta di una questione di coerenza grafica, che renderà il tuo blog molto più piacevole da leggere ed elegante da guardare. Per esempio puoi optare per immagini solo grafiche, oppure per uno stile “cartonesco”, o ancora scegliere fotografie a cui applicherai un certo filtro. Fidati: il risultato è molto più piacevole.

Dove trovare le immagini per il tuo blog e scaricarle

Prima di decidere dove cercare le immagini da inserire su una pagina del sito o in un articolo, occorre stabilire che tipo di immagine stiamo cercando. Ovvero, dobbiamo scegliere se vogliamo un’immagine gratuita oppure un’immagine a pagamento, come spiego anche in una lezione del video corso Creare un blog di successo.

Immagini a pagamento

In generale, le immagini a pagamento sono più professionali e sono disponibili in diverse grandezze e risoluzioni. Questo permette di evitare la terribile piaga dell’immagine sgranata, uno dei peggiori crimini di cui un sito web possa macchiarsi.

Si tratta di foto o immagini fatte da fotografi o grafici professionisti. E per la proprietà transitiva, più professionale è l’immagine e più professionale risulterà il sito agli occhi degli utenti.

Inoltre nelle banche immagini a pagamento è molto più facile trovare quello che cerchi, e anche in varie versioni, senza bisogno di impazzire navigando il web in lungo e in largo. Il che si traduce in un risparmio di tempo che, puoi dedicare ad altro. Ecco perché spesso vale la pena fare un piccolo investimento.

Ecco una lista di siti dove trovare immagini per il tuo blog a pagamento:

Immagini gratuite

immagini-gratis

Trovare belle immagini gratis è più difficile, ma si può essere spesso fortunati. Un blog a budget limitato dunque non è spacciato, occorre solo avere più pazienza e essere in grado, ogni tanto, di adattarsi.

Esistono diversi archivi dove trovare immagini per il tuo blog gratuite. I principali sono:

Ricicli e makeover

Per le immagini grafiche (non foto) esiste anche una terza opzione, ovvero modificarle, quel tanto che basta per personalizzarle e renderle inedite. Per fare questo occorre essere abili con i programmi grafici, perché la qualità del risultato finale è fondamentale.

Caratteristiche di un’immagine corretta

immagine-correttaSpesso non basta che un’immagine sia a pagamento perché si addica al contesto, e allo stesso modo, un’immagine gratuita può risultare perfetta. L’importante è che l’immagine scelta sia:

  • Adeguata: deve essere in linea con il tema, l’argomento o lo stile del contesto in cui è inserita.
  • Non troppo usata: se ti piace un’immagine che però hai già visto sulla home di un tuo sito concorrente, o che sai essere fin troppo inflazionata, cerca un’alternativa.
  • A prova di polemica: lascia stare le immagini che potrebbero risultare offensive o equivoche. Non vale la pena perdere un solo utente per colpa di un’immagine.

Inoltre, ricorda di leggere sempre i termini e le condizioni per l’uso dell’immagine scaricata.

Tipologie di immagini per un blog

Sono tre i tipi di immagine di cui avrai bisogno per il tuo blog:

  • slider, con una panoramica larga
  • immagine in evidenza o anteprima degli articoli
  • immagine da inserire dentro all’articolo

Le misure di tali immagini cambiano a seconda del tema, ma ecco un esempio di quelle scelte per SOS WP:

  • slider: 1400×450 px
  • evidenza: 700×350 px
  • contenuto: 300xY (l’altezza varia a seconda che sia un’immagine orizzontale o verticale)

Perfetto: adesso sai dove trovare le immagini per il tuo blog. Mi raccomando di seguire la prossima lezione: si tratta di una delle più importanti di questa guida per creare un blog di successo. Infatti ti insegnerò come ottimizzare la SEO del tuo blog, per migliorare il tuo posizionamento nelle ricerche.

Vota questa guida

NOTA: Questa guida è stata aggiornata il

Comprare un dominio e uno spazio hosting WordPress su SiteGround

Altre guide della stessa
categoria

0 COMMENTI
Commenta

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *