Scopri i 10 formati di post che puoi creare su WordPress

Aggiornato il da | 8 commenti | Disclaimer I nostri contenuti sono supportati dai lettori. Questo significa che se clicchi su uno dei link ai servizi che raccomandiamo e poi effettui un acquisto, è possibile che ci venga accreditata una commissione. È così che finanziamo questo sito web, lo manteniamo attivo e ti forniamo continuamente le informazioni più affidabili.

Scopri i 10 tipi di post che puoi creare su WordPress

Eri al corrente che il modo di presentare i tuoi articoli può essere, a seconda dei formati di post WordPress inclusi e degli argomenti, estremamente multimediale nei suoi aspetti?

Utilizzare diversi formati che integrino la parte del testo renderà, nella maggior parte dei casi, il tuo blog più accattivante e meno noioso.

Indice dei contenuti
Visualizza altro

Cosa significa che esistono vari formati di post WordPress?

Al momento, sono supportati ben dieci diversi formati di post su WordPress. È però importante notare che non tutti i temi includono questa funzionalità.

È infatti a completa discrezione dello sviluppatore decidere quali formati includere e quali no.

A cosa servono dieci diversi formati?

Formati di post disponibili su WordPress

In questa guida, ti presenterò le varie tipologie di post che possono essere create (ovviamente se incluse nel tema che hai installato sul tuo sito).

Anche se i testi sono estremamente importanti per il posizionamento sui motori di ricerca (per approfondire questo argomento, leggi i miei 50 consigli sulla SEO) non è necessario che un blog sia esclusivamente una raccolta di testi. Tutt’altro.

Agli utenti piace avere accesso a risorse in diversi formati, per esempio: video, audio, immagini, PDF e così via.

I vari formati di post WordPress servono proprio a questo: a visualizzare in modo ottimale contenuti di diverso tipo.

Vediamo subito quali sono i formati previsti dalla piattaforma WordPress (ai fini di questa guida, il tema di riferimento che userò è Hueman. Si tratta di un ottimo template gratuito che ho testato di recente. Clicca qui per leggere la recensione del tema Hueman).

Nota! La visualizzazione dei vari formati di post varia a seconda del template scelto.

Affronto questo argomento anche nel video corso WordPress, il corso semplice e pratico per imparare ad usare WordPress senza sforzi e realizzare il tuo progetto di attività online.

Formati di post disponibili su WordPress

Andiamo adesso a vedere quali sono i diversi formati di post disponibili su WordPress uno ad uno.

1. Standard

Il classico post WordPress Usando questo formato caricherai un testo, lo formatterai con l’Editore Visuale o con tag html nell’Editore di Testo.

Puoi anche arricchirlo inserendo file media come video, audio e altri tra un paragrafo e l’altro.

2. Audio

In questo caso, è possibile integrare un file audio nell’immagine in evidenza del post.

Nel caso di Hueman, è semplicemente necessario caricare il file audio nella propria Libreria Media ed inserire l’URL in uno dei campi personalizzati del post.

Per vedere l’anteprima live sulla demo di Hueman, basta visitare il sito ufficiale del tema.

È importante notare che, anche se crei un post in formato audio, usando questo tema potrai comunque pubblicare all’interno dell’articolo tutto il testo che desideri.

3. Digressione

Il formato “Digressione” è molto simile ad un post standard. Semplicemente, non viene visualizzato il titolo dell’articolo.

4. Chat

Questo è uno dei formati di post WordPress più interessanti.

Utile se ti capita di voler riportare conversazioni avvenute via chat, email, o anche a voce; oppure se sei uno scrittore e desideri pubblicare i dialoghi che hai creato.

Nella versione live del post il dialogo sarà visualizzato con una chiara distinzione delle varie persone che partecipano alla conversazione.

format di post WordPress - chat

5. Galleria

Questo formato serve a visualizzare al meglio le immagini che desideri includere nell’articolo.

Nel caso di Hueman, è sufficiente inserire i fil media all’interno del post e selezionare “Galleria” come formato.

Le foto appariranno automaticamente in uno slider in testa all’articolo.

6. Immagine

Un formato simile a quello Galleria, dove però è inclusa una sola immagine.

Anche in questo caso, potrai comunque inserire testo a tuo piacimento ed anche altre fotografie all’interno dell’articolo.

Se il post che stai creando è, per esempio, una recensione, la presentazione ad un altro sito o comunque desideri rimandare ad un’altra pagina web.

Ti consiglio di usare questo formato.

Inserendo l’URL che vuoi mettere in evidenza in un campo personalizzato, questo sarà formattato e visualizzato in testa all’articolo, con massima visibilità.

formati di post WordPress - link

8. Citazione

Citazioni ed aforismi sono molto popolari sia sui blog che sui social media.

Se c’è una citazione che ti piace particolarmente, usa questo formato per metterla in evidenza.

formati di post WordPress - citazione

9. Stato

Il formato stato crea un post similare agli aggiornamenti pubblicati su Twitter o Facebook: brevi ma molto evidenti.

Come la Digressione, questo formato non ha un titolo.

10. Video

Infine, vediamo il formato Video.

Questa tipologia di post è molto simile a quello Audio; serve infatti a mettere in evidenza un video che hai caricato all’interno dell’articolo.

Anche in questo caso, puoi comunque includere tutto il testo che desideri all’interno del post vero e proprio.

Queste sono le dieci tipologie di post che puoi utilizzare su WordPress.

Come hai visto, scegliere un formato adatto al contenuto che vuoi mettere in evidenza può aumentarne notevolmente la visibilità.

Però non tutti i temi WordPress includono i 10 formati: ora che conosci questa funzionalità, ti consiglio di verificare quali tipi di articoli possono essere creati prima di scegliere un tema per il tuo sito.

Altre informazioni e guide utili

Se vuoi diventare un esperto nell’uso dei post su WordPress non puoi non scoprire Come mostrare gli articoli recenti in base alla categoria.

Se usi un piano editoriale ti interesserà sapere come programmare i post in anticipo su WordPress in modo da non dover seguire ogni giorno la pubblicazione e dedicare tempo ad altre importanti attività.

Sul nostro sito puoi trovare tantissimo contenuto che ti farà diventare un utente esperto di WordPress.

Vuoi mostrare in una pagina solo i post di una determinata categoria?

Vuoi sapere come nascondere pagine e post dal tuo sito?

O magari conoscere come mostrare gli articoli correlati sul tuo blog?

Abbiamo le guide che fanno per te!

Conclusione

In questa guida abbiamo elencato quali sono i diversi formati di post WordPress che potrai utilizzare a seconda del tema da te scelto. I post sono l’ideale per la creazione di notizie, eventi e qualsiasi contenuto che rappresenta un aggiornamento.

Se vuoi mostrare ai tuoi utenti che il tuo sito è vivo e vegeto e che è aggiornato frequentemente i post sono quello che fa per te. Come accennato, è essenziale scegliere il giusto tipo di post a seconda del contenuto e come sempre WordPress ci viene incontro con ben dieci tipi diversi:

  1. Standard,
  2. Audio,
  3. Digressione,
  4. Chat,
  5. Galleria,
  6. Immagine,
  7. Link,
  8. Citazione,
  9. Stato e
  10. Video.

Conoscevi già questa funzionalità della piattaforma WordPress?

L’hai mai utilizzata?

Il tema che hai installato sul tuo sito permette di creare vari formati di post?

Come sempre, mi interessa molto conoscere la tua opinione e la tua esperienza. Ci vediamo nei commenti qui sotto!

Guide correlate che ti potrebbero interessare:

Domande? Lascia un commento!

  1. Immagine avatar per Lara
    Lara

    Ciao Andrea,
    vorrei modificare l’impostazione degli articoli in maniera più avanzata, in modo da renderli in linea con la grafica delle pagine. Uso Divi, che sotto moltissimi aspetti è portentoso, ma per quanto riguarda la personalizzazione del layout articoli lo trovo carente (o probabilmente la colpa è mia). Nello specifico vorrei che la visualizzazione degli articoli ereditasse l’header della pagina notizie, poi titolo, foto principale, testo, …. del post.
    A chiusura vorrei poter mettere gli altri articoli inerenti quella categoria, tipo articoli correlati.
    È possibile?
    Grazie

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Lara, hai scaricato anche dei template specifici per i post? Vedi in merito questa pagina su Elegantthemes.

    2. Immagine avatar per Alessandro
      Alessandro

      Ciao. Sto realizzando un sito per un giornale locale ancora in fase embrionale con il template newspaper specifico per i siti giornali. Questa tema prevede quattro formati di articoli: standard, video, audio e gallery. Vorrei capire come nell’articolo in formato gallery si può visualizzalire nell’anteprima dell’articolo l’icona della gallery così un utente può capire che ci sono più foto all’interno mentre per il formato video non ci sono problemi perché nell’anteprima viene visualizzato l’icona del video.

    3. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Alessandro, per questo ti consigliamo di contattare direttamente il supporto del tema.

  2. Immagine avatar per Deborah
    Deborah

    Ciao Andrea, Io ho appena aperto il mio blog con wordpress e cercando ispirazione per il mio primo articolo mi sono imbattuta nei tuoi articoli che sono veramente interessanti e utili! Vi seguirò per imparare sempre di più

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Perfetto Deborah, ne siamo felici!

  3. Immagine avatar per Stefano
    Stefano

    Come faccio a passare dalla visualizzazione classic alla visualizzazione standard? Grazie

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Stefano, cosa intendi per visualizzazione “classic”? Un saluto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati*