Guide

10 tipi di post che puoi creare su WordPress

A partire dalla versione 3.1, WordPress supporta vari formati di post: cioè, permette agli sviluppatori dei temi di creare layout diversi per vari tipi di contenuti ed includerli come funzionalità nei loro template. Scopri di più!

Sapevi che esistono diversi formati post WordPress? Non sono molti gli utenti che conoscono questa funzionalità, e pochissimi quelli che la usano regolarmente.

Tipi di post wordpress

Cosa significa che esistono vari formati post WordPress?

Al momento, sono supportati ben dieci diversi formati. È però importante notare che non tutti i temi includono questa funzionalità. È infatti a completa discrezione dello sviluppatore decidere quali formati includere e quali no.

A cosa servono dieci diversi formati?

In questa guida, ti presenterò le varie tipologie di post che possono essere create (ovviamente se incluse nel tema che hai installato sul tuo sito).

Anche se i testi sono estremamente importanti per il posizionamento sui motori di ricerca (per approfondire questo argomento, leggi le 100 domande e risposte sulla SEO) non è necessario che un blog sia esclusivamente una raccolta di testi. Tutt’altro. Agli utenti piace avere accesso a risorse in diversi formati: per esempio, video, audio, immagini, eccetera.

I vari formati di post servono proprio a questo: a visualizzare in modo ottimale contenuti di diverso tipo.

Vediamo subito quali sono i formati previsti dalla piattaforma WordPress (ai fini di questa guida, il tema di riferimento che userò è Hueman. Si tratta di un ottimo template gratuito che ho testato di recente. Clicca qui per leggere la recensione).

Nota! La visualizzazione dei vari formati varia a seconda del template scelto.

Formati di post disponibili su WordPress

Standard

Il classico post WordPress. Usando questo formato caricherai un testo, lo formatterai con l’Editore Visuale o con tag html nell’Editore di Testo.

Puoi anche arricchirlo inserendo file media come immagini, video, audio e altri tra un paragrafo e l’altro.

Audio

In questo caso, è possibile integrare un file audio nell’immagine in evidenza del post. Nel caso di Hueman, è semplicemente necessario caricare il file audio nella propria Libreria Media ed inserire l’URL in uno dei campi personalizzati del post.

Per vedere l’anteprima live sulla demo di Hueman, basta visitare il sito ufficiale del tema.

È importante notare che, anche se crei un post in formato audio, usando questo tema potrai comunque pubblicare all’interno dell’articolo tutto il testo che desideri.

Digressione

Il formato “Digressione” è molto simile ad un post standard. Semplicemente, non viene visualizzato il titolo dell’articolo.

Chat

Questo formato è molto interessante se ti capita di voler riportare conversazioni avvenute via chat, email, o anche a voce; oppure se sei uno scrittore e desideri pubblicare i dialoghi che hai creato.

Nella versione live del post il dialogo sarà visualizzato con una chiara distinzione delle varie persone che partecipano alla conversazione.

formato post chat

Galleria

Questo formato serve a visualizzare al meglio le immagini che desideri includere nell’articolo. Nel caso di Hueman, è sufficiente inserire i file media all’interno del post e selezionare “Galleria” come formato. Le foto appariranno automaticamente in uno slider in testa all’articolo.

Immagine

Un formato simile a quello Galleria, dove però è inclusa una sola immagine.

Anche in questo caso, potrai comunque inserire testo a tuo piacimento ed anche altre fotografie all’interno dell’articolo.

Link

Se il post che stai creando è, per esempio, una recensione, la presentazione ad un altro sito o comunque desideri rimandare ad un’altra pagina web, ti consiglio di usare questo formato.

Inserendo l’URL che vuoi mettere in evidenza in un campo personalizzato, questo sarà formattato e visualizzato in testo all’articolo, con massima visibilità.

formato post WordPress link

Citazione

Citazioni ed aforismi sono molto popolari sia sui blog che sui social media. Se c’è una citazione che ti piace particolarmente, usa questo formato per metterla in evidenza.

formati post WordPress

Stato

Il formato stato crea un post similare agli aggiornamenti pubblicati su Twitter o Facebook: brevi ma molto evidenti.

Come la Digressione, questo formato non ha un titolo.

Video

Infine, vediamo il formato Video. Questa tipologia di post è molto simile a quello Audio; serve infatti a mettere in evidenza un video che hai caricato all’interno dell’articolo.

Anche in questo caso, puoi comunque includere tutto il testo che desideri all’interno del post vero e proprio.

Queste sono le dieci tipologie di post che puoi utilizzare su WordPress.

Come hai visto, scegliere un formato adatto al contenuto che vuoi mettere in evidenza può aumentarne notevolmente la visibilità. Però non tutti i temi WordPress includono i 10 formati: ora che conosci questa funzionalità, ti consiglio di verificare quali tipi di articoli possono essere creati prima di scegliere un tema per il tuo sito.

Altre informazioni e guide utili

Se vuoi diventare un esperto nell’uso dei post su WordPress non puoi non scoprire Come mostrare gli articoli recenti in base alla categoria. Se usi un piano editoriale ti interesserà sapere come programmare i post in anticipo su WordPress in modo da non dover seguire ogni giorno la pubblicazione e dedicare tempo ad altre importanti attività.

Sul nostro sito puoi trovare tantissimo contenuto che ti farà diventare un utente esperto di WordPress.

Vuoi mostrare in una pagina solo i post di una determinata categoria?

Vuoi sapere come nascondere pagine e post dal tuo sito?

O magari conoscere come mostrare gli articoli correlati sul tuo blog?

Abbiamo le guide che fanno per te, cosa aspetti?

Conclusione

In questa guida abbiamo elencato quali sono i tipi di post supportati da WordPress e che potrai utilizzare a seconda del tema da te scelto. I post sono l’ideale per la creazione di blog, notizie, eventi e qualsiasi contenuto che rappresenta un aggiornamento. Se vuoi mostrare ai tuoi utenti che il tuo sito è vivo e vegeto e che è aggiornato frequentemente i post sono quello che fa per te.

Come accennato, è essenziale scegliere il giusto tipo di post a secondo del contenuto e come sempre WordPress ci viene incontro con ben dieci tipi diversi: Stanrdar, Audio, Digressione, Chat, Galleria, Immagine, Link, Citazione, Stato e Video.

Conoscevi già questa funzionalità della piattaforma WordPress? L’hai mai utilizzata?

Il tema che hai installato sul tuo sito permette di creare vari formati di post?

Come sempre, mi interessa molto conoscere la tua opinione e la tua esperienza. Ci vediamo nei commenti qui sotto!

Altre guide della stessa
categoria

9 COMMENTI
Commenta
  1. Elisa

    Ciao!
    Ho creato da poco un blog con il template Minimag, e sto iniziando a scrivere i primi post. Vorrei creare un post senza la barra laterale in cui le immagini in piena grandezza prendano tutto lo schermo del computer. Il post senza la barra laterale l’ho impostata ma le immagini risultano comunque piccole e la massima grandezza prende metà della schermata. Ho provato diverse impostazioni come cambiare le misure dei media, cambiare le opzioni di post del template, ma purtroppo non riesco a fare niente. Come posso rendere le foto più grandi nei miei post?
    Grazie in anticipo.

    Rispondi
  2. Alessandro

    Ciao.

    Grazie per la spiegazione. Sto utilizzando proprio il tema Hueman e, scrivendo il mio primo post, mi sono imbattuto nelle categorie di post che hai spiegato.

    Ti farò sapere i miei commenti e impressioni tra qualche tempo!

    In ogni caso, mi hai chiarito le idee su come e quando usarli.

    Alessandro

    Rispondi
  3. Fabio

    Ciao, inserendo la home con gli ultimi articoli come è possibile vedere solo un previuw dell’articolo e non tutto l’articolo intero? Ho un blog wordpress, grazie

    Rispondi
  4. Gerardo

    Ciao, interessante il chiarimento, ma sulla parte inerente ai video non capisco come funziona. Sul mio sito fatto con il tema gratuito Sella in quanto uso wordpress.com, ho impostato un articolo, precisamente quello che fa riferimento al film Mad Max Fury Road come video…
    Ma non succede nulla… da quello che ho capito, impostando Video come formato, nella home page in automatico, a prescindere dalle immagini che può contenere l’articolo e da quella messa come prima immagine, dovrebbe metterti il video (link preso da youtube), ma rimane tutto invariato.

    Esattamente cosa sbaglio?

    grazie mille

    Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *