fbpx
SOS WP Logo

Chiedi un preventivo
06 92 93 90 73

Cosa fare se Google elimina il nome del tuo sito dal titolo

Perché Google rimuove il nome del sito dagli snippet?
Tabella dei Contenuti

John Mueller chiarisce come comportarsi nel caso in cui Google abbia rimosso il nome del tuo sito dagli snippet dei risultati di ricerca.

Qualche volta ti sarà capitato di cercare il tuo sito su Google e notare che negli snippet di ricerca c’è qualcosa di “anomalo”. Ad esempio, il titolo non è quello che tu hai impostato come Title Tag, o magari la meta description è stata sostituita con un paragrafo dell’articolo. In questi casi ci sentiamo un po’ presi in giro da Google, non è vero?

Perché Google rimuove il nome del sito dagli snippet?
Se Google modifica i tuoi meta tag, non ti preoccupare troppo – sos-wp.it

Ci impegniamo così tanto a ottimizzare ogni singolo elemento della nostra pagina web… e poi scopriamo che invece tutto è stato inutile. In realtà, non è proprio tutto inutile, anzi. Se ti è venuta voglia di lasciare in bianco tutti i meta tag del tuo articolo, è meglio che cambi idea. Anche se Google fa un po’ di testa sua, tu dovresti comunque lavorare sull’ottimizzazione al massimo delle tue possibilità.

Starai pensando “Ma chi me lo fa fare, se poi tanto non serve a niente?”. A dir la verità, serve eccome. Se ti prendi cura del tuo sito, facendo attenzione a ogni dettaglio, dall’usabilità alla struttura, dal giusto uso delle keyword all’inserimento di meta tag appropriati, dalla velocità alla sicurezza, Google lo vedrà come un segnale importante di qualità. Lasciare tutto in bianco, al contrario, significherebbe che non te ne importa proprio un bel niente, e Google si comporterà di conseguenza. Ti è passato per la testa di correggere i tuoi meta tag, sostituendoli con quelli usati da Google? Non è una buona idea nemmeno questa, lo ha detto proprio Google “in persona”.

Nome del sito: che faccio, lascio o tolgo?

Di recente è avvenuta un’interessante discussione su Mastodon proprio riguardo a questa tematica. John Mueller di Google ha infatti risposto a un’utente che ha notato la rimozione del nome del suo sito dagli snippet di ricerca e si chiedeva se, a questo punto, fosse meglio toglierlo proprio dalle impostazioni del sito.

La discussione su Mastodon riguardo al nome del sito nei titoli
John Mueller ha chiarito una questione che causava parecchie perplessità – Fonte Mastodon.social

Mueller suggerisce di lasciare il nome del sito nel titolo: “Ti consiglierei di mantenere il nome del tuo sito nel titolo, perché rende più facile confermare il nome del sito che mostriamo sopra il titolo. Inoltre, è un modello ben noto, quindi non lo cambierei solo per Google.”

Il fatto che Google possa trasformare il tuo titolo e sostituirlo con qualcos’altro, non indica che hai fatto un cattivo lavoro. Il fatto che elimini il nome del tuo sito, non significa che devi eliminarlo dai tuoi titoli. Insomma, ancora una volta affidiamoci al buon senso: se ritieni che il nome del tuo sito sia utile per i tuoi visitatori, perché valorizza il tuo brand, allora inseriscilo. Se pensi che invece sia meglio toglierlo, fai pure. Ai fini SEO non ha alcuna importanza.

Ti potrebbe interessare anche

2 risposte

  1. Salve, io ho il problema opposto; vorrei eliminare il nome del sito dai titoli ma Google continua ad inserirlo lo stesso. Ho tolto tutto quello che riguarda il nome del sito in Rank Math plugin ma niente, continua ad apparire. Possibile che siano semplicemente i motori di ricerca a decidere? grazie mille.

    1. Ciao Cesare, se la tua modifica nelle impostazioni di Rank Math è recente, potrebbe essere necessario un po’ di tempo prima che Google la renda effettiva. Intanto, prova a pulire la cache sia del tuo browser che del tuo sito. In effetti, Google potrebbe comunque decidere di mostrare ancora il titolo in alcune situazioni, potrebbe ritenere opportuno identificare il sito web da cui proviene l’informazione. Facci sapere nei prossimi giorni se hai novità. Un saluto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Hai già ricevuto i nostri Webinar gratuiti?

Impostazioni privacy