fbpx
SOS WP Logo

Assistenza WordPress
06 92 93 90 73

Dati scomparsi su Bing Webmaster Tools: cosa è accaduto

Perdita di dati su Bing Webmaster Tools
Tabella dei Contenuti

A causa di un bug, Bing Webmaster Tools ha dovuto affrontare una perdita di dati che riguarda un periodo di ben 2 settimane.

Gli utenti di Microsoft Bing Webmaster Tools si sono ritrovati con un’intera settimana di dati mancanti. Il vuoto riguarda i giorni dal 3 al 17 marzo ed è stato segnalato su Twitter da Glenn Gabe, noto esperto di SEO e digital marketing. Il 17 marzo, infatti, Glenn si è accorto che i dati del suo account si fermavano alla data del 3 marzo.

La perdita di dati su Bing Webmaster Tool ha suscitato preoccupazione fra gli utenti
La perdita di dati su Bing Webmaster Tool ha suscitato preoccupazione fra gli utenti – Fonte profilo Twitter @glenngabe

Fabrice Canel, il Principal Program Manager di Bing, si è subito attivato per risolvere il problema e dopo pochi giorni ha confermato il corretto funzionamento del servizio. Purtroppo, però, nonostante tutto avesse ripreso a tracciare i dati, un’intera settimana risultava ancora mancante.

Ci è voluto ancora qualche giorno per risolvere definitivamente il problema e recuperare tutti i dati. Tutto si è risolto per il meglio, quindi ora tutti gli utenti dovrebbero poter visualizzare i report del periodo mancante. Se accedi al tuo account Bing Webmaster Tools, vai nella sezione Prestazioni ricerca e clicca su Scarica tutto per salvare tutti i dati in formato CSV.

Anomalie dei dati negli strumenti di analisi e statistiche

Non è la prima volta che uno strumento così importante per l’analisi dell’indicizzazione sia vittima di un bug che causa una perdita di dati. È capitato anche a Google nel 2019, quando fu rilevato un problema che durò dal 9 al 25 aprile. In quel caso, tutti i dati, eccetto quelli relativi alle performance, erano completamente spariti. In altri periodi, ci sono state situazioni simili ma molto più brevi, della durata di due o tre giorni (come ad agosto 2021 e a gennaio 2022). Nella pagina Data Anomalies in Search Console vengono riportati tutti gli eventi di questo tipo.

Anomalie su Google Search Console
Anche Google è stato spesso vittima di bug che hanno causato perdite di dati – SOS-WP.it

La possibilità che si presentino dei bug come questi purtroppo esiste e non possiamo fare molto per prevenirli. Attivare più di un servizio, come appunto Bing Webmaster Tools e Google Search Console, può permetterci di salvare qualche dato nel caso in cui uno di essi abbia dei problemi. Certo, non potremmo avere un report completo, ma è sempre meglio di una perdita totale.

Nel migliore dei casi, sarà possibile recuperare i dati mancanti. A volte potremmo visualizzarli direttamente nei report dello strumento, altre volte potrebbe essere necessaria un’esportazione manuale. Ecco perché è meglio agire con prudenza: utilizzare servizi di terzi va benissimo, ma fai in modo che la tua attività non sia totalmente dipendente da essi. Studia una strategia che ti permetta di portare avanti la tua attività anche in caso di problemi come questi.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Impostazioni privacy