fbpx
SOS WP Logo

Chiedi un preventivo
06 92 93 90 73

Sai davvero cosa fanno gli utenti sul tuo sito WordPress?

le metriche che ti servono sono dentro GA4 con enhanced measurement
Tabella dei Contenuti

Se hai deciso di aprire un sito WordPress lo hai fatto perché vuoi che gli utenti trovino i tuoi contenuti e, di rimbalzo, i tuoi prodotti o servizi. Ma sai esattamente che cosa fanno gli utenti nel momento in cui, seguendo un link o una ricerca su Google, capitano su una delle tue pagine?

Perché la risposta a questa domanda potrebbe essere a sua volta la risposta che ti serve e che ti manca per capire per esempio perché un contenuto su cui hai speso molto tempo e risorse non è performante come un altro che invece magari hai messo insieme in maniera organica e non particolarmente strutturata.

le metriche che ti servono sono dentro GA4 con enhanced measurement
Sfrutta tutto il potenziale di GA4 con la enhanced measurement – sos-wp.it

L’analisi dei comportamenti degli utenti che si muovono tra una pagina e un’altra è di fondamentale importanza perché è la metrica principale con cui valutare le performance di un contenuto. Un contenuto che per esempio potrebbe essere un post sul tuo blog aziendale in cui, con una partnership, hai deciso di fare un po’ di affiliate marketing.

Oppure, più in generale, potresti semplicemente volere un numero maggiore di utenti che arrivano sul tuo sito e che decidono, interessati a ciò che proponi, di iscriversi alla tua newsletter per ricevere offerte e sconti. Dove cliccano questi utenti? Quante pagine visualizzano? Domande a cui puoi rispondere andando a guardare dentro Google Analytics 4.

Come valutare il tuo sito WordPress attraverso la Enhanced Measurement di Google Analytics 4

Google Analytics 4, per gli amici GA4, è uno dei nuovi sistemi con cui Google ti permette di valutare e controllare cosa succede agli utenti che si trovano all’interno del tuo sito. Di tutti i dati che puoi raccogliere quelli che ti fornisce la Enhanced Measurement sono molto interessanti e ti permettono di avere un quadro completo delle performance dei tuoi contenuti. Innanzitutto occorre focalizzarci però sul perché utilizzare Enhanced Measurement.

come funziona la enhandec measurement di google analytics 4
GA4 e il valore della enhanced measurement – sos-wp.it

Si tratta di alcuni eventi che possono essere tracciati da GA4 in maniera automatica ma che per essere utilizzati devono essere attivati dall’utente. Una volta che li hai attivati puoi però avere proprio quei valori che magari ti aiutano a rendere il tuo sito più performante. Una delle metriche che ti fornisce Enhanced Measurement attraverso Google Analytics 4 è per esempio le pagine visualizzate con due impostazioni: il caricamento della pagina e il cambiamento della pagina.

Già sapere quante pagine vengono visualizzate ti aiuta a capire quali sono le vie di accesso al tuo sito. Importante però, oltre alle pagine visualizzate, è anche quanto in profondità nelle singole pagine l’utente che arriva sul tuo sito WordPress si spinge. Per riuscire a convincere qualcuno che il tuo prodotto, o il tuo servizio, è valido devi riuscire a mantenere l’attenzione il più lungo possibile. Il che tradotto in termini informatici significa riuscire a convincere un utente a non fermarsi all’intestazione di una pagina ma magari a scorrere fino a dove si trova il form per iscriversi a una newsletter.

Altri fattori importanti che Enhanced Measurement analizza sono i click outbound, fondamentali se sul tuo sito fai affiliate marketing, e la ricerca all’interno del sito: utile se hai un sito composto da diverse sezioni con molti contenuti che per essere navigati hanno bisogno di una funzione ricerca. Ci sono poi alcuni valori che riguardano una interazione specifica dell’utente col tuo sito. L’interazione con i form, come dicevamo prima per la newsletter, è importante se quello che vuoi è che un numero crescente di persone su internet autorizzino l’invio nella loro casella di posta di comunicazioni periodiche.

Le newsletter sono infatti utilissime per mantenere nella memoria di un utente il nome di un prodotto o di un servizio. Accanto alla interazione con i form c’è il download di eventuali file gratuiti che metti a disposizione degli utenti. Una guida, uno studio, una infografica: se metti a disposizione qualcosa di gratuito da scaricare vuoi sapere se questo qualcosa funziona e trovi le performance del download dei file proprio dentro Enhanced Measurement. Da ultimo, per chi decide di unire gli aspetti tradizionali di un sito web con i social ci sono le metriche relative ai video. Metriche che funzionano con i contenuti embeddati da YouTube, il che ti aiuta anche a vedere come gli utenti reagiscono a questo tipo specifico di input.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Cosa stai cercando?

Chiamaci ora!

Hai bisogno di una mano? Il nostro team è pronto ad ascoltarti e a trovare la soluzione su misura per te. Clicca qui sotto e chiamaci per un preventivo gratuito:

SOS WP Academy

Hai già ricevuto i nostri Webinar gratuiti?

Impostazioni privacy