Y THEME: massima flessibilità per un tema WordPress tutto italiano

recensione-ytheme

Sei alla ricerca di un nuovo tema WordPress per il tuo sito? Se stai cercando una soluzione potente, flessibile e ‘made in Italy’, abbiamo trovato un tema che potrebbe proprio fare al caso tuo.

Il tema in questione si chiama Y THEME ed è stato ideato, progettato e sviluppato da Federico Schiocchet, programmatore e web designer dal 2008. Y THEME è disponibile su ThemeForest, il marketplace di temi e strumenti WordPress più famoso al mondo.

In questo post troverai:

  • La nostra recensione di Y THEME, in cui evidenziamo punti di forza ed aspetti da considerare prima di scegliere questo tema per il tuo progetto web.
  • Un’intervista a Federico stesso, che ci ha parlato della sua esperienza come programmatore e web designer, di cosa lo ha spinto a creare un tema WordPress e delle funzionalità che rendono Y THEME diverso dagli altri template disponibili. Nell’intervista abbiamo approfondito anche aspetti più tecnici. Se sei un programmatore, o comunque ti interessa conoscere meglio i ‘retroscena’ dello sviluppo di un tema WordPress, ti consiglio di non perdertela!

Non ci resta che iniziare.

Recensione e principali funzionalità di Y THEME

Massima flessibilità

Una delle caratteristiche di Y THEME che mi ha colpito maggiormente è la flessibilità. Infatti, questo tema permette di creare un sito dall’aspetto professionale sia ai programmatori esperti – a cui garantisce completa libertà – che a chi sta muovendo i primi passi su WordPress.

Ti faccio un esempio: se un utente conosce linguaggi di programmazione, nello specifico CSS, JavaScript e/o PHP, può attivare tre file (custom.css, custom.js e custom.php) dove scrivere i propri codici, che vengono poi applicati al sito livello globale.

attivazione-file-custom-ytheme

La schermata dalla quale è possibile attivare i file custom.

Se invece un utente non conosce i linguaggi di programmazione ed ha appena iniziato ad usare WordPress, può comunque ottenere ottimi risultati importando una delle numerose demo già pronte.

importazione-demo-ytheme

Alcune delle demo che possono essere importate su Y THEME.

Ci sono ovviamente anche molte opzioni per chi si trova ad un livello intermedio… in poche parole, usando questo tema potrai avere la flessibilità che desideri!

Supporto in italiano

Non è sempre facile riuscire a conoscere un tema WordPress in modo approfondito, così da sfruttarlo veramente al massimo.

Molti utenti che scelgono temi creati da programmatori all’estero, pur soddisfatti della loro scelta, talvolta lamentano il fatto di non poter comunicare con il team di supporto del tema.

Ebbene, con Y THEME non avrai questo problema, in quanto il servizio di supporto è interamente in italiano. 

Il tema invece per il momento è in inglese, seppur traducibile anche in italiano. Se questo tema ti piace, metti in conto quindi il lavoro necessario per la traduzione in italiano.

Soluzioni per aumentare la produttività

Y THEME propone diverse funzionalità apparentemente semplici, ma molto utili per risparmiare tempo.

Per esempio, la possibilità di salvare pagine come template (cioè, modelli da riutilizzare).

Avendo lavorato su molti siti web, ti garantisco che questa è una funzionalità particolarmente utile. Quando si crea un sito, solitamente si tende ad usare gli stessi layout ed elementi su più pagine. Usare dei template pre-configurati ti permetterà di risparmiare moltissimo tempo.

Hybrid composer

Veniamo alla funzionalità ‘principe’ di Y THEME. L’Hybrid Composer. Hybrid Composer è un compositore di pagine. Di fatto, uno strumento che ti permette di creare le tue pagine con oltre 70 componenti, semplicemente trascinandoli nella posizione desiderata e modificandone i contenuti in modo pressoché immediato.

Rispetto ad altri strumenti similari, Y THEME presenta caratteristiche e funzionalità aggiuntive che lo rendono unico. Per esempio, la possibilità di inserire qualunque elemento all’interno di altri container. Per maggiori informazioni su questa funzionalità, ti consiglio di leggere l’intervista qui sotto, dove Federico stesso ce ne parla in modo approfondito. Qui sotto trovi anche un video di anteprima.

Locked mode

Questa è una funzionalità che non ho mai visto prima in alcun tema WordPress, ma che mi piace molto. Usando Y THEME è infatti possibile mettere una pagina in Lock Mode – di fatto, limitarne la possibilità di effettuare modifiche a solo alcuni contenuti / componenti.

Come ci ha spiegato Federico nell’intervista, questo è particolarmente utile per due motivi principali:

  • Per evitare che utenti che non ricoprono un ruolo ‘tecnico’ nell’ambito del sito (per esempio, copywriter che si occupano unicamente della stesura dei testi) facciano errori,
  • per non confondersi durante la modifica di una pagina, nascondendo di fatto tutte le opzioni più avanzate.

Queste sono solo alcune delle funzionalità offerte da Y THEME.

Indubbiamente, si tratta di un tema ancora ‘giovane’, nonostante ciò, è una soluzione valida e flessibile, in modo particolare per chi vuole interfacciarsi con un programmatore italiano.

Ora non mi resta che lasciarti all’intervista a Federico, lo sviluppatore del tema.

L’intervista con Federico Schiocchet, autore di Y THEME

Come è iniziata la tua carriera e qual è la tua esperienza nel campo della programmazione e del web design?

federico_schiocchet-y-theme

Federico Schiocchet

Ho iniziato a programmare a 15 anni in Visual Basic e fino a 18 anni ho continuato ad utilizzare questo linguaggio.

Successivamente, ho iniziato a sviluppare applicazioni e siti web in ASP.NET. In poco tempo sono passato a PHP, WordPress e ai linguaggi HTML\CSS\JS.

Ho acquisito le conoscenze di web design realizzando grafiche di vario tipo per diversi clienti e per prodotti commerciali pubblicati su Envato.

 

Cosa ti ha spinto a creare un tema per WordPress?

I motivi sono molti, ma il principale è stato il rendersi conto che non esisteva ancora un tema che incorporasse tutte le caratteristiche richieste dalla maggior parte dei miei clienti.

La maggior parte dei temi sono eccezionali dal punto di vista del design ma offrono solo un numero ristretto di funzioni e in generale sono limitati a livello di flessibilità, produttività e semplicità di utilizzo.

Inoltre, non esisteva ancora un tema pensato per realizzare siti web con design personalizzato, ad esempio partendo da un file Photoshop.

Questi problemi mi hanno convinto ad avviare questo progetto e sono convinto di avere raggiunto l’obbiettivo.

Cosa ha il tema in più degli altri e quali sono le sue funzionalità di punta?

Hybrid Composer

Le funzionalità esclusive sono molte, partiamo da Hybrid Composer, il page builder che permette di realizzare le pagine del sito web.

Funzioni esclusive di Hybrid Composer:

  • Editing diretto. Tutti i contenuti (testi, icone, immagini, video…) sono visibili e modificabili direttamente in un’unica area, senza la necessità di aprire una nuova finestra per ogni modifica. Altri page builder, come Visual Composer, non mostrano i contenuti direttamente ma visualizzano solo i nomi dei vari componenti. Per effettuare le modifiche ai contenuti, è quindi necessario cliccare sul componente, aspettare che si carichi la finestra relativa a quell’elemento, effettuare le modifiche e salvare. L’editing diretto permette di trovare subito il contenuto voluto e di modificarlo in un unico passaggio, migliorando sensibilmente la velocità e la semplicità di utilizzo.
  • Annidamento ricorsivo ed il concetto “inserisci quello che vuoi dentro quello che vuoi”. Hybrid Composer separa i componenti dai contenitori. I contenitori (per esempio, tab, slider, accordion, colonne, eccetera) sono progettati per contenere altri componenti. Questo si differenzia dagli altri page builder, che permettono invece di inserire solo un unico contenuto predefinito, nella maggior parte dei casi un semplice blocco di testo o un’immagine. I contenitori di Y THEME permettono di inserire quello che si desidera in modo ricorsivo. Ad esempio, è possibile creare uno slider con all’interno countdown, liste, colonne o altri contenitori. Questo garantisce una flessibilità mai raggiunta prima e permette agli utenti di realizzare siti web con caratteristiche che fino ad ora erano possibili solo tramite modifiche dirette al codice. Ad esempio, immaginate di voler mostrare i servizi della vostra attività con una tab: con Y THEME non siete limitati all’inserimento di solo testo ma potete inserire ad esempio uno slider di immagini, un video YouTube, una lista di sotto servizi e qualsiasi altro contenuto vi venga in mente.
  • Locked mode. La modalità locked mode blocca la modifica della pagina, compatta il layout rendendolo molto più leggibile e permette di modificare solo i contenuti ed alcune opzioni. Non è possibile aggiungere nuovi componenti o modificare il layout. Questa modalità rende l’admin di una pagina molto semplice da usare anche per utenti non esperti, in quanto nasconde tutte le opzioni avanzate e mostra solo i contenuti. Inoltre, previene operazioni errate da parte di utenti non esperti.
  • Componenti esclusivi. Hybrid Composer vanta un numero di componenti molto elevato, più di 70, e ogni componente è molto potente. Alcuni di essi sono esclusivi: Inner menu per creare un sito web “One page” all’interno di una pagina, liste masonry automatiche, background parallax di video e immagini con effetto ken-burn, fixed area e molti altri.
  • Versione HTML. I programmatori possono sfruttare la versione HTML per creare componenti altamente personalizzati o funzioni dedicate. Tutto il tema è basato su Framework Y, questo significa che è possibile utilizzare tutti i codici HTML e le funzioni JavaScript anche all’interno del tema WordPress. Non è più necessario scrivere codice su misura. È un vantaggio che probabilmente è difficile da comprendere per alcuni, ma per chi è abituato a scrivere codici PHP\HTML\JS per personalizzare un sito web costruito in WordPress questa è un vantaggio notevole. Ad esempio, la creazione di un template WordPress richiede la scrittura del codice sul file PHP. Grazie a Framework Y è tutto già pronto: ad esempio, è possibile inserire uno slider copiando il codice HTML della documentazione e questo funzionerà subito. Anche il design ed il layout saranno già pronti, identici alla versione WordPress. Infatti, il codice è lo stesso. I componenti WordPress sono gli stessi ed appaiono nello stesso modo dei componenti HTML inseriti via codice.

Hybrid Composer possiede altre potenti funzionalità, per maggiori dettagli visita questa pagina. 

È inoltre possibile provare gratuitamente Hybrid Composer qui.

Lists

La seconda fondamentale funzione esclusiva sono le Lists. Sono il primo sistema di gestione dei Post type su ThemeForest. Con le liste è possibile creare e visualizzare qualsiasi Post type in pochi minuti, ad esempio Eventi, Portfolio, Hotel, Servizi, Prodotti, Viaggi, Sport, Location e qualsiasi altro contenuto.

Tutto è automatico e flessibile. È solamente necessario creare il template con Hybrid Composer; in questo caso, il template viene creato allo stesso modo di una pagina normale, inserendo i vari componenti.

Sarete in grado di mostrare gli elementi immediatamente con componenti come le liste masonry o gli slider. È possibile cercarli con la ricerca WordPress, impostare le categorie, visualizzarli come liste o griglie, impostare la paginazione o caricamento infinito, e molto altro.

Le liste sono un sistema potente che è utile nella maggior parte dei siti web, anche la documentazione WordPress di Y THEME utilizza le liste su questa pagina.

Le Lists sono un concetto innovativo e come tale potrebbe essere difficile comprendere. Per un’anteprima del funzionamento di questa funzionalità, consiglio di visitare questa pagina.

Sono molto più semplici da usare che da spiegare :)

Altre funzionalità esclusive di Y Theme sono:

  • Templates. Y Theme è l’unico tema che incorpora un pacchetto di template multimediali: background image, background slide, background video. Questi template cambiano la sfondo della pagina mostrando una foto, una serie di foto o un video in loop.
  • FullPage engine. Permette di utilizzare le funzionalità del famoso plugin fullPage su WordPress e permette di realizzare siti web fullPage in pochi minuti. È il primo sistema fullPage per WordPress completo. Maggiori informazioni sono disponibili su questa pagina.
  • Two sides template. È nuovo modo per presentare i contenuti, ideale per eventi, countdown, siti web con pochi contenuti ed in generale per tutti i siti web dove l’impatto visivo è la priorità. Per vedere un esempio clicca qui o qui.
  • Doppia documentazione online. La maggior parte dei temi forniscono documentazioni incomplete, con pochi contenuti e difficili da consultare, molte delle quali poco aggiornate e disponibili solo offline. La documentazione di Y THEME è doppia, una per la versione HTML, che consiste in tutto il sito web framework-y.com, e una dedicata a WordPress consultabile qui. La documentazione vanta più di 200 pagine, è online e costantemente aggiornata, mostra il live preview di ogni componente e spiega in dettaglio ogni funzione del tema.

A chi si rivolge e per quali tipologie di siti è più adatto?

Si rivolge sia ai novizi che non sanno programmare che agli sviluppatori esperti.

I novizi avranno a disposizione uno strumento più semplice da usare rispetto ad altri page builder come Visual Composer o Fusion Builder. Il pannello del tema offre un numero elevato di personalizzazioni, i demo permettono di avere tutto pronto e le Lists permettono per la prima volta di creare e visualizzare Post type senza scrivere codice.

Tuttavia sono le web agency e i programmatori che potranno sfruttare a pieno la potenza del tema. È possibile creare un numero infinito di siti web utilizzando solo codici CSS.

Tutte le skin e le demo create da noi non utilizzano nessun codice personalizzato, cambiano solo il file skin.css ed i contenuti. Questo è possibile grazie all’elevatissimo numero funzionalità.

I programmatori potranno inoltre utilizzare Framework Y per creare blocchi di codice personalizzato come spiegato precedentemente.

È possibile utilizzare le API di Hybrid Composer per creare opzioni e componenti personalizzati in pochi minuti. Anche il pannello delle opzioni del tema può essere arricchito di nuove opzioni con una sola riga di codice.

In quale modo/misura gli utenti possono personalizzare il look del tema?

La personalizzazione del design può essere effettuata nei seguenti modi:

  •  Tramite il pannello delle opzioni del tema, dove è possibile effettuare le personalizzazioni comuni alla maggior parte dei temi: layout boxed o full width, loghi, colori, spazi, menu, footer e molto altro.
  • Tramite la finestra di codice associata ad ogni componente di una pagina, dove è possibile selezionare una serie di classi CSS come il colore del testo, o l’allineamento. È possibile inoltre inserire codice e classi CSS personalizzate.
  • Via codice tramite le skin.

Parlando di aspetti più tecnici, ci puoi dire se e come il tema è stato ottimizzato per performance e in chiave SEO?

Le prestazioni sono superiori alla maggior parte dei temi. Abbiamo testato la velocità su un hosting Linux base, la velocità di caricamento lato server è praticamente istantanea. Lato client vengono caricati solo i file CSS e JS richiesti dalla pagina visualizzata in quel momento. La dimensione media di una pagina è inferiore a quella della maggior parte dei temi. E’ possibile controllare la velocità su questa pagina.

Le performance sono un aspetto fondamentale per noi, abbiamo dedicato molto lavoro per ottenere queste perfomance ed i risultati sono ottimi.

Le ottimizzazioni SEO sono le seguenti:

  • Come per ogni tema, Y THEME è valido a livello W3C.
  • Come per ogni tema Y THEME è responsive al 100%.
  • Struttura del sito: Y THEME si basa su Framework Y e la struttura del codice è nativamente progettata a livello HTML.
  • Plugin SEO, abbiamo testato il nostro tema con WP Super Cache, BetterWordPress minify, SEO by Yoast, All in one SEO pack.

In quale misura il tema è compatibile con altri strumenti (per esempio, altri plugin WordPress)?

Il tema è stato testato con molti plugin, in generale la compatibilità è equivalente a quella della maggior parte dei temi. Y THEME include Revolution Slider, il più famoso slider per WordPress sul mercato.

Hai già piani futuri per il tema?

Dipenderà tutto dal suo successo ma le prospettive di crescita sono molte ed includono la versione front-end di Hybrid Composer, oltre ad un supporto più esteso per WooCommerce.

Avendo conoscenze di PHP e/o JavaScript, è possibile lavorare direttamente sui codici del tema con agilità?

Certamente sì, e questa è una delle caratteristiche principali del tema. Il linguaggio principale da conoscere è il linguaggio CSS. È possibile creare siti web, template o temi completamente univoci cambiando solo il file skin.css. Questo è possibile grazie all’elevatissimo numero di funzionalità e di contenuti già pronti.

Utilizzare solo i CSS, senza modificare o aggiungere nessun altro codice personalizzato permette un approccio completamente diverso allo sviluppo, è infatti possibile creare un sito WordPress creando solo la versione HTML. La versione WordPress è infatti basata su Framework Y, quindi una volta realizzato il sito web HTML basterà inserire il file skin.css nel sito web WordPress e creare i contenuti con Hybrid Composer. Io utilizzo già questo approccio per la realizzazione di tutti i demo del tema e dei template HTML. Questo approccio permette di convertire un template HTML di 130+ page come Minimal nella versione WordPress in 7-8 giorni.

Il tema permette anche di attivare globalmente 3 file: custom.js – custom.css – custom.php. Questi file sono caricati su ogni pagina del sito. È possibile anche inserire blocchi di codici CSS e JS direttamente dal pannello del tema. Le singole pagine e ogni componente permettono di inserire blocchi di codici CSS.

È possibile utilizzare le API di Hybrid Composer per creare opzioni e componenti personalizzati in pochi minuti. Inoltre, Hybrid Composer è già predisposto per migliorare la produttività anche via codice. Anche il pannello delle opzioni del tema può essere arricchito di nuove opzioni con una sola riga di codice HTML.

E’ già disponibile la traduzione del tema in italiano, o è solo in inglese?

Il tema è predisposto per la traduzione, sia lato admin che front-end, tramite WPML e/o il sistema di traduzioni di WordPress. Attualmente è disponibile solo la lingua inglese.

Offri documentazione e supporto per tema? Anche in italiano?

La documentazione è in inglese ma il supporto è in italiano. Il nostro supporto è attivo tutti i giorni con un tempo massimo di risposta di 24 ore e tempo medio di risposta di 15 minuti dalle 9.00 alle 19:00 (ora italiana). Il nostro supporto è molto disponibile e aiuta sempre i nostri clienti a risolvere eventuali problemi.

 

Leggendo l’intervista, sicuramente sarai rimasto colpito dall’entusiasmo di Federico in questo progetto.  Arrivati a questo punto, non mi resta quindi che invitarti a guardare l’anteprima del tema e farci sapere cosa ne pensi lasciando un commento qui sotto al post.

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea Di Rocco, il fondatore di SOS WP. La mia missione - insieme al mio Team - è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!

SOS WP raccomanda SiteGround come migliore hosting in Italia


Acquista SiteGround tramite il nostro link e ricevi gratuitamente la nostra Assistenza Prioritaria

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
2 commenti
  1. dice:

    Ho dato uno sguardo veloce. Sembra interessante…
    Potrebbe essere il tema giusto per proporre i miei servizi di revisione testi e copywriting?
    Cerco un tema semplice da personalizzare secondo le mie necessità: Presentazione, Servizi, Blog e Contatti.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *