Guide

Come creare un tema WordPress senza saper codificare

In questo post troverai tutti quegli strumenti che ti possono dare una grossa mano nel creare un tuo layout senza avere la minima conoscenza di come si imposta un codice. Soluzioni che ti permettono inoltre di risparmiare tempo e denaro.

Creare un tema Wordpress

Non sai codificare e vorresti comunque creare un tema WordPress per il tuo blog? Niente paura, non sei il solo! Ci sono soluzioni alla tua portata in grado di farti fare ciò che desideri, ovvero creare un tema personalizzato senza alcuna conoscenza di codice.

Chiaramente tieni in considerazione che nessuno di questi prodotti è in grado di sostituire ciò che puoi imparare a proposito del design del codice CSS, ma di sicuro consentono una maggiore libertà creativa e abbastanza spazio per effettuare esperimenti grafici sul tuo sito.

Infine ricorda che se hai domande o hai bisogno di supporto puoi attivare immediatamente la nostra Assistenza Prioritaria rapida e gratuita - inclusiva di 32 video del Corso WordPress - quando acquisti uno spazio hosting su SiteGround (o altri hosting) tramite il nostro link. Abbiamo già aiutato migliaia di persone e possiamo aiutare rapidamente anche te.

Qui tutte le testimonianze

Creare un tema WordPress: i migliori strumenti sul mercato

Ti presentiamo dunque le migliori risorse che puoi utilizzare per realizzare un tema WordPress senza dover intervenire direttamente sui fogli di stile, e interagire sul codice del tuo sito web.

#1 Template Toaster

Template Toaster per realizzare un tema WordPress

Template Toaster è un software premium dedicato allo sviluppo per temi WordPress e non solo. Offre un pieno controllo su HTML5 e CSS3, con la possibilità di personalizzare in maniera differente ogni pagina.

Si tratta quindi di una risorsa molto utile per creare un tema WordPress anche se si è principianti.

L’interfaccia è molto intuitiva e ti permette di scegliere e impostare tantissime opzioni di layout, sempre in modalità responsive.

Sul sito puoi trovare diversi temi realizzati con questo software, e puoi anche accedere alla versione trial per testare le varie funzionalità. In seguito potrai procedere all’acquisto, a partire da 49$ per la versione base.

La versione Professional costa molto di più, 149$ all’anno. Il pacchetto di funzionalità completo ti offre opzioni avanzate di personalizzazione come dimensioni personalizzate, opzioni immagini avanzate etc.

Vuoi imparare a modificare un tema già esistente? Leggi Come Modificare un Tema WordPress.

Scopri il nostro Corso WordPress, Corso HTML, Corso SEO, Corso CSS e altri corsi per creare il tuo sito web

#2 Create

Create è uno strumento per costruire il tuo tema personalizzato facile da utilizzare e padroneggiare. Si installa come un normale tema ed è gratuito. Si basa sulle tecniche di design responsive (rende il tuo sito compatibile con tutti i dispositivi mobili come smartphone, laptop, tablet etc.).

Ti permette di personalizzare ogni elemento dell’aspetto del sito con pochi click e scegliere lo schema colori che preferisci. Nel caso in cui tu conosca il CSS (se non sai cos’è corri a leggere: Guida introduttiva al CSS per chi usa WordPress) potrai anche inserire le tue modifiche direttamente nel codice per rendere ancora più unico il tuo sito.

Questo “theme builder” (costruttore di temi) mette a disposizione anche una versione a pagamento al prezzo di 49$ all’anno. La versione premium ti offre più modelli per la personalizzazione della tua creazione, come menu e aree commenti.

Puoi dare un’occhiata alla demo di questo builder visitando: https://catchthemes.com/demo/create/

Questo strumento ha più di 5.000 installazioni, non è estremamente popolare ma è comunque valido per chi è alle prime armi e vuole cimentarsi con la creazione di un tema personalizzato.

#3 Headway

headwaythemes per creare in autonomia il tuo tema WordPress

La versione base di Headway invece costa 89$ . E’ diverso da WP Paintbrush, in quanto le pagine web non sono modificabili direttamente, ma puoi accedere alle stesse tramite la bacheca di WP. Headway infatti è a tutti gli effetti un tema che si carica come gli altri temi WordPress, ma che può essere altamente personalizzato attraverso una dashboard dedicata, che offre un visual editor ottimizzato per il drag and drop, molto semplice e intuitivo. Gli aggiornamenti sono acquistabili a parte dopo il periodo di un anno, che comprende ogni update.

#4 Artisteer

Artisteer

Artisteer è un software di design nato, per diverse piattaforme e non solo, appositamente per realizzare un tema WordPress. Artisteer può essere usato per creare temi e template per portali diversi: è quindi molto più versatile ed include una selezione di design appositamente realizzati nel caso in cui ti venga a mancare l’ispirazione.

Il prezzo per Artisteer è 49.95$, ed anche in questo caso il software può essere utilizzato solo sul sistema operativo Windows. Vi è la possibilità di effettuare una prova gratuita, in modo da procedere all’acquisto solo se il prodotto rispetta effettivamente le tue esigenze.

Vuoi realizzare un sito con WordPress? Ecco come installare un tema in soli 5 minuti.

Conclusione

In questo articolo ti abbiamo presentato degli strumenti, sia gratuiti che premium, che possono permetterti di creare un tema WordPress senza sapere codificare.

Con queste soluzioni potrai dunque personalizzare il tuo sito senza dover per forza di cose basarti su temi creati da altri e liberare la tua creatività senza avere alcuna conoscenza di programmazione e design.

Se stai aprendo un blog o un sito professionale, è raccomandabile che tu utilizzi un template o un design il più possibile unico e originale, e allo stesso tempo responsive (visibile cioè su tutti i dispositivi mobile) e funzionale.

Vuoi creare in autonomia il tuo tema WordPress? Quale tema utilizzi sul tuo sito web? Condividi con noi la tua esperienza lasciandoci un commento nel box qui sotto.

Registrare un dominio e uno servizio di hosting WordPress con SiteGround

Altre guide della stessa
categoria

37 COMMENTI
Commenta
  1. Giuseppina

    ciao spero che tu potresti darmi una mano sono neofita in materia ma sto cercando di imparare ho acquistato un template html5 su evanto per il mio b&b e volevo modificarlo mi sai dire come posso fare il tema acquistato si chiama starhotel vedo i fogli html ma non so dove inserire immagini e cambiare i testi
    grazie anche se non ricevo risposta leggo il tuo blog comunque

    Rispondi
    • Andrea Di Rocco

      Ciao Giuseppina,
      ma il tuo sito è realizzato con WordPress? Non puoi installare un tema generico, realizzato in HTML5, su WordPress. Fammi sapere!

      Rispondi
  2. Michele

    Ciao Andrea, ho creato un template con templatetoaster e dopo averlo esportato in zip mi fallisce il caricamento in wordpress dicendomi che ha problemi col css. ho provato a caricarlo con ftp ma non si vede quasi niente sul sito. Sapresti cosa puo’ essere? grazie e buona giornata

    Rispondi
      • Michele

        Ciao,ecco:
        Il pacchetto non può essere installato. Il foglio di stile style.css non contiene un’intestazione tema valida.
        Prima ho provato ad esportare un template per joomla e neanche me l’ha fatto caricare…cmq a me interesserebbe per wordpress. Grazie per la risposta

        Rispondi
  3. Matsujunna

    Ciao! Spero di avere una risposta, perché sto impazzando con Artisteer 4.3! ç_ç
    A me il programma funzione benissimo e tutto quanto, la pecca più grande è che appena carico il file XML sul mio sito, la Header non si vedere per niente. Ho provato a smanettare con alcuni codici, ma non sono espertissima, quindi spero davvero di avere un aiuto da voi.

    Rispondi
  4. Marco

    Ciao, sono più giorni che sto cercando di utilizzare Artisteer ma risulta piuttosto lento e pesante, ho letto che anche altri hanno lo stesso problema, per fare un’operazione banale devo sempre aspettare almeno 5 minuti…è inutilizzabile, vorrei dare un nuovo look al tema del mio sito che mi è stato fatto, come posso fare? Grazie mille!

    Rispondi
  5. fulvia

    Ciao, scusa il disturbo, io ho un problema. Ho acquistato il tema josephine su themeforest e l’ ho fatto installare da envato studio. Il problema e’ che il logo e, risultato troppo piccolo, non riesco a modificarlo. Mi puoi aiutare?

    Rispondi
  6. Corrado

    Per favore con Headway, fra l’altro ho visto che funziona con tutti i tipi di sistemi operativi perciò Mac, posso caricare una foto o immagine personale e modificarla: ingrandirla o renderla quasi trasparente etc? Grazie a presto.

    Corrado

    Rispondi
    • Andrea Di Rocco

      Ciao Corrado,
      puoi caricare immagini e foto, ma per quanto riguarda le opzioni di personalizzazioni previste senza toccare il codice, ti consiglio di chiedere direttamente al loro servizio di supporto.
      Un saluto!

      Rispondi
  7. Francesco

    Ciao Andrea. Ho creato il mio tema con Lubith e sono abbastanza soddisfatto. L’unico problema è che l’immagine header va caricata direttamente da Lubith e non si può modificare con WordPress. Sto provando a smanettare con il codice html per renderla modificabile in WordPress (senza dover ogni volta salvare e ricaricare il tema) ma non ci riesco. Puoi darmi un suggerimento? Grazie

    Rispondi
    • Andrea Di Rocco

      Ciao Francesco,
      esattamente, cosa devi modificare dell’header?
      Hai caricato l’immagine header nella libreria media?
      Un saluto!

      Rispondi
      • Francesco

        Devo modificare l’immagine grande che mi occupa tutta l’intestazione del blog. Questa immagine io la carico direttamente in Lubith che mi crea il tema, io scarico il tema in formato .zip poi lo carico in WordPress sulla piattaforma Siteground che sto usando (con soddisfazione). Solo che a questo punto, dalle opzioni di personalizzazione del mio tema, non mi è più possibile modificare questa immagine, utilizzandone per esempio un’altra presente nella libreria media: non c’è nessuna voce delle personalizzazioni che me lo permette.

        Rispondi
        • Andrea Di Rocco

          Ciao Francesco,

          prova a trovare questo codice nell’header php:

          Rispondi
    • Andrea Di Rocco

      Ciao,
      diciamo che non sono forse una soluzione iper professionale, ma possono pemetterti di creare in autonomia un tema che non abbia tante pretese di implementazioni.
      Grazie del tuo commento!

      Rispondi
Mostra più commenti

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *