fbpx
SOS WP Logo

Chiedi un preventivo
06 92 93 90 73

Inviti guest blogger sul tuo sito? Ecco perché dovresti

guest blogger sul tuo sito come si organizza il loro lavoro
Tabella dei Contenuti

Il tuo sito rispecchia la tua attività e il tuo blog ne è una emanazione. Vuoi che chi legge conosca il tuo punto di vista. Pensi quindi che nessuno a parte te possa scrivere su quelle pagine virtuali.

Ma invitare un guest blogger sul tuo sito può essere un modo proprio per far crescere la tua presenza online. Vinci quindi un po’ lo scetticismo e scopri come organizzare una campagna di guest blogging che funziona e soprattutto quali sono i vantaggi che puoi trarne.

Perché invitare guest blogger

Invita guest blogger sul tuo blog
Invitare guest blogger può avere diversi vantaggi – sos-wp.it

Per prima cosa esaminiamo quelli che possono essere tutti i vantaggi dell’avere degli esperti che contribuiscono con propri contenuti ad animare la sezione blog del tuo sito. Avrai subito notato che abbiamo utilizzato la parola esperti.

Google e il suo algoritmo danno molto peso a quei contenuti che possono dimostrare di essere stati scritti da qualcuno che è esperto di quello di cui sta parlando. Del resto l’esperienza rientra anche nella famosa sigla EEAT.

Questo significa che se inviti un guest blogger darai un’immagine più professionale anche di te stesso. I tuoi visitatori ne saranno molto felici e la loro esperienza migliorerà. E insieme all’esperienza che puoi dimostrare con i guest blogger c’è da ricordare che avrai un modo per animare meglio il tuo blog.

Invitando guest blogger a pubblicare sul tuo spazio web riuscirai ad offrire ai tuoi lettori contenuti sempre nuovi ed originali, con un buon mix di informazioni, differenti stili di scrittura ed approfondimenti specifici. Perché accanto ai contenuti che comunque scriverai tu con il tuo stile, ci saranno contenuti scritti da altri, che si muovono nella tua stessa nicchia oppure in una nicchia adiacente, ma che parlano al proprio pubblico utilizzando uno stile diverso. La varietà stuzzicherà gli utenti a tornare più volte o magari anche ad iscriversi alla tua newsletter.

Lo spazio dato ai guest blogger può essere utilizzato per vari scopi: diversificare gli argomenti trattati sul blog, approfondire argomenti specifici, costruire una vera e propria redazione di “corrispondenti”. Come però succede con tutto ciò che riguarda la tua attività, anche organizzare dei momenti in cui il tuo sito ospita dei guest blogger è qualcosa che va pianificato.

come i guest blogger possono lavorare per te
Anima il tuo blog con guest blogger ed esperti – sos-wp.it

Come trovare i tuoi guest blogger

Puoi trattare la parte di ricerca e contatto con i guest blogger in due modi: creando un annuncio sul tuo sito oppure contattando direttamente i blogger. Se decidi di creare una pagina apposita per le collaborazioni è importante che la pagina contenga tutte le informazioni necessarie perché tu venga contattato solo da persone che potrebbero effettivamente essere una risorsa valida.

Indica chiaramente quali sono gli argomenti a cui sei interessato, quale tipo di esperienza richiedi ed inserisci un form per inviare un messaggio. Se invece conosci già, perché magari li segui, i blogger che vorresti lasciassero un contributo sul tuo sito quello che dovrai creare è una email di contatto oppure un messaggio da lasciare loro sui social, spiegando ciò che vorresti nascesse dalla collaborazione, presentando quello di cui ti occupi e chiedendo l’eventuale disponibilità.

Trovati i blogger si passa alla scrittura. Invitando dei guest blogger accetti che queste persone scrivano in maniera leggermente diversa da ciò che il tuo pubblico si aspetta ma questo non significa che ognuno potrà fare ciò che vuole. Dovrai per questo preparare delle linee guida da inviare ai tuoi blogger.

Quanto vuoi che siano stringenti le linee guida lo devi decidere tu. Il minimo indispensabile riguarda l’aspetto legato alla lunghezza del contenuto, alle immagini e agli eventuali link se il guest blogger scriverà e pubblicherà il contenuto attraverso il tuo sito WordPress. Se invece richiedi solo che ti venga inviato il testo le linee guida si concentreranno sulla lunghezza del contenuto e sulla struttura dei paragrafi, dato che poi sarai tu a pensare a pubblicarlo.

Collaborare con altri blogger
Prendi accordi chiari con i guest blogger e sarete tutti soddisfatti – sos-wp.it

Questa scelta però ti limita perché, tornando a parlare dell’algoritmo, anche la riconoscibilità dell’autore di un contenuto aiuta con la reputazione generale del sito. La soluzione migliore sarebbe quella di creare un box autore in fondo ai contenuti in cui il guest blogger può presentarsi. La scelta di chi ospitare è una scelta importante e delicata.

Se hai contattato i guest blogger, perché probabilmente li segui già e vorresti un loro contributo, avrai già fatto tutta una serie di valutazioni. Se invece ricevi le candidature da papabili guest blogger ricordati di esaminare ciò che offrono sui propri siti e di assicurarti che una eventuale collaborazione, che potrebbe trasformarsi anche in backlink tra il tuo sito e il loro, sia positiva.

Dovrai essere convinto che, oltre a creare un link per l’autore con cui collabori, i guest post siano realmente utili e interessanti per i tuoi lettori. Quindi, invita i potenziali guest blogger ad una chiacchierata su Skype, Zoom o Meet. Durante la chiacchierata, avrete l’opportunità di conoscervi, parlare della collaborazione, dei migliori argomenti da trattare, eccetera.

Quando i contenuti saranno pronti non ti resterà altro che eseguire un controllo, leggendo ciò che il guest blogger ha prodotto e poi pubblicare il contenuto. Ma il lavoro non termina ovviamente con la pubblicazione. Assicurati di monitorare, come per tutti gli articoli, i commenti lasciati dagli utenti e di notificare il guest blogger in modo che possa rispondere direttamente alle domande dei lettori. La presenza delle risposte dell’autore nei commenti, anziché una risposta da parte tua, darà un senso di maggiore attenzione al lettore e professionalità.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa stai cercando?

Chiamaci ora!

Hai bisogno di una mano? Il nostro team è pronto ad ascoltarti e a trovare la soluzione su misura per te. Clicca qui sotto e chiamaci per un preventivo gratuito:

SOS WP Academy

Hai già ricevuto i nostri Webinar gratuiti?

Impostazioni privacy