fbpx
SOS WP Logo

Chiedi un preventivo
06 92 93 90 73

Vuoi sapere se il tuo sito WordPress è davvero performante? Ecco cosa guardare

il tuo sito wordpress funziona? Queste metriche possono dirtelo
Tabella dei Contenuti

Se decidi di avere un sito WordPress lo scopo principale che i contenuti devono avere è quello di una buona user experience e un buon tasso di conversione: ma come si valuta il successo di un contenuto e di un sito?

La decisione di avere o meno un sito web è una decisione importante per chiunque abbia intenzione di offrire i propri prodotti o i propri servizi alla potenziale clientela raggiungibile attraverso la rete. Con il proliferare dei social network, dei servizi di comunicazione istantanea, dei grandi portali per l’acquisto online il numero di ore che un utente medio trascorre in rete è aumentato e continua a crescere con un ritmo pressoché costante.

il tuo sito wordpress funziona? Queste metriche possono dirtelo
Sai riconscere un sito WordPress performante? – sos-wp.it

Questo significa da una parte che ci sono maggiori possibilità che un potenziale cliente trovi il tuo servizio o il tuo prodotto attraverso il sito che hai creato con WordPress ma è anche vero che, oltre al tuo sito, ci saranno sicuramente almeno altre decine se non centinaia di siti che pubblicizzano lo stesso tipo di servizio o lo stesso tipo di prodotto. Come puoi distinguerti e farti trovare e quindi, in definitiva, trasformare l’investimento che hai dedicato alla tua presenza online in un profitto misurabile?

Esistono a tal proposito alcune metriche che permettono di valutare non solo il successo di un sito web nel suo complesso ma anche andare a guardare nel dettaglio il successo dei singoli contenuti che sul sito sono stati pubblicati. In questo modo puoi comprendere che cosa funziona e che cosa no e, di conseguenza, su che cosa puntare e cosa invece puoi mettere in pausa.

Le metriche fondamentali del tuo sito WordPress

Ogni volta che si effettua una ricerca in rete e il tuo sito appare tra i risultati c’è una buona probabilità che l’utente che ha lanciato la ricerca clicchi sul contenuto che rimanda alla tua vetrina online. Da qui si inizia effettivamente a calcolare quello che viene considerato lo user o customer engagement ovvero il coinvolgimento dell’utente e potenziale cliente.

i valori da tenere sotto controllo se vuoi un sito wordpress performante
Metriche e user experience, come valutare il tuo sito – sos-wp.it

Coinvolgimento che è sostanzialmente calcolabile in base a ciò che l’utente fa quando è sul tuo sito WordPress. Esistono diverse metriche per valutare il successo di un sito o di un contenuto ma ti basta controllarne sei per essere sicuro di sapere come vanno i contenuti del tuo sito. Innanzitutto occorre controllare quello che viene denominato bounce rate o tasso di rimbalzo. Il bounce rate non è altro che il numero di utenti che raggiungono il tuo sito ma che poi lo abbandonano senza aver compiuto nessun altro tipo di azione. Se hai un bounce rate molto alto probabilmente devi controllare che non ci siano problemi di caricamento dei contenuti e che gli stessi siano rilevanti. Leggi come ridurre il tasso di rimbalzo del tuo sito WordPress!

Un’altra metrica importante per sapere se un sito WordPress è performante o meno è il calcolo del tempo che ogni utente trascorre sul tuo sito. È chiaro che più tempo un potenziale cliente trascorre tra le pagine del tuo sito più facilmente si convincerà ad acquistare il servizio o il prodotto che proponi. E alla metrica del tempo medio si unisce anche un altro valore da guardare ovvero quello del numero delle pagine per singola sessione.

Questo valore ti dice se l’utente non solo trascorrere tempo sul tuo sito ma anche se è invogliato ad esplorare le varie sezioni. Di nuovo, si tratta di creare contenuti da una parte accattivanti e dall’altra interessanti in modo tale che l’utente e potenziale cliente permanga quanto più a lungo possibile sul sito. Puoi controllare quali sono i contenuti più performanti andando invece a guardare il valore delle visualizzazioni delle singole pagine. Perché anche se hai trascorso molto tempo a creare un sito coeso e interessante ci saranno necessariamente alcuni contenuti che potranno avere una posizionamento migliore perché rispondono meglio hai bisogno degli utenti.

Sapere le visualizzazioni delle pagine ti aiuta a creare un focus migliore su quelli che sono i contenuti che funzionano di più. Da ultimo, per sapere se un sito WordPress è performante e quanto devi andare a controllare il cosiddetto valore CTR ovvero il Click-Through Rate. Questo valore è fondamentale perché ti dà in maniera plastica una informazione chiara sul successo o meno delle sezioni call to action del sito. Il valore CTR potrebbe per esempio essere quello relativo a quante persone si iscrivono alla tua newsletter dopo aver navigato sul tuo sito web e non necessariamente, anche se è un valore importante, chi compie immediatamente un acquisto.

Leggere i dati e cosa fare dopo

come valutare le performance di un sito web
Quali sono le metriche di un sito WordPress di successo? – sos-wp.it

Un valore che puoi considerare la somma di tutte le metriche viste è il tasso di conversione. Il successo o meno di un sito web si valuta in base a come e quanto permette al suo creatore o gestore di raggiungere uno o più obiettivi prefissati. Gli obiettivi prefissati variano ovviamente da sito a sito perché la presenza online può avere scopi diversi. Il tasso di conversione è il metodo ultimo con cui valutare il successo di una pagina o di un sito, dato che è il modo in cui, una volta che ti sei dato degli obiettivi, puoi vedere se hai raggiunto gli utenti che ti servono nel modo che ti è necessario.

È chiaro che valutare la metrica di un sito WordPress è solo metà del lavoro: una volta che hai raccolto i valori relativi ai contenuti quello che devi fare è muoverti per migliorare quelli che non ti soddisfano, con la consapevolezza che niente di ciò che il pannello di controllo mostra è scritto nella pietra. Se hai valori poco consistenti potrai mettere in campo una strategia adeguata per lavorare su ciò che non va.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Hai già ricevuto i nostri Webinar gratuiti?

Impostazioni privacy