Come creare un sito con area membri su WordPress

Creare un sito con area membri su WordPress

Per chi vuole iniziare a guadagnare sul web, creare un sito con area membri è senza dubbio una strategia da prendere in considerazione.

Se hai già realizzato un infoprodotto o stai pensando di crearne uno (per esempio: un ebook, un video corso o un podcast settimanale) avere un’area membri ti permetterà di dare accesso esclusivo agli utenti che effettuano un pagamento.

Esistono diverse tipologie di area membri, o meglio, diversi modi di rilasciare i contenuti agli iscritti.

Alcuni webmaster decidono di dare accesso immediato a tutto il pacchetto di risorse acquistato dall’utente. Altri, rilasciano le varie parti con una scadenza regolare (per esempio, se l’utente sottoscrive un percorso di video training di 12 settimane, ogni 7 giorni potrà accedere ad un nuovo video).

Vi sono anche le membership create come programmi di continuità: chi si iscrive paga un fisso mensile e accede, all’interno dell’area membri, a nuovi contenuti che vengono rilasciati regolarmente.

Qualunque modalità tu scelga, le membership sono un ottimo modo di guadagnare online. Infatti, permettono di vendere un numero virtualmente illimitato dello stesso prodotto.

Non è però tutto rose e fiori. Questa è infatti una delle tipologie di sito tecnicamente più complesse da creare. Implementare un’area membri comporta di affrontare problematiche sia di natura tecnica che di gestione.

In questa guida, vedremo:

  • quali sono i migliori strumenti per creare un sito con area membri;
  • quali sono le problematiche da considerare prima di avviare un progetto di questo tipo;
  • alcune soluzioni alternative che ti permetteranno di vendere file digitali online, senza dover creare una vera e propria struttura membership all’interno del tuo sito.

Iniziamo.

Strumenti per creare un sito con area membri su WordPress

Esistono diversi plugin validi per creare siti con funzionalità membership:

WishList

Questo plugin è considerato da molti lo strumento migliore in assoluto per aggiungere funzionalità membership ai siti WordPress.

WishList è uno strumento premium: il costo della licenza è $197 per un sito singolo e $297 per più siti.

Questo plugin ha tutte le funzionalità di cui avrai bisogno per creare la tua membership:

  • Possibilità di creare diversi livelli di membership (bronzo, argento, oro…);
  • Diverse tipologie di membership (con periodo di prova, a pagamento, gratuite…);
  • Gestione dei singoli iscritti, direttamente dalla Bacheca WordPress;
  • Sequenza di rilascio dei contenuti personalizzata;
  • Diversi livelli di visibilità dei contenuti per i diversi livelli di membership;
  • Integrazione con sistemi di pagamento online;
  • Possibilità di mostrare un’anteprima dei contenuti ai non iscritti, e richiedere il pagamento per visualizzare il contenuto integrale;

…e altre ancora.

Ecco un’anteprima del pannello di gestione dell’area membri all’interno di WordPress:

anteprima impostazioni plugin wishlist per realizzare sito con area membri

Come vedi, ci sono moltissime funzionalità e pagine da configurare. Se non hai mai usato un plugin di questo tipo, probabilmente avrai bisogno di dedicare qualche ora di lavoro a comprenderne il funzionamento.

Ciò non toglie che WishList sia uno degli strumenti per creare un sito web con area membri più completi sul mercato.

Vediamo alcune alternative valide.

OptimizePress

OptimizePress è un altro strumento premium molto popolare. E’ disponibile sia in versione tema (per chi vuole che il proprio sito sia, principalmente, un’area membri) che come plugin (per chi vuole aggiungere funzionalità membership a un sito esistente). Il costo di Optimizepress va da $97 (installabile su 3 siti) a $297 (installabile su una trentina di siti).

Optimizepress è molto utile per chi vuole creare un sito con area membri dall’aspetto professionale, ma non ha molte conoscenze tecniche.

Infatti, ha una funzionalità chiamata Page Builder, che permette di creare pagine usando modelli preimpostati e modificarle trascinando i vari elementi nella posizione desiderata.

Da un lato, questo tipo di funzionalità funge da guida nella creazione delle pagine. Dall’altro, pone talvolta delle limitazioni quando si desidera personalizzare una pagina al di là delle opzioni già previste da OptimizePress.

Membership

plugin membership per wordpress per realizzare sito web con area membri

Come sempre, ci tengo ad includere anche un’opzione gratuita tra quelle presentate per creare un sito con area membri.

Il plugin in questione è Membership, di WPMUDEV, installabile direttamente dalla tua Bacheca all’interno del tuo sito wordpress.

La versione gratuita di Membership permette di creare:

  • Al massimo 3 livelli di membership;
  • Al massimo 3 tipologie di iscrizione;

La versione completa del plugin ha un costo di $40 ed include ovviamente molte più funzionalità.

In generale, suggerisco di usare questo plugin gratuito a chi vuole provare a realizzare la sua prima area membri, gratuita e con un solo livello di iscrizione, per testare l’interesse da parte degli utenti ed iniziare a raccogliere indirizzi email.

A chi vuole invece creare un sito membership più complesso, con diversi livelli di iscrizione, rilascio scaglionato dei contenuti, sistema per processare i pagamenti, eccetera, suggerisco di usare WishList.

Prima di procedere all’acquisto di uno di questi strumenti, ti invito però a leggere con attenzione la prossima sezione.

Prima di creare un sito con area membri….

Considera con attenzione alcune sfide poste dalla realizzazione di un sito con area membri.

  • Pagamenti. Se vuoi creare una membership a pagamento, dovrai integrare sul tuo sito web un sistema di carrello. La soluzione più semplice è probabilmente usare PayPal per processare i pagamenti. Dovrai comunque accertarti che il tuo sito sia sufficientemente sicuro (avrai bisogno di un certificato SSL) e che tutto funzioni correttamente.
  • Sequenza di email. Quando gli utenti effettuano un pagamento e si iscrivono alla membership, si aspettano di ricevere via email tutte le conferme e le informazioni necessarie per accedere immediatamente all’area membri. Dovrai quindi configurare tutte le email automatiche per la tua membership.
  • Se crei un’area membri a pagamento, offri un prodotto premium. E’ quindi necessario che tu sia in grado di offrire un servizio di supporto adeguato. Ovviamente, più grande sarà il successo della tua membership, più tempo dovrai investire nel rispondere alle richieste degli utenti.
  • Membership a pagamento dovrebbero offrire contenuti di buona qualità. Considera quindi un investimento di tempo notevole per la realizzazione delle risorse che offri agli iscritti. Se realizzi video, dovrai anche avere una piattaforma dove archiviarli. Una piattaforma molto professionale per caricare i video in HD è Vimeo (i pacchetti premium hanno un costo a partire da €49.95 / anno).

Come vedi, ci sono diversi aspetti da considerare, oltre alla creazione della “semplice” struttura dell’area membri.

Un sito membership ben funzionante è composto da molti elementi che devono integrarsi perfettamente l’uno con l’altro.

Se tutto questo ti sembra troppo complicato, non ti preoccupare. Esistono diverse soluzioni alternative per vendere i tuoi prodotti digitali; continua la lettura per scoprire quali sono.

Strumenti alternativi

Udemy

Udemy è una piattaforma di online learning; cioè, un sito dove esperti di diversi settori pubblicano i loro video corsi.

I corsi devono avere una durata minima di 30 minuti, e registrarsi come insegnante è gratuito. Per tutti i nuovi studenti che arrivano alla piattaforma grazie alle tue attività di promozione, ricevi 100% dei ricavi. Per gli studenti che invece arrivano al tuo corso grazie alle attività di promozione di Udemy, ricevi il 50% dei ricavi.

Il vantaggio di questa piattaforma è che hai a disposizione, in modo gratuito, tutti gli strumenti necessari per creare e vendere il tuo corso. Lo svantaggio è che i corsi non sono venduti sul tuo sito e che in certi casi riceverai solo parte dei profitti generati.

Per maggiori informazioni e per registrarti come insegnante, clicca qui.

Gumroad

Gumroad per vendere i tuoi prodotti online

Gumroad è uno strumento molto utile per vendere i tuoi file digitali online, a cui abbiamo dedicato una specifica guida. Puoi usarlo per gestire tutti gli aspetti che riguardano pagamenti e consegna dei file.

Registrarsi a Gumroad è gratuito, ti sarà detratta una commissione solo quando vendi il file. Per maggiori informazioni, clicca qui.

C’è poi il plugin Official GumRoad WordPress Plugin, che serve ad integrare la finestra per i pagamenti direttamente sul tuo sito.

Easy Digital Downloads

Questo è un plugin gratuito citato già diverse volte su questo blog. Serve a gestire pagamenti e download di file digitali. E’ facilmente integrabile sia con PayPal che con i più popolari strumenti di newsletter (tra cui MailChimp e Aweber).

Sia Gumroad che Easy Digital Downloads sono soluzioni facili da implementare, che permettono di aggiungere al proprio sito funzionalità ecommerce senza dover creare una vera e propria area membri.

Ovviamente, questi strumenti sono adatti solo quando si vuole offrire un pacchetto di file già pronto. Non possono quindi essere usati per membership con rilascio scaglionato di contenuti o per programmi di continuità.

Proteggere le pagine con una password

wordpress proteggere pagine passwordInfine, vediamo la soluzione in assoluto più semplice per limitare la visibilità dei tuoi contenuti su WordPress.

Semplicemente, proteggi le tue pagine con una password.

Per farlo, all’interno di pagine e post clicca Modifica in corrispondenza della voce Visibilità. Quindi, seleziona Protetto da password ed inserisci la tua password. Infine, clicca su Pubblica oppure Aggiorna.

Ora solo chi conosce la chiave di accesso può visualizzare il contenuto.

Ovviamente, usare questa soluzione non è come creare una vera e propria area membri. E’ però una funzionalità che, in casi straordinari, potrebbe risultare molto utile.

Ricordati inoltre, che WordPress ti permette di assegnare dei permessi diversi agli utenti, in modo da poter far interagire più persone sulla tua piattaforma senza che si minacci la sicurezza del tuo spazio online.

Conclusione

Oggi abbiamo visto come creare un sito con area membri su WordPress. Alcuni strumenti, come WishList e Optimizepress, sono relativamente costosi, ma molto completi.

Altri offrono una soluzione alternativa alla creazione di una vera e propria area membri che, come abbiamo visto, è un progetto piuttosto ambizioso e tecnicamente complesso.

Ora passo a te la parola: hai mai pensato di creare un’area membri all’interno del tuo sito? Come hai implementato le varie funzionalità? Hai usato uno degli strumenti qui menzionati oppure degli altri?

Per parlare di questo, o per fare una domanda, non esitare a lasciare un commento.

Cerchi un tecnico esperto ed un aiuto rapido?

Se in qualsiasi momento avessi bisogno del supporto di un professionista veloce e dal costo accessibile, ti suggeriamo di provare il servizio di assistenza di SOS WP.

Chiara Buzzi

Chiara Buzzi

Chiara è una blogger a tempo pieno. Esperta di content marketing, aiuta imprenditori e liberi professionisti a sfruttare la rete per promuovere online la loro attività. Quando non sta lavorando sul web, Chiara ama leggere riviste e cucinare, ed ha una strana ossessione per tutto ciò che riguarda il mondo del beauty.

[PROMO LIMITATA] 50% SU HOSTING SITEGROUND + ASSISTENZA SOS WP GRATIS

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
48 commenti
  1. dice:

    Ciao,
    ho un problema un pò diverso. Dovrei creare un’area membri attraverso la quale i membri possono visualizzare documenti esclusivi per ognuno di essi. Faccio un esempio: è simile a un area dove chi si registra può visualizzare le sue fatture, i suoi dati ecc.
    E’ possibile?
    Grazie

    Rispondi
  2. dice:

    Ciao,
    complimenti per la guida, la mia domanda è:
    voglio creare un’area riservata alla quale possono accedere gli utenti che hanno acquistato un prodotto;
    da questa area riservata ogni singolo utente ha accesso ad un contenuto per volta: il prodotto consiste infatti in X contenuti che andranno a “sbloccarsi” e diventare fruibili secondo un Y numero di giorni stabilito da me, è possibile?

    Rispondi
  3. dice:

    Ciao, bellissima guida
    ho una domanda da farti, spero sia pertinente
    il mio sito deve gestire abbonamenti a un mensile, è opportuno utilizzare plug in come membership o ci sono plug in dedicati?

    Rispondi
  4. dice:

    Ottimo consiglio. Mi manca però un dettaglio, se un utente cede la sua username e la sua password ad un suo amico, questo riesce ad entrare nell’area riservata. C’è qualche plugin che aggancia l’utenza all’indirizzo ip onde evitare questo inconveniente?

    Rispondi
  5. dice:

    Ciao Chiara grazie per le dritte.
    Vorrei chiederti se mi puoi dare qualche indicazione per questo: ho un sito worldpress sul quale ho installato woocommerce, che tra le altre cose prevede l’inserimento di prodotti scaricabili. Naturalmente se un utente scarica il video, poi lo può tranquillamente cedere ad altri. Vorrei sapere se esiste un plugin o una soluzione per inserire dei video all’interno di worldpress, ma che non possano essere scaricati, ma semplicemente visti.

    Rispondi
  6. dice:

    Ciao, grazie per l’articolo, mi sarà di aiuto.
    Colevo creare un sito con alcune strutture ricettive, una sorta di booking ma senza prenotazione dove ogni struttura riesce nella propria area riservata a caricare immagini, modificare test e recapiti, a questa funzionalità dovrò aggiungere una mappa per la localizzazione immediata.
    Sapere consigliarmi qualche plugin?
    grazie

    Rispondi
  7. dice:

    Ciao Chiara,
    Complimenti!!
    Premetto che sono un novellino e sto costruendo un sito in wordpress con aree riservate a pagamento e non e tra l’altro non so se sto scrivendo nel post giusto.
    Sto utilizzando woocommerce al quale avevo agganciato paid membership pro.
    Ero felicissimo fino a quando purtroppo ho scoperto che questo plugin non permette di avere utenti multilivello cioè non permette allo stesso utente di iscriversi a 2 o più livelli ma ad uno solamente… e da quel che ho capito e letto questo accade anche nella versione a pagamento.
    La mia domanda è: esiste un plugin gratuito simile a paid membership pro che permetta di agganciarsi ad woocommerce e ad avere utenti multilivello? se non esiste qual’è il migliore a pagamento? l’addon di woccommerce “WooCommerce Membership” potrebbe andare bene? ovviamente se gratuito meglio.
    In definitiva mi serve solo un plugin che si agganci ad woocommerce come prodotti e alle pagine per creare aree riservate. Tutto quello che riguarda pagamenti cassa etc deve gestirlo woocommerce.
    Spero di essermi spiegato
    Grazie Mille
    Ciao

    Rispondi
  8. dice:

    Ciao Chiara, grazie per il prezioso articolo. Ti volevo chiedere se WishList può andare bene per la gestione di soci iscritti ad una associazione e che hanno la possibilità di accedere all’area riservata del sito. In pratica il funzionamento deve essere tipo quello di un fan club: paghi e accedi per un periodo da me determinato di tempo all’area riservata (pagamento sia on line che con metodi tradizionali), che accedendo come socio riesca a vedere tutti i miei pagamenti, e che io come amministratore possa vedere, modificare, scaricare tutti i dati dei soci (nome cognom codice fiscale indirizzo ecc). Inoltre la stessa base può essere integrata per l’e-commerce (che deve rimanere comunque aperto anche a chi non è socio). Grazie per la risposta!

    Rispondi
  9. dice:

    Ciao Andrea,
    avrei bisogno di alcune info:

    Su una pagina da me aggiunta, vorrei crare un accesso con login e password.
    Non ci sarà form di registrazione ma devono essere aggiunti da me, ed il contenuto
    deve essere visibile a tutti (quelli da me inseriti) c’è qualche plugin o hai qualche consiglio/soluzione?

    Grazie. Roberto

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Roberto,
      puoi impostare una protezione per la pagina, direttamente dalla pagina stessa, quando la costruisci.
      Ovvero, la puoi proteggere con una password.
      Fammi sapere!

      Rispondi
      • dice:

        Ciao Andrea, questo lo sapevo, ma ho bisogno di creare io un nome utente e password da dare a chi dovrà accedere all’area.
        In sostanza in una pagina es: Area Tecnica devono comparire i campi login e password, una volta autenticato si dovrà accedere ad un’altra pagina con i contenuti da visualizzare…
        Poi se fosse possibile vedere quante volte un account accede… (ultima data, etc…) sarebbe magnifico.
        Esiste qualcosa free o solo premium?
        Roberto

        Rispondi
        • dice:

          Ciao Roberto,
          non conosco alcun plugin gratuito che permetta di fare ciò, solo strumenti premium come quelli che vedi nel post.
          Un saluto!

          Rispondi
  10. dice:

    Vorrei creare in WP, nel nostro sito esistente, una rete di utenti registrati per cooptazione; questi utenti (si tratta di medici di base, medici ospedalieri, medici specialistici, …. ) devono poter postare le loro opinioni/esperienze concrete su una/o più pagina/e del sito create ad hoc.
    Prevedo l’esistenza di un moderatore che valuti i requisiti e autorizzi l’iscrizione, cancelli gli iscritti, autorizzi/cancelli i contributi degli iscritti.
    La natura di questi contenuti riguarda le esperienze che ogni medico sta facendo o -sopratutto- desidera iniziare a fare sull’uso terapeutico dell’argento colloidale. In pratica si tratta di un forum specializzato di opinioni ed esperienze relative alle terapie con argento colloidale, sinergie con gli antibiotici, casi pratici risolti, tipi di patologie trattate, posologie, protocolli di cura, ecc ecc.
    Non prevedo nessun pagamento per gli iscritti. Prevedo funzioni di search per argomenti/patologie/posologie.
    NOTA I medici specie quelli di più lunga esperienza, il che di norma significa i più anziani, non hanno troppa dimestichezza con il computer. L’ applicazione che più utilizzano è la posta elettronica. Pensavo pertanto ad un blog fatto di mail.
    Grazie per il suo suggerimento.

    Rispondi
  11. dice:

    Ciao Chiara, davvero complimenti per le competenze tue e di tutto lo staff. Ti chiedo un chiarimento al quale spero tu possa trovare un attimo di tempo per rispondere.

    Gestisco un sito di offerte di lavoro.
    Vogliamo che aziende/agenzie interinali possano registrarsi sul sito (effettuare il pagamento anche tramite paypal) e avere a disposizione un form che permetta loro di indicare titolo dell’offerta, descrizione e categoria (esempio, web, giornalismo, abbigliamento eccc). e di inserire in automatico sul sito la loro offerta.

    Così noi e (sopratutto i nostri lettori) troveremo già pubblicato sul sito il loro annuncio sotto la categoria da loro indicata in fase di inserimento dati.

    Secondo te/voi esiste un plugin che possa fare tutto ciò? Qualcuno da te indicato nel post potrebbe andare bene?
    Grazie grazie mille!
    Siamo disponibili a valutare una vostra consulenza per arrivare a tutto ciò!

    Rispondi
  12. dice:

    Ciao Chiara,
    Scegliendo l’opzione “Proteggi pagina con password”, c’è modo per personalizzare sia nel testo che nella aspetto la pagina dove va inserita la password?
    Grazie mille
    Daniela

    Rispondi
  13. dice:

    Ciao Chiara!!
    Ti faccio i miei complimenti per il tuo articolo, ed anche per un altro che ho letto appena poco fa (https://sos-wp.it/come-collegare-mailchimp-a-wordpress-5-strumenti-utili/) … entrambi molto ben scritti e pieni di utilissimi spunti, grazie!
    Quello che vorrei fare io è un po’ diverso da quello che però fin qui sono riuscito a trovare navigando tra le tue guide, e quindi eccomi qui a porti il quesito: sto aggiornando il sito della rivista con cui collaboro, che già prevede un’area eCommerce dove si può sottoscrivere l’abbonamento. Vorremmo aggiungere allo store la possibilità di acquistare in forma digitale i numeri già passati, cosa fattibilissima, ma accanto a questo vorremmo ora restringere la possibilità della lettura online (di quelli stessi numeri) almeno agli iscritti alla newsletter, in modo che chi vi accede “paghi” la visione dei contenuti almeno con la propria mail che poi potrà essere usata per spingere altri contenuti o condividere promozioni, bonus, coupon o quant’altro.
    Purtroppo da quel che mi è sembrato di capire fino a questo momento, i plugin di iscrizione/gestione di newsletter e quelli di “protezione” dei contenuti sono due cose distinte… non esiste modo per velare qualche pagina con la registrazione alla newsletter?
    Grazie mille in anticipo per l’attenzione e la cortesia, e continua così: sei troppo una grande!! :D

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Giovanni! Grazie per il commento.
      Mi puoi gentilmente chiarire la domanda? Se ho capito bene, vuoi assicurarti che tutte le persone che acquistano la rivista online siano anche iscritti alla lista della newsletter giusto?
      Se questo è l’obiettivo, secondo me sarebbe più facile implementare un sistema per far sì che chi fa un acquisto sia automaticamente aggiunto alla lista della newsletter. Secondo me questo sarebbe meglio che limitare l’acquisto a chi è già iscritto alla lista (se ho capito bene, secondo me questa soluzione potrebbe farti perdere delle vendite nel caso qualcuno non capisca di doversi iscrivere alla lista prima di comprare la rivista).
      Quali strumenti hai deciso di usare per l’area membri/e-commerce e per la newsletter?
      Buona giornata!
      Chiara

      Rispondi
  14. dice:

    Io sto cercando un plugin, gratuito sarebbe meglio almeno per cominciare, che mi permetta di creare un area riservata a per ciascun professore di scuola dove inserire le sue buste paga in pdf o le comunicazioni personali a lui riservate.
    Quale plugin è ottimale per questo tipo di necessità?
    Grazie.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Fabrizio,
      anche se non è gratuito, ti consiglio WishList, il primo strumento di cui parliamo in questo post.
      Lo utilizziamo su questo sito e si è rivelato un plugin versatile e molto affidabile, penso che potrebbe risultare adatto anche per le tue esigenze.
      Fammi sapere cosa deciderai, un saluto!

      Rispondi
  15. dice:

    Ciao Chiara,
    Ottimo articolo. Molto chiaro.
    Credo utilizzerò gumroad nella prima fase. Sono indeciso ad utilizzare udemy in quanto ho notato che fanno troppe promozioni e tendono a svalutare il prodotto.
    Grazie!

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Francesco, grazie per il commento, mi fa molto piacere che la guida ti sia stata utile.

      Gumroad è uno strumento ottimo, che sicuramente non ti deluderà; dovrai però farti carico di tutte le attività di promozione del corso.

      Usando Udemy, avresti invece accesso ad una piattaforma con un numero di utenti già molto ampio, però in questo caso ovviamente perderesti il controllo su tanti aspetti legati al marketing ed alla presentazione del corso, oltre alla commissione piuttosto alta.

      Fammi sapere come va e quale strumento scegli di usare per il lungo termine!
      Buona settimana,
      Chiara

      Rispondi
  16. dice:

    Ciao Chiara,
    ho cercato per mesi degli articoli in tutte le lingue del mondo senza trovare ciò che cerco e poi spunta questo in italiano e più semplice di così non si può.
    Innanzitutto grazie per gli ottimi spunti,
    in partciolare mi interessa molto Gumroad, da come si presenta attualmente è forse la migliore soluzione per me.
    In partica ho bisogno di vendere un corso di chitarra in 4 rate e far avere alle persone il materiale settimanalmente.
    Ed è qui che nasce il problema: è possibile con gumroad?
    Perchè io vorrei che i clieni possano accedere nella loro area riservata e vedere il materiale lì, non ricevere delle semplici email da scaricare (che è come sto procedendo adesso, e non mi piace per nulla).
    Ho letto varie sezioni del loro support, ma senza trovare una risposta chiara.

    E qui ti chiedo un consiglio, quale credi che sia la soluzione migliore per il mio tipo di percorso?
    Ha davvero senso gumroad, o è meglio uno dei plugin che citi?
    Anche perchè oltre al corso, ci saranno anche altri prodotti come ebook, e così via e non so effettivamente come procedere al meglio.

    Grazie in anticipo per il tuo supporto!
    Un saluto da Genova

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Anastasia,

      Grazie per il tuo commento, mi fa molto piacere che la guida ti sia stata utile.
      Complimenti anche per il tuo progetto ;)

      Per fare quello che descrivi, la versione base di Gumroad non ti sarà sufficiente, dovrai infatti creare una vera e propria area riservata per gli utenti (Gumroad serve principalmente per gestire la fase di pagamento/consegna dei file).

      Hai quindi due possibilità:

      – Usare Gumroad con l’integrazione del plugin premium ProductPress. Trovi le info qui https://gumroad.com/productpress ed un video dimostrativo qui https://www.youtube.com/watch?v=5N9EfUd5JHU&feature=youtu.be

      – In alternativa, puoi provare uno dei plugin membership presentati nella guida.

      Fammi sapere quale strumento decidi di usare!
      A presto, Chiara

      Rispondi
  17. dice:

    Ciao Chiara,
    stavo cercando in rete qualcosa sull’implementazione di una piattaforma di abbonamento ed ho trovato questo articolo.
    Ho visto diversi articoli, ma sinceramente questo mi ha colpito per la semplicità, chiarezza e concretezza..Ottimo! Complimenti.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Francesco,
      Che piacere leggere il tuo commento! Fa sempre molto piacere ricevere il feeback dei lettori del blog ;)
      Se nell’usare gli strumenti suggeriti hai qualche dubbio o hai bisogno di altre informazioni non esitare a scriverci.
      Grazie e buona giornata!
      Chiara

      Rispondi
  18. dice:

    Ciao Chiara!
    Grazie mille per la risposta!
    Volevo chiederti se anche il plugin Wp Member è compatibile con il sistema di pagamento express check out.
    Se io mi avvalessi di quest’ultimo per processare i pagamenti con carta di credito direttamente dal mio sito, devo richiedere comunque un certificato SSL?
    Ti ringrazio e buona giornata a te!

    Rispondi
  19. dice:

    Ottimo articolo, grazie Chiara!
    Volevo farti alcune una domande,
    io vorrei creare un’area membri sul mio sito di fotografia creato con wp. Mi sembra di aver capito che il plug-in Wishlist sia la soluzione migliore, ma vorrei sapere se ci fosse la possibilità di poter far scegliere la modalità di pagamento per coloro che si iscriveranno all’area membri, solo con carta di credito e NON con paypal.
    Esistono altri plug- in che permettono di far utilizzare solo le carte di credito?
    E’ possibile creare un sito ad area membri con qualsiasi tipologia di tema per wp, o è necessario un tema a versione premium?
    Grazie mille!

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Chiara, grazie a te per il commento!

      Per quanto riguarda la scelta del tema: esistono sia temi gratuiti che premium compatibili con WishList. Quello che ti consiglio di fare è contattare lo sviluppatore del tema prima di acquistarlo o comunque installarlo per verificare che sia compatibile con WishList.

      Creare un sistema per processare i pagamenti è invece leggermente più complesso.

      Anche se scegli di non usare PayPal avrai comunque bisogno di una sistema con funzionalità carrello (un payment gateway) per processare i pagamenti. E’ infatti molto importare usare un sistema potente e, soprattutto, sicuro (processare pagamenti comporta il trasferimento di dati sensibili). Avrai probabilmente anche bisogno di un certificato SSL per aumentare il livello di sicurezza del sito.

      Al momento, secondo me PayPal rimane una delle soluzioni più potenti, sicure e facili da gestire. Se non ti piace l’idea che il pagamento avvenga sulla pagina PayPal invece che all’interno del tuo sito, puoi usare la funzionalità Express Checkout https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/express-checkout che permette di integrare il pagamento con carta di credito (processato però in modo sicuro da PayPal) direttamente sulle tue pagine – è anche compatibile con WishList.

      Usare PayPal comporta un costo (viene applicata una piccola commissione) che però rispetto ai sistemi di carrello alternativi è secondo me molto competitivo e garantisce nella maggior parte dei casi un ottimo servizio.

      Fammi sapere come procede!

      Buon lavoro e buona giornata,
      Chiara

      Rispondi
    • dice:

      Ciao, grazie per il commento!
      Mi fa piacere che le risorse indicate ti siano sembrate utili. Fammi sapere se per caso le hai testate anche tu e ce n’è una secondo te più valida :)

      Rispondi
  20. dice:

    Veramente ottimo articolo..!
    Ho testato praticamente tutti i plugin segnalati e posso confermare che WhishList è migliore in circolazione, facile da usare, interfaccia semplice e con tutte le funzionalità base ed avanzate per impostare al meglio il proprio spazio di membership.

    Colgo l’occasione per segnalare anche DAP (Digital Access Pass) che a mio avvito non è un ottimo strumento:
    http://digitalaccesspass.com/

    Giacomo

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Giacomo,
      Grazie per il commento e per la segnalazione utilissima! Non ho mai testato DAP personalmente, ma dopo il tuo commento sicuramente cercherò di evitarlo ;)
      Grazie ancora e buona giornata!

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *