Come installare plugin in WordPress

di Andrea Di Rocco Aggiornato il

Come installare plugin in WordPress

Hai appena iniziato ad usare WordPress per creare il tuo blog?

Complimenti e auguri per il tuo progetto! Eccoti una guida utilissima per iniziare, che ti spiega come installare i plugin WordPress.

Ci sono diversi modi per poter installare i plugin e nessuno di questi è affatto difficile.

Dopotutto, WordPress è stato studiato apposta per poter essere utilizzato da chiunque senza particolari conoscenze tecniche, così come spieghiamo nella nostra Guida WordPress.

Questa guida è ottima per iniziare a prendere confidenza con WordPress, ma ti suggerisco anche di dare un’occhiata al nostro corso WordPress, che inizia dalle basi ed è l’ideale per chi parte da zero.

Pronto per installare il tuo primo plugin?

Cosa sono i plugin

Cosa sono i plugin

Prima di iniziare a spiegare come installare i plugin WordPress, facciamo un piccolo cenno su cosa siano questi strumenti.

I plugin sono dei programmi, o codici, che vengono aggiunti ai file che compongono WordPress per creare nuove funzionalità.

Grazie ai plugin, potrai infatti inserire tantissimi nuovi elementi al tuo sito web, sia come elementi aggiuntivi per chi visita il sito, sia per te che lo gestisci.

Ad esempio, puoi installare plugin per consentire la condivisione dei tuoi articoli sui social, oppure per creare popup con il form di iscrizione ad una newsletter, o ancora per aiutarti a migliorare la velocità del tuo sito o a creare dei backup per non perdere i tuoi dati.

Per saperne di più, puoi consultare la nostra lista di oltre 100 plugin per WordPress, e ti renderai conto di quante siano le cose che puoi fare grazie all’uso di questi praticissimi strumenti.

Ora che abbiamo chiarito che cos’è un plugin e a cosa serve, vediamo subito come si installa.

Come installare un plugin WordPress

Ti spiegherò come installare i plugin di WordPress in tre modi diversi.

Ci sono infatti due sistemi per installare i plugin dalla Bacheca e uno per installarli manualmente. Vediamo subito come fare.

Come installare un plugin WordPress automaticamente

Per installare un plugin automaticamente, accedi alla tua Bacheca di WordPress ed entra nella sezione Plugin > Aggiungi Nuovo.

In questa schermata troverai una selezione di alcuni plugin tra quelli segnalati, popolari, raccomandati oppure i tuoi preferiti, nel caso in cui tu abbia un account WordPress.org e ne abbia salvato qualcuno.

Sulla destra avrai anche un campo di ricerca.

Puoi effettuare la ricerca in base a determinate parole chiave (l’impostazione di default), oppure in base all’autore o ai tag.

Se conosci già il nome del plugin, potrai inserirlo nel campo di ricerca, altrimenti scrivi alcune parole chiave che ne riassumano la funzione.

come installare un plugin WordPress automaticamente

Dopo aver avviato la ricerca, visualizzerai dei risultati tra cui scegliere quello che desideri.

Clicca su Più dettagli per visualizzare maggiori informazioni, tra cui una descrizione completa delle funzioni, le recensioni degli utenti, la data dell’ultimo aggiornamento ecc.

Una volta scelto il plugin da installare, clicca sul pulsante Installa ora e attendi che il processo termini.

Quando il plugin sarà installato, vedrai il pulsante Attiva.

Infatti, adesso il plugin è stato installato, ma non è ancora funzionante sul tuo sito.

Solamente quando lo attiverai potrai iniziare ad usarlo.

Dopo l’attivazione, potresti vedere una nuova voce nel menu della tua Bacheca, da cui gestire le impostazioni del tuo nuovo plugin.

Come installare un plugin WordPress in formato .zip

Il secondo sistema di installazione di plugin WordPress consiste nel caricare una cartella compressa utilizzando la Bacheca.

Infatti, potresti decidere di scaricare il plugin che ti serve direttamente dalla directory dei plugin di WordPress.

Qui potrai effettuare la ricerca del tuo plugin e, una voltra trovato, salvalo cliccando sul pulsante Scarica nella pagina del plugin.

Dopo aver fatto il download della cartella .zip del plugin, accedi alla tua Bacheca WordPress ed entra in Plugin > Aggiungi nuovo.

come installare plugin WordPress manualmente

Clicca sul pulsante Carica plugin e poi su Sfoglia…. Cerca sul tuo computer la cartella .zip che hai appena scaricato, selezionala e clicca su Installa ora.

Anche in questo caso, al termine dell’installazione vedrai il pulsante Attiva per iniziare ad usare subito il tuo plugin.

Come installare un plugin WordPress via FTP

Un altro sistema per installare i plugin WordPress è quello di caricare i file sul server attraverso un client FTP, come per esempio FileZilla.

Questo sistema, infatti, ti permetterà di copiare direttamente i file necessari all’interno della cartella del server destinata a contenere i plugin di WordPress.

Per effettuare questa operazione, dovrai scaricare la cartella .zip del plugin dalla directory dei plugin di WordPress, come spiegato nella sezione precedente. Stavolta, però, sarà necessario scompattarlo.

Accedi al tuo sito web via FTP e individua la cartella /wp-content/plugins.

Carica in questa posizione tutta la cartella che hai appena scompattato.

Attenzione: carica la cartella completa e non i singoli file al suo interno.

Se ora accedi alla tua Bacheca WordPress e vai in Plugin > Plugin installati, potrai trovare il tuo plugin e attivarlo.

Come gestire i plugin installati

gestione plugin WordPress

Ora che hai imparato come installare i plugin WordPress, potrai gestirli andando nella sezione Plugin > Plugin installati.

Qui troverai tutti i plugin che sono stati installati nel tuo blog e potrai attivarli, disattivarli o disinstallarli.

Per disinstallare un plugin, dovrai prima disattivarlo e poi cliccare su Elimina.

È possibile anche attivare o disattivare, aggiornare e eliminare più plugin contemporaneamente.

Basterà selezionare la casella accanto al nome e scegliere l’azione dal menu a tendina Azioni di gruppo. Clicca poi su Applica.

Un consiglio: quando installi plugin sul tuo sito WordPress, non farti prendere troppo la mano.

C’è in effetti il rischio di installare tutto ciò che ti sembra utile o interessante, ma fai attenzione a non esagerare e a scegliere con cura i plugin per il tuo sito!

Conclusione

Ecco come installare plugin WordPress. Non è affatto difficile aggiungere funzionalità al tuo blog o sito web.

Ora potrai tranquillamente personalizzare il tuo sito come vuoi tu.

Hai avuto difficoltà nell’installazione di plugin?

Se hai qualche domanda da porci, scrivi nei commenti.

Guide correlate:

Immagine di Andrea Di Rocco autore articoli SOS WP
Andrea Di Rocco Fondatore di SOS WP™
La mia passione per WordPress mi ha portato negli ultimi 10 anni a voler aiutare sempre più persone a creare blog e siti web in WordPress in completa autonomia. Spero che troverai utili le oltre 700 guide su WordPress e sulla SEO che ho pubblicato su questo blog. Se ne hai voglia ti invito a leggere la mia storia, cliccando sul pulsante qui sotto.
2Commenti
Lascia un commento
  1. Mary D’Errico

    Salve,
    ho un problema con il mio blog: sto cercando di installare il plugin “Shared Counts” seguendo la sua guida…Purtroppo quando entro nella mia sezione plugin non compare l’opzione “Aggiungi nuovo”, ma mi fa vedere direttamente i plugin già installati. Come fare? La ringrazio se vorrà “illuminarmi” perchè non so proprio come risolvere!

    1. SOS WP Team

      Ciao Mary, se vedi i plugin ma non puoi aggiungerli, è possibile che tale funzione sia stata disabilitata dal core di WordPress. Contatta la nostra assistenza da questo link https://sos-wp.it/assistenza-wordpress/. Un saluto e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *