Creare una rete di siti con WordPress multisite

Creare una rete di siti con WordPress multisite

Leggendo questa guida imparerai come creare una rete di siti con WordPress Multisite.

Le installazioni Multisite di WordPress permettono di creare e gestire diversi siti o blog utilizzando un’unica installazione di WordPress.

Perciò, tutti questi siti condividono i file core del CMS, ossia i file che fanno funzionare WordPress, ma hanno in comune anche temi, plugin, database.

Rimangono separate, invece, le tabelle relative ai singoli siti, e quindi i contenuti, così come la libreria media.

Sfruttando gli elementi in comune, puoi gestire con molta facilità diversi siti, che saranno però ospitati all’interno dello stesso server.

Se poi un giorno decidessi di rendere indipendente uno dei siti appartenenti alla rete, potrai sempre passare da multisite a sito singolo.

Continua a leggere per scoprire tutte le funzionalità di WordPress Multisite.

Cosa significa creare una rete di siti con WordPress Multisite?

Cosa significa creare una rete di siti con WordPress Multisite

Come dicevamo sopra, alcuni elementi dell’installazione di WordPress saranno condivisi tra più siti, altri rimarranno separati.

I file di installazione sono condivisi tra tutti, perciò la comodità di questo sistema è che dovrai installare WordPress una volta sola.

Anche temi e plugin andranno installati una singola volta, per poi essere semplicemente attivati nei siti che vogliamo.

Il database è condiviso, ma le tabelle che contengono i contenuti vengono duplicate, in modo che ogni sito abbia le sue.

Per quanto riguarda i media file, all’interno della cartella wp-uploads vengono create delle sottocartelle per ciascun sito, così anche i file rimangono separati.

Uno dei vantaggi di usare WordPress Multisite è la possibilità di creare utenti attivi su più siti all’interno della rete, come, per esempio, un editore che si occupa della gestione di diversi blog del network.

A livello di funzionalità, la Bacheca dei siti creati con WordPress Multisite è molto simile a quella dei siti WordPress “standard”.

Gli amministratori dei singoli siti non possono aggiungere nuovi temi e plugin, ma solo attivare quelli già disponibili.

Per la gestione del network, c’è un utente con ruolo di Super-Admin che ha accesso al pannello di controllo Gestione Network, disponibile solo all’interno del sito principale.

Ovviamente, dal momento che i siti che fanno parte della rete condividono sia l’installazione di WordPress che quella dei plugin e dei temi, è sufficiente effettuare tutti gli aggiornamenti una sola volta per l’intero network.

Quando usare WordPress Multisite

Quando usare WordPress Multisite

WordPress Multisite è la scelta ideale quando vuoi creare più siti o blog, ospitandoli però tutti all’interno dello stesso server.

Per esempio, puoi usare questa funzionalità per dare agli utenti la possibilità di creare un loro blog, mantenendone però il controllo come Super-admin.

Un altro utilizzo potrebbe essere per grandi organizzazioni, in cui ogni singolo dipartimento ha un proprio “mini-sito”, facendo però sempre parte della stessa rete.

Oppure, potresti anche creare una rete di siti con WordPres Multisite per uso personale.

Se gestisci più blog, usare questa funzionalità ti permetterà di semplificare e velocizzare notevolmente le attività di gestione e manutenzione dei siti.

Quando NON usare WordPress Multisite

WordPress Multisite senza dubbio facilita la gestione di più siti; non è però adatta quando:

  • hai la necessità di creare siti per clienti su server separati;
  • devi creare siti con domini diversi (approfondiremo questo argomento in seguito, ma con WordPress Multisite è possibile creare siti solo su sotto-domini o sotto-directory);
  • se vuoi che gli Amministratori del sito possano installare ed aggiornare plugin e temi indipendentemente;
  • ovviamente, se hai la necessità di creare un solo sito o blog. In questo caso, WordPress Multisite sarebbe inutile!
  • se hai la necessità che i singoli siti abbiano un loro database;
  • se stai sviluppando il sito di un cliente sul tuo server e poi lo sposterai a quello definitivo;
  • se vuoi che i singoli siti abbiano un proprio indirizzo IP.

In generale, prima di creare una rete di siti con WordPress Multisite valuta con attenzione se tu, o qualcun altro, potrete occuparvi della gestione della rete con ruolo di Super-Admin.

Il secondo aspetto su cui riflettere riguarda l’indipendenza che avranno gli Amministratori del blog.

Se sospetti che ci sia la possibilità che qualcuno possa richiedere di non far più parte della rete, allora WordPress Multisite probabilmente non fa per te.

Come attivare WordPress Multisite

Puoi attivare la funzionalità Multisite su un sito nuovo, così come su un sito già esistente.

La procedura è solo leggermente diversa.

Una nota prima di iniziare

È importante specificare che la rete può essere configurata in modo tale da assegnare ad ogni sito:

  • un sotto-dominio, del tipo: subdomain.example.com
  • una sotto-directory, del tipo example.com/subfolder

Attivare WordPress Multisite su una installazione esistente

Se desideri attivare WordPress Multisite su un’installazione già esistente (e questa è stata installata da più di 30 giorni) dovrai per forza usare sotto-domini.

Questo serve a evitare che vengano create sotto-directory con lo stesso nome di cartelle già esistenti, col rischio quindi che vengano sovrascritte.

Se vuoi, o devi per forza, usare i sotto-domini, probabilmente dovrai contattare il tuo hosting provider per attivare sul tuo piano i cosiddetti “WildCard Subdomains”.

Attivare WordPress Multisite su una nuova installazione

Questo è il caso più semplice da gestire.

Se usi un hosting provider che offre un’applicazione per l’installazione guidata di WordPress – come SiteGround – potrai attivare la funzionalità Multisite con un semplice click.

Durante la procedura di installazione di WP, vedrai una voce chiamata “Enable Multisite”.

Spuntala e lascia che l’applicazione faccia il suo lavoro.

Accedendo alla Bacheca del tuo nuovo sito, avrai subito a disposizione tutte le funzionalità di WordPress Multisite.

Creare una rete di siti con WordPress Multisite manualmente

Se vuoi aggiungere la funzionalità Multisite ad un sito già esistente, oppure se il tuo hosting provider non ha l’applicazione per l’installazione guidata, dovrai procedere in modo manuale.

Per prima cosa, installa WordPress come al solito (ovviamente, salta questo passaggio se WP è gia installato).

Quindi, apri il file wp-config.php e aggiungi prima della riga di codice

/* That's all, stop editing! Happy blogging. */

la riga

define( 'WP_ALLOW_MULTISITE', true );

Fatto questo, salva il file.

Ora, puoi accedere alla Bacheca del tuo nuovo sito; naviga quindi all’interno di Strumenti > Network Setup.

Qui, puoi vedere due campi di testo contenenti dei codici.

Il primo blocco serve a modificare il file wp-config.php, il secondo il file .htaccess.

Aggiungi i codici come descritto sulla schermata e salva.

Creare una rete di siti con WordPress

Ora hai concluso l’attivazione manuale di WordPress Multisite.

Gestire la tua rete di siti

Ora che hai attivato WordPress Multisite, puoi iniziare a creare i siti che faranno parte della rete.

Usando la barra di navigazione in alto, puoi passare dalla Bacheca di gestione del tuo sito (nello screenshot qui sotto, chiamato My Blog) alla gestione del network, cliccando sulla voce Gestione Network.

Menu gestione network WordPress Multisite

Cliccando su Gestione Network si apre una Bacheca similare a quella di un sito WordPress standard; ci sono solo un po’ meno opzioni.

Ecco quali sono le voci che troverai.

Aggiungere un nuovo sito

Clicca su Crea nuovo sito, poi completa i vari campi che appaiono sulla finestra.

Nel dettaglio, devi inserire Indirizzo, Titolo del sito ed Email dell’amministratore.

Se lo desideri, puoi inserire anche la stessa email di amministrazione del tuo sito principale.

In questa email riceverai le credenziali di accesso.

aggiungere nuovo sito in installazione WordPress multisite

In qualunque momento, puoi visualizzare la lista dei siti creati, cancellarli, disattivarli, visitarli o accedere alla Bacheca dei singoli blog cliccando su Tutti i siti.

gestione siti WordPress multisite

Aggiungere e gestire utenti

All’interno del pannello di gestione del Network, trovi anche la voce Utenti.

Clicca su Tutti gli utenti per visualizzare quelli già creati e verificare a quali siti sono stati assegnati.

Per aggiungere un utente, clicca Aggiungi Nuovo; inserisci quindi uno username e la password.

Completata questa procedura, l’utente è stato creato però non ha ancora alcun ruolo all’interno della rete o dei siti.

Per quanto riguarda il network, puoi assegnare ad esso il ruolo di Super-admin cliccando Modifica in corrispondenza dello user sulla pagina Tutti gli utenti.

Qui trovi una voce da spuntare con la dicitura Attribuisci a questo utente i privilegi di super amministratore del network.

attribuisci ruolo super admin

Per assegnare un ruolo all’utente all’interno di un singolo sito, devi invece accedere alla Bacheca del sito stesso:

  • accedi alla sezione Utenti;
  • aggiungi un utente esistente;
  • assegna il ruolo desiderato.

In questo modo, puoi assegnare ad uno stesso utente diversi ruoli all’interno del network.

Aggiungi utente esistente

Installare Temi e Plugin

Il processo di installazione di temi e plugin è molto semplice.

All’interno della schermata di gestione del network, naviga all’interno di Temi – o di Plugin – e clicca Aggiungi Nuovo.

Qui puoi procedere come al solito, installando il tema o il plugin che desideri.

Se lo desideri, puoi attivare temi e plugin per tutta la rete di siti, altrimenti clicca Modifica in corrispondenza di un sito, naviga nella tab Temi e attiva il tema solamente per quel singolo sito.

Impostazioni Generali

Nel pannello di Gestione network, troverai anche alcune impostazioni generali per configurare la rete.

In Impostazioni rete puoi lavorare su diverse opzioni per:

  • permettere ai nuovi utenti di registrarsi;
  • permettere agli utenti di aggiungere siti;
  • bannare alcuni nomi per l’aggiunta di siti;
  • configurare le email di benvenuto che riceveranno gli utenti;
  • impostare la lingua predefinita dei siti;

e altre ancora.

In ogni caso, anche i singoli siti hanno le classiche opzioni di configurazione WordPress.

Effettuare gli aggiornamenti

Effettuare gli aggiornamenti per il tuo network è un procedimento molto semplice, simile agli update dei siti WordPress “standard”.

Per prima cosa, ti sarà richiesto di scaricare l’aggiornamento.

Quindi, potrai effettuare gli aggiornamenti sui siti del network.

Conclusione

Nella guida di oggi hai imparato come creare una rete di siti con WordPress Multisite.

Questa funzionalità è dunque molto utile nei casi in cui si costruiscano reti di siti costruiti all’interno di sottodomini, dato che la gestione e la manutenzione degli elementi in comune risulta decisamente più semplice e veloce.

Conoscevi già questa funzionalità?

Hai mai pensato di utilizzarla?

Oppure pensi che potrebbe esserti utile?

Come sempre, parliamone nei commenti. Alla prossima guida!

Guide correlate:

Immagine di Andrea Di Rocco autore articoli SOS WP
Andrea Di Rocco Fondatore di SOS WP™
La mia passione per WordPress mi ha portato negli ultimi 10 anni a voler aiutare sempre più persone a creare blog e siti web in WordPress in completa autonomia. Spero che troverai utili le oltre 700 guide su WordPress e sulla SEO che ho pubblicato su questo blog. Se ne hai voglia ti invito a leggere la mia storia, cliccando sul pulsante qui sotto.
144Commenti
Lascia un commento
  1. Immagine avatar per WoodyP
    WoodyP

    Ciao Andrea,
    grazie sempre per i tuoi consigli!
    Ti pongo un quesito un po’ particolare che di sicuro avrai affrontato rifacendo il tuo bel sito. Mi trovo in una situazione simile con un sito di diverso tipo, ma che ha molti contenuti e link indicizzati da anni.

    Sto ricostruendo il nuovo sito e vorrei lasciare i vecchi contenuti nel vecchio sito usandolo come archivio. Come posso lasciare entrambi i siti sullo stesso dominio principale?
    Spiego in altre parole, il sito vecchio è già indicizzato con il dominio es. “miodominio.it” con un database pesante, anche alcune tecnologie vecchie.
    Vorrei far diventare il nuovo sito principale e lasciarlo sempre in “miodominio.it”. Questo eviterebbe di perdere i link o di reindirizzare centinaia di link.
    Quindi entrambi i siti punteranno su “miodominio.it” avranno lo stesso server e dominio ma due database diversi e installazioni diverse. Digitando nel browser “miodominio.it” si dovrebbe raggiungere il sito nuovo.

    Tu come hai fatto, hai importato tutti i vecchi contenuti nel nuovo sito? Posizionando in una cartella o sottodominio, si è costretti a reindirizzare tutti i link. Cosa suggerisci? Spero di aver spiegato bene.
    Grazie!

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao! Dato che la situazione dell’ex sito era abbastanza drastica, con un database molto pesante e tante pagine non più utili, abbiamo deciso di creare uno spazio di staging apposito. Lì abbiamo creato nuovamente tutto il sito partendo da zero e andando pagina dopo pagina, riprendendo gli stessi link già indicizzati dell’ex sito. Ovviamente il sito in staging deve restare in “noindex”. Una volta concluso il sito di staging abbiamo fatto un push sull’ex sito (ormai svuotato file + database) con il sito (file + database) presente su staging.
      Dunque il nostro consiglio è il seguente: se il database o i file del tema sono pieni di contenuti e risorse non più utili, la soluzione migliore è quella di creare un sito di staging e armarsi.. di tanta pazienza. Un saluto e buon lavoro!

  2. Immagine avatar per Beatrice
    Beatrice

    Ciao, innanzitutto complimenti per l’articolo come sempre molto utile. Io vorrei realizzare un network di inserzioni costituito da diverse categorie (es: auto, barche, moto, biciclette, ecc.) ognuna in ambiente a se, personalizzato sia a livello di grafica che di servizi, ma che possa avere una homepage comune che riassume le inserzioni pubblicate dagli inserzionisti di ogni sezione. E’ possibile con il multisite?

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Beatrice, il multisite non sembrerebbe la soluzione ideale nel tuo caso. Ti suggeriamo di provare Business Directory Plugin oppure HivePress, che ti permettono di creare un sito tipo directory e per inserzioni. Restiamo a disposizione se hai altre domande, a presto!

  3. Immagine avatar per Filippo
    Filippo

    Con Wp Multisito, sarebbe possibile installare ad esempio il solo shop di woocommerce in un sottodominio?
    Es. Sito principale http://www.miosito.com e shop.miosito.com
    Tutto in una unica installazione wp?
    Se, si, si potrebbero condividere widgets tra i due siti?
    Grazie

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Filippo, con Multisite non puoi installare un plugin nel sito singolo, ma solo a livello di network. Potrai però attivare e disattivare i plugin all’interno dei singoli siti della rete. Se vuoi che nei singoli siti si possano installare e aggiornare plugin e temi indipendentemente, è meglio usare due diverse installazioni di WordPress. Un saluto!

  4. Immagine avatar per Marco
    Marco

    Bravissimi, bravissimi, bravissimi. Quando mi imbatto in qualcosa che ancora non so, “atterro” sempre sul vostro sito e riprendo il volo con le risposte a ciò che cercavo. Continuate così!

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Grazie Marco, siamo contenti di essere per te un punto di riferimento. Continua a seguirci!

  5. Immagine avatar per Marco
    Marco

    Domanda: se con il multisite creo per esempio 3 siti e-commerce, quando un cliente si registra sul sito numero 1 e effettua il login, si può trovare già loggato e usare le stesse credenziali anche sugli altri 2?

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Marco, non si trova già loggato in automatico ma puoi renderlo utente in tutti e 3 i siti ai quali potrà accedere con le medesime credenziali. Rimaniamo a disposizione, un saluto!

    2. Immagine avatar per Alessandra
      Alessandra

      Salve purtroppo non sono riuscita a svolgere l’operazione anche perché credo di riscontrare una anomalia: la stringa del file wp.config.php (/* That’s all, stop editing! Happy blogging. *) sostituisce blogging con publishing … e comunque anche copiando la stringa da mettere sopra al testo… poi in bacheca non compare la rete network… avete consigli? Grazie alessandra

    3. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Alessandra, è indifferente che ci sia scritto “blogging” o “publishing”, ma da qui non possiamo aiutarti a capire come mai non trovi la funzione Network setup. Prenota un appuntamento con la nostra Assistenza WordPress e possiamo dare un’occhiata. Rimaniamo a disposizione, un saluto!

  6. Immagine avatar per Adrian Vatavu
    Adrian Vatavu

    Ciao, ho creato il sito “padre” con il super admin, voglio aggiungere i siti che ho già creato negli anni ma non capisco la configurazione dei siti gia esistenti.
    Premetto che ho creato un cliente e all’interno voglio fare tutti i siti compreso il superdomain.
    Grazie

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Adriana, quindi vuoi trasferire dei siti già esistenti nella struttura del Multisite?

    2. Immagine avatar per Adrian Vatavu
      Adrian Vatavu

      Esatto

    3. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Non è semplicissimo trasferire dei siti esistenti su una piattaforma Multisite. Ti consiglio di farlo con il nostro supporto, contattaci da questo link https://sos-wp.it/assistenza-wordpress/.

  7. Immagine avatar per Lara Ceroni
    Lara Ceroni

    Fantastico argomento! Poche volte ho visto siti del genere e ora ho capito molte cose.. Altre invece me lì avte riconfermate. Grazie!
    Una cosa mi sfugge se l’utente che attiva un sito multisite inserisce siti di amici (sotto il loro consenso) e siti autorevoli (senza il loro consenso) nel secondo caso come ci si deve comportare per non rischiare qualcosa, esempio possono in correre in qualche rimozione? Ho posso essere segnalati al Garante della Pravacy?

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Lara, creando un sito multisite non puoi incorporare siti già esistenti. Intendi dire, se si inseriscono dei link verso siti esterni?

  8. Immagine avatar per Dario
    Dario

    Ciao, ti ringrazio per questa guida: ha chiarito molti miei dubbi riguardo al passaggio a WP Multisite.
    C’è però qualcosa che ancora non mi è chiara: i permalink del sito principale verranno modificati? Nella guida ufficiale di WordPress viene detto che agli articoli del blog viene aggiunto il percorso “/blog/” agli URL. In questo caso, i permalink come andranno gestiti? Sarà necessario impostare dei redirect?
    Grazie ancora.

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Dario, quando si cambiano i permalink da una situazione precedente, i redirect vanno comunque fatti per sicurezza.
      Se hai tutti gli articoli senza /blog e poi metti /blog converrà fare i redirect sicuramente.

  9. Immagine avatar per Roberto
    Roberto

    Salve Andrea.
    Ho creato un multi sito ma appena creo un nuovo sotto sito questo non mi fa entrare nella sua bacheca, mi compare la pagina bianca.
    Come mai?
    Grazie.

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Roberto, hai provato a disattivare i plugin?

    2. Immagine avatar per Giovanni
      Giovanni

      Guida molto interessante! Unica perplessità: c’è modo di mostrare ai rispettivi siti solo i plugin di loro interesse (evitando ad esempio di mostrare il plugin woocommerce ad un sito vetrina che non lo usa)? Grazie

    3. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Giovanni, potresti (previo backup) testare questo plugin: https://wordpress.org/plugins/multisite-plugin-manager/#installation. Non è aggiornato da tempo, ma nei nostri test continua a funzionare correttamente. Un saluto!

  10. Immagine avatar per Luca Montecchi
    Luca Montecchi

    Ciao, domandone: per attivare un multidominio WordPress con url personalizzate, quale piano devo scegliere? Mi basta un solo abbonamento o ne devo fare uno per ciascun sotto-dominio? Questo intendo al netto dell’hosting, solamente lato piano WordPress.
    Grazie!

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Luca, a quale piano ti riferisci? WordPress.org ha come riferimento solo il provider, devi scegliere solo un piano hosting multidominio per realizzare quanto desideri. Un saluto!

  11. Immagine avatar per Valerio
    Valerio

    Ciao Andrea. Ho un sito internet con buddypress che prevede anche una sezione blog. Vorrei evitare che ogni autore possa visualizzare tra i media anche i file utilizzati per il layout del template o immagini personali caricate dai membri della comunity. In questo caso può essere utile creare un multisito per separare i file? O ci sono altre soluzioni? Grazie

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Valerio, in questo caso sarebbe meglio lavorare via codice, o usare un plugin di membership da integrare con Buddypress. Non vediamo invece adatta l’opzione Multisite. Un saluto!

  12. Immagine avatar per Marco
    Marco

    Buon pomeriggio, sto sviluppando un sito fotografico con wordpress su hosting siteground. Se in futuro volessi allargarmi anche ad altri argomenti, dovrei per forza creare altri siti web? In alternativa sarebbe possibile seguire una struttura con sito e sottositi, come nell’esempio: 1 sito generico; 2a sito astronomia, 2b sito fotografia, 2c sito sport, 2d sito …, utilizzando WP Multisite o strade alternative? Grazie

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Marco, in questo caso potrai passare ad un sito multisite, in qualsiasi momento. Nello scenario indicato, sarebbe la soluzione migliore. Un saluto e a presto!

    2. Immagine avatar per Laura Mattera Iacono
      Laura Mattera Iacono

      Ciao Andrea,
      Dunque se ho due siti con domini diversi, che si occupano di cose diverse, anche se hanno aspetti comuni, non posso usare Multisite? è così

    3. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      In tal caso, consigliamo due domini diversi e non l’opzione multisite.

  13. Immagine avatar per Roberto
    Roberto

    Buonasera!
    Ho iniziato il processo per trasformare http://www.calcioitaliastory.it in un multisite.

    Installata la prima riga di codice nel wp-config.php, quando dò il primo comando “installazione network”,prima dei codici da inserire nel file wp-config e .khtacces, mi appare il seguente avvertimento:

    ” … Completa i passi di configurazione. Per creare un nuovo network, devi o svuotare o rimuovere le tabelle del database del network.
    Attivazione del network …”

    A quali tabelle si riferisce? come riconosco una tabella di una possibile installazione precedente?
    Già un paio d’anni fa avevo tentato l’esperimento, ma, preso da altre cose, ho desistito. Ora, invece, vorrei proprio riorganizzare il mio sito in questo modo.

    Se serve, sono hostato su siteground.

    Grazie a tutti!

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Roberto, hai fatto intanto un backup preventivo del sito? Hai provato a far partire la attivazione, al di là del messaggio che hai ricevuto, e non sei riuscito a completare la modifica in multisite?

  14. Immagine avatar per GIANCARLO
    GIANCARLO

    buogiorno andrea. una domanda.
    posso utilizzare la funzione multisite utilizzando un tema che ho acquistato già pronto e che utilizza un database? vorrei installare lo stesso tema due volte per poter gestire annunci e iscrizioni di chi cerca casa e chi offre casa separatamente (non mi è possibile intervenire sul codice del sito perchè non ne ho le capacità tecniche). ho letto l’articolo e visto che lo hai escluso però ho anche visto che aruba mi fornisce 5 database sul mio servizio hosting. non sarebbe possibile fare puntare ognuna delle due versioni a un database differente? è una soluzione amatoriale e gratuita per gli utenti e vorrei evitare di dover acquistare un secondo dominio, hosting e database solo per questo… grazie e buona giornata

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Giancarlo, puoi utilizzare lo stesso tema su due “mini siti”, non ti serve un altro database. Un saluto!

  15. Immagine avatar per Silvia
    Silvia

    Ciao Andrea, complimenti per l’articolo e per le informazioni sul tuo sito, che leggo spesso. Premesso che non sono esperta e sto imparando ora a creare siti con WordPress volevo sapere se c’era un post dove spiegavi come creare e gestire più siti con WordPress usando la stessa installazione (siti con URL diversi)? perché questo multisite mi pare di aver capito che non fa al caso mio! Grazie

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Silvia, per creare più siti con WordPress serve avere più installazioni, una per ogni sito. Non è possibile fare altrimenti, ti serve un piano hosting che ti permetta di gestire più domini e altrettanti siti. Rimaniamo a disposizione, un saluto!

  16. Immagine avatar per mattia
    mattia

    Salve, premetto che sono nuovo e non ne capisco molto di programmazione. sto creando un sito su wordpress.org. Vorrei aggiungere altri siti ( che non centrano nulla col primo ); ho seguito le indicazioni per abilitare la funzione multisite ma non succede nulla. Al posto di wp-config.php ho wp-confing-sample e quando inserisco la nuova sringa e vado in strumenti non mi compare nulla di nuovo. Sarebbe più comodo fare un backup del sito che ho già e rifare l’installazione di wordpress con siteground abilitando il multisite ? oppure esiste un modo più semplice ? Grazie.

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Mattia, contatta il supporto di SiteGround. Il supporto del provider ti aiuterà a realizzare l’installazione multi site con pochi click e in tempo reale, o ti darà precise indicazioni per riuscirci in autonomia. Un saluto!

  17. Immagine avatar per gianmarco
    gianmarco

    una cosa non mi e’ chiara..
    ma se installo in un sottodominio… cosa metto nel sottodominio?
    devo sempre copiare i file di WP?
    o c’e’ qualche impostazione lato server ce punta il “sottodominio.sito.it” al dominio prioncipale “sito.it”?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Gianmarco, ti riferisci alla installazione multisite o alla installazione di WordPress su un sotto dominio appositamente creato? Un saluto!

    2. Immagine avatar per gianmarco
      gianmarco

      a una installazione multisite (non a singole installazioni indipendenti)

      dominio.it (contiene blog e sito principale)
      |–forum.dominio.it (contiene forum)
      |–shop.dominio.it (negozio)

      in pratica sul primo dominio tutto funge..
      sul sottodominio
      ho errore 403
      ma del resto dentro non c’e’ nulla cosa altro mi dovrebbe dare

    3. Immagine avatar per gianmarco
      gianmarco

      RISOLTO

      allora su PLESK si deve dire al sottodominio di leggere i files nella stessa cartella del dominio dove e’ installato WP..

      invece io avevo una cartella separata nella directory..

    4. Immagine avatar per Frastono
      Frastono

      Ciao Gianmarco… quindi in plesk crei un dominio di redirect? o cosa? Grazie

  18. Immagine avatar per Giorgio Seveso
    Giorgio Seveso

    Salve e complimenti per la Guida. Il mio blogMagazine esiste da anni, con circa tre numeri all’anno a questo url: ricontemporaneo.org – Sono arrivato attualmente al numero 11.
    Ora ho caricato in locale ( con Xampp) WordPress e sto facendo prove sul mio numero 12 in locale per vedere di realizzare questo e i futuri numeri con questo CMS molto più aggiornato, agile e responsive del mio attuale (Magix Web Designer 8). C’è però una cosa che non mi è chiara, certo per mia inesperienza e ancora scarsa conoscenza di WP. Attualmente sposto ogni volta tutti i file del numero da archiviare su una sottodirectory. In questo modo ogni numero vecchio è raggiungibile dall’archivio del numero attuale, e i link interni a ogni numero restano navigabili. Lo potrò ancora fare quando lavorerò con WP? Potrò spostare in una sottodirectory il database e tutti i file di ogni numero? Quando sarò online sui server del mio provider (register.it) e avrò messo in rete il numero 12 in che modo potrò poi realizzare il numero 13 e così via? In altre parole: é possibile creare altri siti dalla mia istanza di WordPress? Il mio insomma non è un sito che cresce su se stesso, ma ha un inizio e una chiusura, per poi passare a una nuova istanza (un nuovo numero) del sito stesso. Quelli pregressi, però, debbono ancora poter essere aperti e letti dalla rete. Si può fare con il MULTISITE di WP? Oppure potrebbe esserci un’altra strada? Grazie per una risposta e ancora complimenti per il lavoro

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Giorgio, è possibile. Potrai creare più istanze WordPress tramite multisite, vi sono però anche altri strumenti per una realtà magazine come la tua che potrai valutare quando il sito sarà online. Un saluto e a presto!

  19. Immagine avatar per paola
    paola

    Ciao e complimenti per la guida.

    Sono alle prime armi e per lavoro devo modificare un sito creato (non da me) in multisite.
    Ho l’accesso come super admin ma, per evitare danni, volevo importare il sito in locale per fare delle prove da replicare successivamente online.
    Ho installato xampp, importato con filezilla le cartelle e importato il database da aruba.
    Ho configurato i vari file php e option del database ma quando su browser scrivo localhost/miosito vengo reindirizzata al sito on line e non alla copia offline.

    Ho letto online che è molto macchinosa come procedura. Ci sono altre vie? oppure potete consigliarmi una guida esaustiva?

    Grazie mille!!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Paola, la via non è difficile ma prevede diversi passaggi che non possiamo replicare in un semplice commento.. Hai modificato anche il file .htaccess? Un saluto!

    2. Immagine avatar per Paola
      Paola

      Grazie per aver risposto subito!

      Effettivamente tra le varie cose non ho modificaro il file .htaccess, non ho trovato nulla a riguardo nell guide che ho seguito. Cosa devo modificare?

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Dai una occhiata a questo link. Se non riesci da sola, contatta il nostro reparto servizi per un pronto aiuto. Un saluto!

  20. Immagine avatar per Giampiero
    Giampiero

    Ciao, con un’installazione multisite, è possibile visualizzare gli articoli di tutti i sottoblog anche in una sorta di superblog principale? L’ìdea sarebbe quella di creare un sito di news e stastistiche sportive (da gestire con Sportpress), con sottodomini per ciascuno sport, ma con la possibilità di visualizzare le notizie anche nella pagina principale.

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Giampiero, non esattamente. Si dovrebbe intervenire facendo un lavoro opportuno via codice, per richiamare determinati post sul sito che consideri il principale.

  21. Immagine avatar per Manuela
    Manuela

    Ciao a tutti. Grazie del vostro preziosissimo supporto, guide chiare e precise.
    Sono un’insegnante e ho creato il sito scolastico (per ora ancora in locale ma presto verrà pubblicato) con pasw2015.
    Prima di pubblicarlo, però, avrei necessità di creare un sito secondario in cui i vari insegnanti possano caricare documenti, video, foto… in modo autonomo ma non possano agire su quello principale. E’ consigliabile e fattibile abilitare la funzione multisite prima della pubblicazione? Ci sono soluzioni diverse o migliori?
    Grazie dell’aiuto!!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Manuela, puoi creare il sito secondario su un sottodominio, senza abilitare l’opzione Multisite. Chiedi al tuo provider 🙂 Facci sapere, un saluto e a presto!

    2. Immagine avatar per Manuela
      Manuela

      grazie! Vi farò sapere. Buona giornata

  22. Immagine avatar per Samuele
    Samuele

    Ciao, ho installato il multisito con le sottocartelle ma se entro nella bacheca del mio sito di una cartella mi dice “File not found.” Cosa sto sbagliando? Il mod_rewrite deve essere attivato prima di installare il multisito? Forse è questo l’errore. Se ho attivato il mod_rewrite dopo aver installato il multisito, devo ripartire da zero per far funzionare il tutto?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Si Samuele, riparti da zero abilitando il mod_rewrite.

    2. Immagine avatar per Samuele
      Samuele

      Sono ripartito da zero ma il risultato non cambia. Ho richiesto al mio provider di verificare il mod_rewrite e lui dice che è attivato. Cosa sbaglio? Riuscite ad aiutarmi?

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Il tuo provider non ti ha dato altri suggerimenti?

    4. Immagine avatar per Samuele
      Samuele

      No, lui dice che è tutto configurato come richiede la guida di WordPress in questo link:
      https://codex.wordpress.org/Before_You_Create_A_Network#Server_Requirements

      Potete aiutarmi per favore a venirne fuori? Ho modificato il file .htaccess e wp-config.php come mi suggerisce e li ho aggiornati. Devo fare altre modifiche? Lui mi crea i siti, vedo anche la nuova home page con il tema predefinito di WordPress, ma quando voglio personalizzarli non riesco perché non trova i file.

    5. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Contatta il il nostro reparto servizi per un aiuto diretto.

  23. Immagine avatar per Alessandro
    Alessandro

    Ho fatto l’installazione multisito, il backend funziona tutto correttamente, ma il sito è come se non leggesse il css.
    Come mai ? Come posso risolvere?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Alessandro, hai provato a visualizzare il sito anche da un altro browser?

  24. Immagine avatar per sandro_807
    sandro_807

    Ciao Chiara e complimenti come sempre per le info preziose che ci fornisci! Ho deciso di scrivere perchè ho una domanda: ho un sito (attivo da tempo) con un tema acquistato su internet che ha anche diversi pre-build site (di quelli con il builder automatico…sai…sono principiante). Quello che vorrei fare in pratica è molto simile a quello che fa il sito dal quale ho acquistato il tema ovvero presentare ai miei visitatori 3 o 4 live preview (immagino in sottodomini) molto semplici in modo che possano vedere che tipi di siti posso realizzare. Secondo te per questo scopo wordpress multisite è la soluzione o potrei fare diversamente? Grazie in anticipo.

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao, non ti serve il multisite. Molto meglio sfruttare installazioni di WordPress nuove, una per ogni sottodominio.

  25. Immagine avatar per Sandro
    Sandro

    ciao ragazzi…ho fatto un installazione del mio sito in versione multisito, adesso vorrei creare altri due sito per italiano e inglese, cosa deve fare caricare altre due installazioni di wordpress? nella prima installazione sono andato nel pannello della rete e seguendo le istrazioni ho fatto un altro sito soltanto mettendo /it , ma se vado a vedere inel menu i miei siti vedo solo quello principale…ho sbagliato procedura? grazie ciao sandro

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Sandro, non ti serve un’installazione multisito. Per avere l’opzione multilingua, basta installare un plugin specifico come spieghiamo nella guida: https://sos-wp.it/creare-sito-multilingua-migliori-plugin-wordpress/

    2. Immagine avatar per Sandro
      Sandro

      Grazie, ho già messo polylang, ma per il sito avevo comprato anche il solo domini. It e. Eu senza database per fare l indirizzamento al sito madre .Com mandando ai siti della lingua desiderata mantenendo un solo database. Allora dici che basta un solo sito .com è poi da lì mi sposto nelle lingue. Grazie

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Esatto!

  26. Immagine avatar per Giuliano
    Giuliano

    Salve, complimenti per le spiegazioni che fornite. Vorrei realizzare un sito ma non sono sicuro che WP faccia al caso mio. Il sito dovrebbe essere una sorta di piattaforma (come una vetrina) con accesso multiutente. Ogni utente, con le sue credenziali utilizzerà questa piattaforma per pubblicizzare la sua attività (un po’ come avviene su siti tipo TripAdvisor o simili) il tutto seguendo uno schema predeterminato e controllato dall’amministratore (per esempio n. di foto caricabili ed altro). La piattaforma dovrà consentire al normale utente di navigare all’Interno del sito consultando le diverse proposte pubblicate, creare dei “percorsi” magari per area geografica o per “tema”… Il tutto ovviamente con un sistema di feedback utili agli altri utenti. Gradirei sapere se ritenete la cosa fattibile in WP e qualche consiglio su plugin idonei allo scopo. Grazie.

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Giuliano, è possibile realizzare con WordPress un sito simile. Puoi realizzare un sito con Area Membri https://sos-wp.it/creare-sito-area-riservata-wordpress/ e quindi abilitare gli utenti che desideri a proporre le proprie attività in modo che queste possano essere recensite: https://sos-wp.it/creare-sito-recensioni-wordpress/. Facci sapere che strumenti intendi utilizzare, un saluto e auguri per l’anno nuovo da poco iniziato!

  27. Immagine avatar per Giulio
    Giulio

    Ciao, a causa di un’incompatibilità del plugin WP Customer Area con WPML, sono costretto a trovare una soluzione che mi permetta di gestire l’area clienti indipendentemente dal sito, altrimenti risulta non funzionare bene.
    L’idea è di fare un sottodominio senza WMPL e associarlo con il multisite al sito principale.
    L’unico dubbio: la gestione degli utenti all’interno del multisite è la stessa? La registrazione del nuovo utente viene gestita differentemente?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Giulio, come soluzione pare un po’ macchinosa. Consiglierei di utilizzare un altro plugin per area clienti (ce ne sono molti) compatibile con WPML.

    2. Immagine avatar per Giulio
      Giulio

      La soluzione migliore sarebbe continuare ad usare WP Customer Area, quale mi potreste consigliare in alternativa? Considerando che devo gestire gruppi di utenti e assegnare vari livello di accesso per fargli scaricare molti file di grandi dimensioni.

      Potreste comunque rispondere alla mia domanda sul multisite?

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Giulio, dai un’occhiata a questo plugin https://wordpress.org/plugins/client-dash/. La gestione degli utenti su multisite, prevede che di default questi siano utenti di ogni sito del network.

    4. Immagine avatar per Giulio
      Giulio

      Ciao, grazie, ma sbattendomi un po’ sono riuscito a trovare la soluzione ideale con wp download manager + members

    5. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Bene 🙂

  28. Immagine avatar per Gian Piero Pasquali
    Gian Piero Pasquali

    Salve,
    gradirei sapere cosa cambia a livello di performace tra sito “classico” e “multisito”.
    Sto valutando di gestire in questa maniera un sito in 3 lingue (ita, eng, rus).
    E’ una scelta del cavolo?
    Il fatto di avere tabelle diverse per le varie lingue renderà il sito più veloce o più lento?
    O non cambia nulla?

    Gian Piero

    PS: complimenti per quello che fate!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Gian Piero, no, non attivare l’opzione multisito. Per gestire un sito multilingua, su sottodomini o domini, basta utilizzare un plugin multilingua:https://sos-wp.it/creare-sito-multilingua-migliori-plugin-wordpress/. Grazie dei complimenti, continua a seguirci!

  29. Immagine avatar per roberto
    roberto

    ciao e grazie per le vostre guide WP mi stanno aiutando veramente tanto in questo nuovo mondo per me . da poco ho terminato il mio primo sito WP per un mio amico , adesso un altro mio conoscente vuole il classico sito per il suo ristorante come posso gestire più siti che a tutti gli effetti ” vendo ” ? premessa il mio primo hosting l’ho acquistato tramite aruba che mi ha fornito pre installato WordPress

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Roberto, ogni cliente dovrebbe avere un piano di hosting separato. Per le tue necessità non è assolutamente indicata una soluzione come multisite 🙂

    2. Immagine avatar per roberto Ponzio
      roberto Ponzio

      grazie mille , e se decidessi di utilizzare il piano hosting siteground riuscirei a gestire tutti i siti dal mi WP ?

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Roberto, potresti gestirli attraverso il medesimo pannello di controllo con tutti i piani sopra lo StartUp.

  30. Immagine avatar per Paolo
    Paolo

    Ciao!
    Ho letto la guida, ma ho un problema in una situazione differente…
    Ho provato ad installare in locale il modulo bitnami wordpress multisite ma quando aggiungo un sito e mi connetto alla bacheca mi da errore “impossibile connettersi al server”
    Ma è fattibile offline in locale? Il wp-config è già modificato ma il htaccess devo sostituirlo interamente con il codice riportato nel box all’interno delle impostazioni di Wp?

    Ciao e bravi!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Paolo, che guida ha seguito per l’importazione in locale?

    2. Immagine avatar per Paolo
      Paolo

      Nessuna importazione, ho creato due siti offline con il modulo di bitnami.
      Poi sempre con il modulo bitnami multisite ho provato ad aggiungere il secondo sito ma mi da errore
      Stessa cosa provata con la versione non-multisite di bitnami seguendo la guida

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Controlla anche il file .htaccess, allora.

    4. Immagine avatar per Paolo
      Paolo

      va bene. Ma non devo creare un database nuovo offline per il sito che vado ad aggiungere? Ho questo dubbio…

    5. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Paolo, il database in una installazione multisite, è unico.

  31. Immagine avatar per Alessandro Conte
    Alessandro Conte

    Ciao Chiara,
    ho attivato WMS ma quando attivo il nuovo sito non appare nel menu i miei siti, quale può essere il problema? in una precedente attivazione non ho avuto questo problema. Mi puoi aiutare?
    Grazie
    Alessandro

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Alessandro, inviaci immagine della tua installazione a info@sos-wp.it. Un saluto!

  32. Immagine avatar per Elena
    Elena

    ciao Chiara, grazie per questo utilissimo post. Ho deu siti su domini distinti che devo unire, per mille ragioni. Sono in rete da più di 30 gg quindi la soluzione dovrebbe essere una sotto dominio, che non è la soluzione per me migliore. Mi chiedo: se non uso multisite e tengo due wordpress distinti (due bacheche, due di tutto) e rinuncio al secondo dominio reindirizzando i contenuti sul primo, riesco a inserire il secondo sul primo con una sottodirectory?
    Ti pare una soluzione possibile?
    Grazie

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Elena, inserire il secondo sul primo mediante sottodirectory, di fatto riproduce un sotto dominio.. o abbiamo capito male cosa intendi?

  33. Immagine avatar per best84
    best84

    Salve Chiara,
    Volevo domandare come installare su Aruba wp multi visto che l’hosting permette solamente l’installazione in sottocartelle, ed il mio sito ha più di 7 anni, mentre in questo articolo viene suggerito che dopo 30 giorni bisogna usare i sottodomini.
    Mi confermi che è impossibile quindi?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Esatto, non dovrebbe essere possibile.

    2. Immagine avatar per best84
      best84

      Grazie della tempestiva risposta Andrea, quindi se volessi creare dei “sotto blog” non ci sono alternative?

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      No.

  34. Immagine avatar per jadefe
    jadefe

    Complimenti per la guida, davvero utile!
    Ho impostato il multi site (sotto-directory) come da guida partendo da una istallazione singola. Attualmente il sito di partenza funziona perfettamente, quando però aggiungo un secondo sito e cerco di andare nella bacheca mi dice: “pagina non trovata”. Ho provato anche a clonare il sito, ma poi continua a non funzionare, non riesco mai ad entrare nella bacheca del sito nuovo.
    Su alcuni siti ho trovato che poteva essere un errore nel file .htaccess, ho fatto alcune prove ma continua a non funzionare. Avrei bisogno di capire dove sbaglio. Non riesco a fare un secondo sito. Riuscite a darmi una mano? Grazie mille

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao, qual è il tuo provider?

  35. Immagine avatar per Gianmario
    Gianmario

    Ciao, ho letto tutto l’articolo come mi avete consigliato in chat, ma purtroppo non ho trovato risposta alla mia domanda.
    Mi potreste consigliare un plugin gratuito per fare il backup in un’installazione di WP multisite?
    In chat mi è stato detto che non serve un plugin e di leggere l’articolo, ma non ho trovato risposta. Nell’installazione “standard” usavo “wp database backup” ma sul multisite mi da errore…
    Grazie x l’aiuto che mi darete

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Gianmario, questo plugin è compatibile con installazione multisite: https://wordpress.org/plugins/backupwordpress/. Facci sapere se lo utilizzerai, un saluto!

  36. Immagine avatar per Marino
    Marino

    Il solito post da conservare! Bravi come sempre. Domanda: sono in fase di progettazione e devo ipotizzare un multisite per un’azienda con tre sottodomini. Tutto chiaro. Unico dubbio: è possibile usare MailChimp per splittare in qualche modo le iscrizioni alle tre diverse newsletter quindi fare invii separati per ogni sottodominio, dal momendo che MU usa un solo Database? Grazie,

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Marino, leggi questo topic: https://premium.wpmudev.org/forums/topic/how-can-i-activate-the-mailchimp-integration-plugin-for-individual-sites-on-a-multisite-setup così avrai indicazioni su come usare la newsletter sui sottodomini. Un saluto!

    2. Immagine avatar per Marino
      Marino

      Risposta e risolutiva, come al solito. Grazie.

  37. Immagine avatar per Andrea
    Andrea

    Guida ben scritta, chiara e molto utile per chi è alle prime armi (e non solo) con WordPress. Complimenti

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Andrea, grazie, il tuo commento ci fa davvero piacere.

  38. Immagine avatar per Enrico
    Enrico

    Ciao, premetto che sono alle prime armi con wordpress, comunque ho seguito alla lettera guida e sono riuscito a passare da wordpress normale per un sito a wordpress multisite, però quando creo un nuovo sito mi si apre la pagina del mio servizio hosting che dice:
    “Questa è una pagina di cortesia. Se sei il proprietario di questo account, pubblica il contenuto del tuo sito all’interno della cartella public_html.”
    Dove sbaglio?
    Inoltre è possibile avere 2 temi diversi? Uno per il sito principale “www.miosito.it” ed uno per il sito secondario creato dopo? “sito1.miosito.it”?
    Grazie

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Enrico, sicuro di aver seguito correttamente la guida? In ogni caso il super Admin del multisite (ma solo lui) può installare i temi, anche diversi, sui diversi siti del network.

    2. Immagine avatar per Enrico
      Enrico

      Credo di aver eseguito correttamente la guida, wordpress è cambiato e si sono aperte le varie opzioni che prima non avevo, mi si blocca nella creazione del nuovo sito, o meglio fa tutto, ma se clicco su “bacheca” del nuovo sito creato mi va sulla pagina del mio servizio hosting e mi dice: “Pagina non trovata. – La pagina web che stai cercando non esiste.”, mentre s clicco su “visita” la scritta che avevo riportato sopra… La stessa procedura sul mio sito originario funziona tutto a dovere, che cosa posso fare? Posso tornare a wordpress normale e riprovare a fare l’installazione?

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Enrico, si, puoi eliminare l’installazione corrente, e provare una nuova installazione di WordPress. Contatta il tuo hosting provider, chiedendo come puoi compiere questi passaggi.

  39. Immagine avatar per fabio
    fabio

    Salve Chiara e complimenti per l’articolo, molto utile.
    Una domanda: da quale versione di WP è possibile usare questa guida per il multisite? Ho letto da qualche parte la 4.3. Quindi sulle versioni precedenti non è possibile (3.8.1 nel caso specifico)
    grazie!

    1. Immagine avatar per Chiara Buzzi
      Chiara Buzzi

      Ciao Fabio,
      Grazie per il commento!

      La funzionalità multisite è disponibile nelle versioni di WordPress a partire dalla 3.0 (nella versione 4.0 la grafica di WordPress è stata completamente rivoluzionata, però dovresti in ogni caso essere in grado di trovare l’opzione per abilitare il multisite anche nelle precedenti).

      Se però il tuo sito è ancora alla versione 3.8 e non ci sono problematiche particolari, ti consiglio di fare gli aggiornamenti, infatti con ogni aggiornamento vengono rilasciate nuove funzionalità ed importanti misure di sicurezza. La cosa più importante è però fare i backup (soprattutto se devi saltare così tante versioni)!

      Buon lavoro, se hai altre domande siamo qui,
      Chiara

  40. Immagine avatar per Michele
    Michele

    Salve grazie per la guida, e per il tempo che dedichi a portare conoscenza alle persone come me! Vorrei porti una domanda che mi sta facendo dannare parecchio! Ho un sito con wp multisite. Il mio multisite gestisce 3 siti es: http://www.miosito.it/site1/ http://www.miosito.it/site2/ etc etc…( sono multivendor) Nel sito 1 vengono venduti beni materiali, nel sito 2 servizi. Quando un utente si registra al sito 1 il suo account è fatto automaticamente anche per gli altri siti che ho e quindi si trova account creati anche negli altri siti e questo mi crea molti problemi. Per primo è che tutti gli utenti sono registrati in tutti i siti (quando si registrano solo su uno) e il secondo è che non riesco a gestire le mail e gli utenti che non so a che sito appartengono visto che per ogni utente mi da come appartenenza tutti i siti che ho e quando devo mandare email mirate mi trovo un calderone di utenti non divisi per iscrizioni ad un sito. Infatti andando su utenti da pannello admin per vedere chi è registrato mi compaiono anche le altre mail di altri utenti di siti diverso da quello che sto vedendo. Spero di essere stato chiaro e come posso risolvere questo problema che mi perseguita! Grazie in anticipo buona giornata!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Michele, il problema è che tutti gli utenti condividono lo stesso database. Senti per una consulenza il nostro servizio tecnico dedicato, da qui: https://sos-wp.it/assistenza/. Un saluto!

  41. Immagine avatar per Maria Adelina Alberti
    Maria Adelina Alberti

    Ciao. Io ho creato un network wordpress multisito con sotto-dominio. Il mio provider (shellrent) ora mi dice che così non può più funzionare in quanto ci sono troppi utenti che se ne approfittano e creano siti differenti utilizzando l’hosting che sarebbe solo per un sito,invece di creare unicamente sottodomini. Mi dice che devo trasformarlo in sotto-directory. Come posso fare?

    1. Immagine avatar per Maria Adelina Alberti
      Maria Adelina Alberti

      Vorrei anche sapere con multisito sotto-directory è possibile avere temi, homepage e menu differenti?

    2. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Maria, dovresti contattare il nostro servizio tecnico per un aiuto diretto, da qui: https://sos-wp.it/assistenza.

  42. Immagine avatar per Luca Leone
    Luca Leone

    Buongiorno,
    la guida è utile. Istallazione riuscita.
    La mia situazione è questa. Ho una Direzione Centrale e 20 Filiali regionali.
    Volevo sapere se c’era il modo di pubblicare un post, scritto come amministratore della Direzione Centrale, su tutti i siti della rete.

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Luca, dovresti usare questo plugin: https://srd.wordpress.org/plugins/multisite-post-duplicator/. Un saluto!

  43. Immagine avatar per kovaci
    kovaci

    Complimenti per la guida, davvero utile!
    Ho impostato il multi site come da guida. Attualmente il sito funziona perfettamente, ma quando prova ad aggiungere sottodominio, mi da: “pagina non trovata” quando digito il sottodominio.
    Ho provato a contattare il mio hosting, e mi dicono che è tutto regolare, ma che devo configurare il htdoc. In sintesi quando vado nei file del mio server, vedo che mi crea la cartella con il nome del sottodominio, ma dentro non ce nessun tipo di file… Mi potete aiutare?? ho bisogno di capire dove sbaglia. Grazie mille

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao, contatta il nostro servizio assistenza per avere formazione sulla gestione del multisite: https://sos-wp.it/assistenza/. Un saluto!

  44. Immagine avatar per Rob
    Rob

    Ciao Chiara,
    grazie per la guida, mi è stata molto utile!

    Una domanda: conosci un plugin affidabile per poter visualizzare nel frontend la lista del mio network sul mio sito principale? ad esempio: mi piacerebbe mostrare ai miei utenti la lista dei minisiti che fanno parte del mio network, in costante aggiornamento. Mi è sufficente mostrare il titolo del sito con il suo link dedicato, e magari un filtro per categorie di siti. Ho provato diversi plugin ma molti non sono più supportati e/o hanno dei bug che mi scombinano tutto il template del sito!

    ti ringrazio anticipatamente
    un saluto
    Rob

    1. Immagine avatar per Chiara Buzzi
      Chiara Buzzi

      Ciao Rob, grazie per il commento. Purtroppo al momento non mi viene in mente un plugin ‘affidabile’ e testato per fare quello che ti serve; anch’io so che c’è ne sono alcuni ma hanno tutti pochissimi download e non credo siano soluzioni solide. Quando trovi la soluzione migliore, se ti va condividila con noi, potrebbe essere utile anche ad altri utenti! Grazie e buon lavoro 🙂

  45. Immagine avatar per Raffaella
    Raffaella

    Ciao, articolo davvero interessante, complimenti!
    Multisite sembra fare proprio al caso mio, l’unico dubbio che ho è cosa vedono gli utenti quando accedono alla piattaforma? Vedono solo articoli, pagine, immagini, ecc.. del sito a cui sono stati assegnati e nulla degli altri (tranne ovviamente il super admin che vedrà tutto)? Non c’è alcun rischio che un utente possa toccare files di altri utenti appartenenti ad altri siti?
    Se ho capito bene posso quindi attivare un’unica istanza wordpress con multisite su miosito.it e sito1.miosito.it , sito2.miosito.it , sito3.miosito.it , il template sarà lo stesso e tutti i siti condivideranno impostazioni, plugin, ecc , corretto?
    Grazie mille, buona giornata!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Raffaella, esattamente.
      Non rischio di “mescolare” i siti, ma ovviamente stesso tema e struttura.
      Un saluto!

  46. Immagine avatar per Vincenzo
    Vincenzo

    Buongiorno e complimenti per il blog, semplicemente fantastico.
    La mia domanda è la seguente: se io volessi creare un social network con (almeno) 2 livelli di utenza con utenti che possono fare/vedere cose diverse, posso utilizzare buddypress su un WPMultiSite?
    La mia idea sarebbe: nella homepage del sito c’è form per registrazione e login; dovrei trovare il modo per implementare la possibilità di registrarsi come 1 tipo di utente o l’altro e indirizzarli quindi ai siti specifici. Entrambi i siti per i 2 livelli di utenza avrebbero identico tema e (quasi tutti) identici widget.
    E’ possibile o c’è modalità più semplice per farlo direttamente tramite BuddyPress?
    Grazie mille per la disponibilità
    Vincenzo

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Vincenzo!
      Dai una occhiata a questo topic: https://codex.buddypress.org/getting-started/installation-in-wordpress-multisite/.
      Un saluto!

    2. Immagine avatar per Vincenzo
      Vincenzo

      Grazie, gli darò sicuramente un’occhiata.
      Ma secondo te è fattibile quanto ho scritto, cioè creare 2 siti per le 2 utenze all’interno di uno più grande o si gestisce meglio un unico sito con permessi (attraverso plugin di gestione permessi)?
      Grazie ancora!
      Ciao
      Vincenzo

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Vincenzo,
      prediligerei la seconda soluzione 😉

    4. Immagine avatar per Vincenzo
      Vincenzo

      Grazie mille!
      Ciao

  47. Immagine avatar per Gabriele
    Gabriele

    Ciao, bell’articolo.
    Una domanda: è possibile in qualche modo bypassare il vincolo sui trenta giorni. Ho necessità di passare a multisito in sotto directory e non sotto domini per la compatibilità di alcuni plugin a pagamento.

    Grazie
    Gabriele

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Gabriele, non penso.
      Hai cercato altre soluzioni?
      Un saluto, e grazie del tuo commento.

  48. Immagine avatar per Paolo Boratto
    Paolo Boratto

    Grazie Chiara! Mi hai risolto un gran problema con questa guida. Numero 1.

    1. Immagine avatar per Chiara Buzzi
      Chiara Buzzi

      Ciao Paolo, grazie per il commento! Mi fa molto piacere che la guida ti sia stata utile 🙂

      Buone Feste! Chiara

  49. Immagine avatar per Angelo
    Angelo

    Ciao, non ho capito solo una cosa, posso fare in questo modo?

    wwww.sitoprincipale.it

    e poi creare tanti siti del tipo
    wwww.sito1.it
    wwww.sito2.it, ecc ecc

    oppure funziona solo con siti nelle sotto cartelle?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Angelo!
      con WordPress multisite è possibile creare siti solo su sotto-domini o sotto-directory.
      Un saluto, continua a seguirci!

  50. Immagine avatar per Francesco
    Francesco

    Ciao Chiara, complimenti per il post, il migliore che ho trovato a riguardo 🙂 Ti chiedo gentilmente di rispondere a 3 miei dubbi. Il sito in questione è fabriziocentioni.com, un fotografo. Ora vorrebbe creare un nuovo sito ad hoc solo per matrimoni. Il piano sarebbe questo. Traslare fabriziocentioni.com in astore.fabriziocentioni.com (astore è il nome del progetto generale, piu focalizzato sulla vendita); creare un nuovo sito per matrimoni su wedding.fabriziocentioni.com, ed utilizzare il dominio principale fabriziocentioni.com come schermata iniziale divise in due con due foto cliccabili che rimandano ai rispettivi sottodomini. Mi chiedo.

    a) Il passaggio del sito attuale nella sua interezza al sottodominio come avviene? è procedimento indolore? 🙂

    b) che ne sarà dei permalink? si rompono no? ad esempio fabriziocentioni.com/riscatti-urbani-2015/ diventa in automatico astore.fabriziocentioni.com/riscatti-urbani-2015 e funziona?

    c) posso utilizzare 3 template diversi e plugin diversi per ogni template si?

    Se ci sono altri raccomandazioni che mi sfuggono, avvertimi :).
    Ad esempio ho letto altrove che non si puo tornare indietro dal multisite e la cosa un po’ mi spaventa visti i passaggi delicati.

    Grazie mille,

    Francesco

    1. Immagine avatar per Chiara Buzzi
      Chiara Buzzi

      Ciao Francesco,

      Grazie per le tue domande!

      Il trasferimento non è un procedimento eccessivamente complesso, però è delicato. Se non hai esperienza in materia, ti consiglio di farti supportare dal tuo hosting provider (qualche volta offrono questo tipo di servizio) o da un tecnico. In alternativa, potresti anche provare ManageWP https://sos-wp.it/managewp-guida-italiano/.

      Per quanto riguarda i link, devi assicurarti che per link in entrata e anche link interni tutte le ridirezioni siano fatte correttamente. Questa è la guida di riferimento https://sos-wp.it/redirect-html-wordpress/

      Infine, se su ogni sottodominio fai 3 installazioni diverse di WordPress (non crei quindi una rete con Multisite), i siti saranno completamente separati. Questo ti permette di installare temi e plugin diversi, però dovrai ovviamente configurarli tutti sempre da zero.

      Fammi sapere come procede!
      Chiara

  51. Immagine avatar per Emanuele
    Emanuele

    Ciao ragazzi, innanzitutto complimenti a chi ha ideato il post. In secondo luogo io avrei un problema…sebbene segua la procedura per inserire allow multisite nel file php corretto, e nonostante disabiliti tutti i plugin, non appare nulla per la configurazione del network all’interno della voce strumenti…può essere che con la versione nuova di wordpress le cose siano cambiate? Grazie mille.

    1. Immagine avatar per Chiara Buzzi
      Chiara Buzzi

      Ciao Emanuele!
      Grazie per il commento. La procedura è sempre la stessa, ti consiglio di procedere in questo modo:

      – aggiunta la riga di codice al file, chiudi la scheda del browser, cancella la cache e riaccedi al tuo sito. Ora dovresti vedere l’opzione multisite.

      – se la funzionalità ancora non appare, ti consiglio di contattare il tuo hosting provider per sapere se ci sono eventuali limitazioni.

      Fammi sapere come procede!

      Buona giornata,
      Chiara

  52. Immagine avatar per Luca
    Luca

    Ottime indicazioni e ottimo sito complimenti. Ho iniziato da poco a creare il mio blog e ile vostre informazioni sono veramente preziose per chi come me parte da zero. Grazie

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Luca,
      grazie del bel commento!
      Continua a seguirci, faremo sempre del nostro meglio per dare consigli e istruzioni utili!

    2. Immagine avatar per Chiara
      Chiara

      Ciao Luca, grazie anche da parte mia! Mi fa molto piacere che le guide ti siano utili. Facci sapere se hai domande specifiche e faremo del nostro meglio per rispondere in un post 😉
      Buona giornata!
      Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *